Jump to content

Raphael

Legends
  • Content Count

    607
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

Everything posted by Raphael

  1. Raphael

    SBK 2007

    Gia, anchio vorrei capirlo. Sai, oggi non si fa nulla se non per divertimento, anche le auto si scelgono per il divertimento che possono dare, il Q2 dell'Alfa Romeo a che serve? Ma santa pazienza! Per divertirsi, e a che altro senn?! Bye.
  2. Ma la F1 non ha mai preteso di inventare o creare nuove idee! Questa ? una favola dei giornalisti e media. Pu? accadere che in F1 si inventi qualcosa di nuovo ma La F1 le idee principalmente le SVILUPPA, LE FA CRESCERE. Cos? ? stato nella maggioranza dei casi che hai citato, cosi ? stato nel caso dei freni a disco. In ogni caso sta storia che bisogna travasare ad ogni costo la tecnica e tecnologia sulla produzione di serie sta diventando ridicola. La F1 esiste e deve esistere principalmente in quanto SPORT, le case vi partecipano per dare lustro e gloria al marchio, la F1 non esiste ESCLUSIVAMENTE per avere una ricaduta sulle auto di serie. Non volete far crescere le spese? (Che poi ? una balla) OK! Ma non uccidete lo Sport Automobilistico trasformandolo in una pagliacciata in stile statunitense.
  3. Ohi noi da chi mi tocca sentire lezioni di Sport....... da Alonso! Almeno stasse zitto.
  4. le temperature basse sono vantaggiose per l'affidabilit?.. se ci fai caso quando ci sono i gp caldi le squadro aprono molti sfoghi sulla carrozzeria per raffreddarlo meglio.. Le temperature basse sono un vantaggio anche in termini di potenza lungo tutto l'arco di giri motore in quanto l'aria ha maggiore densit?. Ci? unito ai minori sfoghi dell'aria calda e un miglio rendimento dei pneumatici (entro certi limiti di temperatura) spiegano i tempi sul giro spesso bassi dei test invernali.
  5. Sono deluso da questa grottesca manifestazione che tutti continuano a chiamare F1. Sono deluso dalle dichiarazioni di alcuni piloti e manager tipo: quel pilota ? un cretino quell'altro non sa correre quest'altro o quel team ? scorretto ed io sono il pi? figo e bravo di sempre. Sono deluso dai costruttori che pur di guadagnare (cosa naturale e accettabilissima) sacrificano il senso stesso delle corse trasformandolo in uno show e "generatore di emozioni" (oggi tutto si vende e compra per avere emozioni, anche un dentifricio) Sono deluso dalla dirigenza della F1 per i motivi suddetti, per aver congelato i motori per aver introdotto la centralina standard e per i futuri programmi di freni, ala anteriore e cambio standard, per aver trasformato la macchina da corsa in qualcosa non dissimile alla racchetta di un tennista o le scarpe di un maratoneta, in un attrezzo sportivo. Quest'anno, mi sono accorto solo ora, che non mi sto interessando di F1 non seguo i test e non mi informo sulle presentazioni delle nuove monoposto, sar? un caso? Sono deluso. Un appassionato di F1.
  6. <<ATTRAVERSO questo post,vorrei far luce in maniera semplice utilizzando un linguaggio assolutamente comprensibile evitando quindi tecnicismi a volte incomprensibili,sul perch? e sul funzionamento di molti dispositivi e soluzioni aerodinamiche adottati dalle attuali formula 1.>> Attraverso questo mio post invece vorrei obiettare ad alcune cose del tuo e confrontare le mie diverse ?interpretazioni? aerodinamiche. <<la grande intuizione di migeot fu quella di incanalare una grande quantit? d'aria sotto la monoposto con l'intento soprattutto di creare una sorta di "acceleratore"del fluido. accadeva infatti che le tradizionali monoposto a fondo piatto e a muso basso non potevano sfruttare appieno le grandi potenzialit? dello scivolo estrattore in quanto a circa met? monoposto il flusso transitante sotto ad esse rallentava ,si "spezzava",diventava turbolento e non metteva nelle condizioni di lavorare al meglio il diffusore posteriore...l'idea di migeot ovviava a questo grave inconveniente...il muso rialzato permetteva infatti di incanalare una grande quantit? d'aria,accellerata dalla cadenza decrescente del muso ottenendo sotto alla monoposto una notevole area di bassa pressione,l'evitamento della rottura della vena fluida e un riempimento ben maggiore del diffusore posteriore?