Jump to content

kentyrrell

Banned
  • Content Count

    104
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

Everything posted by kentyrrell

  1. kentyrrell

    Vecchia F1

    oggi non c? pi? poesia.la formula1 ha cominciato a perdere smalto con l'avvento dell'elettronica,da fine anni 80,inizio anni 90...la noia mortale inizi? proprio alla fine degli anni'80,con il soporifero dominio mc laren durato 8 anni...era pi? stimolante la rivalit? tra i piloti che di questa scuderia,prost e senna in primis,che le gare in se. queste annate possono annoverare grandi campioni certo,ma la vera formula 1 a mio modo di vedere ? terminata alla fine degli anni 70,la formula 1 dello studio aerodinamico,dei cambi meccanici,del rischio vero,degli uomini veri. La formula 1 di oggi pu? entusiasmare solo le nuove generazioni,quelle che non si sono mai imbattute nelle gesta di personaggi quali jackie stewart,jochen rindt,colin chapman,ken tyrrell,solo per citarne alcuni...per chi come me ha vissuto quei periodi,beh...no comment.
  2. kentyrrell

    Damon Hill

    ...dico solamente che non avrebbe di certo vinto 7 mondiali...si sarebbe fermato a 2,forse 3...? iniziata la raffica quando una mega struttura come la ferrari,decise di lavorare tutto per un solo pilota.bravo e fotunello comunque damon hill ? stato un signor pilota, ha conquistato un mondiale dignitosamente e non era certo un "fermo". Per CANEPARO...se tu parli di Mansell cos?,o non hai mai visto correre mansell o parli tanto per parlare.nigel era un pilota straordinario,non a caso soprannominato "il leone",per me un pilota intoccabile sotto questo punto di vista,uno dei piu forti che la formula 1 abbia mai avuto.ti ricordo che su di lui punt? un certo colin chapman.
  3. kentyrrell

    Damon Hill

    PS: sarebbe bello vedere le "statistiche" di Hill, come pilota NON WILLIAMS XD *** ....sarebbe bello vedere le statistiche di schumacher come pilota NON FERRARI
  4. kentyrrell

