Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 07/15/2020 in all areas

  1. 1 point
    Perfetta analogia. La differenza sta nell'armonia all'interno del team (anche allora italiano, anzi di più). Forse in parte dovuta al terzo titolo mondiale in cinque anni, vecchio solo di qualche mese... Però per quanto riguarda la ciofeca siamo lì. Anzi, la T5 divenne anche meno performante, col passare delle gare, vedremo questa.
  2. 1 point
    i mod/admin vedono anche i post nascosti, che aumentano il numero di post totali
  3. 1 point
    Io con Dazn mi trovo da dio. Mai problemi. Ma conosco gente, con linea superiore alla mia, che spesso da problemi. Boh, forse è questione di culo
  4. 1 point
  5. 1 point
    magari la tengono nel cassetto a causa del blocco telaio per 2 anni, grazie covid vista la corsa per riavere Resta in squadra già a settembre 2019, ci sta che l'abbiano preso per rifare un telaio decente per la 2020 da far debuttare a metà stagione ps: sto per caso ipotizzando che la ferrari pensava di far debuttare una versione B a metà anno? Naah, ma quando mai
  6. 1 point
    Io non parlo male degli amici.
  7. 1 point
    Ho notato che da Bobbiese, ci sono tre posti ravvicinati per persone normali e tre posti ravvicinati per persone rincoglionite. Zona persone normali: sulla sinistra troviamo l'ing. Alessandro Mariani i cui interventi sono perle di saggezza, essendo lui un ingegnere che ha lavorato per otto anni in Formula 1. In mezzo abbiamo Paolo Ciccarone, giornalista informatissimo sul mondo dell'auto, che conosce molto bene i protagonisti di questo mondo e da lusso di dettagli su questioni tecniche e regolamentari. Sulla destra, il direttore di gara Daniele Galbiati. Si può anche non essere d'accordo con loro, ma sono persone sociali e garbate con le quali è bello parlare. Ad esempio ieri Galbiati sosteneva che Leclerc in realtà avesse chiuso la curva e il sorpasso ma che avesse sbagliato a prendere il cordolo interno con la posteriore destra, decollando e quindi finendo addosso al compagno di squadra. Non condivido ma lo ha spiegato in modo ragionato e sensato. Zona dementi: sulla sinistra Gianni Giudici che ieri ripete come un disco rotto "ma fatemi capire come mai la Ferrari non va?". Ciccarone e Mariani spiegano per 20 minuti e lui insiste a chiedere la stessa cosa, dicendo che la Ferrari è per forza la Ferrari e deve quindi lottare in testa. Infatti Mariani lo liquida con un "allora secondo te basta verniciare la macchina di rosso che ti giochi la vittoria". In mezzo il buon Merzario, che poi tanto rinco non è ma ogni tato ne spara una delle sue, soprattutto quando divaga nelle sue parentesi. Infatti, con il patatrac Ferrari, parte con il solito "ai miei tempi, a Maranello comandava il vecchio e, se facevi questo, lui ti appendeva per le orecchie. Ora no". Infatti non valuta che ai suoi tempi il reparto corse erano meno di 70 persone che facevano F1, F2, GT, Endurance e clienti mentre oggi oltre 600 fanno la sola F1. Non considera nemmeno che ai tempi Ferrari era ancora il socio di maggioranza mentre ora buona parte è quotata in borsa. Sulla destra Cantù, questa volta abbastanza incamomillato. Ha detto che non sta bene (e si apprezza lo sforzo per stare in trasmissione) e non urla. Quando dice una cosa interessante ("alla proprietà FIAT interessa solo che in Ferrari non ci sia nessuno con le mani nella marmellata"), la dice urlando, spazientito e buttandola tutta in caciara, quando sarebbe stato molto interessante sapere cosa pensasse veramente.
  8. 1 point
  9. 1 point
    Mi ricordo il 2015 quando è arrivato in Ferrari e al primo GP ha raggiunto il podio in terza posizione. Tutti (giornalisti, addetti e sopratutto tifosi Ferrari) si stupivano felicemente di questo podio, dal 2014 considerato ormai un "miraggio". Il GP successivo il miracolo: Vettel vince grazie a una grande strategia e un passo migliore di entrambe le Mercedes. Vettel felicissimo sul podio, tutti felici di sentire l'inno tedesco seguito da quello italiano, col sogno nascosto di aver trovato il nuovo "Schumy" Ricordo lo stesso Vettel replicare il famoso saltino made Schumy e mimare un direttore d'orchestra durante l'inno italiano (come faceva lui). Tutti innamorati: i commentatori (Vanzini, Gene & co) definirlo "perFettel", sognare giorni di gloria e sperare nel mondiale, tutti i tifosi (anche qui) a definirlo nuovo Schumy... L'anno prossimo non sarà più in Ferrari e forse neppure in F1! Purtroppo non ha vinto nessun altro titolo! Anche se non è fine anno e con la concreta possibilità che sia l'ultimo anno, vorrei comunque ringraziarlo per tutti i GP vinti in rosso, per tutte le belle gare che ha fatto e sopratutto per il sogno che prima o poi vincesse il titolo con la Ferrari! non sarà stato come Schumy, ma molto del suo lo ha messo, sopratutto con delle monoposto non all'altezza.
  10. 1 point
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00


×