Jump to content

chatruc

Staff
  • Content Count

    11,359
  • Spam

    234 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    43

Everything posted by chatruc

  1. chatruc

    La F1 in TV

    Io capisco che inquadrare scene brutte con eccesso di dettagli sia macabro ma credo che il dovere di cronaca obblighi a far vedere gli incindenti. Nel caso di Hubert hanno sbagliato a non far vedere nulla e neanche un replay. Fanno bene poi a non inquadrare i soccorsi da vicino ma l'incidente è da far vedere sempre.
  2. Mi ricordo che a Monza Schumacher guidava con la testa storta per fare entrare più aria nell'airscoop. In ogni caso oggi è impossibile avere diversità tecnica, sia per i regolamenti molto stretti, sia per lo sviluppo della tecnica. Ormai tutto converge.
  3. Dopo la doppia gara di Dover, si torna a Daytona sull'ovale per la finale della fase regolare. Solito demolition derby con Johnson fuori dai giochi.
  4. Se tu dici al tuo capo "sei un co****e" e poi te ne vai dalla sua azienda, non pensare che tra qualche anno lui venga da te a cercarti per assumerti e darti pure un grosso aumento. Nel 2017, la Honda per scursarsi del brutto motore dato alla McLaren di Alonso, gli trovò un posto nel team Andretti, uno dei migliori. Infatti Alonso si giocò la gara fino alla rottura del motore (da segnalare che aveva primeggiato ma nei momenti in cui diversi piloti si nascondono; il motore si ruppe quando arrivava il bello). Nel 2018 la McLaren passò ai motori Renault e Alonso continuò a criticare il precedente partner motoristico con frasi della serie "ora vederete quanto valgo, con quella ciofeca di motore non potevo andare da nessuna parte". Per tale motivo, la Honda ha deciso di vietare ad Alonso di correre con i loro motori a Indy, dove sono i migliori. Di conseguenza Fernando "GP2 engine" Alonso ha corso per due team di scarso livello negli ultimi due anni mancando la qualificazione nel 2019 e facendo una brutta gara nel 2020.
  5. L'originale a muso basso mi piaceva tantissimo...il muso alto era orribile.
  6. chatruc

    Corona Circus

    A memoria Indianapolis ai tempi della 500 miglia e poi Dijon prima che venisse allungato. Invece al Paul Ricard, quano venne accorciato, si arrivò abbastanza vicini al minuto. Il circuito esterno e la gara con tanti giri sono una novità e non va male per la F1 dove le piste da oltre 20 anni si fanno con i soliti canoni di duranta gara (media pista), esposizione cartellonista e altre quattro cose. Questa strana stagione è bella almeno per quello. Il circuito endurance serve solo ad infilare più macchine in pista, tipo a far partire 50 GT invece di 36. E' un tratto troppo lento ed inutile, infatti vennne scartato dopo un solo anno pur con la cartellonistica maggiorata.
  7. Questa situazione nasce dal metodo orizzontale. Non ci sono gerarchie, quindi tutti si sentono alla pari. Sono corsi ai ripari cambiando la struttura ma i risultati si vedranno in futuro. Il metodo Marchionne è fallito miseramente.
  8. In Ferrari no. Non lo voleva prima e di sicuro non lo vuole adesso (non lo vuole nessuno quel posto). Wolff voleva semplicemente fare il ruolo di Ecclestone o qualcosa di simile nel seno della FOM svincolandosi da Mercedes.
  9. Ecco a voi, LA VERITA', per la prima volta senza ritardi. 1) La Mercedes è forte e lo dimostra. 2) La gara è stata noiosa davanti ma io a centro gruppo ho visto diversi sorpassi e battaglie (mi sbaglio o sto diventando come Vanzini che urla ruota a ruota con macchine separate da sei secondi? 3) vedremo complessivamene come sarà la stagione 2020 della Ferrari, ma una prestazione così scarsa senza condizioni atipiche (anzi, c'è stata una pace car per evitare il doppiaggio) non l'ho mai vista in vita mia, nemmeno nel 1992. Credo che per vedere una rossa così, sia da tornare al 1980 con la vettura ad effetto suolo con poco effetto suolo e il motore torcente. 4) finalmente la Minardi ha superato la Ferrari come prestazioni. 5) mi conforta il fatto di aver battuto le Williams. Nel 1992 sarebbe stato un grande onore 6) invece trovo normale perdere contro l'ALFA Romeo che corre con la Bimotore e Nuvolari. 7) Joe Vinazzi definitivamente bocciato. E' bravetto ma commette troppi errori. 8) Continuo a pensare che con un regolamento così rigido, è così difficile sviluppare e recuperare, pur spendendo vagonate di soldi, che la Ferrari avrebbe fatto meglio a tifare per una formula ipersemplice dove si spende poco e tutti lottano lì, pur se magari domani arrivano KIA e Tata e ti tocca stare dietro a loro in qualche gara. Con questi regolamenti (quelli del 2022 pure), la Ferrari starà sempre dietro a Mercedes (quando va bene)
  10. Toto Wolf non è un dipendente Mercedes, è proprietario di parte della squadra così come prima lo era di Williams. Lui non ha intenzione di restare lì all'infinito e vorrebbe vendere le quote per diventare parte del management FOM. Binotto ha messo il veto e lui ce l'ha a morte con lui. Inoltre gli rode la questione del 38 % che sinceramente è una quota eccessiva. Per quello Wolff vuole umiliare Ferrari e Binotto in pista e davanti ai microfoni. Al suo posto, io farei lo stesso.
  11. Bisogna dire che quest'anno, tolte Mercedes e Red Bull davanti e Williams, Sauber e Haas dietro, i resto del gruppo centrale sono molto ravvicinati e infatti abbiamo visto diverse gare combattute a metà schieramento ma noiose per la vittoria. Quindi, ci vuole poco a passare da terza/quarta forza a settima se la pista non è congeniale alla vettura. Pure la Renol ha alti e bassi del genere così come Alpha Tauri e Racing Point a volte non confermano in gara le premesse delle qualifiche. In ogni caso, la cosa più imbarazzante è il confronto con la Sauber che corre con lo stesso motore. Questo significa che a Maranello ci sono delle grosse guerre dove in pratica ci sono gruppi che lavorano di proposito male rispettando i dettami dei gruppi "rivali" per dimostrare la loro incompetenza.
  12. chatruc

