Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 07/13/2020 in all areas

  1. 9 points
    Io sto diventando intollerante grazie al black live matters, perché per me è una forzatura, oltre che essere una puttanata. A noi italiani poi non serve certo una lezione di tolleranza.
  2. 7 points
    Diciamo che in linea di principio una copia è una copia e andrebbe sanzionata in ogni caso. Se però una copia non riesce a copiare anche le prestazioni vuol dire che qualcosa non è stato copiato bene. Al contrario se una copia va come l'originale, uno degli azionisti dei copiatori è il team principal dei copiati, c'è condivisione di galleria del vento e c'è pure fornitura di motori, la cosa diventa sospetta. Toto ha tutto l'interesse nel portare Aston Martin il più vicino possibile alla vetta, per una marea di ragioni. 1) il suo investimento aumenterà di valore 2) ha il piano b pronto in cui scazzasse con Kallenius 3) ha il piano b pronto per se e per Mercedes nel caso questa decida di salutare e restare come motorista 4) pareggia Mateschitz nei voti, contrastando RB e AT che poi può battere usando Williams 5) Toglie punti a RB e Ferrari e si rende la vita più semplice. @L.Costigan sono d'accordo con te, Renault rivedrà i suoi piani a seconda dell'esito di questa faccenda. Ma attenzione perché se questa cosa diventasse "legalizzata" l'anno prossimo pure la Williams sarà una W10. La FIA dovrebbe smetterla di favorire Mercedes. Todt ieri ha dichiarato che "sono gli altri a dover raggiungere Mercedes" però poi approva regolamenti in cui per modificare una cosa devi aspettare 45 stagioni o che chiudono porte su soluzioni che altri team provano per raggiungere Mercedes e a loro lascia ogni minima diavoleria. A Ferrari quante soluzioni tecniche hanno bloccato negli anni? Dal fondo che passa le verifiche ma viene vietato perché Toto ha visto in tv che flette, al motore che viene stroncato da direttive tecniche. Loro portano cerchi forati, Das, e chissà cos'hanno nel motore, danno un secondo a tutti e nessuno si chiede cosa abbiano sotto al cofano? Fossi un commissario FIA aprirei un giorno si e l'altro pure il motore Mercedes, farei prove di ogni tipo su ogni componente, analizzerei la vettura prima dopo e durante ogni sessione, finché non sono certo che il vantaggio che hanno è ottenuto legalmente. Non è credibile che Honda, Ferrari e Renault dopo 6 anni paghino ancora 50 o più cavalli di differenza, non è possibile che RB, Ferrari, Mclaren fatichino a trovare 3 decimi da un anno all'altro e questi pelano un secondo netto. Se fosse tutto ottenuto legalmente saremmo di fronte ad un armata di tecnici a dir poco portentosa, un posto dove Newey sfigurerebbe anche in confronto con l'ultimo arrivato.
  3. 6 points
    GODO Soprattutto a leggere i commenti dei fegati dilaniati di questo topic
  4. 6 points
    beh è la f1 che la fia ha voluto, concedendo sempre tutto alla mercedes e tarpando quasi sempre le ali agli avversari.
  5. 5 points
    Ancora @F.126ck @Leno che mangia una fetta di soppressa Foto della carne
  6. 5 points
    Dipende quanto sia grande questo range di adattabilità. Tra l'altro se andiamo ad analizzare i diversi stili di guida, Seb è diverso da tutti gli altri piloti migliori a partire dal suo compagno di squadra, quindi è più difficile trovare una vettura che si adatti alle sue caratteristiche, anche perché i recenti cambi regolamentari che (in teoria) dovevano far perdere carico alle vetture, hanno spinto i team a seguire la strada dell'efficienza. Anche a fine 2017, un sacco di soluzioni per il retrotreno delle vetture sono state bandite, e questo ha sfavorito Seb che aveva trovato il suo punto di forza proprio lì. L'anno scorso quando la Ferrari modificò il bilanciamento della vettura in Francia sacrificando il carico al posteriore, Vettel è passato dall'essere più veloce del compagno e dai 7 decimi rifilati in Canada, a prenderne 7 il weekend successivo (al netto degli errori dei piloti che hanno condizionato i tempi) faticando poi per tutta la parte centrale della stagione, quando la Ferrari trovò finalmente competitività. Leclerc non si preoccupa tanto del sovrasterzo in uscita (cosa che poi lo penalizza in gara) perché vuole un inserimento aggressivo in curva per portare quanta più velocità possibile, mentre al contrario per Seb era difficile dare le caratteristiche accelerate aggressive e spingere sul gas in uscita. In più anche in frenata Vettel stacca più profondo, mentre ormai lo stile che accomuna tutti i piloti è quello di tagliare aggressivamente la curva e ricercare immediatamente la traiettoria ideale, e senza un retrotreno stabile questo non è possibile. Quando Ferrari da Singapore in poi portò nuovi aggiornamenti, Seb improvvisamente ritrovò velocità e si mise nuovamente davanti al compagno. Un po' come quest'anno, quando abbiamo visto in Austria Vettel non stare in pista, e dopo gli aggiornamenti invece Leclerc faticare tantissimo in Ungheria. La mia idea che mi sono fatto guardando video, analisi e altro è che Seb ha bisogno più degli altri piloti di una macchina cucita su misura, che favorisca il suo stile di guida, e quando trova ciò riesce a dare in termini di velocità un 10% in più rispetto a tutti gli altri piloti, forse perché ha trovato lo stile di guida più efficiente, ma anche più difficile da soddisfare. Lui è uno molto attento anche al lato tecnico della F1, l'ha studiato probabilmente, e sa quel che vuole per ottenere il massimo. Ricordo quando si fermava a guardare le altre vetture, a fare confronti, per provare a capirci qualcosa in più e dare indicazioni ai tecnici. Al contrario, quando si trova a dover gestire una macchina che fa l'opposto di quello che vorrebbe, fatica molto più degli altri piloti, e il fatto di essere caratterialmente sempre spinto a raggiungere le prime posizioni non sapendosi accontentare, si trascina facilmente in errori perché prova a guidare in un modo aggressivo che la macchina non gli permette di fare. Non ha forse il talento di altri piloti in grado di adattarsi velocemente ed andare veloci sempre con qualsiasi mezzo, ma ha forse quella meticolosità nel lavoro e nello spingersi a migliorare che gli permette di essere il migliore quando le condizioni lo favoriscono.
