Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 04/16/2020 in all areas

  1. 3 points
    A Trieste sarà possibile svolgere attività fisica, da soli e con la mascherina, nel raggio di 500m dalla propria abitazione. Domattina si ricomincia a sudare
  2. 1 point
    Io ho sbannato @SembraUno poco fa al cesso.
  3. 1 point
  4. 1 point
    ok provo a contattarlo
  5. 1 point
    non mi è molto chiaro come si possano differenziare turni lavorativi di 8 ore per evitare assembramenti in ufficio
  6. 1 point
    Coronavirus, la situazione in ItaliaAggiornato al 16 aprile 2020 alle ore 18.00, dati del ministero della Salute 26.893 RICOVERATI CON SINTOMI -2,7% 2.936 TERAPIA INTENSIVA -4,6% 76.778 ISOLAMENTO DOMICILIARE +2,8% 106.607 TOTALE ATTUALMENTE POSITIVI +1,1% 40.164 DIMESSI / GUARITI +5,4% 22.170 DECESSI +2,4% 168.941 CASI TOTALI +2,3% Le variazioni sono rispetto al giorno precedente in percentuale --- +525 decessi -143 terapia intensiva +2.072 dimessi/guariti +3.796 nuovi contagi
  7. 1 point
    Fa conto che io vidi il film da piccolo prima di leggere qualsiasi altra cosa sul caso. Per me era lampante che Kennedy fosse stato vittima di un complotto (a mia discolpa all'epoca ero un bambino), poi trovai un libro nella libreria di casa che raccontava tutta la vicenda, il libro faceva parte di una collana in cui venivano ripresi i principali casi dall'inizio del novecento fino agli anni 60 (Omicidio Kennedy, Le atomiche sul Giappone, Il massacro dei Romanov, La battaglia d'Inghilterra, Sacco e Vanzetti, il fenomeno dei kamikaze ecc) che raccontava i fatti di cronaca. Racconti così completi li ritrovai solamente anni dopo con il pesante avvento di internet.
  8. 1 point
    Il film è davvero eccezionale. Ti prende dentro un sacco. Tutto parte dal punto di vista di Garrison a New Orleans e immagino quanti americani abbiano pensato a quello stesso momento come un Garrison qualsiasi che va a vedere la TV del bar per capire cosa sia successo. Il film è lunhgetto ma scorre facilmente perchè aumenta l'ansia di sapere cosa sia successo finché si arriva al climax in occasione del processo. Il problema è che da per certe cose false, da per misteri cose risapute e soprattutto fonde insieme elementi a disposizione prima e dopo l'investigazione di Garrison. Come detto sopra, trattandosi di un tema così delicato, credo sia il caso di non prendere alcuna licenza poetica (ad esempio fondere insieme più testimoni in un singolo testimone inventato). Quando le critiche sono piovute su Stone, lui si è difeso dicendo che non voleva illustrare la verità ma solo porsi il problema di come sarebbe dovuto essere investigato il caso. A me sembra una risposta ipocrita. Secondo me ha fatto tale film per fatturare tanto (come logico) però fatturando su una tragedia. Alla fine, il suo film ha avuto una platea di telespettatori infinita e la maggior parte delle persone (me compreso) ha preso il film come una verità.
  9. 1 point
    Caro F126CK (il cui nome deriva dalla seguente autovettura dotata di compresssore KKK) il procuratore ha notato diverse irregolarità nella commissione Warren e ha costruito una sua tesi. In assenza di altri elementi, ha presentato quello che aveva (cioè poco o nulla di concreto) e la giuria ha emesso il verdetto. Così funziona la giustizia. Il problema è che la discussione qui sta prendendo la piega del Warren vs. Garrison, cosa che io non volevo. La mia intenzione sarebbe quella di eliminare leggende metropolitane (il film di Stone secondo me è scandaloso a proposito e lui stesso si autosmentito con una frase da politico democristiano) e tenere gli elementi più concreti dei fatti (ripeto, secondo il mio parere, Oswald non ha agito completamente da solo). Tanto per tornare al film di Stone, nello stesso si dice chiaro e tondo che l'uomo con l'ombrello aperto fosse una sentinella dei cecchini, mentre lo stesso (Louie Smith) era già noto sin dal 1978 dalla HSCA. Una teoria secondo me molto interessante e verosimile è quella secondo cui il colpo mortale sia arrivato da George Hickey in modo accidentale. Questo incidente potrebbe spiegare certi comportamenti prepotenti e oscuri da parte del FBI. Guardatelo e ditemi cosa ne pensate.
