Jump to content

need for speed

Members
  • Content Count

    917
  • Joined

  • Last visited

Community Reputation

0 Matricola

About need for speed

  • Rank
    Membro Junior
  1. need for speed

    2008.10 | Gran Premio di Germania - Hockenheim [Qualifiche]

    Io non credo sia finito, per? ? certo che domani difficilmente potr? vincere partendo da l? gi? su una pista cos? poco selettiva e potrebbe perdere punti pesanti dagli altri due a parimerito con lui che invece sono in prima fila.
  2. need for speed

    2008.10 | Gran Premio di Germania - Hockenheim [Prove Libere]

    Quindi adesso oltre alla pioggia a decidere le gare di F1 c'? anche la temperatura ambientale? :wacko: Vabb? era pure prevedibile: a forza di spingere a fare macchine tutte uguali, ecco che a fare la differenza sono dettagli minimi.
  3. Il concetto di bellezza ? soggettivo: io rispetto che a te piacciano le "gare a vincitore casuale" (ma guarda caso hai citato tutte gare vinte dal tuo prediletto ), io invece preferisco quelle "noiose" ma GIUSTE (nel senso che vince chi ha meritato di pi?).
  4. Speriamo che non ci siano ancora condizioni incerte (non perch? non mi fido di Baldisseri, ma perch? sono stufo delle corse-roulette). Sembra che il clima abbia deciso di restituire, tutta quest'anno, tutta la pioggia che ? mancata dalla F1 per anni. :wacko:
  5. need for speed

    Notizie Varie

    Questo purtroppo ? sacrosanto. I cittadini sono la logica evoluzione di questa F1 che si prepara per la nuova generazione di spettatori cresciuti a videogiochi e "PIMP my ride" (la drammatica trasmissione di MTV su quella piaga culturale che ? il tuning). A quando la prima F1 coi neon sotto la scocca? I piloti saranno tutti modelli e le macchine gireranno in "playback" con dei veri piloti nascosti nel retro-box che guidano via radiocomando. XD L'automobilismo dovrebbe essere la sfida dell'uomo e la macchina "contro" la pista, se la pista non esiste o non pone alcuna sfida, non ? automobilismo.
  6. need for speed

    Coulthard appende il casco al chiodo.

    Non avevo visto il topic, quindi posto solo ora. Chi mi conosce sa che non mi strapper? le vesti per il ritiro di Coulthard, pilota mediocre e uomo di mBEEP*. Detentore del poco invidiabile record del maggior numero di punti conquistati senza aver mai vinto un titolo. Emblema del "pilota moderno" (nel senso pi? brutto del termine) totalmente disinteressato al successo e all'etica sportivi ma molto "professionale" e amato dagli sponsor. Ha corso con veri e propri "missili" (Williams-Renault, McLaren-Mercedes) senza mai neanche provare a vincere qualcosa di pi? che le gare che il compagno di squadra di turno gli lasciava; addirittura nel 2001 con un Hakkinen che si era "pre-ritirato" gi? durante la stagione, sembrava quasi infastidito dal dover tenere alto il vessillo della scuderia di Woking (infatti poi Schumacher ha vinto passeggiando). Comunque il mio giudizio forse troppo pesante ? sicuramente influenzato da due episodi disdicevoli: "l'agguato di Spa" e la famigerata deposizione al processo Senna. A sua parziale discolpa l'aver allietato i nostri occhi con le sue bellissime fidanzate: la prima e l'ultima non le avevo mai viste, di Heidi sono sempre stato innamorato (la foto qui postata non le rende giustizia), mentre Simone era un po troppo siliconata per i miei gusti.
  7. need for speed

    2008.09 | Gran Premio di Gran Bretagna - Silverstone [Gara]

    Questo sarebbe stato un ulteriore azzardo. IMHO non dovevano neanche azzardare la prima mossa del mantenere le gomme usate a differenza della McLaren; copiare la strategia di Hamilton e lasciare che se la giocassero ad armi pari.
  8. need for speed

    2008.09 | Gran Premio di Gran Bretagna - Silverstone [Gara]