  7. 5 points
    Io non direi che non abbia funzionato. Se non sbaglio è il terzo pilota Ferrari per vittorie, conquistate in un'era storica dove la F1 ha vissuto il più grande dominio di sempre di un altro team. Non si è portato a compimento il sogno di quando hanno cominciato a lavorare insieme, questo sì. Quando la Ferrari esultava se in qualifica si piazzava davanti alle Williams, e in gara riusciva a centrare il podio. Abbiamo demolito la Red Bull, diventando per almeno 2 anni l'unico competitor credibile della Mercedes. Tutto questo è stato possibile anche grazie a Seb, che per anni ha tirato avanti la carretta e conquistando vittorie, pole o piazzamenti che banalmente l'ultimo campione del mondo in Ferrari non ha visto. Poi quando sembravamo aver finalmente colmato in parte il gap, ecco che il giocattolo si è rotto. Seb ci ha messo del suo, indubbiamente. E il rimpianto più grande non è tanto l'aver commesso degli errori, tra muretto, pilota e aggiornamenti nel 2018. Nessuno è perfetto. È il non aver avuto a disposizione una seconda chance. Questo fa male. Avrei tanto voluto che nel 2019 o quest'anno la Ferrari si ripresentasse più forte, invece è come se fosse tornata al punto di partenza. Seb meritava un'altra chance con la Rossa, meritava di realizzare il suo sogno. Ci ha messo tanto del suo. Forse è nato nel periodo storico sbagliato. Ma sono stati comunque anni positivi, a meno che non vogliamo cancellare buona parte di storia. E chissà non si possa portare a termine il lavoro in futuro. Non si sa mai nella vita. Io credo che Seb, conoscendo il suo carattere, se in futuro avesse la possibilità di salire su una Mercedes e vincere comodamente, o su una Ferrari nuovamente competitiva e poterci riprovare, avrebbe pochi dubbi. Un titolo con la Rossa vale più di ogni altra cosa. Lui lo sapeva, e forse ha anche sofferto questa pressione. "Ma i rigori li sbagliano soltanto coloro che hanno il coraggio di tirarli." E io credo che Seb non si sia mai tirato indietro e ci abbia sempre provato, anche quando non fosse possibile e finendo per commettere errori. Quel che è certo è che nessun pilota avrebbe fatto di meglio al suo posto. Sono fortemente convinto di ciò. E il trattamento che sta ricevendo in quest'ultimo periodo non lo meriti, soprattutto per chi ha sempre mostrato grande rispetto ed amore per la Ferrari. Spero quest'anno ci regali altre soddisfazioni, anche se la vedo nera. Se non sbaglio con due vittorie diventerebbe il secondo pilota di sempre in rosso. Davanti a lui solo Schumi, e per Seb vorrebbe dire tanto.
  8. 4 points
    In realtà io so che Patrese andò da Mansell, mentre era intervistato e gli diede una strizzata nelle parti basse, per vedere quanto grandi erano le palle, con Mansell che cacciò un urlo Fece una roba incredibile quella volta, 2 secondi al suo compagno sulla stessa macchina, 3 secondi a Senna che era 3°. Il 6°, che ora mediamente prende qualche decimo, quell'anno pigliò 4 secondi e mezzo, roba da fantascienza. Ma Mansell era forse l'unico a riuscire a fare imprese inspiegabili; come quella volta alla Peraltada, quando nei giri precedenti si era fatto rimontare da Berger, poi tira fuori quel capolavoro a gomme finite e lo stacca nuovamente. O come a Imola, quando lo stesso Berger lo butta fuori strada, 360 su erba e asfalto, con le gomme che hanno preso una sonora bastonata, ma lui niente, si ripiglia, testa bassa e la tornata successiva piazza il giro più veloce. Non aveva forse la costanza di un Senna o Prost, ma ca**o quando tirava fuori ste magie ti accorgevi che bestia era.
