Jump to content

need for speed

Inactive
  • Content Count

    917
  • Spam

  • Joined

  • Last visited

Everything posted by need for speed

  1. La F2008 (o i suoi piloti :whistle2: ) perdono tantissimo nell'ultima chicane (quella del "muro dei campioni"). Vedremo domani: probabilmente ci saranno parecchie SC (assenza TC + muretti = ), poi non ho capito: ? prevista di nuovo la pioggia? (tanto se c'? la prima fila rossa piove, se c'? Hamilton... piover? solo dalla seconda fila in gi?! ). P.S.: divertenti le nuove emoticons!
  2. Cio? adesso per un GP vinto per un mix di bravura del pilota e fortuna e un altro in cui sono arrivati secondi (e se Kimi non perdeva mille posizioni in partenza era un'altra doppietta) la McLaren ? diventata il miglior team della F1?! :pensieroso: Io credo che dopo quello che hanno combinato l'anno scorso, con un suicidio che non ha precedenti nella storia dell'automobilismo (e mi riferisco solo al perdere dopo aver avuto 17 punti di vantaggio su 20 disponibili, senza entrare nel merito della gestione piloti) abbiano un "debito" nei confronti della storia che sar? lungo da saldare. Qui si corre alle conclusioni sempre troppo in fretta: 2 gare OK e sei Dio, 2 gare male e sei una merdaccBEEP!
  3. Beh dopo anni e anni della fredda Erja, mi sembra normale che il buon Mikka si sia trovato una un po pi? "leggerina". :lol:
  4. Comunque ripensando al GP a freddo, credo che il reparto della Scuderia che abbia realmente compromesso il risultato di Monaco sia stato quello che si occupa delle previsioni meteo: Raikkonen penso (e spero) che avesse scelto un assetto da asciutto (infatti in intervista sabato ha bluffato pesantemente dicendo che sperava nella pioggia :lol:) e il muretto di Massa, con quel secondo stint lungo, sperava evidentemente in un ritorno della pioggia (come tra l'altro dava anche la grafica della TV) che a quel punto l'avrebbe messo in una posizione di grande vantaggio tattico. Il gruppo della Ferrari ? relativamente nuovo ed ? uno dei pi? giovani della F1 (quanto meno tra i top-team), d'altra parte prima o poi bisogna rinnovare e Todt e Brawn non potevano essere eterni; io ho fiducia in questi "ragazzi" nonostanti i tanti errori (vedi anche l'anno scorso); in fin dei conti i numeri "1" e "2" ce li abbiamo noi sulle macchine, no? B)
  5. Gi? e qui ritiro in ballo il discorso sul sistema di attribuzione dei punti SPORTIVAMENTE assurdo: i 3 piloti in testa al mondiale hanno vinto tutti e 3 2 gare a testa; la differenza la fanno i ritiri (o gli arrivi fuori zona-punti): 1 solo per Hamilton, 2 per i Ferraristi (con l'eccezione, vieppi? ininfluente, del punticino assegnato "postumo" a Kimi in Australia). Poi si parla di "overboost" e altre amenit? da Circo per aumentare i sorpassi, ma quando non c'? il movente, spesso non c'? neanche il delitto. In tutti gli sport si lavora per premiare di pi? la vittoria (vedi regola dei 3 punti nel Calcio), in F1 si va in direzione opposta. :pensieroso: Gare "pazze" a parte, comunque la Ferrari pi? che doppietta non pu? fare e questo vuol dire che Hamilton non potr? perdere mai pi? di 4 punti a gara dal pilota in rosso che arriva primo. E qui subentra anche un altro fattore: la non-gerarchia tra i piloti della Rossa; ai tempi di Schumi si arrivava all'esagerazione tipo Austria '02, per? allo stato attuale la sostanziale parit? tra i due litiganti di Maranello sta facendo godere il terzo. Io spero di vedere una bella reazione di Kimi gi? a Montreal, altrimente c'? davvero da preoccuparsi, anche perch? IMHO per vincere il titolo con Massa la F2008 dovrebbe veramente dimostrarsi immensamente superiore alla MP4/23 (e infatti quest'anno tifo per il brasiliano :lol:).
