Vai al contenuto


Foto

NASCAR 2007


  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 81 risposte

#1 chatruc

chatruc

    "The Intimidator" #3 ******* Dale Earnhardt

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 8,888 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Roberto Moreno
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Rafaela

Inviato 07 May 2007 - 10:02

Ecco tutto quello che ? successo a Richmond

Nascar - Richmond, gara: Delirio per il team Hendrick

Jimmie Johnson ha vinto la sua quarta gara stagionale a Richmond nella Jim Stewart 400, piazzandosi davanti al compagno di squadra Kyle Busch, mentre al quarto posto ? arrivato il pilota numero uno della formazione di Rick Hendrick. In questo modo il team ha ottenuto il settimo successo in dieci gare nel 2007 e il quarto su quattro nelle gare disputate con le vetture della nuova generazione. Lasciando da parte le considerazioni che riguardano la gara in s? e il modo in cui la vittoria ? stata costruita, il dominio della scuderia che schiera le Chevrolet ? diventato ancora pi? schiacciante di quello da parte del team Roush due anni fa, quando le cinque vetture della formazioni occuparono cinque dei dieci posti disponibili nella lotta finale per il titolo, che comunque non sono riusciti a conquistare. In questo caso le cose procedono diversamente perch? ogni vittoria conquistata nella "stagione regolare" del campionato porta dei bonus di dieci punti nei "playoff" delle ultime dieci corse. In questo modo il Hendrick Motorsports sta piazzando una seria ipoteca per il titolo di campione. Meglio non parlare delle ambizioni della General Motors, ampiamente ricompensata con nove vittorie stagionale, avendo lasciato un solo successo alla Ford, mentre la Dodge ha raccolto solo le briciole e la Toyota rischia di non vedere neanche una macchina qualificata alle singole gare.

Tornando a quanto ? successo a Richmond, la gara ? stata viziata dalla pioggia del sabato sera che ha fatto posticipare la gara a domenica nel primo pomeriggio. In questo modo gli assetti sono stati completamente rivisti e diversi piloti ne hanno pagato le conseguenze. Johnson ha lavorato molto bene durante la gara ed ha conquistato la testa della corsa non fermandosi a cambiare le gomme in una delle tante bandiere gialle che si sono viste nelle ultime fasi di gara. Imitato dai compagni di squadra, il pilota dell'Impala #48 ? stato fortunato dai vari incidenti che hanno interrotto la corsa pi? volte, penalizzando chi aveva gomme fresche e aveva bisogno di pi? giri per fare la differenza, essendo invischiato nel traffico dei doppiaggi subito dopo le ripartenze. Parliamo di Kurt Busch e Tony Stewart, due piloti che avevano il potenziale per vincere. Grazie alla pace car, Johnson si ? giocato il successo con Ky.Busch sorpassandosi pi? volte nelle ultime tornate ma il duello purtroppo ? stato interrotto varie volte dalle bandiere gialle.

Infatti lo spettacolo non sarebbe mancato, visto ci? che si ? visto nella fase centrale della gara quando Kevin Harvick e Denny Hamlin si sono dati battaglia per diversi giri sorpassandosi tantissime volte approfittando dei doppiaggi. Harvick ha perso la gara ai box colpendo David Ragan e subendo dei danni che gli hanno fatto perdere diverse posizioni per sistemare il cofano, anche se poi ? riuscito a piazzarsi al settimo posto. Hamlin invece ? sempre rimasto tra i primissimi ma non aveva la vettura pi? veloce nei giri decisivi. Lo stesso discorso vale per J.Gordon, grande dominatore del primo terzo di gara, che sembrava poter vincere la sua terza corsa di fila ma ha dovuto accontentarsi del quarto posto finale. Da segnalare la buona gara di Dave Blaney, undicesimo con la Toyota, balzato tra i primi grazie ad una accorta strategia ai box. A Richmond si ? rivisto Johnny Benson, quasi due anni dopo la sua ultima apparizione nella categoria. E' sceso in pista con il team Wyler, con i colori ufficiali della Toyota Racing Development grazie al fatto che il team ha contriuito allo sviluppo della Camry. Nonostante Benson si sia qualificato senza problemi, in gara non ha brillato tranne che per un paio di incidenti in cui ? stato coinvolto.