    Boh, onestamente per quanto si possano considerare gli strateghi della Ferrari scarsi, non penso che possano aver scelto di restare con le gomme usate se anche le previsioni meteo in loro possesso prevedevano pioggia per il resto della gara. Sarebbe stato semplicemente assurdo.:unsure: @Osre: pi? o meno quello che ho gi? risposto ad Apocalisse: anche se Kimi si rifermava un solo giro dopo per mettere gomme nuove, avrebbe comunque perso quasi 40sec da Hamilton (5-6sec li perdeva in un solo giro in pista + 25sec ingresso/uscita box + 4-5sec cambio gomme senza rifornimento = 35-40sec); gara compromessa comunque. A quel punto mi sento di sostenere la strategia Ferrari: avendo scelto una strada diversa dagli avversari (seppur sbagliata), meglio insistere sperando in un ulteriore cambiamento del meteo. Piuttosto ci? che io maggiormente imputo agli strateghi di Maranello ? proprio l'aver preso un rischio inutile: Kimi sembrava andare meglio di Lewis a parit? di gomme, perch? non "copiare" le scelte della McLaren e lasciare che i due se la giocassero ad armi pari?
  9. need for speed

    2008.09 | Gran Premio di Gran Bretagna - Silverstone [Gara]

    La gara Kimi non l'ha persa per i 50sec in 9 giri ma subito prima quando ha tenuto le gomme usate e immediatamente (la solita fortuna del finnico? :wacko: ) ha iniziato a piovere forte (io ho smesso di seguire la gara e mi sono trasferito qui sul forum in quel momento). Se anche si fosse rifermato 1 o 2 giri dopo avrebbe perso quasi 40 secondi (tra il tempo che comunque perdeva con quelle gomme per ogni giro in pista + passaggio ai box e sosta). Gara compromessa comunque al primo pitstop.
  10. need for speed

    2008.09 | Gran Premio di Gran Bretagna - Silverstone [Gara]

    Certo Alex, per? se devi risolvere un problema matematico (come la strategia di gara) in cui i dati di partenza (tipo le previsioni meteo) sono sbagliati ? difficile che tu riesca a giungere al risultato giusto (qualcosa di simile alla vittoria). Che poi Brawn fosse (sia) il pi? bravo a "reagire" agli imprevisti ? fuori di dubbio.
  11. need for speed

    2008.09 | Gran Premio di Gran Bretagna - Silverstone [Gara]

    Vorrei tornare un attimo alla gara di domenica e al mio PRESUNTO ruolo di difensore di Baldisseri: mi sembra che gli evidenti errori nella strategia della Ferrari sia ieri l'altro che in altre gare recenti (la prima che mi viene in mante Fuji '07) siano sempre legati ad errori nelle previsioni meteo. Insomma se i DATI in possesso del muretto della Ferrari sull'evoluzione della situazione climatica sono sbagliati, inevitabilmente lo sar? anche la strategia elaborata; se a Baldisseri domenica ? arrivata l'informazione che la pioggia sarebbe finita credo che anche il miglior Ross Brawn, alla luce di ci?, avrebbe scelto di tenere le gomme usate. Con questo non voglio difendere Baldisseri ma solo insinuare il dubbio che magari il problema non ? solo lui e se anche venisse sostituito da uno molto pi? bravo, senza il supporto di delle previsioni meteo affidabili le strategie disastrose continuerebbero a funestare la Ferrari.
  12. need for speed

    2008.09 | Gran Premio di Gran Bretagna - Silverstone [Gara]