    La F1 in TV

    La rimontona di Ricciardo l'ha vista solo lui. Piuttosto poteva raccontare la cosa con meno enfasi. Davanti stavano risparmiandosi per via del cambio gomme anticipato causa pace car. Invece davvero insopportabile quando chiama la regia per cambiare inquadratura come se lo stessero ascoltando. Sarebbe apprezzabile (e professionale) se raccontasse quello che non si vede in TV senza quelle urla da imbecille. Mai sentito Martin Brundle inveire contro la regia internazionale.
  13. Non è esattamente così. Da 10 anni circa, gli sponsor contano poco o nulla in F1. Nessuno sponsor ha sostituito come budget i tabaccai e di conseguenza le squadre hanno lottato per avere più soldi (con la Concordia del 1997 prendevano solo il 47% dei soli diritti TV). Ora prendono tanti di quei soldi che in pratica l'intero parco partenti campa in F1 senza sponsor. Spesso una vettura colora interamente la propria vettura in cambio di pochi spiccioli. Gli sponsor legati alla Ferrari lo sono non in merito ai risultati ma in merito all'immagine (lo stesso dicasi per i fornitori che vengono pagati a 6m fine mese da emissione fattura).
  14. Questa è una ipotesi strampalata da complottista o da Patrizio Cantù: semplicemente si unisce il racore di Todt contro la Ferrari di Marchionne, Todt Jr. legato a Leclerc ecco che "Todt Sr. affonda la Ferrari per portare su figlio al comando della Ferrari". Entrambi i Todt non sono stupidi e non si buttano a fare cose che non sanno fare. Todt Jr. non ha eseperienza nel gestire nessuna squadra. E' bravo a gestire le carriere dei piloti. Non sarà mai un boss di F1 perchè non lo vuole. I problemi della Ferrari sono questi: 1) le famose seconde linee di Marchionne sono ottime ma mancano ricambi nelle terze e quarte linee. 2) manca un omologo di Qualcomm per la Mercedes. 3) il simulatore è obsoleto. 4) la galleria del vento è obsoleta (Costa e Domenicali chiesero a Montezemolo di cambiarla nel 2008 e il boss disse di no). Ergo per risolvere i problemi Ferrari serve: 1) spendere per assumere personale specializzato. 2) spendere per ottenere un partner per i calcoli 3) spendere per fare un nuovo simulatore (lo stanno facendo) 4) spendere per fare una nuova galleria de vento In poche parole, bisogna spendere tanti soldi. La Ferrari Spa. produce una caterva di soldi, di cui la gestione sportiva F1 aiuta in piccola parte, ma pur sempre fa guadagnare 10/15 M ogni anno. Il famoso 38% dalla FOM e la quotazione in borsa servono a raccattare soldi per il gruppo FCA che ha problemi ben più grossi di partire in settima fila in un GP. FCA è assolutamente impreparata e in ritardo per la corsa all'ibrido, quindi è necessario raccattare quanti più soldi possibili per investire per la sopravvivenza del gruppo insieme a PSA.
  15. Anno 2003: postavo notizie sulla NASCAR su mad4driving.sm e c'era un certo Antonio Rodella (credo) che postava caggate su caggate sulla F1 e mandava giù i miei articoli, scritti con la solita classe che mi distingue (esempio di spiegazioni tecniche e delle vecchie gare). Seguendo questo bambino (credo avesse 11/12 anni), iscritto qui come Rodantony, mi iscrissi a questo forum a gennaio 2004. C'erano Matti, MDE, Superuby (la ragazza del boss), Angela MidNighAngel (che la facevo incazzzzare sempre) e quello lì dello spam.
  16. Da segnalare che oggi è stata firmata la nuova Concordia e Ferrari ha beccato un sacco di quattrini. Questo è merito di Camilleri.
  17. Prima gara sullo stradale di Daytona, davvero molto bella e combattuta anche se poi Elliott ha allungato parecchio. Bella stagione tutto sommato nonostante sia più difficile superarsi in NASCAR che in F1.
  18. Perchè lo dico io, quindi è la verità. Come quando ti chiedono di una ragazza e dici che se fosse anche bella e intelligente, sarebbe una donna da sposare.
  19. Da segnalare una cosa, molto spesso certi piloti (il Mansell del 1980) in realtà non erano dei piloti fortissimi. Sembra una stagione di altissimo livello sulla carta (attenzione, non che non sia di buon livello, ma il Mansell pivello, Andretti che corre con la carriola e Prost con la McLaren a fine ciclo non sono la stessa cosa). Come lotta mondiale, credo che 1983, 1986 e 2007 siano da paura. Il 1982 credo sia il più competitivo come numero di diversi vincitori sia come piloti che come macchine.
  20. chatruc