La cronaca
La notte ? gi? calata a Richmond e la temperatura ? di soli dieci gradi quando viene sventolata la bandiera verde insieme a quella gialla per questione di sicurezza. Infatti la pioggia caduta durante la giornata ha lavato la pista e si procede a gommarla ed asciugarla completamente nei primi dieci giri di gara. Jeff Gordon parte in pole (non si sono qualificati Brian Vickers, Michael Waltrip, Jeremy Mayfield, Ken Schrader, Dale Jarrett, Kevin Lepage e Mike Bliss) e rimane al comando. La neutralizzazione si prolunga oltre il previsto a causa di nuove gocce di pioggia che cadono sul tracciato. Viene esposta la bandiera rossa e la partenza viene rinviata ulteriormente. La pioggia si intensifica e la gara viene rimandata a domenica.

Il Sole splende sulla pista e la temperatura ? di 15 gradi quando la gara finalmente parte. Non essendo stata sventolata la bandiera verde, i giri percorsi nella serata precedente non vengono considerati. A causa delle condizioni completamente diverse della pista, al quarantesimo giro la gara sar? neutralizzata di ufficio per eseguire le modifiche necessarie all'assetto delle vetture. J.Gordon prende il comando mentre Robby Gordon rientra ai box per una foratura. Al quinto giro Johnny Sauter tocca Casey Mears che si gira causando una neutralizzazione e coinvolgendo anche Kurt Busch. Molti riforniscono e si riparte con J.Gordon in testa. Al quindicesimo giro R.Gordon rientra ai box ancora con una gomma a terra e viene penalizzato per eccesso di velocit? sulla pit lane. Al 33esimo giro Jimmie Johnson passa J.Gordon per il comando della gara. Sette giri pi? tardi la gara viene neutralizzata d'ufficio e tutti rientrano ai box. Si riparte con J.Gordon in testa grazie alla velocit? dei suoi meccanici. Al 53esimo giro Jamie McMurray fora la gomma anteriore destra causando una neutralizzazione. Alcuni piloti riforniscono e si riparte con J.Gordon davanti, ma viene subito sorpreso da Tony Raines. J.Gordon comunque si riprende il comando dopo due tornate. Al 103esimo giro Elliott Sadler fora la gomma anteriore sinistra e si gira uscendo dalla curva 4 causando l'esposizione delle bandiere gialle. Tutti riforniscono e si riparte con J.Gordon in testa. Al 119esimo giro Ryan Newman tocca Juan Pablo Montoya che finisce contro Sauter. I secondi due si girano e colpiscono il muro facendo rientrare la pace car. Molti riforniscono e si riparte con J.Gordon in testa. Dopo una bella battaglia, Denny Hamlin sorpassa J.Gordon al 129esimo giro ma Kevin Harvick lo passa dopo due giri.

Al 145esimo giro Hamlin torna in testa ma Harvick lo risupera dopo una tornata, mentre Jeff Burton si ritira a causa del motore. Al 173esimo giro Harvick passa di nuovo Hamlin in una gara davvero divertente. POco prima della met? gara cominciano i pit stop in regime di bandiera verde. Alla fine delle fermate, Harvick resta in testa. Al 251esimo giro J.J.Yeley si gira colpendo il muro e causando una neutralizzazione. Colpo di scena quando tutti riforniscono con Harvick che uscendo dalla sua pit stall colpisce David Ragan che si stava fermando. Ragan si gira e per puro caso finisce giusto nel suo pit box, quindi viene effettuato il suo pit stop nonostante la sua vettura sia posizionata in maniera opposta al senso di marcia. Harvick perde il comando dovendo rientrare per sistemare il danno al muso della sua Chevy e poi viene penalizzato per eccesso di velocit? sulla pit lane. Cos? alla bandiera verde Ku.Busch riparte davanti a tutti.

