Jump to content

need for speed

Inactive
  • Content Count

    917
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

Everything posted by need for speed

  1. Non ci avevo fatto caso! Ed ? evidente che il suo alettone anteriore si fosse gi? danneggiato in questo primo contatto. A questi punti forse il secondo, pi? violento, impatto pu? essere stato causato da una mancanza di carico sull'anteriore dovuta al danneggiamento. Certo che a quel punto Hamilton, visto che si sarebbe dovuto fermare a cambiare il musetto, poteva pure evitare di prendere quel rischio su Alonso.
  2. Gi?, comincio a preoccuparmi anche io! :lol: Evidentemente Dennis deve aver ricevuto l'input dalla Mercedes per questa dichiarazione, visto che a Stoccarda, per motivi sia "campanilistici" che meramente commerciali, possono accettare di perdere dalla Ferrari, ma mai dalla BMW.
  3. A me interessa poco se Hamilton sapesse o meno degli illeciti compiuti dalla sua squadra l'anno scorso e vorrei smentire l'affermazione di MP4/18 che sostiene che TUTTI i ferraristi sostenessero Hamilton nella lotta contro Alonso l'anno scorso; io personalmente posso simpatizzare per questo o quel pilota quando non c'? in ballo la Ferrari, ma nel 2007 i piloti della Rossa non erano cos? tagliati fuori dal mondiale (tipo periodo McLaren Senna/Prost) da spingermi a schierarmi per uno dei due avversari. C'? da dire che ? abbastanza normale che le simpatie DI TUTTI (ferraristi e non) andassero al debuttante giovane e fresco che si scontrava contro il bicampione del mondo, al di la dell'antipatia generata qualche volta da Alonso per i suoi comportamenti arroganti a parole e nei fatti, spesso frutto della gestione Briatore (vi ricordate Schumi alla Benetton quanto era odiato?). Per? SOPRATTUTTO a me interessa relativamente poco quello che i piloti dicono e fanno fuori dalla pista; per anni ho sentito i detrattori di Schumacher dire che era antipatico, non parlava italiano e bla bla bla, alla fine per? contano i risultati sportivi e dunque domenica ho criticato Hamilton non tanto per i gestacci ai suoi colleghi ma per gli errori di guida (partenza e tamponamento ad Alonso) e l'incapacit? di rimontare finendo addirittura dietro una Force-India.
  4. S?, non solo, ma SOPRATTUTTO: emblematica la gara di Barcellona dove Schumi for? 2 GOMME!!! Nella F1 di oggi nessun progetto nasce dal nulla e si lavora di un continuo affinamento: la F2005 discendeva dalla vincentissima F2004 e si ? evoluta nella 248F1 che, a parte i problemi di affidabilit?, ? stata la macchina che ha permesso a Schumi di rimontare 25 punti ad Alonso; dunque mi sembra strano che i quasi 2sec/giro che prendeva da Renault e McLaren potessero essere imputabili a guai della vettura. Effettivamente Tombazis ? stato il miglior RIacquisto della Ferrari negli ultimi anni (come ha fatto la McLaren a farlo andare via dopo che nel 2005 gli aveva "regalato" l'unica macchina vincente dal 1999? :huh: ); le F1 prodotte da Maranello negli ultimi anni sono eccellenti nel comparto aerodinamico (l'unico ormai rimasto in cui sviluppare). L'anno prossimo verr? limitata (regolamentata) pure l'aerodinamica: vabb?, io personalmente lo "richiedo" da anni quindi non posso lamentarmi, per? coi motori congelati, i cambi per 4 gare, l'elettronica unificata MES, ormai questo ? un campionato monomarca.
  5. Gi?, mi ricordo nell'estate del 1994 ero in vacanza in Grecia con degli amici. Sull'isoletta la "giornata" normale iniziava la sera alle 20:00 e finiva la mattina alle 7:00 ; per? il giorno del GP di Germania alle 14:00 FACEMMO APRIRE A FORZA un bar che aveva la televisione per vedere la corsa (http://www.youtube.com/watch?v=a4hW17KSKKM&feature=related). Dopo la vittoria di Berger (con una Ferrari che col V12 poteva vincere solo l? e a Monza ) anticipammo l'orario dell'ubriacatura quotidiana. Certo i ferraristi pi? giovani sono stati "viziati" da Schumacher e dalla nuova gestione Ferrari, finalmente modernizzata dal fantastico lavoro di Todt e LCDM. Non si pu? vincere tutti gli anni, per? siamo sempre l? e ormai la struttura tecnica di Maranello (anche in questa "seconda generazione") ? all'avanguardia e sar? difficile spostarci da l? su (anche se in molti ci provano, con le buone o con le cattive ).
