Jump to content

Leaderboard


Popular Content

Showing content with the highest reputation since 07/05/2020 in all areas

  1. 9 points
    Io sto diventando intollerante grazie al black live matters, perché per me è una forzatura, oltre che essere una puttanata. A noi italiani poi non serve certo una lezione di tolleranza.
  2. 8 points
    Pare fosse quella cosa con la tuta e il casco sopra
  3. 7 points
    Mi ricordo il 2015 quando è arrivato in Ferrari e al primo GP ha raggiunto il podio in terza posizione. Tutti (giornalisti, addetti e sopratutto tifosi Ferrari) si stupivano felicemente di questo podio, dal 2014 considerato ormai un "miraggio". Il GP successivo il miracolo: Vettel vince grazie a una grande strategia e un passo migliore di entrambe le Mercedes. Vettel felicissimo sul podio, tutti felici di sentire l'inno tedesco seguito da quello italiano, col sogno nascosto di aver trovato il nuovo "Schumy" Ricordo lo stesso Vettel replicare il famoso saltino made Schumy e mimare un direttore d'orchestra durante l'inno italiano (come faceva lui). Tutti innamorati: i commentatori (Vanzini, Gene & co) definirlo "perFettel", sognare giorni di gloria e sperare nel mondiale, tutti i tifosi (anche qui) a definirlo nuovo Schumy... L'anno prossimo non sarà più in Ferrari e forse neppure in F1! Purtroppo non ha vinto nessun altro titolo! Anche se non è fine anno e con la concreta possibilità che sia l'ultimo anno, vorrei comunque ringraziarlo per tutti i GP vinti in rosso, per tutte le belle gare che ha fatto e sopratutto per il sogno che prima o poi vincesse il titolo con la Ferrari! non sarà stato come Schumy, ma molto del suo lo ha messo, sopratutto con delle monoposto non all'altezza.
  4. 7 points
    La Ferrari farebbe bene a rimontare il gingillo nel motore e a dire apertamente alla Fia: trovate l'illegalità oppure suck my balls..
  5. 6 points
    beh è la f1 che la fia ha voluto, concedendo sempre tutto alla mercedes e tarpando quasi sempre le ali agli avversari.
  6. 6 points
    era una situazione disperata, i due piloti remavano in pista come fossero in balia di una tempesta, perdevano secondi al giro sugli altri, il cambio sembrava impazzito, ogni cordolo poteva essere il nemico finale. solo la loro leggendaria tenacia e uno sforzo sovrumano ha permesso ad entrambi di terminare la gara, avendo la meglio di condizioni francamente mai sopportate prima da pilota umano.
  7. 6 points
    no mi spiace che in mezzo a 'ste robe ci sia sempre di mezzo la Mercedes perché sembra che uno si accanisca, ma qui vi state facendo abbindolare da un comunicato pieno di incongruenze con la realtà dei fatti questa è la mappa del circuito austriaco con i pannelli di segnalazione https://www.fia.com/sites/default/files/2020_austrian_grand_prix_-_circuit_map.pdf i pannelli incriminati sono due, il n° 9 in curva 5 sulla sinistra e il n° 10 sulla destra appena dopo prima incongruenza: Hamilton dice ai commissari "ho visto il pannello verde in curva 5" questo è falso, il pannello in curva 5 è giallo, quindi o Hamilton ha mentito (non sarebbe manco la prima volta) oppure non sa distinguere un pannello verde da uno giallo; decidete voi cosa è peggio seconda incongruenza: i commissari parlano di pannelli verdi (plurale) ma c'è un solo pannello verde acceso cioè il n° 10, che per altro è anche abbastanza normale fosse verde in quel momento perché Bottas era uscito prima; il pannello che conta è quello precedente, il n° 9, che è giallo, e il microsettore di Hamilton che lo contiene (il 5° del T2) è verde sarà un caso che tutti quelli dietro hanno capito la segnalitca e rallentato mentre Hamilton no ? ora va bene che 'sta roba è una cagatella e non ci cambia un'acca nell'economia dell'ennesimo dominio dei supereroi, ma non è che ci dobbiamo bere ogni str***ta che ci propinano senza un minimo di spirito critico.
