Jump to content

4-27

Members
  • Content Count

    285
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    1

4-27 last won the day on March 24 2016

4-27 had the most liked content!

Community Reputation

27 Matricola

About 4-27

  • Rank
    Membro Junior
  • Birthday 05/19/1980

Preferiti

  • Pilota Preferito
    Villeneuve
  • Team Preferito
    Ferrari
  • Circuito preferito
    Imola

Info Profilo

  • Professione
    pilota

Recent Profile Visitors

1,134 profile views
  1. Sono d'accordo. Di questi tempi è un azzardo. Però le regole d'ingaggio riguardo al rifiuto di accesso causato dalla zona di provenienza erano chiare fin dall'inizio. Tutte le informazioni disponibili sul sito del circuito in maniera molto dettagliata. Avendo avuto un riscontro positivo riguardo ai rimborsi con il circuito di SPA, ho corso il rischio. Ero presente solo Domenica, ma tutti i biglietti di qualsiasi tribuna disponibile erano validi per tutto il weekend al momento dell'acquisto. Non era possibile acquistare la singola giornata. Quindi, per rispondere alla tua domanda, non posso confermare al 100%, ma ritengo per il venerdì non ci sia stato nessun rimborso, in quanto i presenti quel giorno avevano un biglietto valido anche per sabato e domenica. In più, le linee guida riguardanti il rimborso erano specifiche per la situazione connessa al Covid, non a casi di forza maggiore quali il maltempo/elicottero che non vola, per quanto io sappia. Leggendo il sito, credo che effettivamente diversi spettatori provenienti da zone dichiarate a rischio, abbiano inviato test di negatività, per essere ammessi. Purtroppo questi sono i tempi che corrono....
  2. Non ho idea di come stiano gestendo le cose per questo evento sportivo a Imola, ma trovandomi in Germania, vi posso raccontare come hanno organizzato la cosa al Nurburgring, visto che domenica scorso ho assistito al Gran premio ed è stato uno dei migliori dal punto di vista dell'organizzazione (chiaramente le persone erano molto meno dei tempi no corona). - La vendita dei biglietti (non per le singole giornate) è stata effettuata in diverse ondate, con tre categorie di biglietti diversi in funzione del prezzo. Tutto ovviamente online. Possibilità di scegliere il singolo posto e il biglietto del parcheggio associato alla tribuna scelta. -Percorso obbligato dal parcheggio alla tribuna, no contatti con gli spettatori di altre tribune. -I biglietti erano disponibili per 4 seats vicini, ma separati dagli altri gruppetti sempre di 4 persone. Si sono creati dei mini gruppetti di 4 persone a forma di quadrato. Vietato occupare tre seats di fila anche se dello stesso gruppo familiare. Una madre si è dovuta spostare non potendo sedere accanto al figlio e marito, ma davanti. No waiver for that. - Uso della mascherina non obbligatorio quando seduti al proprio posto, ma considerata la temperatura di domenica è risultata comodissima per tenere il viso caldo. Ho preso un caffe' all'ingresso della tribuna ed appena ho tolto la mascherina, mi hanno detto che potevo consumare solo al mio posto seduto. - Qualora la zona di residenza e provenienza fosse stata dichiarata a rischio (anche all'interno della Germania) prima dell'evento, avrebbero informato lo spettatore del divieto di accesso in tribuna, salvo invio test di negatività. Credo che a causa della dichiarazione di alto rischio per i Paesi Bassi, molti supporter di Verstappen abbiano rinunciato. Ovviamente rimborso del biglietto garantito. Mi è successo per SPA, avevo da mesi i biglietti, una volta annullato il GP, mi hanno rimborsato tutto. - Parere personale un po' cinico, lo ammetto: non credo che ci sia modo migliore di vedere un gran premio dal vivo che ai tempi del corona. Non mi sono mai alzato, non avevo la visuale ostruita da quelli che vanno al bagno durante la gara o si piazzano davanti per fare meglio le foto. Insomma una manna dal cielo da questo punto di vista. Dimenticavo, nessuna coda nemmeno per andare al bagno...Ovviamente se dietro il tutto c'e' un organizzazione seria.
  3. La pista più lunga attualmente utilizzabile dovrebbe essere quella Nordschleife + Gp Strecke (senza Mercedes Arena). Viene utilizzata per la 24 del Nurburgring. La Nordschleife è frequentemente aperta al pubblico ed usata nei test delle case automobilistiche, ma anche il GP Strecke (anche con la Mercedes Arena), molto meno di frequente, è aperto al pubblico e si può girare con la propria auto praticamente pagando solo il biglietto, come per entrare in autostrada (italiana). La Gp Strecke può essere ulteriormente usata parzialmente, con o senza Mercedes Arena.
  4. 4-27