>> Il problema non era quello di accelerare l?aria sotto il fondo (a questo pensa l?estrattore) ma quello di non farne entrare dai lati della monoposto, ed il muso basso con tanto di fondo piatto ? un canale di ingresso dell?aria con la sua lunghezza e la ridotta larghezza, alzandolo si ottenevano 2 vantaggi, si limitava tale punto debole (ingresso dell?aria verso il fondo piatto) e si aumentava la velocit? dell?aria verso le pancie (e non verso il fondo) con miglioramenti sull?effetto suolo dato che cos? si diminuiva la pressione su di esse (lateralmente) evitando ulteriore ingresso di aria nel fondo. Il muso alto fu anticipato da uno scalino sottostante la parte anteriore del musetto, esso, credo, contribuiva a generare un imbuto aeroninamico ed un flusso turbolento ad alta energia che limitava l?inserimento di aria ai lati del muso sotto il fondo. <<si scopre infatti che il rotolamento delle ruote anteriori genera grandissime turbolenze e il flusso incanalato dal muso rialzato sotto la monoposto ne risente in maniera assoluta.I deviatori di flusso intervengono ripulendo e dividendo l'aria diretta sotto alla macchina da quello"inutile"generato dallo scontro dell'aria sulle ruote in movimento,deviandolo ai lati della monoposto e andando cos? a creare una sorta di "minigonna pneumatica"atta a creare un "sigillo"ai lati della monoposto con conseguente aumento dei valori di depressione.Il binomio muso rialzato/diffusori laterale ? assolutamente inscindibile. Questi elementi sono di disegno decrescente per permettere ovviamente all'aria di entrare nei cassoni laterali.>> Come si spiegano allora le ?mannaie? introdotte, mi pare, da Williams ed utilizzate anche da altri team? <<Lo studio dei progettisti ovviamente si ? concentrato anche tutt'intorno alla monoposto estremizzando il disegno a coca cola ideato da jhon barnard all'inizio degli anni 80...All'epoca barnard cap? che per migliorare la penetrazione della macchina bisognava far raggirare all'aria le ruote posteriori. rastremando la parte posteriore il fluido ora poteva defluire libero e i vantaggi in fatto di penetrazione risultarono altissimi.Questa soluzione non solo diminuiva la resistenza all'avanzamento,ma grazie al transito dell'aria sopra al profilo d'uscita del scivolo estrattore posteriore si otteneva una sorta di effetto"soffiatura"con vantaggi anche in termini di sfruttamento dello scivolo stesso! oggi la strozzatura a "coca cola"si ? estremizzata a tal punto che praticamente parte da sotto le bocche d'ingresso per l'aria delle pance laterali.>> Io aggiungerei che la cosa importante che si vuol raggiungere ? quella di non far perdere velocit? ai flussi laterali e sopra le pancie, ? questo il motivo della rastremazione posteriore (erroneamente chiamata dai giornalisti ?coca-cola? mutuando un termine aeronautico). <<le scavature evidentissime alla base delle pance infatti hanno la medesima funzione,non solo riducono drasticamente la sezione frontale con relativa diminuzione all'avanzamento,ma permettono di incanalare una gran quantit? d'aria ai lati delle ruote posteriori permettendo l'ottimizzazione di tutta la parte posteriore,profilo estrattore con notevole "effetto soffiatura"e pulizia del flusso verso l'ala posteriore.