Jump to content

ducati999

Premium
  • Content Count

    15,911
  • Spam

    411 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    6
  • Points

    0 [ Donate ]

Everything posted by ducati999

  1. ducati999

    MotoGP 2019

    collega una sega non hai mai guidato una moto in vita tua, figuriamoci nel motomondiale, non hai mai seguito il motomondiale prima arrivava stoner se no non dicevi capirossi non è stato un pilota di pernat.
  2. ducati999

    MotoGP 2019

    capirossi è stato al 100% con pernat ora non ricordo se a inizio carriera o per tutta la carriera, mi sembra è stato pure di valentino rossi a inizio carriera.
  3. ducati999

    MotoGP 2019

    tutti i piloti sia in gara sia in qualifica seguendo qualcuno fanno tempi migliori. più divario è presente come talento, (ma moto si equivalgono) più la perfomance nel giro secco diventano simili, la differenza è una, un pilota top in gara salvo errori, tra il pirmo giro e l'ultimo al massimo ce mezzo secondo legato al degrado della gomma, piloti come abrahm bautista iannone, bravi a stare dietro in qualifica, poi in gara si perdono perché non sono in grado tenere il limite dei migliori.
  4. se si può mandare allegati te la mando in privato
  5. non è tanto da videogioco, la ricostruzione è questa qui se ho capito bene, alesi si gira rimane in pista, hubert non riesce ad evitarlo si toccano, probabilmente rompe il piantone dello sterzo, la macchina va via dritta verso le barriere, la macchina rimbalza, verso la pista, arriva correa lo prende in pieno andato nelle via di fuga per evitare alesi, sato non ho capito come viene coinvolto forse era vicino a correa e Huber nle momento dell'impatto. Villeneuve oltre a essere contro alle vie di fuga in asfalto, ha detto una cosa interessante, le categorie minori servono per formare un pilota, e secondo lui non dovrebbero usare i simulatori ( professionali non videogame), non usando i simulatori non si vedrebbero ragazzini di 18 anni senza patente, a fare curve a 250, perché nel simulatore le fanno a 250, ma arrivano a quel livello pian piano conoscendo a pieno la pista e il mezzo. e ci sarebbe più scrematura dove il vero talento emerge fuori. si trovano sulla homepage di edge delle foto dove ce la vettura di correa o sato ha la fiancata sporca di sangue.
  6. è arrivato tardi in f2, questo era il suo primo anno, calcola verstappen e leclerc sono un anno più piccoli, e norris, tre anni più piccolo. non era un super talento, come halminton e altri, ma se arrivava più avanti in f1, con una vettura competitiva poteva dire la sua ma sono solo supposizioni.
  7. tutti siti confermano ha le gambe fratturate, una verteba inclinata ma muove gli arti e soprattutto era cosciente. possiamo dire a lui gli è andata bene.
  8. intanto canali esteri dicono hubert aveva ferite al torace e si chiedevano se usavano protezioni simili a quelle delle moto, si indossano sotto alla tuta potevano limitare i danni. la mia tuta ne era dotata, salva la vita contro i traumi quello è sicuro ma secondo me una sospensione o altro materiale tagliente sono fatte le monoposto la perforavano ugualmente.
  9. l'anno scorso mi sembra ha commesso solo un errore. arrivando a podio 11 volte su 18 gp in gp3. questo risultato l'ha portato a vincere il campionato di gp3 quest'anno aveva iniziato forte vincendo anche due gare. non male per un debuttante in f2, ma da gara 2 del gp d'austria è incappato in una serie negativa e errori l'ha portato sempre fuori dalla zona punti.
  10. zonta se ricordo bene ha sbattuto a sinistra per poi andare a destra, in quel punto ha fatto un incidente Villeneuve dove si è fermato nelle barriere, ma allora non c'era l'uscita dei box in quel punto rientravano prima. se la tua teoria è hubert è andato li per evitare alesi, con la ghiaia non ci andava o la massimo ci arrivava a una velocità minore, correa andava in ghiaia ma non arrivava oltre lo scollinamento e colpire hubert lo avrebbe preso a velocità molto più basse. prima dell'asfalto prima c'era l'erba poi arrivava la ghiaia. toccando le protezioni le vetture rimanevano sempre impiantate difficilmente rimbalzavano l'impatto anche se non frenava totalmente la vettura di certo non era a velocità piena.