  8. 5 points
    Io non direi che non abbia funzionato. Se non sbaglio è il terzo pilota Ferrari per vittorie, conquistate in un'era storica dove la F1 ha vissuto il più grande dominio di sempre di un altro team. Non si è portato a compimento il sogno di quando hanno cominciato a lavorare insieme, questo sì. Quando la Ferrari esultava se in qualifica si piazzava davanti alle Williams, e in gara riusciva a centrare il podio. Abbiamo demolito la Red Bull, diventando per almeno 2 anni l'unico competitor credibile della Mercedes. Tutto questo è stato possibile anche grazie a Seb, che per anni ha tirato avanti la carretta e conquistando vittorie, pole o piazzamenti che banalmente l'ultimo campione del mondo in Ferrari non ha visto. Poi quando sembravamo aver finalmente colmato in parte il gap, ecco che il giocattolo si è rotto. Seb ci ha messo del suo, indubbiamente. E il rimpianto più grande non è tanto l'aver commesso degli errori, tra muretto, pilota e aggiornamenti nel 2018. Nessuno è perfetto. È il non aver avuto a disposizione una seconda chance. Questo fa male. Avrei tanto voluto che nel 2019 o quest'anno la Ferrari si ripresentasse più forte, invece è come se fosse tornata al punto di partenza. Seb meritava un'altra chance con la Rossa, meritava di realizzare il suo sogno. Ci ha messo tanto del suo. Forse è nato nel periodo storico sbagliato. Ma sono stati comunque anni positivi, a meno che non vogliamo cancellare buona parte di storia. E chissà non si possa portare a termine il lavoro in futuro. Non si sa mai nella vita. Io credo che Seb, conoscendo il suo carattere, se in futuro avesse la possibilità di salire su una Mercedes e vincere comodamente, o su una Ferrari nuovamente competitiva e poterci riprovare, avrebbe pochi dubbi. Un titolo con la Rossa vale più di ogni altra cosa. Lui lo sapeva, e forse ha anche sofferto questa pressione. "Ma i rigori li sbagliano soltanto coloro che hanno il coraggio di tirarli." E io credo che Seb non si sia mai tirato indietro e ci abbia sempre provato, anche quando non fosse possibile e finendo per commettere errori. Quel che è certo è che nessun pilota avrebbe fatto di meglio al suo posto. Sono fortemente convinto di ciò. E il trattamento che sta ricevendo in quest'ultimo periodo non lo meriti, soprattutto per chi ha sempre mostrato grande rispetto ed amore per la Ferrari. Spero quest'anno ci regali altre soddisfazioni, anche se la vedo nera. Se non sbaglio con due vittorie diventerebbe il secondo pilota di sempre in rosso. Davanti a lui solo Schumi, e per Seb vorrebbe dire tanto.
  9. 5 points
    Cora, gran puttanone, quanti ricordi ....
  10. 5 points
    Non c'è mai stato il pubblico in pista durante i GP... A Hockenheim nel 2000 ma era una persona sola.
  11. 5 points
    Nella storia della formula culo.
  12. 5 points
    Ricordo le 3 posizioni a Vettel qui, quando vogliono sanno applicare alla lettera il regolamento.
  13. 4 points
    Marchionne almeno si sarebbe incazzato di prendere secondi su secondi da una squadra che corre con 4 macchine, Camilleri e Elkann non sapranno nemmeno che domani c'è la gara. Ci siamo ridotti proprio male.
  14. 4 points
    Wolff : "Oggi abbiamo rischiato tantissimo, i cordoli sono stati pericolosi, anche il vento ha dato problemi, inoltre l'oroscopo non era a noi favorevole. Ciò nonostante abbiamo vinto contro ogni avversità." Hamilton: "Gara difficile, ogni giro è stato una sofferenza, Verstappen era a solo a 40 minuti di distacco, in qualunque momento poteva succedere qualcosa, e ho dovuto lottare con tutte le mie forze per arrivare alla fine. Ho anche le ascelle leggermente pezzate per quanto ho dovuto sudare" Bottas: "Oggi devo fare i complimenti a tutta la squadra, perché è stato difficilissimo rimontare, avevo solo 45 km/h in più degli altri; quando sono arrivato sotto a Max, lui col motore del tosaerba e io con quello dello Shuttle, ho dovuto impegnarmi al massimo per passare".
  15. 4 points
    Però ragazzi... Io non sono un tifoso di Hamilton e mai lo sarò, ma vederlo guidare sul bagnato, migliorando ad ogni giro limando decimi su decimi mentre gli altri stanno ancora capendo come frenare...beh è uno spettacolo. Capisco la frustrazione e l'invidia ma...bisogna dargli il merito di tutto ciò. La Mercedes è si un astronave ma...ieri il tempo lo ha fatto lui. Queste cose le vedevo solo fatte da Senna e Schumacher. Sul bagnato questi tre erano e sono di un altro pianeta. P.s. parlate sempre di Verstappen e del gp del Brasile di alcuni anni fa e di come guidò sul bagnato, tralasciando che aveva montato gomme nuove rispetto agli altri...ieri era sulle stesse gomme di Hamilton e...si è visto chi è il migliore sul bagnato....e non è Verstappen.
