Jump to content

ducati999

Premium
  • Content Count

    15,929
  • Spam

    411 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    6

ducati999 last won the day on February 1 2017

ducati999 had the most liked content!

Community Reputation

112 Diplomato

About ducati999

  • Rank
    Veterano
  • Birthday 02/04/2018

Contatti e Social

  • Website URL
    http://

Preferiti

  • Team Preferito
    xxxx

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. pedrosa la prima parte dei test con ktm li ha saltati tutti perchè era rotto. lui ha iniziato a lavorare su ktm nei test di brno. ma già lavorava in ottica 2020 (con moto 2019, e alcuni pezzi per il 2020, cosa fanno tutti da brno in poi). quindi il suo lavoro lo vedremo quest'anno e il prossimo
  2. alexis ha detto quelle cose, perchè ha paura petrucci gli ruba il posto visto lui stesso dice iannone rinnova con aprilia, se arriva petrucci è lui che salta. alexis non calcola una cosa, ok la moto era ufficiale, ma gli ingegneri no. sono di pramac e vuol dire molto avere al box gli ing. progettisti ti ascoltano totalmente su cosa non va la moto e avere in box chi l'ha fatta. petrucci è un buon pilota ma miller tecnicamente ne è superiore, sopratutto jack miller è un pilota costante è arrivato piu o meno sempre nella stessa posizione per tutto il campionato, e se impara a gestire a pieno le gomme può migliorare i piazzamenti. mentre petrucci dopo la vittoria al mugello è arrivato spesso dietro a miller. mentre nel 2018 petrucci gli è finito quasi sempre avanti. quindi la crescita di miller è stata netta. mentre petrucci nel 2018 non ha avuto il calo del 2019. io personalmente avrei tenuto petrucci e non rinnovato con dovizioso dove va verso i 35 anni, e il meglio secondo me in ducati l'ha dato. ha raggiunto il limite in ducati oltre è difficile andare. secondo me se va in aprilia o ktm dove ci sarà meno pressione e far crescere la moto potrà raggiungere ancora ottimi risultati.
  3. ieri è uscita una bozza del calendario di moto gp/moto2/moto 3 le date si riferiscono al gran premio. 19 e 26 luglio jerez 9 agosto repubblica ceca 16 agosto austria 23 agosto austria prima settimana o seconda settimana di settembre misano 26 settembre e 4 ottobre aragon e le mans il 11 o il 18 ottobre barcellona 25 ottobre e 1 novembre valencia.
  4. petrucci mi sembra sia un poliziotto. mal che vada ritorna alla stradale, secondo me va in aprilia, mi sembra nel 2021 ha entrambi i piloti in scadenza.
  5. in realtà miller aveva già un contratto con ducati ufficiale, era girato in prestito a pramac. il contratto l'ha firmato l'anno scorso 2 anni +1, con il 2021 trasferimento in ducati ufficiale. infatti è petrucci l'anno scorso ha rinnovato solo per un anno. quindi il passaggio di miller nel team ufficiale si sapeva già da tempo. e ducati cambierà probabilmente pure dovizioso, almeno che il pilota non accetti un contratto con un ingaggio piu che dimezzato. su di lui c'è la ktm, se uno dei due piloti ufficiali non rinnova con loro.
  6. la IA di assetto corsa competizione è pessima. ha lo stesso bug non corretto di assetto corsa, se c'è una vettura lenta in traiettoria in curva le vetture della IA non fanno niente per passarla ma rimangono dietro fino al rettilineo. il on line sarà lo stesso di assetto corsa per console. se lo prendete per il off line non ve lo consiglio.. e per il on line lo consiglio solo se avete un clan con cui giocare, perchè i piloti veramente onesti non ti sbattono fuori volontariamente sono veramente pochi.
  7. sulla pista olandese ho letto ci sono un paio di curve sbagliate, non a livello grafico ma nel comportamento della vettura, ora non mi ricordo se nel gioco sono molto piu lente o veloci, rispetto alla realtà, ma i gestori della pista si sono resi disponibili a fornire i dati hanno ottenuto con la redbull, e darli a codemasters per sistemare l'errore.