  6. Io da qualche mese ho aggiunto anche il "pacchetto sport" al mio abbonamento SKY ma non certo per la F1: le immagini di SKY e della RAI sono esattamente le stesse (regia internazionale) cambia solo il commento (oggi c'era l'ottimo Patrese) e la possibilit? di vedere le gare in 16:9 (per? ancora niente HD, che scandalo! ). Poi ci sarebbe l'interattivit?, che per? ? addirittura pi? limitata di quella della vecchissima offerta di Tele+: oltre alla regia normale ci sono solo un cameracar a scelta del regista e quello fisso sulle Ferrari (come se tutti gli abbonati SKY fossero tifosi della Rossa) e infine la pagina del "live timing" presa pari-pari dal sito formula1.com. Quest'ultima opzione sarebbe interessante, solo che non ? possibile vedere le immagini ed i tempi contemporaneamente e per passare da una schermata all'altra quel trabiccolo del decoder di SKY ci mette una vita (forse ? il mio che ? vecchio di 4 anni), dunque continuo a preferire il portatile sul divano coi tempi. P.S.: a me Tamara Eccle$tone non mi sembra niente di ch? (e giudico solo l'aspetto, perch? come "giornalista" fa rimpiangere Stella Bruno ).
  7. Io comincio a credere che Hamilton DATA LA SUA GIOVANE ETA' abbia qualche difficolt? a gestire la pressione derivante dall'essere considerato "il favorito". Insomma l'anno scorso ha fatto le cose migliori fin tanto che era il campione del mondo in carica Alonso ad essere considerato il pilota di punta della McLaren. Quando le gerarchie sono cambiate e dopo l'incidente dello spagnolo al Fuji che ha lanciato Lewis come grande favorito per la vittoria finale sono arrivati i clamorosi errori di Cina e Brasile che fino ad allora non si erano mai visti (tutti elogiavamo il giovane pilota inglese per la sua grande regolarit? da veterano). Probabilmente la McLaren paga ancora gli errori dell'anno scorso: se avessero puntato su Alonso adesso si ritroverebbero con i numeri "1" e "2" sulle macchine ed avrebbero permesso ad Hamilton di crescere con pi? tranquillit?. Invece adesso si trovano con una coppia di piloti molto giovane, una macchina forse troppo "conservativa" (ad occhio ? quella pi? simile alla sua genitrice dell'anno passato) e soprattutto un Hamilton che sta vanificando il suo immenso talento con una serie di leggerezze tipiche di chi ? convinto di vincere gi? prima di partire (IMHO non tanto per presunzione sua personale, ma per "indole" di tutto l'ambiente). Oggi, a parte gli errori in partenza e il tamponamento ad Alonso, mi ha sorpreso l'incapacit? di rimontare dell'inglese finito addirittura dietro una Force India! I gestacci a chi LEGITTIMAMENTE non gli dava strada poi, oltre a danneggiare la sua immagine di "ragazzo per bene", rischiano di aggravare l'antipatia che gli altri piloti, soprattutto quelli pi? anziani e che magari non hanno avuto la possibilit? di esordire in F1 subito in un "top team", nutrono nei suoi confronti; e non ? mai bene per un pilota farsi altri "nemici" in pista oltre a quelli direttamente avversari in classifica.