>> La sezione frontale ha relativa importanza, la cosa pi? importante e accelerare i flussi nella zona bassa delle pancie al confine col fondo piatto. Anche i deviatori di flusso sono ottimizzati per tale scopo. <<ci sono poi da menzionare le ciminiere laterali studiate per lo smaltimento del calore dei pacchi radianti ,sporgenti proprio perch? atte a deviare lontano l'aria calda e rarefatta dal flusso transitante sulla carrozzeria.>> le ciminiere sono nate per estrarre aria calda lontano dalla superficie della carrozzeria ed evitare cos? di rallentare i flussi d?aria vicini ad essa, nel contempo il profilo delle ciminiere stesse lo si utilizza per indirizzare i flussi d?aria. Il fatto che sia aria calda e rarefatta non ha molta importanza. Bye.
  7. L'avvento delle minigonne in F1 non fu infatti cos? "naturale" come oggi si pu? pensare (a posteriori molte genialate sembrano semplici tanto da far dire "e che ci voleva, lo potevo ideare io!) infatti, non so quale squadra ha creato una monoposto con la parte anteriore sigillata nel tentativo di creare un vuoto sotto la vettura che la premesse contro il terreno. Oggi una simile soluzione fa semplicemente ridere, ed il pensiero va a quei tecnici che non solo l'hanno potuta incredibilmente pensare ma che hanno fatto pure fatto buttare soldi al team, ma questo lo dico io oggi, con le conoscenze ed esperienze di oggi, chiss? forse a quei tempi anch'io avrei creduto ad una simile idiozia aero-tecnica.
  8. Ribadisco, per me anche con effetto ventola non sarebbe illegale, infatti tale effetto esiste nei dischi autoventilanti, e la ipotetica ventola in questione sfrutta un moto che non ? aggiunto ma naturale, quello della ruota che gira. I cerchioni sono comunque costruiti in materiale omogeneo, dato che le carenature non sono una struttura stressata del cerchione e non si possono assimilare ad esso. In effetti Symonds potrebbe avere ragione ma se consideriamo tali carenature parti dell'impianto frenante non vuol dire che ne siano intimamente legati a livello funzionale, mi spiego, anche un cerchione con meno razze pu? aver una giustificazione legata al miglioramento dell'impianto frenante eppure lo si pu? cambiare in quanto facente parte della ruota. Che bello questo schifo di regolamento, ? talmente complicato e arzigogolato che posso girare la frittata come voglio p.s. non conosco in dettaglio il regolamento.
  9. Non so aiutarti, ma vorrei dirti di provare a fare una tesi in cui si ipotizza un regolamento che salvi capre e cavoli, cio? faccia contenti i costruttori con bassi rischi economici (cosa diversa da bassi costi) e la F1 lasciandone inalterato lo spirito competitivo automobilistico. Buona fortuna!
  10. Non ho visto foto per? mi domando se ? irregolare in quanto ? mobile lo sono anche i cerchioni ed i pneumatii che girano? E le ruote anteriori che sterzano sono irregolari? E' tutta robba mobile no? Mi dirai: ? irregolare in quanto la loro forma ed utilizzazione sfruttano la mobilit? per ottenere vantaggi. OK, ma allora sono irregolari anche i freni autoventilanti? Oppure ? irregolare semplicemente perch? ? una nuova soluzione tecnica mentre i dischi autoventilanti sono tacitamente accettati? Ma non sarebbe meglio fare un regolamento che non rompa i cosidetti ai tecnici e tifosi e lasciare la F1 in pace? Bye.
  11. Perdonami, ma io vedo evidente anche un telaio a traliccio di tubi, ritengo comunque che tra un traliccio di tubi e un pannello Honeycomb non ci siano molte differenze meccaniche quanto piuttosto caratteristiche che ne selezionavano la tipologia d'uso, probabillmente (ma ? una mia ipotesi) poi con gli anni l'honeycomb si ? diffuso maggiormente perch? meglio si adattava alle forme dei telai del tempo con costi che si mantenevano relativamente bassi.
  12. Raphael

