Jump to content

The Corkscrew

Members
  • Content Count

    786
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Posts posted by The Corkscrew


  1. E' gi? stato citato, immagino, quel GP al Nurburgring, credo nel 95, dove Ales? ? stato in testa fino a un paio di giri dalla fine, quando Schumacher lo ha superato dopo che era andato lungo in una curva.


  2. Per sostituire Senna

    Il dubbio era per quale ragione sostitu? Coulthard il quale era il sostituto ufficiale di Senna.

    Mi sembrava che Mansell avesse corso solo in Australia, ma mi sbagliavo, se ho capito bene.


  3. Era il GP del Portogallo '93.

     

    Superpartenza dalla terza fila, e poi 19 giri in testa fino al cambio gomme.

     

    Dietro c'erano tipi come Senna, Hakkinen, Schumacher, Prost e Hill.

     

    Senna sub? la rottura del motore dopo una decina di giri, e and? poi a fare i complimenti al clan Ferrari per i grandi progressi degli ultimi mesi.

     

    Alla fine, scopro, vinse... Sochmacher! Ales? arriv? quarto.


  4. A proposito del ritorno di Mansell a fine 1994 (ma a dire il vero non ricordo bene perch? torn?) qualche giorno fa mi chiedevo se ci sono altri casi di piloti che hanno vinto l'ultimo GP della loro carriera. Forse Piquet con la Benetton?


  5. Di Jean si ' detto tanto e molto bene in questo forum, con dovizia di particolari e documenti.

     

    A mente serena e dopo tanti anni l'unica cosa che mi viene in mente di dire ? che Jean fece lo sbaglio pi? grande della sua carriera a firmare per Ferrari.

     

    Ricordo le sue "performances" in Tyrrel. Il tipico pilota di talento, rampante, veloce, esuberante e soprattutto che sapeva sorpassare alla grandissima. Tyrrel doveva essere il trampolino di lancio. Se avesse scelto meglio, credo proprio che avremmo rivisto gli almanacchi.

     

    Poi la carriera in Ferrari ? stata disastrosa per motivi stranoti. Non a caso, nelle statistiche postate da Sun, la migliore stagione in temini di punti e affidabilit? fu la prima in Benetton, team ormai svuotato di soldi, cervelli e soprattutto investimenti. Il che ? tutto dire. Gli anni migliori di Jean sono stati letteralmente bruciati dietro ad un sogno, una passione mal riposto e corrisposto.

     

    Anche in Sauber se vogliamo, fece vedere splendide cose ma l'affidabilit? era sempre inconsistente. Credo che alla fine anche Jean ne avesse le scatole piene di ritiri a ripetizione e frustrazioni.

     

    Rimane solo il dubbio di cosa vrebbe potuto combinare su una Williams. Certamente molto di pi? di quanto fatto in Ferrari.

    Concordo pienamente. Se fosse andato alla Williams (una delle migliori della storia), invece che alla Ferrari (una delle peggiori della storia), io dico che un mondiale ci sarebbe scappato.

     

    Il ricordo pi? bello che ho di Ales? ? quel GP del Portogallo in cui pass? in testa alla prima curva facendo una traiettoria esterna impossibile (per gli altri). Non ricordo nemmeno chi vinse, solo quei primi giri da sogno.


  6. Grazie per la pubblicit?, De Adamich (potevi scrivere il cognome decentemente, per? :hihi:)

    Ma alla fine non hai risposto alla mia domanda. Come fai a dire che quel mondiale avevano deciso di farlo vincere a Schumacher? A me pare che quella squalifica sia giusta (perch? Villeneuve era recidivo) e non ricordo altri episodi contestati.

    Ricordo moltissime polemiche a riguardo, per molti la decisione era ingiusta, e la penalit? eccessiva. Tanto da destare dei sospetti, soprattutto oltre Manica, ma in Italia e in un periodo in cui Internet quasi non si sapeva che cosa fosse, immagino che si sentisse dire soprattutto che "la penalit? era giusta perch? Villeneuve era anche recidivo".

    Comunque al GP successivo si vide chi era il pilota che si comportava scorrettamente... ed era pure recidivo.


  7. A parti invertite si sarebbe senza dubbio scatenato un putiferio... In caso di squalifica di Schumacher non penso che molti avrebbero ritenuto giusto quel provvedimento...

    Ovviamente io sono del parere che la squalifica ci stava, considerando che Villeneuve era recidivo e lui lo sapeva, ma sono anche del parere che lo stesso ragionamento sulla giustezza o meno di una squalifica per un episodio comunque irrilevante ai fini della sicurezza (ricordate la zona dove si ferm? la Tyrrell di Verstappen?) ma rilevantissimo sul piano sportivo, avrebbe senza dubbio trovato molti meno consensi se a farne le spese fosse stato il tedesco...

     

    Comunque, Villeneuve fu squalificato e tutti contenti... Menomale che poi ci fu Jerez... Come dire, tutto bene quel che finisce bene... :hihi:

    Che poi fu sostanzialmente graziato per lo speronamente a Villeneuve. Gli tolsero tutto i punti fatti nel mondiale piloti, mi pare... non lo aveva vinto, che cosa se ne faceva dei punti? Se avevano visto una scorrettezza cos? grave in quella manovra avrebbero dovuto squalificarlo per le prime due o tre gare dell'anno successivo, invece nulla.