  8. Gara importante per la Ferrari e per Massa. Una bella doppietta che fa sembrare lontanissimo il weekend di apertura del Mondiale; bravo Felipe che parte praticamente in pole (il sistema di partenza della BMW sembra veramente la parte peggiore di quell'ottima monoposto), Kimi buono a met?: bello il sorpasso su Kubica ma, a strategie di gara scoperte, la sua qualifica non ? stata certo all'altezza delle sue possibilit?; sar? la pista (insignificante) che non gli piace, sar? che sul podio distribuiscono solo analcolici... :lol: Molto della gara si decide tra la partenza e i primi giri con le Ferrari che scattano meglio di tutti, Hamilton che resta praticamente fermo; poi il sorpasso di Kimi sull'ottimo Kubica (che non era cos? scarico come tutti credevamo), il disastro di Hamilton che si fa prendere dalla solita foga (soprattutto quando ha davanti Alonso ); tutto il resto ? "gestione" della gara che ha come soli "acuti" l'incidente del solito "criminale" (sportivamente parlando) Coulthard e i famosi gestacci di Hamilton (io pi? che dai gesti di Hamilton sono rimasto scandalizzato dal comportamento di Davidson che l'ha lasciato passare come fosse un doppiato: va bene la vettura inferiore, per?... :huh: ). Sorprendenti in un verso e nell'altro BMW e McLaren: la prima tiene bene il passo-gara della Ferrari e addirittura, grazie alla sua regolarit?, balza in testa al mondiale costruttori; la seconda sembra avere grosse difficolt? nel trovare l'assetto giusto su certe piste: Hamilton era sempre di traverso (spettacolare ma poco redditizio) e Kova ad un certo punto era addirittura insidiato dalla Toyota di Trulli (roba fantascientifica solo l'anno scorso). Il Mondiale ? apertissimo e ancora molto lungo, ma era importante recuperare (psicologicamente) Massa, portare Kimi in vetta alla classifica piloti e accorciare la classifica costruttori, tutti gli obiettivi sono stati raggiunti!
  9. Mi pare che qualche mese fa la FIA avesse fatto fare dei test a Schumacher con una configurazione aerodinamica simil-2009 e le slick e i tempi venuti fuori (bassi, molto bassi! Ma guidava il Kaiser! ) avessero fatto accantonare le slick (sempre per questa assurda politica che le F1 debbano andare piano ). Le gomme colorate? Ma LOL! Questa F1 sta diventando demenziale. Perch? allora non fare delle gomme che cambiano colore mano mano che si consumano, cos? da permettere al pubblico di conoscerne lo stato? (I pi? "vecchiotti" di voi si ricorderanno che questa idea ? stata rubata al videogioco "Pitstop" per il C64 nel quale, appunto, per segnalare al giocatore lo stato delle gomme queste cambiavano colore; mi pare fosse: verde->blu->giallo->rosso->viola->BOOM! :lol:).
  10. Kubica, insieme ad Hamilton e Rosberg jr. sono IMHO i migliori piloti della "nuova generazione" (Vettel ? ancora pi? giovane). Hanno gareggiato insieme, prima che in F1, anche nelle serie "minori" (GP2 in primis) e mi pare (chiedo lumi a chi le segue di pi?) che avessero dimostrato di essere pi? o meno sullo stesso livello (poi in F1, la macchina fa troppa differenza). Spero che la Ferrari riesca ad arrivare a Rosberg, l'unico non gi? impegnato con un "top team" ("top" quanto meno nel budget).
  11. Scusa, ma nel tuo intervento c'? tutta la contraddizione del formato di qualifiche attuali: i detrattori del vecchio sistema (quello libero) sostengono che con quello nella prima mezz'ora non scendeva nessuno in pista; questo ? effettivamente successo pi? di una volta, per? col sistema attuale ? vero che tutti scendono in pista, MA SOLO PER LE POSIZIONI DI RINCALZO, visto che fino alla Q3, NON SI PUO' FARE LA POLE, neanche girando 5sec pi? veloce degli altri! :huh: Adesso c'? sempre qualcosa (poco) in palio, ma "l'acuto" non pu? essere piazzato. E se ? vero che normalmente le piste migliorano con l'andare della sessione (con la "gommatura" della traiettoria) una volta poteva succedere che il miglior tempo venisse piazzato ad inizio sessione (magari per un peggioramento delle condizioni meteo) o addirittura, quando c'era la qualifica anche al venerd?, il giorno prima.