  9. 4 points
    a proposito di quella gara, ricordo una conversazione del muretto Mercedes, uscita qualche settimana dopo, in cui ponevano all'attenzione sul duello tra i due Red Bull, che già prima del patatrac avevano avuto qualche schermaglia; e insomma gli strateghi Mercedes dicevano di stare in campana, lasciando Bottas fuori, perché un eventuale scontro tra i due avrebbe fatto uscire la SC consegnandogli la gara altra pasta proprio
  10. 4 points
    Infatti a me delle annate con le astronavi come questa non me me può fregar di meno. Idem nel 2004 o 2002 con Barrichello costretto pure a regalargli le vittorie Reputo Hamilton superiore sia ad Alonso che a Vettel perché li ha battuti a parità di prestazioni, Alonso di poco (ma era al debutto nel 2007) Vettel massacrato. Sul confronto Schumacher Hamilton Senna hanno corso in epoche diverse e non sono mai venuti alle mani direttamente. Non hanno mai corso insieme con vetture simili. I ferraristi diranno sono meglio i numeri di Schumacher gli altri diranno meglio i record di Hamilton. Amen.
  11. 4 points
    Cioè si sta accusando Arrivabene, ferrarista fino al midollo, di aver svelato i trucchi tecnici di una cosa di cui probabilmente non sapeva manco l'esistenza? Ce ne vuole di immaginazione...
  12. 4 points
    Arrivabene è tanto se sapeva quante ruote ha la macchina
  13. 4 points
    Ma non esiste proprio. Ferrari 2018, era un squadra da 7, su una scala da 10. Si è deciso che chi l'ha portata a 7, non fosse in grado di portarla a 10, e si è deciso di cambiare. Ok, mi sta bene, ma Chi la prende in mano, si presume che parta da sette, e la porti a 10, questi l'hanno riportata a 6 l'anno scorso, e a 4 quest'anno. Per me non hai più scuse. Hai fallito. Punto. Si cambia e in fretta.
  14. 4 points
    Nel 2020, leggere ancora del non saper distinguere "e sticazzi" da "me´cojoni", fa male.
  15. 4 points
    Hanno cercato di fare una focaccia, partendo da una pizza.....
  16. 4 points
    Marchionne almeno si sarebbe incazzato di prendere secondi su secondi da una squadra che corre con 4 macchine, Camilleri e Elkann non sapranno nemmeno che domani c'è la gara. Ci siamo ridotti proprio male.
  17. 3 points
    Non penso proprio, dire quel che hai detto significa o dipingere una realtà di fantasia o non conoscere quei periodi specifici. Che ti piaccia o no è così. Altrimenti vale dire che Schumacher ha disintegrato Alonso nel 2001, nel 2003 e 2004, ha distrutto Hakkinen nel 1994,1995,1996,1997, che Massa ha annichilito Rosberg nel 2008, che tutta la griglia ha battuto Senna nel 94 e via dicendo
  18. 3 points
    Nel 2014 eravamo a 100-120 di distanza. Oggi tra quelli persi nostri e quelli che (sicuramente onestamente) hanno guadagnato loro, dovremmo stare sui 90. Sempre al netto delle differenze di motore eh. Non è che i 1000 CV Mercedes erano uguali ai nostri 1000 (dello scorso anno). È giusto per farsi un'idea. La cosa bella è che fino a che loro hanno anche 100 CV in più e dominano in lungo e in largo va tutto benissimo. Appena la Ferrari ne ha avuti un po'di più (semplicemente erogati molto meglio) e ha vinto 2-3 gare ecco che è successo un macello. È tutto meraviglioso.
  19. 3 points
    in effetti vedendo questi numeri di Hamilton si capisce quanto sia stato grande Schumacher a ottenerli con un "dominio" tecnico nettamente inferiore
  20. 3 points
    sarà la decima volta che salva il culo alla squadra sulla strategia
  21. 3 points
  22. 3 points
    Stroll con la W10 è andato più veloce di lui, Hamilton < Stroll.
  23. 3 points
    cioè lui. L'amante delle sfide e della competizione. Quello odiato da tutti perché colorato. Quello che ama le sportellate in pista. Quello che in radio non si lamenta mai.
  24. 3 points
    Lo dico da circa due annni. Vanzini ha manie di protagoniste. Dice una caggata e la ripete all'infinito per cercare di infilarla nel parlare popolare, infatti vende pure delle magliette stampate con i suoi ritornelli. E' davvero patetico. Come dicono sopra, da quando c'è Meda, Sky è andata a terra come professionalità. Ormai di F2 e F3 non parlano più. Solo diretta della gara e basta.
  25. 3 points
    Se va davvero in Force India / Aston Martin fa la scelta migliore che potesse fare a questo punto della sua carriera: team in crescita che potrebbe ambire addirittura alla seconda piazza del mondiale, zero pressione, compagno di squadro scarso, ingresso in orbita Mercedes senza doversi confrontare direttamente con Hamilton… meglio di così…
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00


×