    Pits-stop

    ...appunto,non siamo al cinema....
  5. Nessun tono polemico,non capisco sinceramente dove tu possa aver colto questa sfumatura,cos? come non riesco ad intuire seppur con tutta la mia buona volont?,i motivi per cui io mi debba porre a qualsiasi costo quale "bastian contrario", ho solo espresso il mio punto di vista su di un pilota che io non ho mai ritenuto il fenomeno che la tifoseria ferrarista ha elevato a pilota assoluto.Anche in fatto "di numeri funambolici"sinceramente io in formula 1 ho visto di meglio,posso citare il funambolico sorpasso di piquet ai danni di senna in ungheria nel 1986 alla fine del rettilineo all'esterno completamente in derapata controllata,oppure l'impressionante sorpasso di mansell sempre su senna nell'89 in ungheria,la strepitosa rimonta di senna sull'acqua con la scarsissima toleman a monaco nel 84,oppure il sorpasso del figlio di gilles su schumacher all'esterno a oltre 300 all'ora su di una curva ad alta velocit?...Io credo che il mio score all'80 per cento di richiami possa trarre molto in inganno.PS:Lo stesso ren? arnoux disse che si divert? molto durante quel duello ruota a ruota da ambedue assolutamente voluto e secondo il mio punto di vista,assolutamente alla pari.Comunque sia penso valga la pena di rivederlo,a questo link lo scaricherete per intero. http://www.megaupload.com/?d=YWO7VMJA
  6. GILLES e JACQUES,confronto assurdo essendo piloti di due epoche completamente differenti. Non capisco come si possano paragonare piloti di f1 di 20 e passa anni fa,con piloti di formula 1 di quest'epoca super moderna e tecnologica.GILLES ? stato un buon pilota della sua epoca,JACQUES altrettanto nella sua. GILLES ha alternato grandi prestazioni,ad un susseguirsi di incidenti(ricordo che in uno perirono 11 persone)che probabilmente in tempi recenti ,gli sarebbero costati la superlicenza a vita.Viene ricordato per un duello,quello con arnoux,che comunque il francese ingaggi? alla pari,con stessa tenacia e determinazione(eppure nessuno parla di arnoux),di un giro su tre ruote che ha tolto la possibilit? di finire il gran premio a se stesso mettendo in serio pericolo l'incolumit? degli altri concorrenti,ed infine ? perito ancora per irruenza propria regalandosi,forse con la morte,quello che non avrebbe mai potuto diventare rimanendo in vita,UN MITO. Io JACQUES lo preferisco,? stato piu concreto,ha vinto un mondiale in un epoca ancora caratterizzata da grandi campioni,vedi schumacher nel pieno della sua irruenza agonistica,ha ereditato dal padre la spregiudicatezza in pista,potete dire quello che volete ma jacques ha del pelo sullo stomaco,? tutt'ora uno dei migliori piloti in formula,e con questa recalcitante bmw lo sta dimostrando,non ultimo la stracciata in pista ad un fisichella furibondo con una super renault.
  7. QUESTO link http://www.italian-verbs.com/verbi-italian...one.php?id=6885 lo consiglio a GILLES THE AVIATOR che oltre ad informarsi meglio riguardo la formula 1,dovrebbe ripassarsi anche un p? di lingua italiana prima di sbeffeggiare i presunti errori altrui... PATRESEALBORETODEANGELIS,si era il 1997 e quell'idea venne a Mike Gascoyne allora aerodinamico in seno alla Tyrrell,in breve le coppie spuntarono come funghi,una delle tanta innovazioni proposte dallo storico team inglese.
  8. In quell'anno la TYRRELL,fino a prova contraria, era obbiettivamnte superiore alla FERRARI,sia a livello di macchina che di gestione ed organizzazione,e neppure tanto distante in fatto di risorse tecniche ed economiche, visto lo stretto legame con la MC LAREN e la HONDA e ,se hai vissuto e seguito le vicende di quegli anni, dovresti sapere che la suddetta era l'esempio in campo motoristico.Purtroppo Modena,sostituto di Ales? e Nakajima non si rivelarono piloti all'altezza. su questo hai ragione non ti do torto certo ,ma: 1)Modena ? stato fatto fuori troppo subito dal circus della F1 2)voglio dire che la Tyrrell era diventata ormai( con mio rammarico anche) una scuderia che al massimo si sarebbe potuto togliere alcune soddisfazioni,forse gi? pensare a vittorie sarebbe stato anche forzato..era capace magari di fare belle stagioni e poi fare pena successivamente...ripetersi(1990 -1991) ? pi? difficile di fare degli exploit. 3)te lo ricordi come Alesi approd? alla Tyrrell? :huh: Io credo che Modena non si dimostr? quel pilota che i buoni risultati nelle categorie inferiori avevano elevato a talento emergente.La Tyrrell in quell'anno costru? la squadra intorno ad Ales?,probabilmente il compianto zio Ken cedette solo dietro all'enorme compenso richiesto alla Ferrari dal medesimo per svincolare Jean,cifra che nemmeno Willams potette permettersi,e all'epoca Modena era l'unico pilota di presunte speranze sul mercato.Dire che la Tyrrell abbia fatto pena negli anni a venire ? poco rispettoso verso un team glorioso e ricco di storia sportiva,dai mondiali alle innovazioni tecniche introdotte in formula1,il muso rialzato ? storia recente...mi viene in mente un colosso quale la Ferrari che nonstante MOSTRUOSI investimenti non ha vinto un mondiale per 20 anni di fila,praticamente quasi tutta la vita sportiva del team TYRRELL,durata 27anni Riguardo l'approdo di ALES? alla Tyrrell,c? da dire che purtroppo il siluramento di Alboreto fu inevitabile.Ken Tyrrell praticamente in quegli anni si autogestiva,aveva investito tutto quello che c'era da investire sul futuro ingaggiando il meglio in fatto di tecnici di quell'epoca,parlo di Postlethwaite,Migeot e Rinland,prese anche Alboreto,che non era certo un pilota alla frutta.Purtroppo gli sponsor non arrivarono comunque,nonostante la grande competitivit? dimostrata dalla squadra e dalla macchina che nonostante un motore V8FORD classico centr? un 3posto a ridosso dei primi in MESSICO...Ormai sull'orlo del fallimento,la Camel propose a Ken Tyrrell un contratto di sponsorizzazione con la scelta obbligata x? di un pilota della cerchia dello sponsor tabaccaio,Tyrrell scelse Ales? e ancora una volta ci vide benissimo.Alboreto non rinunci? alla sponsorizzazione Marlboro e se ne and?.
  9. In quell'anno la TYRRELL,fino a prova contraria, era obbiettivamnte superiore alla FERRARI,sia a livello di macchina che di gestione ed organizzazione,e neppure tanto distante in fatto di risorse tecniche ed economiche, visto lo stretto legame con la MC LAREN e la HONDA e ,se hai vissuto e seguito le vicende di quegli anni, dovresti sapere che la suddetta era l'esempio in campo motoristico.Purtroppo Modena,sostituto di Ales? e Nakajima non si rivelarono piloti all'altezza.
  10. kentyrrell