  8. tu mi vendi un prodotto a 50 euro me lo rendi compatibile con tutti i controller a disposizione. se poi vogliamo dirla tutta assetto competizione come assetto corsa e iracing sono ben lontani a essere considerati un simulatore. andate a provare se avete l'occasione il simulatore di dallara (fa delle visite a pagamento) o quiello di trident, anche senza macchinario acceso solo software e volante, e capirete la vera differenza ce tra un simulatore vero e videogame. un videogame è un videogame non si avvicina per niente a una simulazione. ti può sembrare con i volanti moddati ti diano una sensazione reale. ma la realtà è ben lontana. solo perchè non cambia il peso della frenata in staccata da una ferrari da una lamborghini fa capire la simulazione è ben lonatana. almeno nel mio concetto di simulazione. i simulatori sono un'altro pianeta. questi sono videogame provano a farti credere si è in grado di guidare un auto da corsa. la realtà se si sale in un auto da corsa, non solo non riusciamo a fare il tempo si fa nel videogioco ma alla prima curva si va dritti. sempre se non si spegne per uscire dai box.
  9. le penalità non sempre sono puntuali. in carriera ti obbliga a creare un nuovo team alla prima stagione scegli solo la vettura. scegliere i punteggi nel off line no, on line non saprei il calendario non so se cambia dal 2018 al 2019. perchè la carriera l'ho iniziata quando il dlc del 2019 non era uscito. l'unica personalizzazione è il tipo di campionato vai a fare. sprint endurance o personalizzato. il sprint fai solo gare di un ora. endurance sono solo gare di 3 6 e 24 ore. personalizzata le fai tutte,
  10. lo so sono stati tra i primi a prenderlo a 19 euro in early access su steam. ma il gioco non è migliorato realmente. la sensazione di guida è la stessa di assetto corsa se guidi la stessa vettura.. pessima la gestione danni quasi totalmente assenti graficamente. e a livello di permofance penalizzante solo per via della sospensione. per sentire il danni al fondo piatto bisogna tagliare le curve per 20 giri.. quando nella realtà basta una sola volta. la IA è la stessa di assetto corsa. graficamente il gioco è molto pesante, su ps4 e xbox anche nelle versioni potenziate faranno fatica a far girare il gioco in 4k. almeno che non rinunceranno a qualche dettaglio sopratutto nella pioggia. la gestione della pista è identico a quello di assetto corsa ma solamente con una grafica migliore. carriera noiosa quasi peggiore quella di assetto corsa. la versione pc è ingiocabile con un gamepad sopratutto dopo gli ultimi aggiornamenti. quindi la vedo dura per i possessori delle console.
  11. se hai assetto corsa classico il competizione è inutile. non aggiunge niente di nuovo a parte la notte. la IA ha i stessi problemi dle primo capitolo. il gioco è molto pesante a livello grafico e prestazionale, una carriera noiosa. e una gestione danni ridicola. su f1 2020 curioso di come hanno strutturato la nuova carriera.
  12. ha assunto una sostanza vietata. anche se non aumenta le prestazioni del pilota è comunque vietata. se lo ha fatto senza saperlo o volontaria, non conta. se poi l'ha fatto per sembrare piu muscoloso per qualche centinaia di euro su instagram, è ancora piu grave. vuol dire per lui conta piu l'aspetto fisico invece di guidare una moto.
  13. secondo me è un miracolo se si parte con il gp tedesco il 21 giugno.
  14. non ci vedo niente di male calcolando ha pagato un anno lorenzo 12 milioni di euro per fare quindicesimo. marquez se sono 25 a stagione se li merita. da solo fa due terzi dei punti di honda nei costruttori. anche yamaha se li può permettere.
  15. lo sfruttamento d'immagine si guadagna sempre. anche fra 20 anni. se fanno documentari servizi, se mostrano il tuo logo. dura 30 anni, ed è rinnovabile volendo un figlio di valentino rossi può guadagnare fra 50 anni con il marchio del padre se lo usano ancora. valentino rossi poi cercherà altri piloti italiani soprattutto e non solo nel mondo motomondiale, ma anche in altri settori del motorsport dove gli farà da manager e gestirà la sua immagine. in automatico lo farà con piloti arrivano dalla vr46 accademy ma anche piloti esterni. tipo cairoli. lauda aveva due tipi di linea aeree. quella di linea è stata venduta nel 2012 alla compagnia aerea principale austriaca. la seconda era una società charter aperta insieme a un tour operator italiano. nle 2003 il tour operator ha rilevato le quote di lauda cambiandole nome. ed è questa qui la società è fallita. ma lauda era già stato liquidato ormai da una decina di anni. sul rinnovo di marquez ha firmato per 4 anni perché ormai ha un ingaggio solo ktm yamaha e ktm se lo può permettere. ktm però non gli permetterà di lottare per il mondiale, quindi è normale prolungare con honda fino a un età dove lui sarà top a livello fisico. e pensare a un altro team solo a fine carriera.
×