Jump to content

Hunaudieres

S.O.P.F.
  • Content Count

    23,528
  • Spam

    3,180 
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    16

Posts posted by Hunaudieres


  1. Vorrei sapere qualcosa di pi? (praticamente tutto) di questa che probablilmente ? stato il progetto pi? particolare, ma anche pi? falimentare, di Colin Chapman.

     

    Ho cercato dappertutto di capire come funzionasse il doppio telaio della 88, ma l'unica cosa che sono riuscito a sapere ? che il doppio telaio fu il "colpo di genio" di Chapman per aggirare il divieto alle minigonne, e che purtroppo la monoposto risult? inguidabile e pericolosa per i due piloti (Mansell e DeAngelis), costringendo la Lotus a ripiegare su un modello pi? convenzionale.


  2. mi ero dimenticato di esprimere le mie perplessit? riguardo ala soluzione Renault: i tecnici Renault dicono che con quella soluzione si hanno tutti i vantaggi della doppia chiglia (cio? la pulizia del flusso, che nelle monoposto a chiglia unica ? distorbato dal bulbo centrale), secondo me ? una cavolata perch? alla fin fine la V si trova proprio ne mezzo del flusso, al massimo ottenfono un flusso pulito in mezzo alla V, ma come canale mi sembra molto pi? piccolo di quello generato da una doppia chiglia.


  3. Per molti progettisti la doppia chiglia (introdotta da Sauber nel 2000) deve essere sembrata la "quadratura del cerchio": creare un canale molto ampio per portare molta aria "pulita" sotto la scocca delle monoposto.

    Questa soluzione dava s? un vantaggio nella pulizia del flusso, ma d'altra parte di dovette procedere ad un irrobustimento di tutto l'avantreno (che suppongo gravasse poi negativamente sulle gomme).

     

    Ora tutti si sono resi conto che la soluzione dava pi? svantaggi che vantaggi, la Ferrari lo aveva capito prima di tutti e si era orientata sulla soluzione della monochiglia, ma non tutti hanno seguito la stesa strada.

     

    La Williams, che sull'estremizzazione del concetto di doppia chiglia aveva creato il fallimentare "tricheco", ? ricorsa alla pi? tradizionale monochiglia.

     

    La McLaren invece ha mantenuto la soluzione sdoppiata delle sospensioni, ma riprendendo lo schema che Postlethwaite adott? sulla Honda del 1999 che gir? solo nei test: i braccetti inferiori non sono pi? attaccati a delle appendici che scendono fino al piano di riferimento, ma sono ancorati alla parte inferiore della scocca.

    [attachmentid=1345]

     

    La Renault al contrario delle altre, non ha rinunciato alla doppia chiglia, ma la sua geometria ? alquanto particolare

    [attachmentid=1346]

     

    le due chiglie convergono vesro il centro creando formando una 'V' al cui apice si attaccano i bracci della sospensione.

    I tecnici Renault ritengono che in questo modo rienscono ad avere tutti i vantaggi della doppia chiglia senza dover ricorrere ad ulteriori irrigidimenti della scocca.

     


  4. il pollice alzato hihi.gifhihi.gif

     

     

    corrono per la stessa scuderia nella grand-am?

    103052[/snapback]

    nisba, non c'entra nulla la foto, e vero che correranno insieme alla 24 ore di Daytona, ma c'? anche altro, che esula (miii che parola!!!) dal mondo delle corse.

     

    biggrin.gif


  5. Secondo Geoff Willis (progettista BAR) sulla maggior parte dei circuiti si vedranno per lo pi? 2 soste, in alcuni circuiti 3, mentre 1 sola ? quasi impossibile

    Per Willy Rampf (progettista Sauber) invece vedremo 2 soste, salvo in circuiti come Montecarlo e Monza dove potrebbe essere convienente farne solo uno.

     

    Opinioni contrastanti ma che convergono in un'unica risposta: 2 Pit Stop

     

    Magari poi ogni progettista ha pensato alla sua monoposto pensando a strategie diverse.


  6. Voglio approfondire la discussione nata fra saber111 e SirVanhan in un'altro thread.

     

    Secondo voi, con l'eliminazione del cambio gomme, che strategie di gara adotteranno le scuderie?

     

    Considerando che cambio gomme o no, il tempo che, fino al 2004, i piloti impiegavano per entrare ed uscire dai box era unicamente determinato dalla quantit? di benzina imbarcata, credo che adottare le stesse strategie 2004 non portino alcun vantaggio, anche se bisogna quantificare il vantaggio sul giro di una vettura scarica su una carica di benzina.