    La F1 in TV

    A proposito di Paddock TV, sto guardando ora. Cantù è veramente da denuncia. Oltre alla solita cavolata che secondo lui, Todt vuole vendicarsi della Ferrari e la penalizza apposta, oggi ha detto chiaro e tondo che la Ferrari va piano per colpa della FIA che è a favore della Ferrari (come se nel 2018 si fosse giocata il mondiale con un altro regolamento). Questa volta è andato oltre. Ha detto che poichè devono riaprire il processo per la morte di Bianchi, la FIA ha assunto un medico parente di Bianchi, che a detta sua è stato coperto d'oro, in modo che la famiglia Bianchi sia contenta. Guardate la puntata di Paddock e ditemi se ho capito male (perchè lui parla troppo alla ca**o come Bruscolini dicendo frasi sconclusionate facendo finta che tutti sappiamo tutto). Comunque Bobb continua a dimostrare di non conoscere la F1. Il buon Cavicchi gli ha ribattuto sui denti che non ricorda una F1 veramente spettacolare. Che pure in passato c'era la formula consumo e che le rotture erano del 75% dei partenti (si lamentava che Leclerc si era ritirato per un saltino sui cordoli).
  21. Sinceramente, per quanto Zarco abbia sbagliato, c'è da dire che quel tratto ha due problemi: 1) la semicurva: superando all'interno della 2, la moto tende ad allargare finendo all'interno della 3. Certo che Zarco ha quasi lasciato andare la moto lì ma la piega è bastarda. Qualcosa di molto simile succede pure al Mugello. 2) tornantino: quando le moto corrono nelle piste della F1, si ritrovano a fare curve lentissime dopo rettilinei velocissimi. Anche in caso di rottura, le moto diventano delle bombe che rischiano di falciare i piloti come successe con Neurkirchner nel 2010 quando finì la sua carriera.
  22. Questo ve lo avevo anticipato già alcuni anni fa.
  23. Ecco LA VERITA': 1) Hamilton domina, la Mercedes non tanto. Hamilton e Verstappen ci stanno mettendo tanto del loro sui rispettivi compagni di squadra. 2) Gara noiosa, come storicamente succede a Barcellona. Ci saranno gare diverse. 3) Ferrari allo sbando. Se avesse solo velocità e affidabilità, si giocherebbe il mondiale. Sempre che il muretto indovini le strategie. Da quanto ne so, in Ferrari ci sono terribili guerre intestine. Andrà pure peggio in futuro.
  24. Forse il problema è che il CDA Ferrari dovrebbe prima cancellare la dirigenza, una volta sistemata quella, si potranno sistemare fabbrica e muretto.
  25. chatruc

    La F1 in TV

    Veramente assurdo. Questi qui o non sanno nulla o arrivano tardi al lavoro. E' incredibile che abbiano così tanti contenuti e li presentino in questo modo. Io ormai accendo quando parte l'inno e spengo al traguardo, al massimo tengo botta fino al podio. Invece Paddock TV non me lo perdo mai. Basterebbe un minimo di impegno.
×