Al 278esimo giro il rientrante Johnny Benson (non correva dal 2005, ha partecipato con il team Wyler con i colori ufficiali Toyota TRD) tocca David Gilliland che finisce violentemente contro il muro. Esce la pace car e molti riforniscono. Si riparte con Johnson in testa grazie a non essersi fermato. Appena le vetture accelerano, Jeff Green tocca Dale Earnhardt Jr. che si gira. Alcuni piloti riforniscono e si riparte con Johnson in testa, che lascia passare in testa per un solo giro il compagno di team Kyle Busch. Al 298esimo giro Joe Nemechek fora la gomma anteriore destra e tocca il muro senza causare una neutralizzazione. Al 303esimo giro David Stremme tocca Kasey Kahne che finisce contro il muro ma il pilota della Dodge #9 rientra nei garage senza causare un'interruzione della gara. Alla 317esima tornata la pace car rientra in pista a causa di un grosso detrito. Tutti riforniscono per l'ultima volta e si riparte con Johnson in testa. A 64 giri dalla fine la pace car rientra a causa dei detriti lasciati da A.J.Allmendinger quando tocca leggermente il muro. Si riparte con Johnson in testa. A 51 giri dal termine Kenny Wallace si ferma sul rettilineo opposto causando una nuova neutralizzazione. Si riparte con Johnson in testa ma Ky.Busch lo affianca per diversi giri. A 44 giri dal termine Green tocca Greg Biffle che finisce contro il muro. Esce di nuovo la pace car e si riparte con in testa Ky.Busch, che era di un soffio in testa davanti al compagno Johnson. Dopo un solo giro Stremme colpisce il muro e la pace car rientra ancora in pista. Si riparte con Ky.Busch in testa e a 29 giri dal termine Dave Blaney stringe Ward Burton che tocca Ricky Rudd. Gli ultimi due finiscono violentemente contro il muro e la vettura dei Rudd prende fuoco mentre Montoya rallenta e viene mandato in testacoda da Sterling Marlin. Analogamente Martin Truex Jr. si gira toccato da Allmendinger Anche Tony Stewart viene coinvolto nella mischia. La gara viene neutralizzata e si riparte con Ky,Busch in testa che viene subito attaccato e passato da Johnson che domina gli ultimi giri e va a vincere la Jim Stewart 400. Secondo si piazza Ky.Busch davanti a Denny Hamlin, J.Gordon e Ku.Busch. Completano i primi dieci Newman, Harvick, Stewart, Clint Bowyer e Matt Kenseth.

Jim Stewart 400
5 e 6 Maggio 2007
Richmond International Raceway
Richmond (Virginia), USA
400 giri, 300 miglia (483 km)