  6. Da questo filmato si vede come Kimi perda la macchina nel momento in cui mette le ruote di destra su una parte di asfalto pi? scura, probabilmente umida (all'incirca al 00:12 del video linkato).
  7. Oddio cosa mi sono perso? Kimi a Montecarlo ? stato largamente insufficiente ma solo la SFIGA di beccarsi un drive-through (per un errore non tuo) subito dopo una SC che compatta tutto il gruppo e quindi ti fa perdere il massimo numero di posizioni (su una pista dove non sorpassi neanche se vai 1,5sec/giro pi? veloce di quello davanti) mi rende difficile trovare lati fortunati nella gara di Raikkonen. :pensieroso:
  8. S?, ma per quello fatto vedere oggi da Kimi e Fernando, mi sa che i 6 decimi sono solo l'anticipo con cui Alonso va a muro prima di Raikkonen.
  9. Che dire? Proprio quello che temevo ? successo: gara lotteria, per di pi? vinta da Hamilton! Possiamo consolarci solo pensando che sabato abbiamo avuto la conferma che abbiamo la miglior macchina del lotto, (peccato che invece il "fattore umano" non stia andando al meglio); e che, finora, per battere le Ferrari, Hamilton ha dovuto attendere due complete debacle come quelle di oggi e di Melbourne. Alla fine non mi sento di criticare pi? di tanto Massa, che sul bagnato ? andato anche meglio di quello che mi aspettassi; Raikkonen invece, ed ? gi? la seconda gara cos?, abbastanza irriconoscibile: sembra "Barrichellizzarsi" quando fa queste gare incolori (oggi anche infarcita di errori) ed ? difficile pensare che sia lo stesso pilota che in altre gare invece ricorda Schumacher per la sua velocit? e capacit? di "martellare" giri veloci su giri veloci. Male anche il muretto che prima combina il pasticcio costato al finlandese il "drive through" (che, con la sua solita sfiga, gli viene comminato subito dopo una SC quando si perde il maggior numero di posizioni ) e poi sceglie una tattica "discutibile" per Massa (tentare la sosta singola) forse fuorviati da qualche previsione meteo sballata (vedi sovraimpressione che dava pioggia imminente, poi mai arrivata). Hamilton bravo e fortunato: bravo perch? per gran parte della gara ha tenuto un ritmo che gli altri semplicemente non erano in grado di tenere, fortunato perch? il suo errore nei primi giri gli ha permesso di "sparigliare" i pitstop finendo col farlo fermare nei momenti migliori rispetto alle evoluzioni del meteo. Per quanto riguarda gli altri: bravo Kubica (favorito per? dalla tattica sbagliata di Massa), male Alonso (ma cosa pensava di fare con quel tentativo di sorpasso al Loewes? ), male anche Rosberg (da qualcuno addirittura considerato favorito) che ha fatto pi? giri con qualche pezzo della macchina a penzoloni che con la stessa intera, fino al grande botto finale. P.S.: da quest'anno seguo le gare su SKY (solo per il formato 16:9 e il grande Riccardo Patrese), il telecronista principale (di cui non ricordo il nome) per? mi fa rimpiangere Mazzoni: riesce a combinare la capacit? di quest'ultimo di capire con svariati secondi di ritardo cosa stia succedendo in pista (tipo quando Kova si ? sdoppiato dalla SC e si ? messo a urlare "ma dove va Hamilton?") con l'insopportabile stile "urla ed esaltazione" di Guido Meda.
  10. mmmm abbiamo un tecnico qui! Non ti offendere eh, per? preferire i kartodromi di Tilke alle piste da "pelo sullo stomaco" e considerare come unico motivo di interesse in una gara automobilistica i sorpassi, vuol dire avere una visione "americana" delle stesse. Quindi perch? augurarsi che la F1 diventi come le competizioni di oltre-oceano quando puoi seguire direttamente le stesse? Venendo al topic: Eccle$tone sono anni che fa la guerra a Silverstone perch? nella sua infinita ingordigia non riesce a digerire il fatto che intorno all'autodromo nel weekend del GP sorga un mercatino sulle cui compravendite non riesce a infilare le sue sporche mani... Tutto qui! Le balle sulla sicurezza, la voglia di fare un GP dentro Londra ( :huh: ), al solito, sono solo specchietti per le allodole.