  12. Gi? Finn, questa ? una delle tante aberrazioni di questa F1. Per? questo formato ? "spettacolare" (anche se adesso con il Q3 da 10min, nella concitazione, non si riesce a vedere un giro completo di un pilota ) e soprattutto, con la variabile del carico di benzina, permette "visibilit?" a chi in condizioni di qualifica "pura" non ne avrebbe. Secondo me domani Kubica (che ? un pilota che mi piace moltissimo) far? fatica a salire sul podio, vedremo... La BMW in gara finora non ha mai confermato le belle cose viste in qualifica, comunque sono il team in maggiore ascesa. Vabb? dai, in Australia Kimi ? stato tagliato fuori dal problema tecnico, in Malesia ? partito in prima fila e poi ha vinto senza problemi; domani vedremo: io penso (spero) che sia pi? carico di tutti quelli che gli sono davanti, l'unica preoccupazione ? che le due rosse occupando piazzole pari partiranno sul lato sporco. So che mi attirer? le "ire" dei fan di Massa, per? nella giornata di oggi si ? visto tutto quello che Felipe ?: velocissimo finch? non contava nulla, errore che gli costa la pole nel momento decisivo. Spero che domani non decida di dover vincere il GP alla prima curva perch? se il brasiliano riesce a superare questo momento di difficolt? pu? essere molto utile alla causa della Rossa.
  13. Comunque che la Mercedes e la BMW che hanno motorizzato (rispettivamente con auto e moto) il Terzo Reich siano tanto scandalizzate per i riferimenti nazisti...
  14. E con questa si rinforza la mia teoria (lo so: sono il solito dietrologo ) che questa sia stata un "trappola" tesa a Mosley (che ci ? cascato come un pollo, anzi come un maialino ) dai grandi costruttori che se lo vogliono togliere dai piedi per poter fare (ancor di pi?) il comodo loro in F1 (un po scocciati per il danno d'immagine dato dalla Spy-Story).
  15. Invece secondo me il problema di Massa ? proprio l'opposto: Felipe crede sempre di poter battere chiunque in qualsiasi situazione, cosa di per se buona per un pilota che deve sempre "crederci"; per? il brasiliano non ? in grado di amministrare una situazione di inferiorit? (magari per colpa del mezzo) e quindi spesso... finisce col fare la "massata".
  16. In Italia quando c'? da sperperare denaro pubblico siamo i n.1 al mondo! Ecco qui che si ? speso cifre enormi per ammodernare Imola e riportarla in F1 (quando la F1, per interesse economico di tutti, sta letteralmente abbandonando l'Europa per l'Asia e quindi due GP in Italia non li vedremo mai pi?) e poi invece si smanteller? tutto per creare un'area per "eventi" di vario tipo (concerti, raduni,... tutto ci? che non ha nulla a che vedere con l'automobilismo). Sarebbe stato bello se per il "piccolo Nurburgring" (come l'aveva soprannominato Jim Clarke) si fosse seguita la stessa strada del "fratello maggiore" dell'Eiffel: pista aperta al pubblico, gare "minori" e chisseneBEEP della F1! Invece in Italia si insegue sempre la chimera (nel nostro caso la F1) e poi non si fa quello che sarebbe alla portata. Tra l'altro (e vado un po OT) siamo un paese pieno di autodromi ma con l'accesso al pubblico pi? complicato e burocratizzato possibile: in Inghilterra la gente (anche i cosiddetti "tamarri" ) guida su strada con grande civilt? e rispetto e poi la domenica va a "sfogarsi" in pista (dove, tra l'altro, si vede chi ? veramente pi? "bravo" e non pi? "incosciente"). Da noi non si fa correre la gente in pista perch? "? pericoloso" (in realt? ci sono altri interessi), poi li si lascia correre sulle strade pubbliche e il bollettino di guerra delle vittime ? aggiornato praticamente quotidianamente. Scusate l'OT!