  16. 4 points
    Dedichaimoci ai culi che è meglio...
  17. 4 points
    Oppure semplicemente ammettere che ha fatto vedere cose fenomenali in passato ma che ora non sta più mostrando. Il fatto che abbia vinto 4 mondiali in RB o 14 gare in Ferrari non prescinde dal fatto che adesso non sta performando come ci si aspetterebbe da un pilota Ferrari. Quello che ha fatto in passato lui l'ha fatto e gli altri no, ma purtroppo per lui è il passato e non basta quello per continuare a correre. Le persone cambiano, crescono, fanno cose in maniera differente, non è un demerito, basta solo rendersene conto e agire di conseguenza.
  18. 4 points
    Con la macchina di domenica avrebbe fatto la stessa fine chiunque dai. Non esiste che non riesci a prendere la corda in curva 4 5 e e 6 in Austria, che non è propriamente un circuito tecnico. Non esiste che arrivi in staccata e la macchina è sulle uova, freni e ti si allarga di 3 metri. Lì non è il pilota. Altrimenti bisogna dire che Vettel con 250 gp alle spalle non sappia più frenare, e che non si sa come è arrivato fin qui. Non c'è niente di difficile ad arrivare in fondo ad un rettilineo e frenare, non stiamo parlando di chissà quale finezza tecnica. Arrivi sul dritto, freni e la macchina ti parte col posteriore. C'è qualcosa di base che non va. Avranno fatto 60 regolazioni diverse, bilanciamento freni, differenziale in ingresso, in uscita, hanno scalato 4 (QUATTRO) click sull'anteriore, roba mai vista in gara, e il comportamento non è cambiato di una virgola. Non so se fosse un problema di setup o che, visto che quella di Leclerc era diversa, ma così manco Hamilton avrebbe guidato bene. Poi possiamo parlare una vita sulla scelta di buttarsi dentro a sainz, quello è un errore di valutazione (magari con la macchina del 2017 ti riusciva il sorpassone, con questa no). Poi sul fatto che non riesca a tirare fuori niente dalla macchina, andate a rivedere un po' di gare del 2017. La memoria è sempre cortissima. Adesso sicuramente non è più sereno e sta guidando al 30%, ma fino a metà 2018 era tra i 3 migliori in griglia.
  19. 4 points
    E allora mettiamoci lì, caro @Beyond, con questo borsino. Non imponente, non importante, ma scippato sicuramente. Appena tornato per altro dall´Austria e in partenza per la Stiria, in compagnia della fedele redazione, da queste pagine mi sia permesso di ringraziare @Aviatore_Gilles per la bellissima serata e nottata a base di vino (che io non bevo) e bestemmie (che io non pratico), ma anche di tante chiacchiere. Si è parlato di vita, lavoro, amori persi e ritrovati, influenza e PB, insomma i temi che governano la nostra quotidianità, ancor più in questo strano e buggato 2020. Un grande l´Aviatore, gli passo anche le lontane origini asburgiche; se passate da Qualcosa sul Po o come si chiama il suo paese, fategli un trillo: con lui non è mai tempo perso (ma questo già lo sapevamo io e @crucco sin dai tempi del solleone alle reti della Rindt Kurve. E nel parlare di Aviatore, mi lancio appunto in questa breve rassegna dei papabili (per me, a stagione comunque di fatto ancora neppure iniziata) al PB 2020. Per Aviatore, ad oggi, si può parlare infatti di semifinale (almeno) anticipata. Il che significa, se tutto andrà come questo primo weekend austriaco sembra confermare, che potremmo avere un derby veneto in uno degli ultimi turni. Infatti, tra i favoriti per la final four (anticipazione su un nuovo formato della fase finale?) vedo oggi anche i noti bestemmiatori @F.126ck e @effe; un moderatore (il più vecchio) e il campione in carica (il più vecchio), e faccio che escludere per il momento l´eterno @Leno, che ho sì già visto girare in incognito nei familiari post sulle black lives che matter, ma che reputo uno dei migliori del giro nel cambiare ritmo quando poi conterà. Ho citato appunto @F.126ck. Allora, parliamoci chiaro: questa è una stagione corta, e del formato e della risposta del Torneo a un anno così particolare ancora si può dire poco (al raduno tinder dell´altra Domenica se ne parlava giusto con @Kimimathias, che ci informerà a tempo debito), ma una