     

    Probabilmente si andr? verso la strategia di 1 sosta (immaginate 20 auto che entrano ai box nell'arco di 2/3 giri blink.gif )

     

     

     

     

    Infine un mio quesito: se invece del cambio gomme, venissero eliminati i rifornimenti, pesate si vedrebebro meno soste? Si rivederebbero gare come si facevano una volta (rolleyes.gif)?


  7. i]

    Qualcuno mi saprebbe dare una spiegazione tecnico-scientifica di queste affermazioni, ho capito che la nuova aerodinamica metter? nelle mani del pilota gran parte del compito di gestire l'aderenza (e magari vedremo chi ? davvero pilota), ma perch? una monoposto con quell'aerodinamica sarebbe meno critica nelle scie?

    99213[/snapback]

    Posso provare io a spiegarlo.

    Allora premesso che sia le vetture 2004 che quelle 2005 in scia perdono circa il 30% del loro carico aerodinamico. Ma dato che le vetture 2004 generano pi? carico, di conseguenza la perdita ? maggiore di quanto perderebbero le vetture 2005 (che gi? di per s? hanno meno carico)..Capito? blink.gif

    Per spiegarlo in altre parole, se io ad asempio ho due motori, uno da 1000cv ed un'altro da 500cv. Se a causa dell'altitudine (aria pi? rarefatta) ho una perdita del 10%, allora il motore pi? potente (quello da 1000cv) perder? circa 100cv, mentre quello da 500cv n? perder? 50cv!!

    Capito ora perch? le auto in configurazione 2005 (in proporzione a quelle 2004) saranno meno critiche in scia?

    Quindi le 2005 essendo meno critiche in scia (perch? hanno e perdono meno carico) possono favorire maggiormente i sorpassi rispetto alle vetture 2004!!

    Spero di essere stato espressivo, e scusate per l'esempio del motore (forse un p? troppo infantile, ma in fondo questa ? matematica)...

    99778[/snapback]

    Very Good Erny!!!!

    winky_smile.gif


  8. Gi? lo aveva scritto in un altro numero di Autopsrint e lo ha scritto anche in quest'ultimo.

     

    "In termini di aerodinamica, la FIA ha deciso di ridurre i carichi per avere vetture meno sensibili alle condizioni aerodinamiche ambientali dettate, ad esempio, dalle scie o da situazioni di vento laterale; ci? per lasciare di pi? all'abilit? del pilota la gestione dell'aderenza. In effetti, riducendo tendenzialmente il carico a zero, la possibilit? di derapare e di acquistare angoli di assetto elevati risulta sempre pi? facile. In poche parole, si vuole in queso modo facilitare i sorpassi su ogni circuito, veloce e lento"

     

    Qualcuno mi saprebbe dare una spiegazione tecnico-scientifica di queste affermazioni, ho capito che la nuova aerodinamica metter? nelle mani del pilota gran parte del compito di gestire l'aderenza (e magari vedremo chi ? davvero pilota), ma perch? una monoposto con quell'aerodinamica sarebbe meno critica nelle scie?


  9. Queste sono solo alcune delle tante innovazioni che sono comparse in F.1, ma queste sono quelle che tutt'ora vengono utilizzate (altrimenti dovevo mettere anche il Turbo, le minigonne, le sospensioni attive...)

     

    Ho messo l'opzione "Altro" nel caso mi fossi dimenticato di qualcosa.

     

    VOTATE!!!!!! winky_smile.gif


  10. W la Panda.

    Ne ho una del '92 e tra poco superer? i 100.000Km, non ha mai dato problemi troppo grossi, solo recentemente si ruppe la chinghia di distribuzione e (per la seconda volta angry_smile.gif ) il filo della frizione.

     

    la cosa bella delle auto vecchie ? che se hai un minimo di pratica ci puoi mettere le mani tu stesso (tutte le riparazioni le ha fatte mio padre da solo), invece quelle di oggi, appena hanno un problema, devi per forza affidarti all'assistenza della casa, con in alcuni casi enorme perdita di tempo e denaro.

     

     

    PANDA FOREVER!!!!!!!

    thumbs_up.gif


  11. Non era il massimo della sicurezza ma quasi tutte le vetture avevano il roll bar in acciaio imbullonato, solo che veniva coperto dalla presa d'aria.

     

    94549[/snapback]

     

    si ma in questo caso il telaio non arrivava nemmeno all'altezza delle spalle del pilota.... pazzesco

    94674[/snapback]

    ? anche impressionante il roll-bar della Benetton (vedi pi? in alto), la testa dovrebbe almeno "rientrare" per la sua larghezza nel roll-bar, ma quello l? era molto "esile"!!!

    ohmy.gif

×