    F1 2006: Quanti Cv?

    Il V10 non possiede maggiore coppia a causa della flangia in aspirazione.
  13. "i piloti stavano sdraiati nelle macchine sin dai tempi della lotus 25. poi tornarono in posizione seduta per ottenere maggior spazio per i cassoni laterali" Caneparo, potresti spiegarti meglio? Come pu? la posizione seduta far ottenere pi? spazio ai cassoni laterali? Forse perch? sarebbero pi? alti? Comunque la posizione sdraiata pur avendo il fascino, acquisito dalle persone, di sportivit? ? una posizione che ha un suo piccolo svantaggio (teorico) in quanto non permette la massima sensibilit? da parte del pilota, le auto sportive pi? che una posizione sdraiata stile sedia da spiaggia solitamente hanno il piano di seduta basso e basta. Se per seduti intendete tipo poltrona d'ufficio OK sono d'accordo non piace neanche a me, se intendete con lo schienale poco inclinato e non in stile sedia sdraio non mi sembra nulla di particolarmente strano.
  14. Leggo sul sito che hanno vietato gli smorzatori in quanto sono contrari allo spirito del regolamento causando una variazione nella aerodinamica della monoposto ( :pensieroso: ), anch'io questi smorzatori li ho sempre ritenuti irregolari ma perch? contravvengono alla norma che vuole la zavorra fissata alla monoposto senza possibilit? di movimenti (almeno cos? mi sembra di ricordare). I 9 kg di peso mobile si pu? considerarli una seconda zavorra mobile. Tale modifica secondo l'articolo penalizzerebbe maggiormente la Renault e i Michelin, a questa cosa ci credo poco, probabilmente vedremo guadagnare competitivit? la Mclaren Toyota e un p? tutti gli altri team, cosa non disprezzabile per il tentativo di rimonta Ferrari.
  15. Io sapevo che l'alluminio a nido d'ape veniva utilizzato per particolari di ridotte dimensioni e con superfici complesse come il muso o particolari di carrozzeria il resto della monoposto nella sua struttura principale del telaio era a traliccio di tubi, almeno nella Ferrari, mi sembra che cos? rimase fino all'avvento del carbonio (osteggiato tra l'altro da quella testa dura del Drake).
  16. Raphael

    F1 2006: Quanti Cv?

    Io avevo "rumors" che indicavano nella KKK i motivi di ira del Drake, infatti alla Ferrari la KKK rifilava turbine di qualit? inferiori rispetto a quelle che davano agli avversari, turbine che non reggevano le temperature dei gas di scarico del motore Ferrari. Probabilmente ci? non ? vero, ma ? vero che il Drake si sentiva penalizzato da un componente cos? importate e fornito da ditte esterne, come lui stesso dichiar?. La macchine c'? e l'ho vista..... Certo che c'era, non ? mica un mistero, non credo sia difficile trovare foto in internet.
  17. Raphael

    F1 2006: Quanti Cv?