    F1 O Cosa?

    concordo con CHATRUC quasi in tutto tranne al punto del discorso tecnico.E' quasi opinione comune ritenere molto semplici le vetture da corsa americane,in realt? se questo pu? essere in parte vero sotto il punto di vista prettamente meccanico,non lo ? affatto sotto il punto di vista aerodinamico.La stessa formula 1 ha attinto molto sotto questo punto di vista dalle macchine americane,nonch? sotto il profilo della sicurezza.
  11. Il pi? grande errore di Alesi fu quello di accettare la proposta della Ferrari...letto cos? potrebbe sembrare un paradosso,(quale giovane pilota potrebbe rifiutare il richiamo della rossa)ma analizzati i fatti,in quei periodi,la Ferrari era alla stregua di un team da met? classifica...fosse rimasto alla Tyrrell,che in quel periodo disponeva del miglior telaio della formula1,di tecnici ripudiati dalla Ferrari,Postlethwaite e Migeot, ma autori della rivoluzione aerodinamica tutt'ora vigente,il muso rialzato ,nonch? del motore v10 Honda ufficiale e dell'appoggio politico di Ron Dennis,ovvero della super squadra che era la Mc Laren dell'epoca e non ultimo di una squadra tutta costruita intorno a lui,la Tyrrell appunto,oggi forse la storia sportiva di jean sarebbe diversa.
  12. kentyrrell