  11. non ci sono curve cosi veloci in bahrein,. ma ad Austin si. e anche paul richard in alcuni punti è pericoloso perhcè l'auto può ritornare in pista.
  12. no deve essere totalmente, e impedire ai piloti di uscire dall'asfalto. fregandosene se si insabbiano al primo minuto delle libere e non possono girare. con la prima parte in asfalto correa era esattamente dove purtroppo è passato oggi e non cambiava niente. nella mia lettura. il problema è stato correa era fuori dalle linee della pista. era in piena via di fuga a 260/270 km/h. se era tutta sabbia, correa o rallentava per rimanere nei margini della pista o si girava pure lui, quindi l'impatto era sicuramente più basso.
  13. al 100% perché correa a velocità piena nella via di fuga. con la sabbia di una volta non era li. quindi l'impatto fatale è sicuro non c'era, se poi con la sabbia l'auto non rientrava non si sa . secondo me no, ma non lo sapremo mai. ho visto delle immagini della rai dove si intravedeva una vettura sporca di sangue quindi il pilota è stato perforato da qualcosa dopo l'impatto con le barriere o con la vettura.
  14. è stata asfaltata tra il 2010 e 2014 più o meno. hubert è uscito per un contatto, non so se era con la vettura lenta. in alcuni siti parlavano dle figlio di alesi.
  15. calcola la scocca era già danneggiata di suo per l'impatto con le barriere e aveva già subito un urto a velocità più o meno simili.
  16. se ti riferisci era senza freni a Silverstone con l'asfalto non rallentava per niente e poteva essere sicuramente più grave. nelle moto per es salom s Barcellona se la via di fuga non era asfaltata, non sarebbe arrivato in quel modo addosso alla moto.
  17. la f1 la fanno sicuramente, girano troppi soldi dietro per cancellarla. io sono oldstiyle, sbagli e rimani insabbiato? cavoli tuoi. sia per le moto sia per le macchine. io lo vedo già nei videogame dove ce l'asfalto mi porta a essere più aggressivo tanto al massimo vado un po largo. mentre in piste come una volta bisogna essere precisi al mm. e se fa questo effetto un videogame figuriamoci a persone corrono con il coltello tra i denti lottano con i millesimi.
  18. l'uscita dei box in quel punto è usato solo nel wec, dalla f2 e nei track day. quindi basta eliminarla.. e eliminandola poi puoi allargare la via di fuga senza il rientro. la ghiaia impediva sicuramente il rientro. al masismo la vettura si capottava ma il halo e il rollbar serve propio a questo a non far toccare la testa.. la macchina andava lenta era quella di alesi. dovrebbe essere la vettura ha toccato Huber al inizio della curva. e ha imposto a correa andare largo è inutile lavorare sulla sicurezza delle vetture. se poi hai una pista permette ai piloti di uscire dalla pista e andare a 270 km/h nelle vie di fuga.
  19. tutti parlano di hubert comunque correa, è ancora in gravissime condizioni in ospedale e pericolo di vita.
  20. rimango dell'idea in una curva si fa a 250/280 le f2 e oltre le f1 e le lmp1 non si può avere l'asfalto per vie di fuga e soprattutto va a restringere verso la pista.
  21. be dallara non può fare miracoli. assorbendo l'urto di una vettura ti arriva a 270 km/h, vettura già danneggiata per l'urto con le barriere
  22. tolgo lo mettono ora anche sky
  23. subito furi dalla pista. li una volta c'era la terra, quindi correa li non c'era ora non so, se ubert rientrava o no. ma sapendo ce la terra entrambi i lati come una volta. i piloti se in bagarre alzano un po il piede per non toccarsi.
  24. nel non mostrare le immagini. lo fanno da quando c'è stato l'incidente di bianchì, qualsiasi incidente non verranno rilasciate immagini e le tv non possono mostrare fin quanto i piloti sono usciti dalla vettura o si sa delle loro condizioni, anche la dorna in moto gp si comporta uguale,
  25. se c'era la terra come una volta non rientrava in pista.
×