    Come qualcuno ha gi? detto Tombazis ? un aerodinamico puro, non credo si occupi anche del telaio e della meccanica. Per? ? pur vero che in queste F1 l'unica cosa che fa la differenza ? proprio l'aerodinamica, il resto lo si fa seguendo il "manualetto" imposto dalla FIA. Il ruolo di Costa ? quello del "project manager", quello che deve mettere insieme tutti i "pezzi" e coordinare il lavoro dei vari reparti, secondo me altrettanto importante (se non di pi?) e dovrebbe ricevere i giusti meriti. Io non difendo Baldisseri "a spada tratta" perch? ? italiano, mi dispiace solo che in una Ferrari che cerca, per quanto possibile, di mantenere un'identit? nazionale ormai persa da qualsiasi altro team, si rimarchino solo gli errori degli italiani e mai i meriti degli stessi; ad esempio: nell'era Byrne, la mostruosa affidabilit? delle varie F1 prodotte a Maranello non era certo merito del progettista sudafricano ma di quell' ing. Almondo che all'epoca si occupava del "controllo qualit?"; idem dicasi per i motori (che all'epoca facevano ancora la differenza) progettati da Martinelli. Io ero il primo ad auspicare un ritorno di Brawn quando l'anno scorso ci fu il riavvicinamento, semplicemente perch? ? il migliore (e l'ha ridimostrato per l'ennesima volta ieri). No, ti prego! Lo sai benissimo che nel 2005 la Ferrari con quelle Bridgestone di pietra non avrebbe potuto vincere nulla anche se la macchina gliela disegnava Dio in persona. La mia non ? una "logica" ? una "percezione" che va ben oltre la F1: mi sembra che gli italiani tendano ad ammirare le produzioni straniere pi? del dovuto e fare il contrario con quelle italiane. Poi ormai la Ferrari ? rimasto l'unica cosa della quale mi posso "vantare" con i tanti amici stranieri che ho avuto la fortuna di incontrare nella mia vita (perch?, al contrario di quello che si potrebbe pensare da quello che scrivo qui, io mi senti cittadino d'Europa e del Mondo oltre che Italiano), fammi almeno illudere che almeno Lei sia ancora un prodotto del "genio italico".
  13. need for speed

    2008.09 | Gran Premio di Gran Bretagna - Silverstone [Gara]

    Ma il capo progettista della Ferrari non ? Aldo Costa? Ah giusto! Lui ? italiano quindi va' tirato in ballo solo quando la macchina va male, se va bene ? tutto merito di Tombazis. Mi sa che se anche il simpatico (almeno questo ? fuori discussione) Baldisseri, si chiamasse Baldsery o qualcosa di simile, ecco che avrebbe molte pi? attenuanti per i suoi indiscutibili errori. Si parla di Ascanelli come suo possibile sostituto, non ci siamo: troppo italiano!
  14. need for speed

    2008.09 | Gran Premio di Gran Bretagna - Silverstone [Gara]

    La gara di oggi ci ha mostrato che la Ferrari, nel complesso (considerando anche il muretto, la sfiga e tutto quanto pu? influenzare il risultato di una gara), non ha tutto quel vantaggio che la superiorit? dimostrata finora dalla F2008 potrebbe far supporre. Dunque urge puntare su un solo "cavallo" visto che probabilmente non sar? solo lotta in famiglia come io stesso presagivo (o forse speravo ) fino a poco fa; i principali avversari hanno gi? fatto cos? (o perlomeno le distanze in classifica tra compagni di squadra sono gi? tali da definire gerarchie ben precise). Questa settimana passata volevo aprire un topic sulle reali possibilit? di Massa di vincere il titolo (poi il lavoro mi ha portato via il tempo); soprattutto dopo Monaco mi sembrava cambiato: senza pi? quella faccia da bambino discolo che vuole dimostrare al pap? di meritarsi la bici nuova; oggi sembra che il suo lato peggiore sia di nuovo tornato a galla: assetto sbagliato e/o errori di guida, fatto sta che oggi Felipe ? stato vermente disastroso. Io, come detto, preferirei che il titolo lo vincesse lui: sarebbe un'impresa per la Ferrari vincere due titoli consecutivi con i due suoi piloti, roba mai vista nella F1 "moderna" (l'ultima a riuscirci fu la McLaren ai tempi di Senna e Prost). Per? se nessuno ci riesce pi? un motivo ci sar?, quindi meglio puntare su uno solo e IMHO meglio puntare su quello che da pi? garanzie se non altro per il numero "1" che porta sulla macchina.
  15. need for speed

    2008.09 | Gran Premio di Gran Bretagna - Silverstone [Gara]

    Perch? continuate tutti a dire che Hamilton ? in testa al Mondiale? Solo perch? nell'alfabeto la "H" viene prima della "M"? Non riesco a capire per quale altro motivo: Hamilton e Massa hanno ambedue tre vittorie e poi un secondo, un terzo e un quinto posto; onestamente se il mondiale fosse finito oggi non so a chi e come lo si potrebbe assegnare. Raikkonen ha una vittoria in meno e quindi ? terzo.
×