Jump to content

Sav79rio

Inactive
  • Content Count

    418
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

9 Matricola

About Sav79rio

  • Rank
    Membro Junior
  • Birthday 01/01/1979

Info Profilo

  • Posizione
    Milano

Recent Profile Visitors

449 profile views
  1. Si è capito perchè era fermo sull'ultimo restart? Girava due secondi più lento degli altri
  2. dichiarazioni di Prost sull'argomento https://5minutes.rtl.lu/sport/international/a/1397245.html
  3. Concordo sull'ipocrisia. Il motorsport è anche questo, purtroppo. Uno sport a volte cruento e crudele e non sempre e soltanto "patinato", in cui i piloti mettono in gioco la loro vita.
  4. Si ok, capito, io facevo un discorso più generale sulle bandiere, perchè ho la netta sensazione che ultimamente vengano prese un pò troppo "alla leggera"
  5. Guarda che nelle corse di ogni categoria le bandiere non è che le sventolano per divertimento, se all'imbocco di una curva ti sventolano la gialla devi rallentare, non devi arrivare a velocità piena, se c'è la doppia gialla dovresti in teoria essere pronto a fermarti. E' la prima cosa che ti spiegano quando si inizia a gareggiare. Ho l'impressione che ormai per risparmiare tempo nessuno rispetta più queste "vecchie" regole e secondo me è un aspetto su cui lavorare per incrementare la sicurezza, magari, la butto lì, usando un sistema simile alla VSC.
  6. Fatto sta che in regime di bandiera gialla bisognerebbe alzare il piede, non buttarsi nella via di fuga a 300 all'ora.
  7. Nel primo giro buon si è trovato il trenino di macchine ferme dietro a Hulkenberg
  8. Se solo al box dormissero di meno, farebbe dei numeri pazzeschi
  9. Credo che sia un escamotage per non dover pagare l'iscrizione e versare un grosso deposito a garanzia come dovrebbe fare un team che entra ex-novo in F1. In ogni caso la sostanza non cambia, i soldi ce li mette FCA, gli uomini chiave anche, credo che l'acquisizione vera e propria sia solo una questione di tempo. By the way, la macchina verrà presentata a Fiorano.
  10. Ho pensato lo stesso anch io, nel dopo Marchionne lo ha trattato in modo completamente diverso. Evidentemente certe scelte venivano dall'alto. Sembra gli voglia bene davvero.
  11. In Austria con Marchionne ancora presente sarebbe arrivato l'ordine di scambiare le posizioni. Stesso ordine sarebbe stato dato a Monza. Tieni conto che lui è entrato in coma a fine Giugno. Mi sembrano due occasioni abbastanza significative.
  12. A me sembra che da quando è mancato Marchionne, Arrivabene l'ha lasciato libero di correre. Infatti non gli hanno più dato strategie farlocche nè ordini di scuderia. Ho avuto l'impressione che con Marchionne non poteva azzardarsi a farlo arrivare davanti a Vettel neanche per sbaglio, infatti da un certo punto di vista ho anche rivalutato Arrivabene, nel senso che probabilmente certe politiche erano imposte direttamente dall'alto. Sono anche convinto che anche il fatto che Vettel si sia sciolto come un ghiacciolo sotto al sole dipenda dal motivo di cui sopra.
  13. Arrivabene non mi ha mai convinto, però c'è da dire che quello che sta succedendo in queste settimane era facilmente prevedibile in quanto uguale a quanto successe nel 1990 dopo il mondiale mancato di Prost. Ai tempi Fiorio aveva fatto firmare un pre-contratto a Senna, ma Prost andò a lamentarsi col Chairman Romiti il quale lincenziò il TP Fiorio. Il resto è storia. Nel 2018 Arrivabene voleva far firmare un biennale a Raikkonen per blindare il progetto, il chairman Elkann arriva una mattina in autodromo a Monza e fa firmare Leclerc. Voglio dire che quando in un team salta la catena di comando, quando i piloti li sceglie il chairman invece del TP, è normale che tutto vada a rotoli. E' una storia già vista. Quindi c'è poco da stupirsi. Da qui sarà tutta una discesa verso il baratro. Per me un TP che non può scegliere nemmeno i piloti dovrebbe dimettersi, quindi spero per lui che abbia la dignità di farlo. Mi spiace per Leclerc, che come Alesi nel 1991 arriverà giovane di belle speranze in un team in piena crisi tecnica e spero davvero che non gli rovinino la carriera.
  14. https://www.gazzetta.it/Formula-1/06-09-2018/leclerc-ferrari-garage-italia-anticipa-l-ufficialita-290775266912.shtml
  15. Concordo. Purtroppo vedo in atto delle dinamiche che ci riportano all'era pre-Todt. Al di là del merito dell'operazione e delle qualità dei singoli piloti, se è vero che Arrivabene (responsabile squadra corse) voleva fargli firmare un biennale, e che Elkann (chairman) lo ha invece esautorato imponendo Leclerc, vuol dire che stiamo tornando ai tempi di Romiti e Fiorio. Comunicargli poi il licenziamento prima dello start del GP......altro esempio che andiamo in quella direzione. Spero di sbagliarmi ma secondo me ci aspettano tempi duri.
×