    Io avevo "rumors" che indicavano nella KKK i motivi di ira del Drake, infatti alla Ferrari la KKK rifilava turbine di qualit? inferiori rispetto a quelle che davano agli avversari, turbine che non reggevano le temperature dei gas di scarico del motore Ferrari. Probabilmente ci? non ? vero, ma ? vero che il Drake si sentiva penalizzato da un componente cos? importate e fornito da ditte esterne, come lui stesso dichiar?.
  18. Oggi la F1 si ? instradata in un percorso che in nome del profitto la sta conducendo in una forma di spettacolo ad uso e consumo di televisione e spettatori interessati solo a godersi uno show, ormai dopo una gara nessuno parla pi? di sport ma solo se lo spettacolo ? stato bello o no, molti ormai hanno difficolt? addirittura a distinguere lo sport con lo spettacolo, ne fanno un unica cosa, tra questi i telecronisti e sedicenti esperti televisivi. Oggi si punta il dito sul fatto che chi ha pi? soldi da spendere trae vantaggio, come se impegnarsi nello sviluppo di un motore o telaio sia una colpa, senza considerare la natura stessa di competizione motoristica, senza considerare che impegnarsi in una competizione motoristica costa soldi per sua stessa natura e che spenderli bene fa parte di questo sport. Gli attuali regolamenti non hanno fatto altro che accentuare l?importanza dell?impegno economico, castrando l?iniziativa e la libert? d?azione dei progettisti. Anni addietro alla 24 ore di Le Mans partecipava con ottimi risultati una Jaguar dotata di un 12 cilindri a V di 7000 cc con testata a 2 valvole contro motori di 3000, 3500 cc con testata a 4 valvole, motore poco tecnologico quindi ma che riusciva grazie al maggior rendimento a fronteggiare i pi? piccoli e costosi 4 valvole per cilindro. In F1 si ? voluto evitare che qualcuno a dispetto di maggiori spese possa rischiare di vedersi superato da qualcun altro grazie alla sua maggiore genialit? o semplice capacit? progettuale, ed ecco dunque che oggi in F1 l?impegno economico diventa direttamente e univocamente legato ai risultati. Arrivati a questo risultato si condanna tale situazione venutasi a creare nella competizione motoristica, si trasmette alle masse tale condanna e si bolla lo sport automobilistico come antisportivo, a questo punto la porta per una F1 monotipo a basso costo ed alto rendimento ? aperta, masse e giornalisti sono ormai ?ammaestrati? e chi osa puntare il dito sul decadimento della F1 e l?oblio della competizione motoristica viene accusato di essere un antisportivo. La Ferrari con mio rammarico accetta tale situazione, accetta di partecipare ad una competizione con monoposto costruite su licenza FIA, senza sviluppo tecnico (sottolineo tecnico e non tecnologico) per freni, motore, elettronica ecc. ecc. una competizione di puro pilotaggio (magari con rotazione dei piloti nelle monoposto). Tutto ci? lo capisco, chi rinuncerebbe ad una F1 un cui vi siano forti guadagni? Loro fanno i soldi, la gente si diverte, tutti felici dunque (statunitensi insegnano), tranne chi ama le competizioni motoristiche ed i motori in genere. Io non chiedo alla Ferrari di rinunciare alla F1 dalle uova d?oro ma di impegnarsi in una competizione vera come per esempio la Sport Prototipi, senza rompere le uova nel paniere alla F1 ma che permetta a noi di gioire di vero automobilismo e non di vedere esultare piloti per una Pole Position per... abitudine. Lasciamo la F1 alle massaie ed ai ragazzini aumentando i profitti di team e televisione, dateci a noi un piccolo campionato di vero Sport Motoristico, che si possa possibilmente vedere in televisione (anche in differita alle 3 del mattino). Grazie.
  19. Il motivo per cui ritengo particolarmente scorretto alonso in questa occasione non ? per il taglio in s? della chicane, ? ovvio, a tutti pu? capitare di andare lunghi in frenata, ma neppure per il fatto che dopo il taglio non ha fatto passare Webber che gi? di per se ? cosa grave, il motivo ? il secondo taglio in cui non ? arrivato lungo, aveva persino impostato e percorso l'inizio della chicane poi ha deciso che per superare Webber doveva dare un colpo di sterzo tagliando la chicane, fatto ci? non si ? ravveduto affiancando Webber e difendendo con le unghie la posizione immeritatamente e scorrettamente guadagnata. Insomma, qui non si tratta di un raptus tipo MS-Villeneuve o MS-Hill o Senna-Prost, in cui vi era in gioco il titolo, tutte manovre scorrette intendiamoci ma "giustificate" (notare virgolette) dalla posta in palio e dalla conseguente adrenalina in circolo nel sangue. Inoltre ho trovato innaccettabile sia l'atteggiamento di quegli imbecilli del forum in cui ero (roba da non credere, peccato che ho cancellato anche l'indirizzo se no vi facevo leggere qualche "perla") sia e soprattutto l'ASSOLUTA INDIFFERENZA DI GIORNALISTI E MEDIA. Scusatemi se sono ritornato sull'argomento ma ? qualcosa che ritengo veramente importante, non a caso l'ho inserito nella firma. Ed ora, per quanto mi riguarda, parliamo di tecnica. Mephistoooooooooooooooo