1? 4? 48 Jimmie Johnson (Chevrolet)
2? 34? 5 Kyle Busch (Chevrolet)
3? 6? 11 Denny Hamlin (Chevrolet)
4? 1? 24 Jeff Gordon (Chevrolet)
5? 33? 2 Kurt Busch (Dodge)
6? 30? 12 Ryan Newman (Dodge)
7? 27? 29 Kevin Harvick (Chevrolet)
8? 22? 20 Tony Stewart (Chevrolet)
9? 20? 07 Clint Bowyer (Chevrolet)
10? 28? 17 Matt Kenseth (Ford)
11? 10? 22 Dave Blaney (Toyota)
12? 2? 99 Carl Edwards (Ford)
13? 7? 8 Dale Earnhardt Jr. (Chevrolet)
14? 23? 18 J.J. Yeley (Chevrolet)
15? 18? 43 Bobby Labonte (Dodge)
16? 43? 15 Paul Menard * (Chevrolet)
17? 9? 01 Mark Martin (Chevrolet)
18? 15? 25 Casey Mears (Chevrolet)
19? 32? 16 Greg Biffle (Ford)
20? 29? 6 David Ragan * (Ford)
21? 37? 41 Reed Sorenson (Dodge)
22? 19? 96 Tony Raines (Chevrolet)
23? 36? 14 Sterling Marlin (Chevrolet)
24? 12? 66 Jeff Green (Chevrolet)
25? 35? 45 Kyle Petty (Dodge)
26? 16? 42 Juan Montoya * (Dodge)
27? 40? 19 Elliott Sadler (Dodge)
28? 8? 1 Martin Truex Jr. (Chevrolet)
29? 14? 00 David Reutimann * (Toyota)
30? 3? 10 Scott Riggs (Dodge)
31? 31? 46 Johnny Benson (Toyota)
32? 13? 84 A.J. Allmendinger * (Toyota)
33? 38? 13 Joe Nemechek (Chevrolet)
34? 42? 7 Robby Gordon (Ford)
35? 24? 4 Ward Burton (Chevrolet)
36? 17? 70 Johnny Sauter (Chevrolet)
37? 11? 88 Ricky Rudd (Ford)
38? 21? 40 David Stremme (Dodge)
39? 26? 78 Kenny Wallace (Chevrolet)
40? 5? 9 Kasey Kahne (Dodge)
41? 25? 26 Jamie McMurray (Ford)
42? 41? 38 David Gilliland (Ford)
43? 39? 31 Jeff Burton (Chevrolet)

NASCAR Nextel Cup Series
La classifica dopo 10 gare su 36

1? -- Jeff Gordon 1691
2? +2 Jimmie Johnson 1480 (-211)
3? -- Matt Kenseth 1431 (-260)
4? +1 Denny Hamlin 1359 (-332)
5? -3 Jeff Burton 1352 (-339)
6? +2 Kyle Busch 1229 (-462)
7? -1 Tony Stewart 1225 (-466)
8? +1 Kevin Harvick 1203 (-488)
9? +1 Kurt Busch 1198 (-493)
10? +1 Clint Bowyer 1159 (-532)
11? +1 Carl Edwards 1131 (-560)
12? +1 Dale Earnhardt Jr. 1118 (-573)
13? -6 Jamie McMurray 1099 (-592)
14? +3 Mark Martin 1038 (-653)
15? +1 Greg Biffle 1037 (-654)
16? -1 Elliott Sadler 1022 (-669)
17? -3 David Stremme 1009 (-682)
18? +2 Bobby Labonte 1001 (-690)
19? +5 Ryan Newman 998 (-693)
20? -2 Martin Truex Jr. 987 (-704)
21? -2 Juan Montoya* 986 (-705)
22? -1 J.J. Yeley 977 (-714)
23? -1 Tony Raines 951 (-740)
24? -1 Jeff Green 934 (-757)
25? +1 David Ragan* 895 (-796)
26? +3 Reed Sorenson 868 (-823)
27? +3 Sterling Marlin 862 (-829)
28? -3 David Gilliland 855 (-836)
29? -2 Robby Gordon 846 (-845)
30? -2 Joe Nemechek 844 (-847)
31? +2 Kyle Petty 812 (-879)
32? -1 Kasey Kahne 801 (-890)
33? -1 Johnny Sauter 779 (-912)
34? +1 Casey Mears 772 (-919)
35? -1 Ricky Rudd 763 (-928)
36? -- Scott Riggs 729 (-962)
37? +1 Dave Blaney 658 (-1033)
38? +2 Paul Menard* 595 (-1096)
39? -2 Dale Jarrett 591 (-1100)
40? -1 Ken Schrader 499 (-1192)
41? -- Brian Vickers 425 (-1266)
42? +1 David Reutimann* 424 (-1267)
43? -1 Kenny Wallace 407 (-1284)
44? -- Mike Bliss 325 (-1366)
45? +1 Ward Burton 311 (-1380)
46? -1 Regan Smith 269 (-1422)
47? -- Boris Said 208 (-1483)
48? -- Jeremy Mayfield 203 (-1488)
49? -- Mike Wallace 160 (-1531)
50? -- A.J. Allmendinger* 159 (-1532)
51? -- Jon Wood 76 (-1615)
52? -- Johnny Benson 70 (-1621)
53? -1 John Andretti 61 (-1630)
54? -1 Aric Almirola 40 (-1651)
55? -1 Michael Waltrip -27 (-1718)
07/05/2007 - 10:50 ? Autore: Aldo Canzian
  • 0

