Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation on 04/15/2019 in all areas

  1. 4 points
    Perché non mettiamo tutti il suo avatar per una settimana? Sarebbe carino
  2. 4 points
    Leggo solo ora. Mi si è chiuso lo stomaco, non riesco a dire nulla..... Ciao Max.
  3. 3 points
    Letto anche io solo ora. Bruttissima notizia, e pensare che sul forum era uno dei più divertenti e "leggeri"l RIP
  4. 2 points
    spero di non risultare inadeguata. posso solo dirvi di restare lucidi e non incolparvi eccessivamente. per esperienza tristemente personale c'è poco che un esterno possa fare per incoraggiare qualcuno a cavarsene fuori, la molla deve scattare all'interno della persona che sta soffrendo. ci possono volere mesi o anni (otto nel mio caso) per convincersi a cercare aiuto, a volte purtroppo non succede mai. detto questo, da lettrice silenziosa questa era una delle ultime cose che avrei voluto leggere. ciao Andrea, riposa in pace.
  5. 2 points
    Fa sempre male quando ci lascia un appassionato, un fratello come noi! Godspeed Andrea
  6. 2 points
    Ma senso de che? Forse Leclerc ha un contratto secondo il quale deve farsi da parte a comando? No perché saremmo a tre team order in tre gare.... A me ha fatto cagare il team order Mercedes in Russia l'anno scorso ma almeno c'era il titolo in ballo, qui invece siamo in pieno delirio.
  7. 1 point
    Ciao a tutti gli amici virtuali del forum! Vi leggo con interesse e divertimento da molti anni, credo dal 2010, perciò vi considero un po' come "vecchi" amici che condividono la mia passione per la F1. Non ho mai partecipato direttamente al forum forse perché un po' troppo pieno di testosterone ma oggi ho sentito che era arrivato il momento di iscrivermi per poter lasciare anche il mio messaggio in ricordo di spamilrosso la cui morte mi ha sconvolta profondamente (ovviamente lo farò nel topic apposito). Dal mio nome utente avrete già capito che sono tifosa di Charles Leclerc, precisamente dal GP di Baku dell'anno scorso quando, dopo il suo primo risultato importante in F1, ho letto qualcosa in più su di lui scoprendo che aveva vinto su quella stessa pista per la prima volta in F2 pochi giorni dopo la morte del padre e che era stato molto amico di Jules Bianchi, altro pilota che rimarrà sempre nel mio cuore: sono rimasta molto impressionata non solo dall'evidente talento e potenziale del Leclerc pilota ma anche dalla forza interiore e maturità di Charles ad un'età così giovane. Il mio nome utente è il mio augurio per lui, che tra 20 anni se ne parli come "Leclerc celeberrimo pilota di F1" cioè che diventi uno dei piloti più vincenti e famosi della F1 perché lo meriterebbe davvero (sempre se la Ferrari riesce a rimettere in pista nei prossimi anni una macchina almeno simil 2018 ) Prima di Charles ho supportato dal 1997 Schumacher con la Ferrari; poi dal GP Ungheria del 2003 sono diventata tifosa del mio coetaneo Alonso come pilota e da Monza 2008 simpatizzante per Sebastian a livello umano, quindi per parecchi anni mi sono sentita un attimo schizofrenica Invece con Leclerc ho potuto rimettere insieme i pezzi perché lo stimo tanto sia come pilota che come giovane uomo; comunque se per qualche miracolo motoristico la Ferrari vincesse questo o il prossimo mondiale e ci riuscisse Seb e non Charles non ne farei un dramma, anzi credo che umanamente sarebbe bello per Sebastian che lo ha sempre sinceramente sognato per emulare il suo idolo Schumy (anche se mi dispiacerebbe per Nando che per poco non ci è riuscito con la Ferrari, la mia solita schizofrenia ) ma dopo 1 mondiale max 2 (va beh con questa Ferrari manco nel mondo dei sogni) grazie mille Sebastian e arrivederci perché per i successivi 10 anni tocca a Charles P. S. Come avrete intuito ADORO le vostre emoticon e il mio principale difetto è di essere logorroica soprattutto sugli argomenti che mi appassionano come la F1, spero che mi sopporterete lo stesso
  8. 1 point
    No, dovrebbe dire "lasciamoli battagliare che il mondiale è ancora lungo e al momento giusto vedremo su che cavallo puntare" perché non è detto che il vecchio ronzino strapagato dia più garanzie del giovane puledro.