  10. 1 point
    Ieri mattina aveva 37.3, nel pomeriggio era arrivata a 38, mentre questa notte aveva 39.3. Questa mattina niente, mentre dopo pranzo è ritornata a 38.2. Ci sono momenti in cui si lamenta, mentre in altri gioca tranquillo, boh. Non ha tosse, raffreddore o altro, solo febbre e credo mal di gola, perché vedo che fa smorfie strane quando manda giù. Tengo sotto controllo per oggi, ma vorrei farlo vedere a qualcuno se non cambia la situazione, ma il guaio è che è più rischioso portarlo in giro che non tenerlo a casa. Porto pazienza e vedo (questa notte siamo riusciti a prendere sonno verso le 5 di mattina )
  11. 1 point
    Speriamo in bene, so che è impossibile non preoccuparsi ma i bimbi si ammalano con nulla e in genere si riprendono presto, quindi vedrai che non ci saranno problemi.
  12. 1 point
    Confermo quanto detto da Fred. Il caso portato in tribunale contro Shaw era veramente campato in aria nel senso che tutto era perfetto tranne il semplice fatto che non c'erano prove. La giuria ci mise un'ora ad emettere il giudizio. Alla base di tutto c'è che la commissione Warren fece troppi errori sin dall'inizio. Questi errori consentirono a Garrison di costruire una teoria sulle parti dubbie della commissione Warren. In più certi testimoni ci misero parecchio del loro. Alla fine ci arrivò pure il film di Stone che fece la fusione delle varie teorie complottistiche. Ecco la lista dei testimoni più famosi: https://en.wikipedia.org/wiki/Category:Witnesses_to_the_assassination_of_John_F._Kennedy Tra le persone più vicine al colpo letale, c'era Jean Hill insieme all'amica Mary Moorman che fece la famosa foto. Questa foto avviene pochi centesimo dopo il colpo finale. Moorman dice che non aveva capito nulla perchè era troppo intenta a fare la foto. Hill, vedi link sotto, raccontò inizialmente quello che vide ma poi un po' alla volta ha aggiunto e tolto dettagli. Diciamo che aveva qualche mania di grandezza o protagonismo. Un polizziotto (o investigatore FBI) l'avvertì di stare attenta a quello che diceva (nel senso che se avesse continuato a modificare la testimonianza, avrebbe avuto guai per falsa testimonianza) e lei lo interpretò come "non dire la verità". Nella famosa foto di Moorman, qualcuno dice che in mezzo dietro la collinetta ci siano da uno a tre uomini che avrebbero sparato. Siamo sinceri, con tale foto del cassso non si capisce se lì dietro ci sono uomini, trans, foglie o nulla. Mentre Moorman si è limitata a dire sempre la stessa cosa con un profilo basso, Hill ha sempre mantenuto un profilo sotto la luce dei riflettori, ancora adesso a decenni di distanza. https://en.wikipedia.org/wiki/Jean_Hill https://en.wikipedia.org/wiki/Mary_Moorman Importantissimo testimone, secondo me, è Zapruder, che vediamo qui sotto mentre filma (si trova sotto la muretta bianca a destra dell'insegna "Stemmons"). Lui è davanti e la segretaria dietro di lui (che lo tiene perchè lui soffriva di vertigini). Se lo sparo finale fosse arrivato dalla collinetta (alla loro destra, molto vicino), loro avrebbero dovuto sentirlo chiaramente. Nessuno dei due ha testimoniato questo. In generale, leggendo parecchie testimonianze, quasi tutti i testimoni parlano da due fino a sei spari. Sono certo che gli echi hanno modificato la percezione dei suoni e tale numero diverso ha alimentato le "prove" dei complottisti spinti. Ecco una bella pagina per mettere su alcune cose. http://www.patspeer.com/more-pieces-in-the-plaza
  13. 1 point
    Ferma tutto OMS è sovvenzionata dagli stati, tradotto tutt' altro che impariziale. hai idea di come sia cambiato il mondo anche sono negli ultimi 10 anni? non c'è nessuna sfiga a monte amico , c'è solo che eravamo arrivati ad una globalizzazione assurda con tutto ciò che ne consegue. tu forse hai qualche anno in meno di me ti posso assicurare che anche negli anni 70' nonostante ognuno di noi non mangiava o vestiva cibo o vestiario di altri paesi, siamo cresciuto ugualmente sani e forti. purtroppo chi doveva sapere di questa epidemia partita dalla cina, lo sapevano già da tempo. queste polmoniti atipiche ( come in tanti paesi vengono ancora denominate ) sono in giro da mesi prima solo che si teneva tutto a tacere. cosa successo dopo, lo abbiamo visto tutti. io aprii il tread quando già nell' ambito ospedaliero erano già MOLTO preoccupati infatti velatamente rispondevo a chi era ancora con le fette di prosciutto sugli occhi, che non ci restava che attendere se io o voi avreste avuto ragione. 2 mesi dopo siamo qui a vedere che il mondo è cambiato e si ripartirà come dopo una guerra mondiale. chi mi ha conosciuto di persona penso possa aver capito che non sono uno che spara cosi per sparare a patto che non sia un contesto scherzoso, allora in quel caso sono il piu pirla di tutti ma quando si parla seriamente.... però per piacere, non parliamo di sfiga o quant'altro. Non è contemplata
  14. 1 point
    Mi sono spoilerato un po' di invenzioni future, ci sono certe cagate che non avete idea
  15. 1 point
    Ti stupirà sapere che, non so oggi, ma ai primi di aprile i corridoi preferenziali non c'erano ancora. Un amico ha la mamma con seri problemi oncologici, ha chiamato tutti i numeri disponibili, alla fine l'oncologo ha accettato di visitarla ma facendo presente ché non potevano mandare l'ambulanza a prenderla e non c'erano corrodi sicuri. Questo nel mega ospedale preposto al covid per vicenza. L'ha portata lui in macchina vestito come un astronauta, l'ha scaricata davanti all'entrata ed ha aspettato pregando san gennaro.
