Jump to content

chatruc

Staff
  • Content Count

    10,127
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    33

chatruc last won the day on May 20

chatruc had the most liked content!

Community Reputation

617 Dottore

About chatruc

  • Rank
    "The Intimidator" #3 ******* Dale Earnhardt
  • Birthday June 10

Info Profilo

  • Posizione
    Buenos Aires & Motta di Livenza, citt? della delinquenza
  • Professione
    Miliardario

Contatti e Social

  • Website URL
    http://aldotuttologo.blogspot.com
  • Instagram
    Dale Earnhardt *******
  • Twitter
    Dale Earnhardt *******
  • LinkedIn
    Dale Earnhardt *******

Preferiti

  • Pilota Preferito
    Dale Earnhardt
  • Team Preferito
    Ferrari
  • Circuito preferito
    Rafaela

Recent Profile Visitors

6,618 profile views
  1. Hai ragionissima. Questi circuiti al tempo venivano (giustamente) criticati perchè erano delle gimkane, senza rettilinei, tutte curve da massimo seconda, spesso da prima, dove lo spettacolo era vedere come tutti finivano a muro perchè con medie lente, le gare erano lunghissime e i piloti scoppiavano. Poi, dimenticato tutto, ora quelle gare sono eroiche e tutti fanno vedere Mansell che sviene spingendo la macchina. Da quelle da te citate, come pista solo Long Beach si salvava per via del lungo rettilineo. Come organizzazione solo Adelaide era perfetta (ma quando arrivava la pioggia...). Invece Dallas era organizzata come una sagra di paese. Purtroppo oggi si critica tanto per criticare.
  2. chatruc

    piloti del passato su auto del passato

    Da segnalare che molte macchine, come la F126 C2B o la AGS JH22 mi sono piaciute per motivi affettivi personali, ricordi, ecc. Credo che la 641 sia veramente una monoposto bellissima, e filante, oltre che proporzionata come passo e larghezza. Non trovo foto vere dall'alto quindi posto modellino Tamiya 1:12 Pure la F1-87 era molto elegante In ogni caso, sono stato al Minardi Day e ho visto tante monoposto vecchie. E' incredibile il salto spaziale che le monoposto hanno fatto tra metà anni '80 e primi anni '90. Per farvi capire, l'Osella del 1987 era ancora un macchinone puramente meccanico anni '70, dove il singolo meccanico carburava il motore agendo sulla farfalla direttamente sul motore. Le McLaren e Ferrari del 1990 e 1991, pur senza sospensioni attive, erano strapiene di cavi e sensori dappertutto e prima di accenderle serve (ancora) otto persone con più di un PC (d'epoca pure questi) a controllare un sacco di parametri.
  3. chatruc

    piloti del passato su auto del passato

    L'Arrows A4 del 1979 fu l'antesignana di tutte le F1 moderne da punto di vista concettuale: penalizzare gli aspetti meccanici per favorire quelli aerodinamici (pilota tutto avanti, motore inclinato, baricentro alto) Invece, la 126 C2 bellissima ma preferivo la 126 C2B .
  4. chatruc

    Tutte le monoposto, anno per anno

    Tolta la Minardi, tutte le livree sono belle e rappresentano un qualcosa di tanginile. Queste avrebbero senso...da notare come sul web, tutte le livree, pur con sponsor attualmente impegnati in F1, siano decisamente meglio delle originali
  5. chatruc

    piloti del passato su auto del passato

    A.J. Foyt Jr. su Oldsmobile Aerotech
  6. chatruc

    Piloti normali diventati campioni del mondo?

    Alla pari della Brawn GP o l'ALFA Romeo nel 1950, tutti esordienti, sulla carta, vincenti. La Wolf non era un nuovo costruttore ma era la Frank Williams Cars che correva in F1 dal 1969 e che costruiva vetture dal 1972. Sicuramente l'apporto di Wolf fu enorme ma il know how precedente non era nullo. Fatta questa precisazione, condivivo quanto da te sostenuto.
  7. Sì, era bravo sicuramente.
  8. chatruc

    Tutti i paesi Euro 2020

    Vecchio? L'Europeo è un torneo assolutamente nuovo per le nazionali. Hanno giocato solo 15 volte, il prossimo sarà il sedicesimo. Vuoi mettere la Copa América che si gioca dal 1916 (46 edizioni già disputate), oppure la Copa Lipton che è partita nel 1905 (giocatasi 29 volte), la Copa Newton del 1906 (27 edizioni) ...ecco chi ha visto le prime edizioni di quelle coppe è un vecchio. Il mio primo europeo di cui ho ricordo è quello del 1992 con la finalona Germania - Danimarca. Invece del 1988 ricordo come alla vigilia di Italia '90 si parlasse delle finaliste Olanda ed Unione Sovietica come le pretendenti al titolo...
  9. chatruc

    Circuiti: chi è dentro, chi è fuori

    Esatto, il tratto 12-15 è quello della Turchia ma in senso opposto e a quattro apici e non tre. La curva 4 non è inutile perchè è tutt'altro che secca. Lo si nota dal vivo. Dalla cartina può sembrare inutile ma non lo è. Il fatto che una pista sorga in medio oriente non significa per forza che debba per forza essere una ciofeca.
  10. chatruc