  11. Speriamo sia una gara tutta asciutta o tutta bagnata. Detesto le gare "lotteria" con condizioni meteo variabili dove vince chi ha la fortuna che inizia a piovere prima che deve fare il pitstop. In una competizione sportiva deve vincere chi ? pi? BRAVO non chi ? pi? FORTUNATO... E c'? pure chi dice che quelle gare sono SPETTACOLARI, per me sono solo CONFUSE. :huh:
  12. S? era quello che intendevo io. Quindi, se non rinnovano, nel 2010 si liberebbe un seggiolino rosso. Massa ha un anno in pi? invece, vero?
  13. Paura eh? Scherzi a parte, sono d'accordo che quello di Tombazis ? stato il RI-acquisto chiave per la Ferrari degli ultimi anni. Certo dall'anno prossimo l'aerodinamica dovrebbe essere "limitata" quindi forse il peso del genio greco della galleria del vento potrebbe essere meno importante. Ma nel 2010 scade il contratto di Kimi e anche di Felipe? Non mi ricordo... Per?, lo ripeto per la millesima volta, il "dream team" Kimi+Fernando mi preoccupa un po e, a meno che il finlandese non decidesse di lasciare la F1 con anticipo (magari dietro pressione Ferrari, stile Schumi), io non andrei a cambiarlo con un altro pilota che IMHO non gli ? superiore. Se Kimi si ritira allora vada per Alonso, con magari accanto lo stesso Felipe o un giovane in chiave futura tipo Vettel.
  14. Che bella sorpresa! Certo che se anche su questa pista la F2008 ? la pi? veloce... A Maranello quest'inverno hanno tirato fuori una gran macchina: incredibile vedere dal cameracar come Kimi aggrediva il cordolo della chicane senza che la monoposto si scomponesse minimamente; devo fare pubblica ammenda: pensavo che quest'anno le avremmo prese di brutto grazie al vantaggio indebito preso dalla McLaren con la spy-story; invece, sar? per la bravura dei tecnici (e dei piloti) della Rossa o per demerito di quelli in grigio (ma non credo, visto che la BMW ? lontana), siamo l? davanti su tutti i tipi di pista. :up: Poi domani magari piove e vince Nakajima al fotofinish su Alonso, per? l'indicazione di oggi, in condizioni ottimali, ? che quest'anno siamo veramente i pi? forti.
  15. Non credo che il caso possa essere legato alla lavorazione specifica del carbonio e per di pi? la tubercolosi la si pu? prendere solo direttamente dai malati e non dai luoghi dove essi hanno soggiornato. Da Wikipedia: "Il contagio avviene esclusivamente per inalazione di goccioline microscopiche di secrezione bronchiale emessa dai pazienti con tubercolosi in fase attiva e bacillifera, anche semplicemente parlando. [...] La tubercolosi non si pu? trasmettere attraverso indumenti o lenzuola indossati da malati, n? da posate o bicchieri. Gli ambienti frequentati da pazienti con tubercolosi in fase attiva devono essere sempre ben ventilati, per abbattere la concentrazione di particelle potenzialmente contagianti in sospensione aerea." Dunque basta areare il locale per renderlo sicuro.
  16. Ci sono alcune sostanziali differenze tra la situazione McLaren 2007 e Ferrari 2008: 1) I due piloti della Ferrari non si detestano come il duo in grigio dell'anno scorso. 2) Alla Ferrari danno "pari opportunit?", ma quando c'? da puntare su uno dei due non si fanno remore e lo "scudiero" prescelto deve fare gli interessi del team (vedi Massa l'anno scorso). 3) La Ferrari non dovrebbe essere coinvolta in nessuna spy-story. 4) Il team di Maranello non ? gestito da Ron Dennis. Detto questo, io non sottovaluto Hamilton; soprattutto in questa F1 in cui la differenza la fanno i minimi dettagli e quindi i valori in campo possono ribaltarsi in qualsiasi momento.