#2 SirVanhan

SirVanhan

    Andrea Giach

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 12,891 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Jenson Button
  • Team:Tyrrell

Inviato 10 May 2007 - 15:20

Decidiamoci per? hihi.gif Usiamo questo come topic definitivo sulla NASCAR 1xD.gif


Nascar - Oggi l'annuncio del passaggio di Junior al JR Motorsports?
10-05-2007

Oggi ? il giorno della verit?. Intorno alle 17 (ora italiana), a Mooresville, NC, il JR Motorsports far? un?importante conferenza stampa sul futuro di Dale Earnhardt Jr. Secondo quanto affermato nella trasmissione radiofonica Sirius Speedway, Junior lascer? a fine anno il Dale Earnhardt Incorporated, controllato dalla matrigna Teresa Earnhardt.

Alla base di tutto c?? la volont? di Dale Jr e sua sorella Kelley Earnhardt Elledge di acquistare il 51% del DEI. Le trattative sono andate avanti per lungo tempo, ma alla fine il figlio di ?The Intimidator? sembra che possa cambiare aria.

Non ? un caso che nei giorni scorsi si ? parlato di un suo avvicinamento all?Hendrick Motorsporst. Rick Hendrick non metter? a disposizione una quinta vettura, ma fornir? i motori al nuovo team di Earnhrdt. Il JR Motorsports ha debuttato per la prima volta in Busch Series nel 2006, e dall?anno prossimo, probabilmente, passer? anche alla Nextel Cup, proprio con Dale Earnhardt Jr e Martin Truex Jr. E i motori appunto saranno di Hendrick.

La conferenza stampa ? attesa per questa sera, quindi, e vedremo se queste indiscrezioni verranno confermate o smentite.

Andrea Giach?


Nascar - Il Liverpool entra in societ? con Evernham?
10-05-2007

Mentre i giocatori del Liverpool sono impegnati a prepararsi in vista della finale di Champion?s League contro il Milan, il loro proprietario sta cercando altri modi per investire i propri soldi. E come se non con lo sport pi? in crescita del terzo millennio, ovvero la NASCAR?

Una voce molto vicina alle due parti ha fatto sapere che George N Gillett Jr sta per firmare un accordo con Ray Evernham, per diventare partner dell?Evernham Motorsports, il team che pi? di ogni altro ha permesso alla Dodge di tornare in Nextel Cup.

I due protagonisti si erano incontrati gi? a fine Marzo, al Bristol Motor Speedway, e si sarebbero dovuti rivedere Sabato scorso a Richmond, ma una bufera di neve ha bloccato il proprietario canadese del Liverpool, e gli ha impedito di seguire la Crown Royal 400, di fianco ai suoi futuri colleghi.

Tra le gare di Bristol e Martinsville, Gillett aveva anche incontrato a Montreal Richard Petty, durante una partita di hockey: i due avevano discusso sui rapporti tra il Petty Enterprise e l?Evernham Motorsports. Questi ultimi infatti forniscono i motori al team di ?The King?.

?Gillett voleva sapere se continueremo ad essere clienti? ha dichiarato il 7 volte campione NASCAR.