    La F1 degli ultimi vent'anni me la ricordo costellata di decisioni cos? discutibili da apparire pilotate. E non sempre nella stessa direzione. La penalizzazione di Alonso nelle prove di Monza 2006, lo stop & go ad Hamilton al Fuji (data per pareggiare quella inevitabile a Massa - che era da bandiera nera), sempre Hamilton a Spa per la chicane tagliata, ma anche l'assurda penalit? a Schumacher per aver bloccato la pista a Monaco (come diavolo fai a dimostrare che lo ha fatto apposta?), o la mancata penalit? a Hamilton per l'uscita dai box in Brasile del 2007 quando per poco non buttava fuori Raikkonen che stava facendo il tempo.

    Non credo ci sia una mente unica che comanda queste cose, ma credo che la F1 sia in mano a dei cialtroni.


  8. Giusto, allora era un po' come nel calcio: alla prima scorrettezza ti ammonisco, alla seconda ti squalifico. Questo provvedimento non gridava vendetta da nessuna parte, Corkscrew.

    Lo scopo di tutto era chiaramente spingere perch? il mondiale lo vincesse Schumacher. Una buona ragione per danneggiare un pilota prima o poi la si trova. L'abbiamo visto anche in questi ultimi anni...


  9. JV era sotto condizionale(non ricordo per cosa), fece un sorpasso sotto bandiere gialle mi pare e si becco la squalifica, anzi corse sub judice con il solo scopo di fare catenaccio contro schumacher.

     

    il motore spento ? del 98, il crucco parti ultimo e in pochi ricordano che fece un altro garone stile brasile 2006, recupero fino al terzo posto e stava per passare irvine quando gli esplose una gomma.

     

    Bei tempi... era ancora la Formula 1 eroica...

    Magari tra 10 anni lo diremo anche di questa F1 di oggi.


  10. E perch?, quella del '97? Lottare fino all'ultima gara con un auto aerodinamicamente indietro di anni rispetto alla Williams di Newey?

    Io ricordo una squalifice di Villeneuve a Suzuka che grida ancora vendetta.

     

    Comunque grande Schumacher nei primi anni in Ferrari. Il mezzo era quasi imbarazzante, senza di lui La Ferrari avrebbe fatto solo brutte figure. Certo, nel 96, 97 e 98 nemmno Schumacher bast?. Il 98 e l'anno del motore spento a Suzuka?


  11. Ma s? figurati, non credo che se concederanno questo test succeder? qualche casino o qualcuno si incazzer?, il fatto ? che la F1 ? questa ormai, regole assurde + eccezioni per riavvicinarsi alla normalit?. Un casino insomma.

    E comunque a questo punto non capisco il perch? della mancata richiesta della Toro Rosso, qualcuno sa niente?

    La Fia rompe per le gomme di Schumacher... vogliono sapere se ha usato le slick 2009.

     

    http://www.gazzetta.it/Motori/Formula1/01-...923688716.shtml

     

     


  12. Ha rischiato seriamente di ammazzarsi... se centrava un albero non so come ne usciva. Sinceramente nel bel mezzo della stagione potrebbe anche evitare di fare certe evoluzioni e prendersi certi rischi, gi? ne abbiamo uno che ? in ospedale, voleva andargli a fare compagnia?

     

    Comunque ? un genio incompreso, ? uscito gi? col cappellino XXXL in testa, come se niente fosse. XD

     

    Ma dove se lo teneva il cappellino? Aveva programmato l'uscita e si teneva pronto per farsi riprendere col berretto sponsorizzato? (non seguo molto i rally, magari ? la prassi tenersi in auto il berretto...)


  13. 3 settimane sono un po' tantine in effetti. Speriamo Raikkonen faccia qualche danno in un pub nel frattempo, almeno abbiamo qualcosa di cui parlare :hihi:

    Quattro settimane, se i miei conti non sono errati.

    Poi per? dopo Valencia c'? subito Spa la domenica successiva. Il che non fa che aumentare la mia impressione di un calendario che si poteva fare meglio.


  14. Da che mondo ? mondo le gare automobilistiche si cerca di farle con la bella stagione.

    E da che mondo ? mondo la Formula 1 ha rispettato la scadenza bisettimanale per i suoi GP anche ad agosto.

    Almeno per chi non ha la fortuna o la possibilit? di andare in vancanza c'era qualcosa di cui interessarsi e di cui parlare durante un mese povero di altre attrattive sportive.

    Ora nemmeno pi? quello.

    A parte considerazioni sul recupero di Massa e sulla preparazione di Schumacher, trovo davvero assurdo che il circus si fermi per un mese nel bel mezzo della stagione, col risultato inoltre di correre gli ultimi GP in autunno inoltrato.

     

    Sar? che fin da piccolo aspettavo "il prossimo GP" con una certa smania, ma questa volta mi pare l'abbian fatta un po' grossa.

     

×