Jump to content

chatruc

Staff
  • Content Count

    11,318
  • Spam

    234 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    43

Everything posted by chatruc

  1. chatruc

    SBK

    Bell'articolo del piffero che parla di alcol test come "sfortuna". Non è sfortunato, è un emerito coggglione e delinquente. Guida in stato di ebbrezza. L'alcol non ti entra in circolo per "sfortuna".
  2. Grandissimo manico ma a me non piace chi si ritira presto e sputa nel piatto da cui mangia.
  3. Secondo me non è Bottas a essere una pippa come tutti dicono. Credo che Hamilton stia facendo delle cose impressionanti, solo che non lo capiremo finchè non avrà un Verstappen al suo fianco. Forse finirà che avrà un compagno fortissimo solo nella sua fase calante.
  4. Ne ho parlato più volte del progetto di allungamento previsto.
  5. E' più probabile che stiano facendo prove sulla propria capacità di simulazione che non sullo sviluppo della vettura. Credo che portino ali pressochè simili per capire se in pista, le differenze di prestazione (migliori o peggiori che siano) sono quelle previste dal simulatore. Il progetto SF1000 è nato male ed è inguaribile, principalmente perchè per compensare la perdita di raffreddamento garantita dalla benzina extra utilizzata grazie al trucco sul flussometro, hanno partorito un cancello.
  6. chatruc

    Accadde oggi

    Il GP con più spettatori dell'intera storia. Credo 250.000. Tribune piene all'inverosimile.
  7. chatruc

    La F1 in TV

    D'accordissimo con te che il calcio è un'altra cosa. E' lo sport di massa per eccellenza quindi il paragone non si può fare. La domanda da farsi è se hanno preferito l'uovo oggi alla gallina domani oppure se abbiamo voluto l'uovo oggi all'uovo marcio. Io la pensavo come te quando nel 2011 venni a sapere della F1 a pagamento: ma guardando l'andazzo dei cambiamenti della società (eravamo agli albori di whatsapp e gli smartphone non erano così diffusi, Blackberry era al top dei cellulari da lavoro...pensa come cambiano i tempi...nel frattempo continuo ad avere lo stesso PC fisso e va ancora da paura), ho notato che forse Ecclestone (perchè Liberty Media ancora non si interessava alla F1) ci ha visto giusto. Cioè prendere i soldi dallle uniche due fonti di guadagno disponibili: diritti TV e organizzatori. Pure la NASCAR ha fatto così. Ormai ha i soli diritti TV. Gli sponsor non sono assolutamente interessati alle campagne pubblicitarie di una volta.
  8. Gran bella pista, location bellissima, nazione con grande tradizione motoristica e grandissimi costruttori e piloti. Se ne parlava sin dal 1987 del GP dell'Unione Sovietica, ma ci hanno messo troppo ad arrivarci.
  9. Bello, veramente bello. Tra le novità a medio termine, si parla di portare uno sterrato in calendario ma forse non in Cup. Inoltre si lavora per sistemare Nashville. Da quanto sembra, la NASCAR sta tornando indietro perchè ormai non la segue nessuno. Se Ferrari va a Indy, torneremo al 1986.
  10. Ciao ragazzi, comincia domani la nuova stagione ma vorrei sapere una cosa...Dazooooooouuunnnn trasmetterà le gare quest'anno? Nel frattempo non rinnovo TrackPass perchè fanno vedere solo Cup e Nationwide, niente Busch Clash (perchè?), niente qualifiche e soprattutto ti spoilerano i risultati (entri nellla home page ed è pieno di video che ti fanno vedere le fasi salienti).
  11. Ho troppi casini: 1) macchina da acquistare 2) mutuo da rinegoziare 3) figlia in arrivo a febbraio 4) secondo lavoro come libero professionista.
  12. Non è così facile. Le F1 sono dei progetti integrati, dove ogni particolare interagisce con tutti gli altri. Quindi se la monoposto è seriamente malata di fondo, fornirà delle indicazioni sballate (sia positive che negative) rispetto a quello che potrebbero risultare sulla nuova monoposto. Da quanto ne so, la base del problema dell'assenza di novità è questa.
  13. Mi dispiace tanto non avere tempo per postare le belle cose che ho visto qui ma soprattutto in questa seconda giornata ho visto cose incredibili. La rimonta dei Cowboys contro Falcons è stata epica.
  14. Ieri notte è partita la NFL 2020 con la vittoria dei Chiefs sui Texans. Partita senza storia con i Chiefs che partono in svantaggio ma poi navigano facilmente. Credo che abbiano uno squadrone da paura. C'era un po' di pubblico e rumore finto degli spalti. Sarà una bella stagione.
  15. A quanto pare, che questa Ferrari fosse un cancello lo si sapeva prima ancora delle prove invernali a Barcellona, dove hanno confermato i sospetti. Il problema principale non è esattamente la potenza, che è comunque bassa, ma la possibilità di utilizzare la benzina extra (ricordate Abu Dahbi 2019) per raffreddare il motore. Per tale motivo, la SF1000 ha dovuto avere resistenza più alta per poter raffredare bene il motore, quindi è un muro contro il vento. Per tale motivo, non vengono portate novità alle gare. La vettura è un cesso ed è irrecuperabile. E' necessario ripensare il motore bene e poi rifare un'altra macchina.
  16. Credo che la Ferrari abbia voluto recuperare i soldi di organizzare il GP facendo una cosa del genere: 1) 3000 posti x 1000 euro di media ciascuno = 3.000.000 di fatturato Costi coperti. Evviva. Pubblicano i prezzi e chi come me aveva intenzione di andare dice "lasciamo stare". Soprattutto dopo la presa per il culllo del "è il 1000esimo GP, un evento speciale". Nessuno compra nulla e dimezzano i prezzi. I prezzi non sono poi così folli rispetto a quelli di Monza (almento per le tribune più costose) ma alla fine la rottura di cogggglioni è stata fatta e la gente non vuole comprare più nulla.
  17. chatruc