Il Liverpool sarebbe cos? la seconda grande societ? sportiva fuori dall?automobilismo ad entrare in collaborazione con un team della NASCAR: ad inizio anno abbiamo infatti assistito all?unione tra Roush e i Boston Red Sox, che hanno formato poi il Roush-Fenway Racing.

Andrea Giach
  • 0

#3 SirVanhan

SirVanhan

    Andrea Giach

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 12,891 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Jenson Button
  • Team:Tyrrell

Inviato 10 May 2007 - 20:48

Nascar - Ufficiale: Earnhardt Jr lascia il DEI
10-05-2007

Ora ? davvero ufficiale. Dale Earnhardt Jr lascer? a fine anno il Dale Earnhardt Incorporated, il team fondato dal padre e controllato dalla matrigna Teresa Earnhardt. Junior, che attualmente ? il pilota pi? popolare della NASCAR, ha annunciato la sua decisione di andarsene durante la conferenza stampa tenuta oggi al quartier generale del JR Motorsports, la sua squadra nella Busch Series, a Mooresville, NC.

"Dopo un anno di intensi negoziamenti e di intensi sforzi, abbiamo deciso che ? ora di andarcene e di cercare nuove opportunit? per guidare in un nuovo team nel 2008" ha esordito Earnhardt Jr. "A 32 anni, la stess? et? di quando mio padre prese la sua ultima e pi? importante decisione della sua carriera, ? tempo di competere su una base consistente e diventare un contendente al titolo".

Junior, che avrebbe voluto il 51% del DEI per rimanere, non ha comunicato con chi sar? il prossimo anno. Ci sono state trattative con Hendrick Motorsports, Joe Gibbs Racing e Richard Childress Racing, ma durante la conferenza stampa non se ne ? parlato. Questo significa che quanto fatto trapelare durante la giornata di Mercoled?, dalla trasmissione Sirius Speedway non era esatto: si era infatti detto che Dale Jr avrebbe annunciato l'arrivo del JR Motorsports in Nextel Cup, con il sostegno tecnico dell'Hendrick Motorsports.

"La nostra prima scelta sar? guidare per un top team e l'ultima sar? quella di far debuttare il nostro team. Ma se sar? necessario, lo faremo."

Il DEI ? stato l'unico team per cui il figlio di "The Intimidator" abbia mai corso in Nextel Cup: insieme hanno ottenuto 17 successi, tra cui la Daytona 500 del 2004, e un terzo posto in classifica generale nel 2003. Insieme anche in Busch Series: nel 1998 il titolo!

In conclusione della conferenza stampa, Earnhardt ha anche fatto capire che non lascer? mai la Chevrolet, e che il team con cui correr? nel 2008 avr? quindi Montecarlo SS e Impala SS.

Andrea Giach
  • 0

#4 chatruc

chatruc

    "The Intimidator" #3 ******* Dale Earnhardt

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 8,888 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Roberto Moreno
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Rafaela