  20. Finalmente! Era Webber in tutti e due i casi giusto? E non i 2 piloti Williams. Dunque corregger? sta benedetta firma e ci metto Williams cosi non ci sono problemi!. (Ma non facevo prima a non scriverlo per niente il nome dell'avversario! :-) ). E' incredibile rivedendo queste immagini pensare a tutte le accuse che il sig. alonso e il geom. briatore hanno avuto l'ardire di fare su MS e Ferrari nell'ultimo GP di Monaco. Per non parlare di come alonso si sia vantato della sua correttezza! Anche questo ? segno della sportivit? di questi personaggi.
  21. "Certo ke ? assurdo, ma ci vuole tanto ad andarti a leggere i commenti post-gara o vedere qualche filmato?" Sicuramente ? assurdo. La memoria molto spesso fa brutti scherzi. Non ci vuole tanto a leggere e vedere qualcosa ma a trovarli. Ho trovat qualche commento inutile, di filmati poi neanche a parlarne. Comunque non facciamone un problema, fate finta che Raikkonen non c'? scritto, tutto il resto resta valido, alonso non ? corretto, non sa neppure cosa vuol dire essere sportivo.
  22. La modificher? quando avr? la certezza che ricordo male, per ora mi ricordo bene ci? che ho scritto. Al massimo potrei eliminare "su Raikkonen", ma per ora pu? restare.
  23. Non credo che sia questo l'episodio, mi ricordo che il pilota che ha subito la scorettezza era sempre lo stesso, alonso il taglio lo ha fatto in due giri in sucessione nella medesima chicane (quella all'uscita del tunnel), non credo che in un giro potesse cambiare l'aversario. Il primo taglio ha fatto un lungo in frenata e dopo il taglio non ha fatto passare l'avversario (Raikkonen, Webber o chi diavolo era), al passaggio successivo vistosi superato in frenata cambia direzione a curva impostata per tagliare la chicane e fare a ruotate con questo avversario. Forse era nel 2004? Boh! Non ci capisco pi? nulla, eppure so quello che ho visto e che ho commentato con un mio cugino porcamiseriaccia! (Nota: anche questo cugino ricorda come me). Ma dove le posso pescare le informazioni per vedere quando e con chi alonso ha fatto tutto ci?? Sulla tua firma c'? scritto: MONACO 2005, gli avversari erano Heidfeld, prima, e Webber, dopo, con le 2 Williams... Raikkonen ? impossibile dato che rimase in testa dall'inizio alla fine... Sar?, certo ? che sta storia sta diventando per me un p? comica ed imbarazzante. :pensieroso:
  24. Non credo che sia questo l'episodio, mi ricordo che il pilota che ha subito la scorettezza era sempre lo stesso, alonso il taglio lo ha fatto in due giri in sucessione nella medesima chicane (quella all'uscita del tunnel), non credo che in un giro potesse cambiare l'aversario. Il primo taglio ha fatto un lungo in frenata e dopo il taglio non ha fatto passare l'avversario (Raikkonen, Webber o chi diavolo era), al passaggio successivo vistosi superato in frenata cambia direzione a curva impostata per tagliare la chicane e fare a ruotate con questo avversario. Forse era nel 2004? Boh! Non ci capisco pi? nulla, eppure so quello che ho visto e che ho commentato con un mio cugino porcamiseriaccia! (Nota: anche questo cugino ricorda come me). Ma dove le posso pescare le informazioni per vedere quando e con chi alonso ha fatto tutto ci??
  25. E vero! Era su un altro forum :aham: , e siccome gli avevo scritto che erano degli imbecilli mi hanno buttato fuori dal forum! Mi scuso con i partecipanti di questo forum, ho letto con piacere come avete condannato il doppio taglio di chicane di alonso (non come quegli altri imbecilli... freddezza e nervi saldi.. puah!) Il dito medio alzato l'ho letto su un intervento fatto sulla "prima prova" da te segnalata. Ripeto, anche se era Webber e non KR o il 2004 e non il 2005 non cambia nulla su ci? che penso su alonso, cio?... fa schifo come sportivo, ? veloce ma in scorrettezza sportiva batte persino MS (non so se mi spiego) e anche Senna quando in giappone ha speronato Prost. Per?, porcamiseria, ricordo bene che era Raikkonen mi piacerebbe essere sicuro cos? aggiusto sta firma.
×