    Ri-flessioni

    se mi capitasse di progettare un auto di formula1 oggi,anche io propenderei per dispositivi flessibili,? inevitabile.Con l'avvento degli 8 cilindri la perdite in termini di velocit? di punta ? aumentata e le squadre adottano espedienti per vanificare un poco questa perdita.Le alette sull'anteriore della ferrari se venissero fissate non avrebbero pi? senso...esse infatti permettono al pilota di affrontare le curve con maggior velocit?,grazie al maggior carico generato sull'anteriore,velocit? che magari si avvicini il pi? possibile a quelle dei tempi dei 10 cilindri,ma in rettilineo non servono,anzi,sarebbero penalizzanti,quindi devono flettere,cos? come tutto il resto,specchietti,ali e tutto quanto sporge.Non vorrei esagerare,ma se la federazione intervenisse con controlli pi? rigorosi,assisteremmo ad un drastico calo delle velocit?,ovvero quello auspicato con l'avvento degli 8 cilindri.
  13. ogni elemento sporgente ancorato su di un corpo in movimento immerso in un fluido genera turbolenza e resistenza all'avanzamento....a 300 km/h la variazione di un solo millimetro d'incidenza di un flap determina cambiamenti sostanziali nei valori di deportanza,figurarsi un elemento quale uno specchietto,ininfluente a basse velocit?,un vero muro aerodinamico a 300...il profilo degli specchietti dovrebbero essere in teoria neutro,quindi non in grado di generare differenze di pressione sostanziali,se cos? fosse x? nn dovrebbe verificarsi alcuna flessione,in realt? abbiano notato che ci? avviene eccome.Detto ci? ? facile dedurre che il profilo dei suddetti non sia neutro,anzi,fungano da piccole appendici aerodinamiche atte a generare carico. Essi reagiscono infatti alle sollecitazioni proprio come un ala flettendo in rettilineo dove il carico non necessit? in maniera fondamentale.
  14. CIAO GIGI!si,sempre io,dopo un annetto e passa DI DURO LAVORO,sono tornato su questo forum di appassionati,che a dire il vero ho trovato un p?"disabitato"rispetto a qualche tempo fa.Mi fa piacere tu sia ancora qu? e soprattutto vedere che ti sei ricordato di me,ai tempi non ero molto ben visto da taluni frequentatori,il mio "score" di richiami parla chiaro .Purtroppo in una formula1 anestetizzata in fatto di soluzioni aerodinamiche(? la mia materia e quindi adoro analizzare soprattutto quella),colpa si dei regolamenti ma anche della mancanza di menti geniali,tu senz'altro ricorderai MIGEOT,POSTLETHWAITE,BARNARD,DUCAROUGE,TETU,MURRAY,tanto per citare alcuni geni dell'epoca recente,una soluzione diciamo pure fortemente innovativa come quella della doppia ala posteriore,non poteva lasciarmi indifferente e quindi rieccomi qu? sperando gradito.
  15. penso si tratti di un ottima soluzione.in questa maniera il carico generato sul posteriore viene a ridursi considerevolmente e con essa l'effetto scia,vista la mancanza della porzione centrale dell'ala...ci? favorir? cmq le velocit? di punta in rettilineo anche grazie all'effetto carenatura che queste ali daranno alle ruote posteriori con un miglioramento in termini di resistenza;il flusso che scorre sopra ed ai fianchi delle ruote posteriori potr? infatti defluire pi? pulito e limitare l'effetto frenante generato dalla bassa pressione creata dal flusso turbolento "in uscita",quello dietro alle ruote per intenderci,da qu? ovviamente anche una limitazione della scia. Questa modifica comporter? un maggior impegno di guida in curva dove inevitabilmente verr? a mancare il carico generato dai flap a tutta lunghezza.
  16. Attraverso questo breve e chiaro ABC,vorrei spiegare il funzionamento e l'utilit? dei vari dispositivi aerodinamici applicati alle monoposto di formula 1,in maniera semplice,senza l'ausilio di termini tecnici e l'esposizione di formule,una "guida"neutra e soprattutto capibile. 1.MUSO RIALZATO:la sua funzione ? quella di canalizzare una maggior quantit? d'aria sotto la vettura onde ottenere un effetto di "riempimento "ed accellerazione del fluido con conseguente miglioramento dei livelli di deportanza...nelle aute a muso radente al suolo anni 80,avveniva che la portata d'aria transitante sotto la monoposto,era insufficiente e quindi a circa met? fondo avveniva il distacco della vena fluida con conseguente formazione di vortici e malfunzionamenti dello scivolo estrattore posteriore risultanti in cali d'efficacia deportante del suddetto. 2.PIANO ORIZZONTALE SOTTO IL MUSO questo elemento non ha una funzione particolare;esso ? imposto per regolamento xch? fino a questo punto il fondo deve rimanere piatto...i progettisti(migeot-tyrrell) per ovviare a questo inconveniente e poter estendere quindi l'inalzamento del muso oltre questa partizione,hanno pensato all'espediente del divergente posto sopra ad esso cos? che l'aria incanalata dal muso possa cmq defluire sotto la monoposto"tagliata"e deviata appunto,da questo elemento. 3.DEVIATORI DI FLUSSO LATERALI dietro a questi dispositivi vige un p? di "mistero"..inizialmente la loro funzione era pi? che altro atta a separare i flussi diretti verso i pacchi radianti dalle turbolenze generate dal rotolamento delle ruote,oggi invece hanno un importanza fondamentale su tutto l'andamento dei flussi della vettura dalla zona dell'abitacolo in poi...il loro compito oggi ? quello di canalizzare il flusso ai lati delle pance con l'intento di creare una sorta di "minigonna pneumatica". 