cosa è certa: i veterani saranno assolutamente i super favoriti. Perchè conterà l´esperienza (leggi: Le Ore) e soprattutto conterà non sbagliare nulla. Cosa che appunto ti riesce più facile se sei un mod (comandi la baracca) o se sei il campione in carica (ti chiami i falli che più desideri). Occasione della vita quindi proprio per @F.126ck ed @effe; per il primo si tratterebbe dell´assegnazione del titolo al più vecchio campione di sempre (si sfonderebbe quota 60; incredibile, se si pensa che fino a Bey mai si erano superati i 19 anni di età), mentre per il secondo sarebbe ovviamente un titolo in back to back. Tanta, tantissima roba, da qualunque prospettiva la si guardi. Per F126ck poi, da non sottovalutare il ruolo di Maria Pia, che al nostro moderavvinazzato sembra aver dato la tranquillità cercata per una vita. Con la benedizione di Clay. "Sistemato" già effe quindi (che comunque io per certi versi vedo ancora più favorito in ottica 2021), passo brevemente ad una veloce rassegna dei campioni del passato (quelli viventi ovviamente). Per @ClaudioMuse si può certamente parlare di una Primavera briosa (curiosità mazzoniana: è l´utente più taggato dell´intero forum da quando l´Immenso Bey ha introdotto l´era del tag dumper). Non lo abbiamo mai troppo rimpianto durante il suo anno sabbatico, ma parliamo (lo dico ai più giovani), di uno che ha fatto la storia del forum, e del torneo. Certo, non ha più la vena del tifoso appassionato e ubriaco dei primi anni olandesi, ma questo suo essere dolcemente ferrarista disinteressato e in pace dei sensi me lo fa sentire particolarmente vicino. E non vedo l´ora di vederlo l´anno prossimo al raduno organizzato da @whitestar per celebrare l´insabbiamento da pressione di Max. La sua tenuta (alla sua età, e con il secondo bebè in arrivo a fine Estate) va un po´verificata e sostenuta, ma se lo si porta almeno a fine Novembre, poi siamo sicuri di avere un candidato facile ai quarti (ripeto, vanno anzitutto disegnati gli accoppiamenti). Un Beyond stranamente (ma piacevolmente) interessante e presente guida il resto del gruppo di mod-già vincitori. Il rosso Admin gli ha dato finalmente la tranquillità di ruolo e potere che già cercava ai tempi della Normale, e sappiamo tutti che l´aria salubre all´ombra della Mole ha trasformato l´un tempo sbarazzino passatore di semafori e pizzaiolo in un frequentatore dei migliori Caffè del Centro. Lunga vita al Gianduia quindi, specie ora che pare di notare una lieve flessione di tono da parte del pupillo ed erede @Ruberekus. Le voci apparse già sul finire del Torneo scorso sull´esistenza di un fantomatico partito-cricca del forum sembrano averne in parte neutralizzato la vena ban-aggressiva, e se si fa eccezione appunto per qualche sfiammata di Febbraio con la solita carne da macello che compare ad ogni fine Inverno, non sembra (per ora) di vedere in Rube un candidato forte al titolo. Certo, parliamo sempre del Mod più veloce sul post secco (ma occhio al bellissimo, per livrea e contenuto tecnico, @Kimimathias), quindi non lo darei così facilmente per spacciato, soprattutto se una volta uscito dai gironi troverà qualche candidatura altrettanto forte; perchè in quel tipo di scontro, Rube è ancora un top player, ci mancherebbe. E allora sì, approfondiamo anche il tema Faccia d´Angelo Kimimathias. Per me sarebbe ad oggi il favorito naturale al titolo. Ha tutto: frequenza, velocità, linguaggio ed esperienza. e (anzi: MA) ha potere. E´di fatto il ceo del PB, e sarebbe insomma come se Carey si candidasse a vincere il titolo F1. E´stata una scelta, di vita e di carriera (può anche starci, si parlava prima di figli: a fine anno bebè anche in casa Mathias, il primo legalmente riconosciuto; cambiano insomma anche le responsabilità) per la quale appunto non mi sento di rimproverarlo. Avremo forse un favorito al titolo in meno, ma il PB ha davanti a sé almeno un decennio di gloria e prosperità. E a me basta questo. E ancora sui mod/staff members, non può certo mancare un breve cenno al più volte campione morale @KimiSanton. Il Martedì nero del passerotto brianzolo