  16. 1 point
    3 anni fa Vettel vinceva alla grande in Bahrain. Una super prestazione da parte del tedesco con la SF70H. Sul podio anche Hamilton, secondo, e Bottas, terzo dopo aver fatto la pole al Sabato.
  17. 1 point
    Sì hai pienamente ragione. È pur vero che tutti hanno sottovalutato la cosa, anche la stessa OMS. Sono state tante le malattie partite dall'oriente e in qualche modo rimaste isolate o controllate laggiù. Probabilmente anche questo giro si pensava ad una cosa del genere. Sfiga ha voluto che il primo paese non asiatico a essere colpito duro è stata proprio l'Italia. È mancata una stima reale di quello che poteva essere, ricordo bene che all'inizio gli stessi virologi di fama nazionale avevano idee opposte tra chi diceva "moriremo tutti" a chi diceva "non è nulla". Ci siamo anche mossi prima di altri sotto alcuni aspetti, vedi il blocco dei voli dalla Cina, ma quando il resto dell'Europa lascia aperto tutto puoi ben poco. Abbiamo tantissime colpe (sulla politica e su chi cerca di guadagnare elettori da una parte o dall'altra in questo momento non parlo neanche, io mi reputo apolitico, nel senso che mi stanno sulle b***e tutti equamente), ma a parziale discolpa c'è da dire che è stata una situazione completamente nuova per tutti, non era facile interpretarla correttamente. Basta andare a rileggere questo tread da capo per vedere quale era il pensiero comune tra di noi, che poi pian piano è giustamente mutato. Tutti hanno sottovalutato. Con il senno di poi l'unica cosa che poteva forse cambiare le cose era una maggior trasparenza da subito della Cina, ma è come chiedere di riporre le armi in Texas..
  18. 1 point
    La pasta è la pasta @Illy @Ruberekus @xcdlfwbu
  19. 1 point
    Dai pano, mutazioni da animali a uomo sono successe con migliaia di virus dei più disparati, la stragrande maggioranza fortunatamente con virus quasi innocui. Fai una ricerca su pubblicazioni scientifiche e ti stufi di leggere. Al momento sono stati studiati circa 5000 specie diverse di virus da quando sono stati scoperti, ma si stima che ve ne siano qualche milione..fai te. So che laboratorio+fuga del virus+Cina dittatura cattiva fa gola, ma davvero non si vede alcuna stranezza o alcuna diversità con centinaia di situazioni simili accadute nel passato. Piuttosto sono da bastonare per aver nascosto la vera portata dell'epidemia nella fase iniziale, questo si.
  20. 1 point
    A me Monaco piace perché: è diverso dagli altri; un sorpasso è un evento raro e, quando succede, sempre da ricordare; è imprevedibile mi affascina la storia e l'ambientazione
  21. 1 point
    La sequenza genetica è a disposizione degli scienziati e tutti i più grandi luminari hanno detto che è di origine naturale. Dovresti postare quelli che dicono il contrario, dopo aver analizzato la sequenza del virus, non mi risultano ad oggi. Questi articoli su presunti fatti estrapolati hanno la valenza scientifica di topolino.
  22. 1 point
    Da quel che ricordo a Garrison venne indicato quasi subito David Ferrie, e Ferrie cominciò a fare i nomi del sottobosco di tossicodipendenti e omosessualità di New Orleans. Shaw che era un personaggio molto in vista ed eccentrico sotto tanti punti di vista fu messo in mezzo e fu processato per il presunto complotto per assassinare Kennedy. Di fatto si, le prove su Shaw erano di fatto circostanziato e i principali testi dell'accusa erano tossicodipendenti e gente dalla dubbia moralità.