  9. 1 point
    Secondo me si sta ingigantendo una questione minima: alla fine in questo caso si è trattato solo di un normalissimo scambio di posizione fra compagni di squadra, cose che si vedono in ogni gp quando capita che i piloti dello stesso team siano incollati, con quello dietro potenzialmente più veloce. Infatti per me il vero errore della Ferrari è stato quello di escogitare per Leclerc una strategia alla resa dei conti fallimentare, ma ripeto, in quello scambio di posizioni iniziale non c'è nulla di strano, al punto che l'avrei trovato comprensibile anche a parti invertite (ovvero con Vettel davanti e Leclerc dietro). Davanti c'era una Mercedes ancora a portata, bisognava provare a riprenderla. Poi non ha senso recitare il de profundis dopo tre gare, su. Figuratevi se Binotto alla terza gara può permettersi anche solo di pensare "ma sì, lasciamoli battagliare, tanto il mondiale è andato".
  10. 1 point
    Si, sono in galera, assieme a quelli che hanno distribuito acqua avvelenata per due decenni, dicendo pure che era ottima e salutare. Io nel periodo incriminato mi idratavo quasi esclusivamente ad alcolici ma per dire la mia nipotina a 10 anni ha i valori sballati, son cose che fanno incazzare.
  11. 1 point
    Gli ordini sono inutili già ora, stiamo dicendo proprio quello, fanno incazzare Lec e criticare Seb ma ci faranno arrivare terzi in campionato, wow!
  12. 1 point
    Ho forse negato questa cosa? Semplicemente sono 2 facce della stessa medaglia. Chissà perché in Italia è così diffusa questa idea che se uno è più bravo (come Mercedes o altri troppo semplici esempi) allora è quasi quasi legittimato ad essere "più tutelato" da chi dovrebbe garantire il regolare svolgimento di una competizione. E se uno lo fa notare passa anche per vittimista... Le cose vanno analizzate prendendo tutti gli aspetti. Non si può dire che siccome loro sono più bravi, cosa vera purtroppo, allora tutto il resto passa in secondo piano. Proprio perché sono più forti e più bravi, gli "arbitri" dovrebbero garantire il più possibile la regolarità della competizione...nessuno chiede favori alla Ferrari, ma semplicemente che non si facciano favori a nessuno. Quindi.... Sono più bravi? Certo e hanno dimostrato di esserlo. Hanno più risorse e migliori strutture In Ferrari sbagliano strategie di gara 2 volte si e 1 no? Si La Ferrari ha poco peso politico? Si. Colpa della dirigenza Ferrari ovviamente, a cui, ripeto, interessa principalmente il lato economico e poco quello sportivo. La Ferrari non riesce a sviluppare la macchina come dovrebbe nel corso del campionato? Sicuramente hanno dimostrato questo nel corso degli anni. Il pilota di punta dovrebbe andare in psicoanalisi? probabilmente Va tutto bene, la Ferrari ha le sue colpe, i piloti anche, ma non puoi negare che la parzialità del gommista e della Federazione creino un ulteriore vantaggio alla Mercedes, rendendola così ancora più difficile da raggiungere. Lo scorso anno, lasciando perdere completamente la questione fori, rimane una delle stagioni più falsate a cui abbia mai assistito tra gomme modificate e penalizzazioni non date ai crucchi e solo alla Ferrari. Per non parlare dell'accanimento di controlli sulle soluzioni Ferrari, etc. Mettiamo un arbitro imparziale e un gommista serio (che non ha fatto dei test segreti ed illegali) e vediamo come finisce, al netto di tutte le mancanze che ci sono in Ferrari. Probabile che avrebbero vinto lo stesso loro eh, ma con questa federazione e questo gommista....vincono loro al 99%.
  13. 1 point
    Boh, io veramente non vedo quale sia la logica nell'umiliare così un pilota giovane e veloce, che tra l'altro arriva da una gara dominata e persa solo per problemi alla macchina. Decisioni che creano problemi al team, a Leclerc e pure a Vettel, ma forse Binotto ha semplicemente bisogno di far vedere che comanda lui.
  14. 1 point
    Poi ci sono tutte le regolette con il televoto o il passaggio in zona superpower...togliessero quelle robe, la categoria sarebbe più digeribile.