è una brutta macchia, non nascondiamocelo. E il ragazzo ha accusato il colpo: basta con la fiducia, cancellati i primi fake account (storici), i più informati mi parlano anche di un nuovo taglio di capelli e di una nuova foto profilo su FB. Insomma, l´ha presa male. E questa è una brutta notizia, per gli altri. Che questa "lezione" possa infatti essere la svolta nella carriera forumistica di Santon? E occhio, non è un caso che proprio in questi giorni si parli anche di un ritorno (l´ennesimo) di Joseki nel forum: l´uomo al quale Kimi diede un co****e in un meraviglioso pomeriggio di Maggio di qualche anno fa. Insomma, sta girando sul nero variabile per Kimi, condizioni nelle quali il nostro tira fuori l´aggressività giusta per essere quantomeno considerabile per una lotta al titolo. Io un dollaro assolutamente maleducato lo piazzerei oggi stesso. Ultimo di questa rassegna verde-blu, l´anglo-veneto @chatruc. Molto molto bene in queste ultime settimane, presente praticamente ovunque con la consueta tagliente ironia, quest´ultima pur se innegabilmente "azzoppata" da una Primavera senza Football, Nascar e calcio panasiatico. Non ne ha per arrivare in fondo a mio modo di vedere, ma se parliamo di quarti di finale, anche qui peso educato. ------------------ Passando invece a noi "comuni mortali", per le stesse ragioni citate a proposito di F.126, vedo molto bene la triade di veterani crucco/ @Mito Ferrari/ @Ferrarista. Nessuno di questi può puntare oltre gli ottavi, sia chiaro, ma va detto che fa piacere rivedere un po´di vecchia scuola lì in alto (specie se si pensa a tanti forumendoli con la valigia che vengono e vanno alla prima allettante offerta). Quando Mito sta bene resta un utente di rara competenza e pulizia, mentre per crucco poco si può dire di nuovo: der Meister, specie nell´uso delle immagini (passione e lavoro del nostro), credo che con il passare dell´Autunno si sposterà sempre più nelle "sue" (ma da me create) sezioni su rilievi naturali e cantieri edili. Entrambe quindi in (e tra) ottime mani. Spariti (a livello PB quantomeno) almeno per ora i due insider @ForzaFerrari88 e @panoramix. Erano gli ottimisti, gli informati, la versione pulita e che ci piace degli "addetti ai lavori" di lalliana memoria; ora paiono abbonati della primissima ora al Muro del Pianto, e la cosa forse dovrebbe farci piangere tutti. Se non fosse che proprio lo stesso Panoramix mi ha confessato dove si è spostata la sua fonte un tempo fissa a Maranello. E questo fa ben sperare per il prossimo triennio, senza contare che a Settembre con la doppietta tosco-brianzola qualche voce riceverà nuova linfa: in tempo insomma per un Autunno nuovamente di speranze mal riposte. E questo è quanto per il momento (la valigia per la Stiria mi guarda ancora mezza vuota). Più che un borsino dunque, un brevissimo punto della situazione in vista dell´Estate. Il dibattito è aperto; che torneo sarà secondo voi? Quali sono i vostri favoriti? P.s.: non ho dimenticato @Rio Nero. Ma aspetto a citarlo, visto che mi hanno anticipato l´uscita di una monografia a lui dedicata su altre piattaforme. Vostro nel frattempo Asturias
  20. 4 points
    Vi riporto la risposta che mi è stata data: "Non ti posso parlare del lavoro fatto in questi anni sulla parte ibrida ed elettrica perché è proprietà intellettuale della Ferrari. Ti dico però che è un sistema molto complesso che non è possibile slegare tra le sue componenti. Orientativamente diciamo che ha apportato in questi anni un miglioramento equivalente a circa 120-130 cv e ad un aumento significativo della velocità di "ricarica". Purtroppo ora non ho più il contatto diretto e non so cosa sia realmente successo, ma SE è stato bloccato tutto il sistema sono letteralmente nella m."
  21. 4 points
  22. 4 points
    non è il nuovo Hamilton, è il nuovo Alonso
  23. 3 points
    Stroll con la W10 è andato più veloce di lui, Hamilton < Stroll.
  24. 3 points
    Però non dimenticare che in qualifica Alonso ha sempre mostrato limiti, non solo nei confronti di Hamilton
  25. 3 points
This leaderboard is set to Rome/GMT+02:00


×