    La F1 in TV

    Ma quello che cerco di spiegare è questo: a chi converrebbe che gli ascolti fossero così alti? Col modello di mercato tradizionale, in cui se aumentano gli ascolti, aumenta il prezzo dei diritti e il prezzo della pubblicità sia in TV, macchine e cartellonistica, l'aumento dell'audience andrebbe benissimo. Il problema è che quel modello di pubblicità non è più valido e se gli ascolti aumentano tanto, gli spazi pubblicitari si vendono comunque a prezzi (relativamente) bassi. Le campagne pubblicitarie si fanno in modo diverso attualmente. Non che mi piaccia ma è così. Il Martini Racing era un'istituzione negli anni '70 e '80. Tornato nel 2014, non ha suscitato alcuna emozione pur se quella Williams era la terza forza del mondiale. Ecco un articolo che introduce la questione. https://partners.lfr95.com/the-top-reasons-why-sponsors-leave-nascar
  18. chatruc

    La F1 in TV

    Io la pensavo come te ma c'è una questione culturale ed economica più complessa. Il calo dell'audience è dovuto al 95% alla payTV: hai ragione e questo non è in dubbio. La domanda culturale sarebbe, se fosse rimasta la F1 sulla RAI, sarebbe ancora a 8 milioni? Probabilmente no (ma non avremo mai la controprova) perchè in generale, il valore dell'evento LIVE ha perso interesse nelle big audience. In poche parole, la disponbilità di media è così vasta e immediata che un giovane (e pure un vecchio) non vuole perdere tempo a guardare qualcosa di lungo che presumibilmente potrebbe essere anche noioso. Piuttosto non guarda e poi se sente che c'è stato qualcosa da guardare, si vede gli highlights. La cultura del highlight è quella del nostro tempo. Non guardo la partita di Champions perchè ho da fare, tanto poi sul sito tal dei tali mi guardo un video di 6 minuti dove mettono il meglio. Poi c'è la questione economica. Il modello della pubblicità statica nelle corse sta scomparendo. Da una parte, gli investitori hanno meno soldi che in passato. Dall'altra le corse di ogni genere hanno costi folli (per assurdo, la F1 invece costa meno di una volta ma le cifre richieste per gli sponsor sono impensabili). Ma soprattutto il modello economico di promozione di un bene di consumo con le corse è assolutamente superato. E' difficile da spiegare il fenomeno. Ad esempio, fino agli anni '70, la pubblicità in TV era marginale rispetto quella dei giornali o della cartellonistica stradale. Poi, a metà anni '70, c'è stato il boom della pubblicità in TV, con il ridimensionamento della pubblicità sulla carta stampata e la quasi obsolescenza della cartellonistica stradale. In poche parole, per un marchio consolidato, investire nelle corse non ha molto senso. Questo porta alla conseguenza che gli sponsor sono spariti dalla F1 e quei pochi marchi diversi dai proprietari stessi (Mercedes, Red Bull, Hass, Alfa Romeo, Renault) in realtà non fanno che dare poche lire per verniciare la macchina (Martini dava 20 milioni alla Williams per uno spazio che 20 anni prima valeva 120 milioni, tutto