  23. 1 point
    Boh, vedremo, mi interessa di piu poter tornare a lavoro, visto che da un mese e mezzo non entra un centesimo ma le spese, sia di casa che legate all'attività, sono rimaste tutte. La F1 se riusciranno a correre quelle dieci gare sarà un gradevole svago, ma ho ben altri pensieri ora come ora.
  24. 1 point
    No, non è ovvia. Non è ovvia perché prima di tutto non si sa quando l'epidemia sarà risolta. Bisogna vedere quando poi sarà di nuovo possibile viaggiare e se le nazioni decidano di aprire i confini così velocemente. Ad oggi solo Ferrari e Alfa Romeo non hanno staff nel Regno Unito, che non è al punto dell'Italia in termini di epidemia, ma anzi è parecchio indietro e non stanno prendendo misure similari. Il lockdown in atto in Inghilterra è farlocco. Prima di giugno qua in UK non si risolverà niente, ma forse i primi segni di normalità si vedranno a luglio. Ma anche se fosse che domani magicamente Italia, Svizzera e UK si svegliassero con 0 casi, pensi che una qualsiasi nazione che l'ha scampata o l'ha contenuta, decida di accogliere migliaia di persone provenienti da paesi molto più colpiti? Non è ovvia perché per tutte le gare extra europee servono tempi tecnici di spedizioni di mesi, senza escludere i tempi organizzativi che servono agli stessi autodromi. Monza per il Gp e Monza per una qualsiasi altra gara, per ragioni principalmente televisive hanno due facce completamente differenti, immagino sia lo stesso per tutti gli altri autodromi. Non è ovvia perché l'anno e i contratti finiscono comunque il 31 Dicembre e più il tempo passa e meno weekend rimangono per correre. Il clima è comunque fuori dal controllo umano, il Gp del Canada non lo puoi correre oltre metà settembre perchè poi fa freddo, e lo stesso vale per i Gp del nord Europa. Il Bahrein non lo puoi recuperare in estate perché le Pirelli si sciolgono. Per i Gp asiatici bisogna tenere conto della stagione delle piogge. Nessun team pagherebbe milioni per spedire materiali in un posto per poi rischiare di non correre. È un rischio accettabile in una stagione normale dove sono già calcolati eventuali passaggi a vuoto, non lo è quando provi ad andare a Montreal a fine ottobre sperando che non nevichi. Se poi l'idea è campare con i diritti televisivi, ci sono mille modi per spremere le tv senza dover spostare il costoso baraccone. Ad oggi tutte le Pay tv sportive sono alla disperata ricerca di qualcosa da mandare in onda. Sky F1 a momenti manda in onda anche le gare virtuali di Gran Turismo Sport della parrocchia. I team e la F1 possono aprirsi un po' di più e concedere maggiori interviste e speciali. Montemagno su youtube sta intervistando chiunque, da 1h ad 1h e mezza di contenuti live e genuini di personaggi di spicco di vari settori. Non vedo perchè non possano fare la stessa cosa. Serve però fare un passo di lato sul format e cercare di lasciare a casa lo spettacolo, a favore della genuinità del personaggio. Alla fine seguire Lando e company che fanno le gare online piacciono non tanto perchè guardi la gara, ma perchè sono loro stessi, fanno caciara, batutte e sono fuori dal personaggio che siamo abituati a vedere durante i weekend di gara. Ad oggi ai team conviene "congelarsi", sfruttare gli aiuti dei governi, in Uk se non sbaglio il governo passa fino all'80% degli stipendi, e assestarsi sullo spendere la cifra più vicina possibile allo 0. È ovvio che i team piccoli ne usciranno indeboliti più di quelli grandi, ma sarà compito di Liberty media ed eventualmente dei team più grandi, aiutarli per non lasciare indietro nessuno.
  25. 1 point
    mi sembra un commento un po' qualunquista, con tutto il rispetto cancellare una stagione non significa soltanto perdere profitti, ma significa che 12 aziende (10 team, FOM e Pirelli) incassano zero e fanno fatica a pagare i propri dipendenti, senza contare tutti i fornitori che a cascata perdono commesse e quindi soldi la F1 è un'azienda e come tutte le aziende che si stanno trovando con l'acqua alla gola perché impossibilitate a lavorare, anche la F1 va incontro a serie conseguenze a causa di questa crisi, non è solo una questione che "il denaro rende tutti scemi" che un tale sistema cerchi soluzioni per tornare a lavorare mi sembra logico e banale
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00


×