    Sistema punteggi

    1. Hamilton 11. Perez 2. Bottas 12. Ocon 3. Verstappen 13. Vettel 4. Gasly 14. Kvyiat 5. Leclerc 15. Hulkenberg 6. Sainz 16. Raikkonen 7. Stroll 17. Giovinazzi 8. Norris 18. Magnussen 9. Albon 19. Latifi 10. Ricciardo 20. Russell 21. Grosjean Classifica stilata in fretta guardando solamente le migliori posizioni all'arrivo. Nessuna distorsione data dall'assegnazione dei punti secondo un determinato regolamento. Come avviene per classificare chi è a 0 punti o pari punti nei sistemi a punteggio.
  5. Bottas non ha fatto brusche accelerazioni o frenate; ha posticipato fino all'ultimo la ripartenza come suo diritto. Il problema nasce dall'eccessiva distanza di Russell dal resto del gruppo, al'inizio del rettilineo. La sua accelerazione ha tratto in inganno chi era dietro. Avendo visuale migliore si è buttato a destra mentre Magnussen, rallentando in mezzo alla pista, non ha potuto essere evitato. (Latiffi riesce ad evitarlo all'ultimo, ma Giovinazzi è completamente coperto nella visuale proprio da Latiffi e non può evitare Magnussen). La configurazione del rettilineo e l'assenza di safety car lines anticipate, come era previsto un tempo, sono all'origine dell'incidente, IMHO.
  6. 4-27

    La F1 in TV

    Il regolamento mi sembra abbastanza chiaro. Non credo che il direttore avesse dubbi su come ripartire. Poi tutto ci può stare.
  7. 4-27

    La F1 in TV

    Forse mi è sfuggito, ma dopo tre bandiere rosse nel giro di una settimana, mi sembra strano che nessuno dei commentatori abbia capito la procedura di ripartenza dopo una interruzione. Se non ci sono condizioni che impediscano la ripartenza SS, tipo meteo oppure un altro incidente, le macchine si rischierano dopo un solo out lap dietro la safety car. Non spetta al direttore di gara in modo arbitrario la scelta di SS o RS. La RS avviene solo se, come detto prima, se particolari condizioni richiedono più giri dietro la safety. La partenza dietro la SC per meteo è una condizione diversa ma, anche in quel caso, se le condizioni migliorano è previsto partire SS (in quel caso è ovviamente più arbitrario). Oggi continuavano a parlare di RS dopo la seconda interruzione, quando era evidente che, una volta sistemato il tracciato, non aveva senso. Altrimenti perchè rientrare in pista, se hai bisogno di più tempo per aggiustare le protezioni, visto che tutti sono fermi in pit lane.
  8. Ghiotto il migliore oggi.
  9. All'estero (Germania) ho scoperto, per caso, che le gare sono in diretta su youtube. Non so se sia possibile anche in Italia.
  10. Bisogna essere onesti: io la stagione 1981 non ho potuta viverla in modo "cosciente" vista la mia età. Però da amante della storia della Ferrari ho percepito da sempre il valore di quelle due vittorie. Le stagioni 1994-95 come te le ho vissute da vero tifoso e appassionato, e capisco benissimo cosa intendi riferendoti alle sensazioni di quelle vittorie (2) e alle tante delusioni. Il 1981 veniva dopo un solo anno disastroso (come detto più volte il 1979 era ancora "fresco"). La vittoria del 1994 di Berger veniva dopo quella di Prost del 1990 !!!. 1991,1992,1993 non solo zero tituli, ma anche 0 vittorie e prestazioni veramente penose. Se aggiungiamo il contesto storico generale, a posteriori, 1982/1983 nonostante le tragedie e le sofferenze, due titoli costruttori vinti. Dopo il 1994/95 niente mondiali fino al 1999...
  11. Prego. Piacere mio. Vorrei sottolineare un aspetto fondamentale, a mio parere, ovvero quando si fanno queste analisi bisogna adottare un criterio a priori. Le mie conclusioni scaturiscano da 3 criteri che ho deciso io e ritengo piuttosto oggettivi, come spiegato nel mio primo post. In base a ciò scaturisce la considerazione sugli anni 60. Ma se fossero stati usati altri criteri, si potrebbe dire che nel decennio 60-69 due mondiali sono stati vinti, mentre nel decennio 90-99 solamente uno., quindi la mia affermazione potrebbe essere contestata. Nella maggioranza dei casi, comunque, se il criterio e' discretamente valido, le conclusioni sono in linea con la realtà così come percepita. Vi faccio un altro esempio, già riportato da F.126ck, se non erro... Stagione 1981: Mi sono sorpreso di quanto fosse andata male da un punto di vista statistico. Perchè la mia sorpresa? Perchè nel mio immaginario brillavano sempre le vittorie di Gilles a Monaco e in Spagna, più volte riviste e citate. Automaticamente il mio cervello aveva dato un valore di gran lunga più positivo su quella stagione, che poi, alla prova dei numeri, non si è dimostrata tale.
  12. 4-27

    La Ferraglia SF1000

    Anche nel 1992 ci furono 2 podi, 3 nel 1993. Questa stagione non è ancora finita, però.
  13. Per quanto riguarda le gare peggiori a Monza, come gia' detto, non contando i ritiri, quello del 2005 rimane il peggiore. Oggi "è andata bene" da questo punto di vista. Invece, per quanta riguarda le qualifiche, ecco il podio delle peggiori Monza: 1---2020 (13° e 17°) 2---1969 (12° e 15°) 3---1984 (11°e 14°)
  14. Se un sorpasso all' Eau Rouge come quello di domenica scorsa lo avesse fatto uno più famoso si sarebbe parlato per pagine. Scusami , ma certi commenti sembrano proprio gratuiti, soprattutto dopo la giornata odierna.
  15. Iscritto dal 2004 ...da sempre appassionato di F1 e storia della F1, forse cercavo notizie e ci sono arrivato per caso. All'epoca non c'erano i social come oggi, il forum mi sembrava una piazza dove potevi sentire i pareri di altri appassionati e, nel caso, dire la tua. Quanti anni son passati.
×