4.STROZZATURA NELLA PARTE BASSA DELLE PANCE nelle viste frontali ? evidente il guadagno in termini di penetrazione offerto dal disegno di queste strutture contenenti i pacchi radianti,quindi questa configurazione ? atta soprattutto a guadagnare punti a livello di resistenza all'avanzamento ed a permettere un maggior afflusso d'aria verso la zona a coca cola con ottimizzazione dell'effetto deportante dell'estrattore,visto l'effetto di "soffiatura"dell'aria transitante sopra ad esso. 5.CAMINI La loro funzione ? espressamente quella di smaltimento del calore...l'aria esterna transitante sopra la loro apertura crea una zona di bassa pressione all'interno d'essi e quindi ne agevola l'estrazione dell'aria calda. 6.PARATIE SULLE FIANCATE E LUNGO LE FIANCATE. Le paratie sui fianchi delle pance,incurvate all'ins?,hanno la funzione di deviare il flusso oltre le ruote posteriori a tutto vantaggio della penetrazione aerodinamica...sono di derivazione "formula indy anni 80"...ovviamente questa configurazione permette anche discreti guadagni in termini di deportanza in questa zona. 7.SCIVOLO ESTRATTORE aveva grande importanza negli anni 80,oggi la sua funzione,dopo le nuove regolamentazioni ,ha perso molto di spessore,ma rimane un elemento molto importante ai fini di un equilibrio aerodinamico e di deportanza della vettura..praticamente tutto lo studio della aerodinamica a partire dal muso ,? studiato per permettere a questo dispositivo di lavorare al meglio...il suo principio si basa sull'effetto venturi..all'interno di esso l'aria che viene incanalata accellera notevolmente la sua velocit?,crea una forte zona di bassa pressione e un conseguente elevatissimo schiacciamento a terra. 8.ALETTE SULLE PARATIE ANTERIORI il loro compito ? quello di deviare aria sopra le ruote anteriori,sono piccoli schermi con effetto deportante. 9.CHIGLIA l'estremo inalzamento del muso ha costretto i tecnici ad inventarsi un espediente per permettere il fissaggio dei braccietti della sospensione anteriore...nasce la cos? detta"chiglia" che originariamente altro nn era che un "bulbo"opportunamente sagomato, onde nn avere troppa influenza sulla resistenza all'avanzamento e alla distribuzione dei flussi,posto sotto al muso,al centro,dove andavano a fissarsi appunto i braccietti inferiori delle sospensioni...la sua evoluzione naturale ? la "doppia chiglia",consistente in due alette poste ai lati del muso;in questo caso diviene un importante elemento aerodinamico visto il tunnell che viene a formarsi e che crea un importante elemento di canalizzazione del flusso verso il divergente posto sul piano orizzontale;il suddetto tunnell inoltre creerebbe una depressione in questa zona vista l'accellerazione che l'aria subisce passando attraverso ad esso con un non trascurabile incremento della deportanza in questa zona. 10.AIR SCOOP ? l'elemento che porta l'aria al motore,situato sopra la testa del pilota..all'interno d'esso,proprio come in una matriosca,vi ? un elemento pi? piccolo che termina sigillato sui tromboncini d'spirazione del propulsore...ques'ultimo elemento ? attentamente studiato in galleria del vento ed ? conformato in maniera tale da accellerare il flusso d'aria all'interno d'esso alla ricerca di una sorta di sovralimentazione.
  17. a CHATRUC al di l? dei regolamenti,con l'attuale configurazione a cofano motore alto questa soluzione nn darebbe grossi vantaggi,gi? ne dava pochi sulle vetture a cofano basso...l'ala posteriore "sparirebbe"totalmente risentendone enormemente,e i guadagni ottenuti da questa soluzione nn compenserebbero minimamente quelli persi sacrificando l'ala.
  18. non ebbe un seguito semplicemente perch? i regolamenti vietarono le 6 ruote in f1 asserendo che una soluzione simile allontanava le monoposto dal concetto di automobile(!?)..chiamale automobili queste!...cmq tale soluzione scoraggi? un p? tutti quanti perch? richiedeva soprattutto un grande sforzo a livello di ricerca per quanto riguarda gli pneumatici.
  19. chapman ? vivo e vegeto.Nessuno ha mai visto il corpo tranne il coroner che firm? l'atto di avvenuto decesso e la moglie hazel,e queste nn sn cose che m invento io ma informazioni diffuse dall'FBI...amici intimi quali mario andretti ed emerson fittipaldi(quest'ultimo fraterno) vennero pregati di rimanere a casa e quindi nn parteciparono alle esequie...in un intervista che autosprint fece a fittipaldi(1986),quest'ultimo si disse assolutamente convinto del fatto che chapman ? vivo...da citare anche che una settimana prima del decesso i lloyds di londra,con il quale chapman aveva sottoscritto un importante assicurazione sulla vita,aveva sottoposto il tecnico inglese ad un accurata visita medica;responso:"soggetto in ottimo stato di salute"...chapman avrebbe chiesto un ingentissima somma di denaro allo stato inglese per lo sviluppo di un auto sportiva in collaborazione con jhon de lorean;la macchina venne disegnata tra l'altro da giugiaro e per chi nn lo sapesse si tratta della"DE LOREAN"utilizzata per il film "ritorno al futuro"...chapman si approprio di tutto questo denaro e quando lo stato and? da de lorean e chiese lumi riguardo la cifra atta a coprire tutti i debiti sostenuti per il progetto richiesta da chapman ,de lorean cadde dalle nuvole e chapman improvvisamente....mor?.Ovviamente il mio ? un breve summit della questione.Ultimamente,le ultime notizie certe risalgono al 1987,chapman venne "localizzato" in sud america dall'FBI,si vocifer? di un importante intervento di plastica facciale e di cancellazione delle impronte digitali...il caso ? chiuso dal 1999.
  20. kentyrrell

    Eghbal Hamidi

    sono semplicemente andati in pensione,se ne staranno nelle loro lussuose dimore a gustarsi le loro pensioni dorate
  21. La TYRRELL a 6 ruote ? la NUMERO UNO
  22. a SUPERSIMONE..sarebbe interessante vedere i tuoi disegni
×