  17. Bah! Alla fine la McLaren ne ? uscita fin troppo bene dalla spy-story; io l'ho sempre detto: per "azzerare" il vantaggio acqusito dalla scuderia di Woking dal possesso dei dati Ferrari, avrebbe dovuto "saltare" una stagione. Invece gli hanno anche regalato il vantaggio della centralina unica fatta da loro. L'ultimo box ? stato tramutato per magia in un dignitoso box centrale, adesso pare che anche la multa sia stata scontata, che altro dovevano fare? Il Mondiale dell'anno scorso sono riusciti a perderlo non certo per colpa della FIA (nonostante i grotteschi ricorsi per la temperatura della benzina a Interlagos) e se avessero vinto il Piloti, nessuno si sarebbe accorto della sconfitta nel Costruttori. Insomma Dennis ha proprio poco di cui lamentarsi e per cui avercela con Mosley.
  18. Onestamente di quello che fa Max Mosley nella sua vita privata non me ne pu? interessare di meno... Questo ? il tipico bacchettonismo anglosassone per cui un politico pu? sterminare intere popolazioni per conquistare 4 pozzi di petrolio o, nel nostro caso specifico, demolire a suon di regole stupide e chiusure di occhi sulle peggiori irregolarit? uno sport che era bellissimo, MA se va con una prostituta diventa un demonio che si deve subito dimettere (come il candidato alle elezioni prossime amerciane di cui non ricordo il nome). Quello per cui IMHO Mosley dovrebbe dimettersi ? l'assurda gestione della spy-story (e successiva "sparizione" della multa), la ridicola centralina unica MES e tutte le altre "novit?" che stanno ucidendo lo spirito originario della F1.
  19. Io non discuto il talento di Massa, discuto la sua "attitudine" che ? sempre troppo umorale e quindi spesso lo porta ad errori banali. Poi ultimamente sembra essersi messo (da solo) in competizione spietata col compagno di squadra: Patrese non l'ho mai visto partire di traverso per chiudere il compagno di squadra... Poi questa storia dell'immensa bravura di Massa come collaudatore mi sembra che sia uscita fuori solo adesso che le sue prestazioni in pista stanno un po latitando: fino a pochi mesi fa anzi si diceva che il punto debole del brasiliano fosse proprio le doti di collaudatore... :huh:
  20. Quoto tutto! A parte le colpe della squadra, anche in Australia Massa aveva fatto la sua buona dose di "massate": dal giro di qualifica misteriosamente lento, alla "papera" della prima curva... Poi il tutto ? passato in secondo piano di fronte al doppio ritiro per guasto tecnico. In Malesia la Ferrari ha messo a disposizione dei suoi piloti due macchine perfette, risultato: Kimi primo, Massa insabbiato! Se Felipe non si mette la coscienza in pace (con quella partenza chi si credeva di essere? Senna su Prost? ) e decide di lavorare per la squadra, con Kova che fa il perfetto magiordomo di Hamilton rischiamo non solo di perdere il Costruttori ma anche il Piloti. Se la cosa dovesse durare ancora per altri GP, che si prendessero decisioni, anche drastiche, subito!
  21. I soldi sono l'ultimo dei problemi: il fatto ? che gli ultimi anni (l'ultimo in particolare) hanno dimostrato come per vincere nella F1 di oggi bisogna avere una prima guida ed una seconda ben definite. Ed ? per questo che, da tifoso Ferrari, non scambierei il peggior Massa col miglior Alonso. Dalla "minicrisi" di Massa spero almeno che venga fuori una differenza di punteggio tra i due ferraristi tale da delineare gerarchie ben precise; visto che non possiamo aspettarci che la McLaren si suicidi tutti gli anni!
  22. need for speed

    Hermann Tilke

    Il nuovo Hockeneim ? veramente patetico: la peculiarit? della vecchia pista era proprio il contrasto tra la parte velocissima nel bosco e la parte iperguidata del Motodrome, che rendeva particolarmente difficile trovare un assetto di compromesso. Per?, come avete detto voi, negli autodromi della F1 moderna la pista ? l'ultimo degli "accessori", la priorit? ? data ad "hospitality", eliporti, tribune e parchi giochi a tema. L'unica "consolazione" ? che spesso il pubblico, vuoi perch? non storicamente affezionato alla F1 (come nei casi delle piste nei paesi emergenti), vuoi perch?, al contrario, riconosce lo scarso valore tecnico delle nuove piste, diserta le megatribune degli impianti tilkiani; emblematico il caso di Hockeneim dove, dopo lo scempio, il pubblico ? calato vertiginosamente fino a portare all'eliminazione del GP dal calendario.