  15. 1 point
    Da tifoso di Vale c’è un po’ di delusione. Ok, senza la caduta, avrebbe stravinto Marc, ma era un occasione d’oro per tornare a vincere. Niente da dire sulla gara e sul ritmo. Valentino ha fatto il suo best lap in 2.4, ed un ultimo giro da paura, l’unico piccolo errore al tornantino al penultimo giro, che forse gli è costato la vittoria. Il distacco da Honda e Ducati sembra ridotto, manca ancora qualcosa, poco per essere a quel livello costantemente, ma la strada presa è quella giusta. Marquez ha buttato via 25 punti che potrebbero essere pesantissimi. Grave anche l’errore di Cal che si sarebbe giocato la vittoria insieme agli altri due. Honda veramente molto veloce, ma che torna a casa con 0 punti, pazzesco. Ah, per Lorenzo altro problema tecnico, seppur anche lui stava pascolando. Vinales ormai irrecuperabile. A parte la falsa partenza, non è rientrato ai box, ma ha fatto il long lap. Ciò denota scarsa concentrazione, e tanta confusione. Sul passo ancora una volta in gara era una ciofeca a dispetto delle prove. Anche prima della penalità stava pascolando ed era ottavo e distaccato di qualche secondo da Dovizioso. Ducati non male. Miller buon passo, e per Dovi buon recupero e primo in classifica (seppur grazie alle due cadute Honda, altrimenti sarebbe stato sesto). Petrucci disperso, almeno in gara mi aspettavo qualcosa di più. Campionato per ora aperto. Vedremo a Jerez se i valori rimarranno questi. La Yamaha se andrà veloce, potrà pensare ad un qualcosa di impensabile fino a due mesi fa. Seppur ad oggi mi sembra che Vale ci stia mettendo anche del suo. Morbidelli primo delle Yamaha quinto, ma a 20 secondi. Vinales prima della penalità era già distaccato di qualche secondo da Dovizioso in ottava posizione. Ducati che a Jerez è chiamata a tornare davanti. Honda che a mio parere si confermerà un pelino più veloce. I nteressante vedere Petrucci e Lorenzo. Il primo è chiamato ad una grande prestazione, altrimenti si dovrà già cercare un sedile nuovo per il 2020. Il secondo spero che possa arrivare completamente o quasi guarito fisicamente, e vedere a che punto sia il feeling con la moto. Sembra quasi che sia stato pettinato...Quando Stoner è arrivato nei 4 anni che sono stati in lotta per il Mondiale il Ducatista ha vinto 1 titolo, Rossi 2 di cui uno contro di lui, ed un altro contro Lorenzo sulla stessa moto e sarebbe stato in lotta nel 2010 senza l’infortunio. In mezzo tante belle gare e duelli tra i due. Nell’era di Marquez dai 34 anni ai 40 anni non penso si possa fare un discorso del genere. Magari un Valentino giovane avrebbe vinto 3-4 mondiali in questi anni. Seguendo comunque questo discorso potremmo dire che Marquez ha vinto 2 soli veri titoli, 2013 contro un super Lorenzo e 2016 con una moto fino a Giugno inferiore. Poi, seguendo sempre il tuo ragionamento potremmo dire che la moto 2014 era dominante come la Mercedes di quell’anno senza rivali, e che nel 2017 e 2018 ha battagliato contro Dovizioso, che aveva vinto solo due gare in MotoGP, ed un solo titolo in 125, all’età di 31 anni, che i rivali maggiori erano dispersi con una moto di m* mentre lui guida una moto SEMPRE al top, ed un altro pilota che tra moto nuova, problemi fisici e mente non ben salda sempre si era auto escluso. Potremmo dire questo, ma si fanno gli applausi per le gare ed i mondiali vinti, senza divagare in altro.
  16. 1 point
    Scelta (di Rosberg) che lo stesso Kimi ha già messo in dubbio Dipende sempre da dove sarebbe uscito dopo i vari pit, specie il primo. Ha gestito ottimamente le gomme nel primo stint, anche nel secondo ottima gestione ed era li vicino a Perez e Ricciardo, poi le gomme hanno perso temperatura e da li gara finita.
  17. 1 point
    E' colpa sua aver fatto la pole a Monza, è colpa sua l'aver approfittato in partenza ad Austin su Hamilton.
  18. 1 point
    sarà anche colpa sua che ha rallentato Vettel in Germania mettendolo nella condizione psicologica di fare un errore e anche colpa sua che ci ha messo troppo a far passare Seb a Suzuka mettendolo nella condizione di dover tentare un attacco suicida su Max
  19. 1 point
    Apprezzo di più la sua scelta che quella poco “chiara” di Rosberg. Poi sono gusti.