Inviato 14 May 2007 - 18:07

Nascar - Darlintgon, gara: Gordon vince ancora

Jeff Gordon ha vinto la sua terza gara stagionale nella Dodge Avenger di Darlington grazie ad un ottima strategia nella fase finale della gara. In una pista che si "mangia" letteralmente le gomme, ? praticamente obbligatorio fermarsi ai box a cambiare le gomme ogni volta che la pace car entra in pista. Di solito gli azzardi che vengono sperimentati su altri circuiti non sortiscono alcun effetto nella Carolina del Sud. Ma questa consuetudine non vale se uno si chiama Jeff Gordon, un pilota che oltre a quattro titoli nella NASCAR vanta anche 78 vittorie e un primato in campionato con oltre duecento punti sul secondo classificato dopo solo undici gare. "Wonderboy" ? rimasto per tutta la gara tra i primi facendo attenzione alle temperature alte del motore e alla batteria che potevano fermarlo prima dei 367 giri da compiere. Gordon ? stato bravo a preservare il mezzo meccanico prima e a guidare in maniera perfetta con le gomme gi? rodate mentre Jimmie Johnson, leader prima della sequenza finale di bandiere gialle, rimontava freneticamente. Johnson non ? andato oltre al terzo posto, preceduto da Denny Hamlin, unico pilota insieme a Gordon a non farsi superare nonostante le gomme gi? leggermente usurate. Hamlin ? stato a lungo in testa nella gara ed ha lottato tenacemente contro Ryan Newman, Clint Bowyer e Matt Kenseth, piloti che si sono scambiati il primato pi? volte. A questa lista bisogna aggiungere Carl Edwards, primo nella fase iniziale della gara ma poi penalizzato a causa di un'irregolarit? durante un pit stop. Il pilota della Ford #99 ha rimontato in maniera grandiosa cogliendo un ottimo quinto posto.

La cronaca
Per il secondo sabato consecutivo la pioggia accompagna la Nextel Cup e si decide di spostare la gara a domenica. Prima della partenza, viene comunicato che il giorno precedente la vettura di Dale Earnhardt Jr. presentava un'irregolarit? all'alettone posteriore, che ? stato modificato per la gara, ma si aspettano penalit? per il pilota e il team. L'ordine di accendere i motori viene dato dalle madri dei piloti che erano presenti a Darlington per la festa della mamma. Alla bandiera verde Clint Bowyer prende il comando dalla pole (non si sono qualificati Jeremy Mayfield, Ward Burton, Mike Bliss, Michael Waltrip, Dale Jarrett e Scott Riggs) ma al 18esimo giro viene passato da Carl Edwards. Dopo due tornate, Ricky Rudd rientra ai box per problemi di surriscaldamento perdendo due giri. Al 36esimo giro Denny Hamlin passa Edwards in testa ma dopo quattro passaggi viene esposta la bandiera gialla d'ufficio, come annunciato prima della partenza, per consentire opportune modifiche alle vetture visto che l'asfalto era stato completamente lavato dalla pioggia. Tutti riforniscono e si riparte con Hamlin in testa in una gara in cui i piloti si sorpassano correttamente senza causare situazioni di pericolo. Verso il 94esimo giro cominciano i pit stop in regime di bandiera verde. Nel gioco dei pit stop la spunta Edwards che torna in testa. Al 116esimo giro Reed Sorenson rallenta e colpisce il muro causando una neutralizzazione. Tutti riforniscono e si riparte con Hamlin in testa grazie alla velocit? dei suoi meccanici.

Al 123esimo giro Brian Vickers viene toccato da J.J.Yeley colpendo violentemente il muro interno e venendo investito da Jamie McMurray. Esce la pace car e molti riforniscono. Si riparte con Hamlin davanti mentre Kevin Lepage rientra ai box a causa di problemi meccanici. Al 173esimo passaggio Kasey Kahne rientra ai box con una gomma a terra mentre Robby Gordon colpisce il muro della curva 2 e rientra per sistemare la sua vettura. In questi giri comincia una nuova tornata di pit stop in regime di bandiera verde con Joe Nemechek che rientra con una gomma forata. A causa dei detriti lasciati dalla Chevy #13, la gara viene neutralizzata. Il resto dei piloti rifornisce e si riparte con Hamlin al comando, mentre Edwards viene penalizzato per un'irregolarit? durante la sua fermata. Al 193esimo giro Paul Menard deve fermarsi ai box per sistemare uno scarico che pende pericolosamente. Al 214esimo giro Tony Stewart fora la gomma posteriore sinistra e rientra ai box. Dopo otto giri, Ryan Newman passa Hamlin per la testa della gara mentre ricominciano i pit stop in regime di bandiera verde.