senza considerare l'inflazione!). Per quello BWT, Rokit, Peak e marchi vari compaiono ma non servono a nulla. Per tale motivo, gli sponsor non contano nulla in F1, la cui fonte di guadagno principale sono le TV e gli ingaggi delle piste. Ecco spiegato il motivo delle payTV e delle venti e passa gare all'anno. Ecco spiegato sopra nel mio messaggio il perchè a quello che tu dici, che è vero. In sintesi, avere un milione o 8 milioni di telespettatori, alla F1 non cambia nulla. Le TV continuano a pagare (sempre di più) e sui circuiti c'è praticamente sempre il tutto esaurito.
  19. chatruc

    La F1 in TV

    Murdoch è già fuori da Fox quindi se fai l'abbonamento ora, non avrà i tuoi soldi. E' vero, ma quando prendi Sky, loro devono farsi pagare non solo la F1 ma il resto dei diritti. Una TV a pagamento non può offrire programmi ondemand se no fallisce. Quindi fa una media e ti fa pagare un po' per tutto. Quindi il cliente deve abbonarsi solo se crede che il prezzo pagato sia giusto per quello che vede. Adesso, pago 30 euro per F1, moto e calcio e tutto sommato mi sembra decente anche se preferirei non pagare. Non ti dico Dazn, tre partite di serie A, calcio estero, Copa América, moto, Indycar , NASCAR e NFL per soli 10 euro al mese ma l'app fa pena. Quando il digitale terrestre venne lanciato nel 2005, Mediaset puntava pure sulle partite ondemand, convinti che mezzo mondo avrebbe acquistato certe partitone a 2 o 3 euro senza fare l'abbonamento, ma tempo pochi mesi, passarono a 10 euro perchè era economicamente inviabile.
  20. chatruc

    La F1 in TV

    Non succederà mai questo. Ormai tutti gli sport vanno a pagamento perchè la pubblicità e crollata a picco e gli sport devono vendere per forza i diritti e le TV in chiaro non hanno soldi per pagarli. Se Sky o Dazn non comprano, i diritti te li comprerai direttamente da loro come fai con IndyCar, NASCAR, NFL, ecc.
  21. Fermo restando che il rettilineo principale fu costruito prima per evitare di andare in paese e per la costruzione dell'autostrada, credevo che il motodrom fosse precedente. Dimostrazione che Mazzoni prendeva per veri i miti dei tempi moderni (la famosa partita a dama a Monaco) senza fare il giornalista.
  22. Fino al 1997 compreso, la carreggiata era di 2000 mm come ora e c'erano meno piste così larghe. Non è la larghezza della macchine il problema.
  23. chatruc

    Accadde oggi

    Il muso nero e senza sponsor in realtà fu nella gara di Monza subito dopo gli attentati.
  24. A Indianapolis c'è stato di tutto e di più. Spero un giorno aver tempo per postare.
  25. Mi dispiace caro compaesano trevisan, ma la telemetria dice che è uscito a 280 ed ha sbattuto a 250. Le F1 sono troppo basse per la ghiaia. Con l'asfalto, poteva frenare pur se su tre ruote. Come detto sopra, il guaio dell'asfalto è se uno rimane senza freni (ma con la ghiaia di fatto è lo stesso). Complessivamente, l'asfalto con le attuale vetture è la scelta più sicura (dico sicura, non che mi piaccia).
×