  17. La solita porcata cervellotica della FIA: regola complicata, piena di eccezioni che porter? solo ulteriori polemiche e favorir? i soliti "furbetti". Quello succede gi? da parecchi anni. Adesso ci sono i test collettivi fortemente voluti da Dennis & co. per limitare lo strapotere della Ferrari nell'era Schumacher (costruito coi test privati a Fiorano e soprattutto al Mugello). La tanto sbandierata riduzione di spese invece non c'? proprio stata e anzi la "forbice" tra i team ricchi, che nel frattempo hanno speso milioni per i simulatori, e quelli poveri, che comunque qualche giro in pista privata risucivano a farlo, si ? ulteriormente allargata. Lo ripeto da anni: i test in pista sono la voce di spesa minore nel budget di un team di qualsiasi competizione automobilistica, ? la R&D che costa tanto, soprattutto in F1 dove c'? (ma ormai, ci dovrebbe essere...) la tecnologia pi? avanzata, a costare tanto; e i continui cambi regolamentari non aiutano di certo a limitarne i costi.
  18. Un ritorno di Alonso in McLaren potrebbe concretizzarsi solo se la Mercedes "spingesse" Dennis alla pensione. Comunque si ritroverebbero col problema dei "due galli pollaio" con l'aggravante, rispetto ad una fanta-squadra Alonso-Raikkonen, che i due (Fernando e Lewis), per di pi?, si detestano cordialmente.
  19. Era difficile opporre pi? resistenza "in sicurezza" quando ? addirittura arrivato a toccarsi con Kova. Anzi, secondo me ha rischiato pure troppo ed ? stato molto fortunato perch? 9 volte su 10 nel contatto ruota posteriore-alettone anteriore ha la peggio quest'ultimo e non la gomma come successo domenica. Quello che si pu? "imputare" a Kimi ? di aver scelto il lato sbagliato (ma si fa presto a parlare seduti sul divano guardando i replay ) ed essere andato troppo a farsi chiudere all'interno (Heikki era "programmato per uccidere" :lol: ). Comunque un'altra gara decisa alla prima curva, con la falsa illusione che qualcosa potesse cambiare per via della strategia di Hamilton, obbligata dai problemi con le morbide e tutt'altro che "geniale" visto che se Kimi non fosse precipitato addirittura dietro Alonso alla partenza, probabilmente staremmo celebrando un'altra doppietta. Massa perfetto, ma queste sono le sue gare sulle sue piste. Di certo la Ferrari ha la coppia di piloti pi? equilibrata da... PRIMA CHE ARRIVASSE SCHUMACHER! :lol: Se anche sulla pista atipica di Montecarlo si confermer? la superiorit? si pu? ben sperare per il futuro (anche se questa ? la F1 in cui 2 settimane di guasto alla galleria del vento ti fanno perdere 3 GP! ). P.S.: a proposito della partenza: ma Fisico si ? dimenticato che c'era una curva in fondo al rettilineo?! O stava preparando il servizio per SKY? (ormai credo la sua carriera sia pi? indirizzata in quella direzione che in quella del pilota) Ha rischiato di decapitare Nakajima!
  20. L'ho rivisto per l'ennesima volta e come ogni volta ho spento la TV con le lacrime agli occhi. Non solo per la sua morte (quando successe avevo 9 anni e non pensavo assolutamente che uno dei miei eroi fosse mortale, potesse morire), ma anche perch? rivedere quella F1 di grandi uomini coraggiosi, macchine bellissime e piste mozzafiato mi rende sempre pi? "freddo" nei confronti dello "spettacolo" attuale. Quello che penso di Villeneuve l'ho probabilmente gi? scritto mille volte: da tifoso di una scuderia pi? che dei piloti io ho sempre preferito chi, come Lauda, anteponeva il cervello al cuore; per? Gilles faceva storia a se: il suo approccio alle corse era simile a quello dei pionieri degli albori dell'automobilismo (l'era di Nuvolari per intenderci); a lui non interessavano i campionati, le classifiche, i punti, lui correva per amore della velocit? e andava sempre al massimo, anche quando era inutile (tipo nel maledetto giro dell'incidente). Nel documentario Mass racconta di come Gilles si fosse fatto montare due motori Ferrari sul suo motoscafo e di come questo fosse talmente rumoroso che quando passava, anche al largo della costa, lo si sentiva per tutta Montecarlo; ecco questa era l'essenza di Villeneuve, un uomo che amava correre, con qualsiasi mezzo dalle F1, ai motoscafi, alle motoslitte con cui aveva iniziato da ragazzo. Il suo palmares ? pi? povero quello di tanti piloti che in quanto a talento (per non parlare di coraggio) gli sono nettamente inferiori, per? Gilles ha compiuto IMPRESE che sono rimaste nella storia delle corse (l'arrivo su tre ruote, la "lotta" con l'alettone, il duello di Digione...), imprese che non si vedevano, appunto, dai tempi di Nuvolari e IMHO sono queste cose che fanno entrare uno sportivo nel cuore della gente, non il numero di titoli vinti.