    Tutte le monoposto, anno per anno

    Commenti: Ferrari: rosso Ferrari, sponsor Marlboro giustamente contenuto. Forse una delle più belle di sempre. Tyrrell: prima a muso basso, poi alto, la prima in assoluto. Livrea elegante ma carente di sponsor, tipica dei tempi odierni. Williams: livrea classica Williams blu, gialla bianca, con Barclays appliccicato sopra. Un po' confusionaria. Brabham: colori Parmalat/Olivetti ma senza sponsor, tranne qualche scrittina rosa e poca roba. Sembra la Sauber di pochi anni fa. Arrows: bellissima. Lotus: bellissima. Osella: Carina ma un po' bacheca. Leyton House: bellissima. AGS: sembra lo shake down invernale. Benetton: chissà cosa si sono fumati in inverno, perchè il bianco Mobil stava malissimo. Dopo poche gare hanno risolto. BMS: bellissima. Minardi: elegante, po' bacheca. Ligier: bellissima. McLaren: bellissima (ho messo il test con il muso alto) Lola: soliti colori sgargianti ma poca sostanza. Coloni: è evidente che l'impegno Subaru sia superficialissimo. Di fatto si sono fatti inti lovvoiare da Chiti. Poi la Coloni torna al proprio giallo senza sponsor. Eurobrun: la McLaren post tabaccai. Argento senza motivo, sponsor messi a bacheca. Onyx Monteverdi: bellissima. Life: la Ferrari dei poveri. La 17/18 era l'AGS senza sponsor. Tarquini fece il 1988 sulla Coloni. La 31 è la Coloni, prima col motore Subaru (cioè una ciofeca Motori Moderni boxer 12 pesantissimo roba anni '70) e poi gialla col motore Cosworth. La 33/34 era l'Eurobrun, che dopo un anno intero senza qualificarsi, riusci a fare due gare (USA e Imola) grazie a Roberto "Pupo" Moreno, il miglior pilota di sempre.
  11. chatruc

    Tutte le monoposto, anno per anno

    Ecco in ordine di numeri, le monoposto del 1990:
  12. chatruc

    piloti del passato su auto del passato

    Quella non è Monaco, è Montuich 1975. Osservando il pubblico, sembrerebbe si tratti della gara. Forse siamo immediatamente dopo la sospensione per l'incidente mortale (morì un fotografo credo) e sta segnalando il suo rallentamento.
  13. chatruc

    Circuiti: chi è dentro, chi è fuori

    Perchè? Come curve direi che è perfetto.
  14. chatruc

    2019 100th NFL season

    Ecco la seconda giornata dove il gioco migliora ancora. Domenica all'una, i Cowboys battono i Redskins per 31 a 21 tutto sommato controllando la partita, mentre invece Colts e Titans se le danno con i primi vincenti per 19 17, mentre nella stessa divisione, i Texans battono i Jaguars 13 a 12 e tutto tutti sono a pari punteggio. Da considerare che i texans stavano vincendo pur se la partita era noiosa. All'ultimo secondo, i Jags fanno un TD e con il punto extra andrebbero in overtime, ma i cazzoni provano la conversione di due punti, la sbagliano e perdono. Scelta tipica di chi sa già che non farà i playoffs. Squadra perdente. Guai per gli Steelers che perdono la seconda gara di fila contro i Seahawks ma soprattutto rinunciano a Rowthlisberger per infortunio al braccio (non dovrebbe essere grave). Per poco non pareggiano (bastava una conversione da due punti) e perdono 28 a 26. I soliti Giants partono benino ma poi sprofondano contro i Bills per 28 a 14. Partita a senso unico a Miami dove i Patriots vincono 43 a 0. Dolphins inguardabili e allo sbando. Il derby del nord tra Vikins e Packers è molto combattuto e vede prevalere i Packs per 21 a 16 nonostante all'inizio abbiano dominato. I Chargers partono bene a Detroit ma poi perdono contro i Lions per 13 10. Ottimi 49ers che a Cincinnati passano per 41 a 17. Ottimo inizio. Ancora una brutta gara per Kyler Murray (forse troppe aspettative su di lui) che conduce i Cardinals alla sconfitta per 23 a 17. Dopo dieci partite di primo pomeriggio, solo tre alle quattro. I Chiefs passano facilemente a Okland contro i Raiders per 28 a 10, mentre i Rams regolano i Saints per 27 a 9 con Brees infortunato ad una mano. Infine i Bears piazzano la zampata a finale a Denver dopo un contestato fallo e vincono 16 14. In serata, i Falcons si riprendono (non senza fatica) contro gli Eagles e vincono 24 a 20. Dopo la prima desolante partita, il pubblico di Atlanta era assente. Poche persone presenti. Intanto Josh McCown torna dal ritiro e alla sua 18esima stagione cambia ancora squadra (è passato almeno per una decina). Lunedì sera di rock'n'roll con Hank William Junior e i suoi rowdy friends on monday night. I Browns si riprendono dall'opaca prestazione contro i Titans e passano per 23 a 3. Ecco il programma della terza giornata, l'ultima senza squadre a riposo. Tutte le 32 squadre torneranno insieme soltanto alla tredicesima giornata, alla vigilia dell'inverno. Si parte giovedì con una partitaccia tra Titans e Jaguars. Per domenica all'una: otto partite in contemporanea. In particolare i Ravens di Lamar Jackson vanno contro i Chiefs di Patrick Mahomes. Curiosamente, giocheranno mezzogiorno locale (i Chiefs in casa di solito giocano alle quattro). Invece a Tampa Bay, spesso si gioca alle quattro (troppo caldo prima?). Prova del 9 per i 49ers che ricevono gli Steelers. Bella partita tra Saints e Seahawks. Si attendono conferme dai Browns in serata contro i Rams. Lunedì Bears a Washington.
  15. chatruc

    Tutte le monoposto, anno per anno

    Piano piano ci arriveremo. Se postiamo tutte le annate insieme, finisce che non le guardiamo se non di sfuggita. Intanto che PheelID parte dai giorni nostri e va un po' indietro, io indietreggio dal 1990.
×