  23. Io non mi ricordo quando furono, per? mi ricordo bene che i risultati furono subito abbastanza allarmanti: Badoer ebbe una miriade di problemi e gir? su tempi "bradipici". Se il buon giorno si vede dal mattino... Un'altra cosa che mi ricordo ? che il primo problema che tutte le scuderie hanno avuto con la centralina MES ? stato relativo alla sua FORMA: tutte le centraline della passata stagione avevano forma quadrangolare la MES invece ? triangolare. Potr? sembrare un problema stupido ma infilare un triangolo in un alloggiamento quadrato pu? essere problematico. Scherzi a parte, temo che la Ferrari in Malesia correr? di conserva: non penso possano essere stati cos? bravi da risolvere completamente il problema in 4 giorni, quindi probabilmente opteranno per delle mappatura (la famosa miscela pi? grassa) orientate pi? all'affidabilit? che alle prestazioni. I pi? anziani, come me *SIGH*, di voi si ricorderanno le vecchie macchine a carburatori con il manettino dello "starter" per regolare manualmente la miscela: necessario per partire a motore freddo, ma che rendeva il motore completamente ingolfato e non prestante (oltre che far consumare come una... F1! ). Quindi, quasi quasi, spero nella pioggia e nell'abilit? di Raikkonen su di essa; perch? altrimenti sui lunghi rettilinei di Sepang il deficit di potenza potrebbe farci credere di avere una macchina non solo inaffidabile ma anche poco prestante. Poi ci saranno un paio di settimane per lavorare sul problema con calma.
  24. Io non do nessuna colpa alla McLaren, loro, giustamente, approfittano solo di una situazione favorevole come farebbe qualsiasi squadra Ferrari in primis. Io me la prendo principalmente con la FIA che dimostra ancora una volta di essere una "navicella" in balia di flutti molto pi? grandi e potenti di lei e anche, come dici tu, con la Ferrari che ha accettato questa aberrazione della centralina unica. Poi c'? da dire che tra il 2006 quando hanno firmato e il 2008 quando ? stata applicata, c'? stato di mezzo un 2007 a dir poco convulso, ma ormai l'accordo era fatto e timbrato cosa poteva fare la Ferrari? Piuttosto la ragionevolezza avrebbe dovuto spingere la FIA a rivedere tali accordi, se non altro per ragioni d'immagine (ormai parlare di sportivit? mi sembra ridicolo), invece "business is business", invece adesso sembra che neanche pagheranno la multa...
  25. Ma muoiono incuBEEP! :lol: Io quest'anno seguo la F1 con molto maggior distacco (non mi sono svegliato per Melbourne e anche le registrazioni passo pi? tempo in "avanzamento veloce" che altro ). Un po la "botta" morale subita l'anno scorso nel vedere tutto quello schifo ( lo SOSPETTAVO da tempo, ma quando hai le PROVE EVIDENTI SOTTO GLI OCCHI...) Un po questo "scordiamoci in fretta il passato", un po il potere anglo-tedesco sulla FIA mi stanno definitivamente disamorando. In questi giorni si tratter? nuovamente il Patto della Concordia... Sarebbe ora che la Ferrari facesse sentire la sua voce, visto che questi qui non si rendono conto di "giocare col fuoco", perch? se la Ferrari se ne va la F1 FINISCE con o senza Mercedes, McLaren, Toyota o Force India (basti vedere la tonalit? cromatica dominante su le tribune di TUTTI gli autodromi dove corre la F1). Speriamo che quest'anno vincano questo campionato "preconfezionato" cos? ? contenta la Mercedes, che nei 15 anni da quando ? tornata in F1 ? riuscita a vincere uno striminzito titolo Mondiale, pi? per merito della Bridgestone che loro; collezionando invece una serie di figuracce al limite del ridicolo (2004 e 2007 su tutti). Sono contenti gli inglesi che riavranno un loro pilota sul tetto del mondo, insomma sono contenti tutti quelli che "contano". Poi magari, speriamo al pi? presto, la F1 torner? ad essere uno sport e non una vetrina pubblicitaria per chi paga di pi?.
×