  20. 1 point
    Io, da beota, trovo che il castello di giustificazioni costruito con tanta profusione di eloquenza da Astor sia un tantinello pericolante e reso marcio alle fondamenta da tanto wishful thinking a favore del proprio prediletto. Il lunghissimo ragionamento su Leclerc che deve stare zitto perché non è Jacques Villeneuve (l'ho letto davvero o ho avuto un'allucinazione?) non l'ho francamente capito. Cioè deve fare lo zerbino perché non ha dimostrato di essere Fangio? E come potrebbe farlo, da fido cagnolino come piacerebbe a te che fosse? La logica mi è completamente oscura. "Oppure, qualcuno vuole dire che è un nuovo Hamilton e quindi già in grado di lottare per un intero campionato con il britannico e vincerlo (diventando pure il più giovane vincitore della Storia)? Sulla base di che?" Eppure è chiarissimo che il problema sia l'esatto opposto, ovvero che non c'è motivo di ostacolare continuamente Leclerc perché non c'è nessun mondiale in ballo. E lasciamo perdere il discorso mediatico: non mi interessa di solito, ma immagino che figurone ci stia facendo la Ferrari ad elargire ordini di scuderia ad ogni gara per giustificare lo stipendio faraonico al proprio fenomeno in stato comatoso. "Ma il discorso generale è che, si, in questa stagione non ha senso pensare a Leclerc come uno che deve fare altro che fare esperienza ed aiutare il compagno." Ancora, fingendo che ci sia motivo di aiutare il compagno: che razza di esperienza sarebbe quella che il prode Binotto gli sta facendo fare? Il corso di laurea per diventare Barrichello? Mi pare che Leno abbia colto nel segno, e che il fortino vetteliano stia sparando a casaccio per dimostrare di esistere ancora.
  21. 1 point
    Esatto, è proprio questo che mi fa infuriare. Cosa si sarà ottenuto dopo venti team order in venti gare, se non un rapporto col proprio pilota del futuro sempre più deteriorato? Piuttosto si lasci perdere il cavallo zoppo, che ha fatto abbastanza danni.
  22. 1 point
    Ragazzi capisco che siamo tutti scossi ma non dobbiamo darci un peso ancora maggiore pensando a cosa avremmo potuto fare. Non serve a niente. Alcuni di noi lo conoscevano e lo avevano incontrato, e di persona o in pm si era anche un po' parlato dei suoi problemi e di come era stato in cura. Purtroppo nessuno aveva legato a sufficienza da instaurare una vera amicizia che potesse permettere di conoscerlo a fondo e magari supportarlo in queste sue difficoltà, forse solo froome era più in contatto. Era abbastanza riservato ma non si limitava se si doveva accennare alla malattia, io lo avevo contattato tempo fa quando si era preso una pausa dal forum dicendogli che se non se la sentiva era giusto prendersi del tempo ma che noi come comunità saremmo stati qui ad attenderlo a braccia aperte. Spero che il forum sia stata per lui una piccola distrazione. Durante i live del pb mi sembrava abbastanza rilassato, evidentemente in questi mesi era tornato in un periodo buio. Mi dispiace che non abbia parlato con nessuno visto che fino a pochi giorni fa postava tranquillamente e non c'erano avvisaglie di una situazione così.
  23. 1 point
    sono stato al funerale oggi, è stato bello vedere che la chiesa era strapiena, giovani e adulti, era un ragazzo molto amato e non voleva far pesare agli altri il suo problema, si è sempre impegnato fino all'ultimo con l'oratorio e la parrocchia; il prete (che lo conosceva bene) ha fatto una commovente predica per lasciarne un ricordo il più bello possibile purtroppo è stato un giorno molto triste, un sacco di ragazzi piangevano, io stesso che normalmente non piango in queste situazioni, non ce l'ho fatta a trattenere le lacrime, mi sembra ancora così assurdo.
  24. 1 point
    Treno soppresso, uscita di un’ora e mezza guadagnata per carità, è stato un giro dal nervoso unico tra ciclisti dietro macchina da prendere a bastonate (per loro fortuna non ero con un camion) e meteo schifoso da metà dicembre.
  25. 1 point
    Forse avrebbero dovuto pensarci prima invece di favorirli con millemilla chiusure di occhi e agevolazioni, iniziando dal regolamento sull'ibrido scritto con loro a tavolino e proseguendo con la mille km di test illegali e la pacca sulle spalle che ne conseguì. Ipocriti patentati, ora si tengano i risultati e spero che il baraccone gli collassi addosso con il calo degli ascolti che ne deriverà. Lo sono diventati, partendo da un vantaggio di minimo 3 anni rispetto agli altri, vedi su.
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00


×