  21. Che tristezza! La Ferrari sta uccidendo un altro campionato ed ecco che devono essere allungate ombre di truffa sulla sua superiorit?. Vorrei sottolineare solo 2 cose: 1) Questi interventi sul motore sono stati fatti NON SOLO dalla Ferrari ma anche da McLaren e Renault, in quanto il regolamento lo permette se finalizzati a recuperare in affidabilit? (la nuova "dea" della F1 ). "Strano" che si accusi solo la Rossa (che vince) e non McLaren e Renault! 2) Gli interventi sono stati gi? vagliati ed approvati dalla FIA, quindi parlare di "irregolarit?" ? fuori luogo, semmai si pu? discutere l'ennesima regola ambigua (e quindi fonte di polemiche) partorita dalla federazione.
  22. Non sono contentissimo del risultato di queste qualifiche: perfetto Massa, un po deludente Kimi ultimo dei "fantastici quattro". Guardando la classifica attuale, la Rossa dovrebbe puntare pi? su di lui che su Felipe un po attardato per via dei problemi nelle prime gare. Invece domani per il finlandese non sar? facile trovandosi a partire sul lato sporco e per di pi? con Kova davanti che immagino si impegner? di pi? a cercare di rallentarlo a favore del suo compagno di squadra in lotta per il mondiale piuttosto che cercare di prendere un Massa che probabilmente far? gara solitaria.
  23. Grande Lotus, non ti quoto perch? dovrei quotare tutto il messaggio parola per parola. :up: Perfettamente d'accordo sulla "diagnosi" un po pi? preoccupato sulla "terapia": come si fa ad impedire i trasferimenti di denaro e tecnologia dall'alto? :pensieroso: Secondo me la F1 dovr? passare attraverso un inevitabile periodo di crisi (gi? ne siamo ben dentro); gli "avvoltoi" che l'hanno trasformata in questo grande spot per le loro vetture stradali se ne andranno a rosicchiare qualche altra carcassa (spero insieme allo zio Bernie) e magari si risorger? agli antichi splendori. Per la SuperAguri mi dispiace per Aguri Suzuki prima illuso e poi bidonato dalla Honda che l'anno scorso ha fatto una figuraccia con la vettura 2007 che andava pi? piano della 2006 che avevano passato alla SA; per? di questo la SA stessa non aveva di certo alcuna colpa. Comunque meglio cos?, questa storia degli "junior team" non mi ? mai piaciuta: gi? di compagni di squadra "maggiordomi" ne basta uno per team, averne tre mi pare troppo.
  24. Ai tempi miei si faceva cos?: si andavano a vedere le qualifiche al sabato comprando regolarmente il biglietto; poi si tornava a Milano, seratina in discoteca e alle 3:00-4:00 del mattino (quando gli steward dormono), armati di tenda, si scavalca passando dalla parte del vecchio "anello alta velocit?"; si dorme qualche ora finch? non si ? svegliati dal rombo dei motori (all'epoca c'era il "warm-up") o pi? spesso dal potente sfrigolare dei wurstel sui mega-barbeque dei tifosi tedeschi. :lol: In caso di controllo sul biglietto si diceva con candore "siamo rimasti dentro da ieri...".
×