Al 238esimo giro David Ragan si tocca con Ken Schrader e si gira facendo rientrare la pace car. Il resto dei piloti rifornisce e si riparte con Matt Kenseth in testa. Al 255esimo giro Schrader fora una gomma e finisce contro il muro causando la sesta neutralizzazione della gara. Tutti riforniscono e si riparte con Kenseth in testa. Inizia una bella lotta tra il leader e Newman che torna in testa al 271esimo giro. Kenseth perde ulteriori posizioni e Hamlin rimonta fino al sorpasso per la testa della gara al 291esimo passaggio. Alla lotta si aggiunge Jimmie Johnson che passa al comando al trecentesimo giro in una gara davvero spettacolare. Dopo quattro tornate A.J.Allmendiger finisce contro il muro della curva 4 e viene colpito da Kyle Busch. Esce la pace car e tutti riforniscono. Si riparte con Johnson in testa mentre Tony Raines rientra ai box con problemi al motore. A 31 tornate dal termine esce la bandiera gialla a causa di detriti. Tutti riforniscono e si riparte con Johnson in testa. Al 344esimo giro Csaey Mears fonde il motore causando l'ennesima neutralizzazione della gara. Molti, incluso Johnson, si fermano a cambiare le gomme, quindi si riparte con Jeff Gordon in testa. Neanche due giri in regime di corsa aperta che David Stremme fonde il motore causando un'altra bandiera gialla. Si riparte con J.Gordon in testa mentre Dave Balney fonde il motore. Il pilota dell'Impala #24 domina gli ultimi giri e vince davanti a Hamlin, Johnson, Newman ed Edwards, autore di un'ottima rimonta. Completano i primi dieci Stewart, Kenseth, Earnhardt Jr., Bowyer e Jeff Burton. In campionato J.Gordon resta al comando con oltre 200 punti su Johnson.

Dodge Avenger 500
13 Maggio 2007
Darlington Raceway
Darlington (South Carolina), USA
367 giri, 501 miglia (807 km)

1? 10? 24 Jeff Gordon (Chevrolet)
2? 7? 11 Denny Hamlin (Chevrolet)
3? 12? 48 Jimmie Johnson (Chevrolet)
4? 29? 12 Ryan Newman (Dodge)
5? 4? 99 Carl Edwards (Ford)
6? 26? 20 Tony Stewart (Chevrolet)
7? 31? 17 Matt Kenseth (Ford)
8? 21? 8 Dale Earnhardt Jr. (Chevrolet)
9? 1? 07 Clint Bowyer (Chevrolet)
10? 34? 31 Jeff Burton (Chevrolet)
11? 25? 1 Martin Truex Jr. (Chevrolet)
12? 18? 2 Kurt Busch (Dodge)
13? 28? 14 Sterling Marlin (Chevrolet)
14? 37? 01 Mark Martin (Chevrolet)
15? 2? 16 Greg Biffle (Ford)
16? 3? 26 Jamie McMurray (Ford)
17? 9? 29 Kevin Harvick (Chevrolet)
18? 22? 18 J.J. Yeley (Chevrolet)
19? 13? 43 Bobby Labonte (Dodge)
20? 5? 9 Kasey Kahne (Dodge)
21? 17? 19 Elliott Sadler (Dodge)
22? 39? 66 Jeff Green (Chevrolet)
23? 41? 42 Juan Montoya * (Dodge)
24? 6? 78 Kenny Wallace (Chevrolet)
25? 42? 45 Kyle Petty (Dodge)
26? 40? 88 Ricky Rudd (Ford)
27? 24? 6 David Ragan * (Ford)
28? 35? 13 Joe Nemechek (Chevrolet)
29? 19? 70 Johnny Sauter (Chevrolet)
30? 38? 38 David Gilliland (Ford)
31? 23? 15 Paul Menard * (Chevrolet)
32? 27? 22 Dave Blaney (Toyota)
33? 14? 00 David Reutimann * (Toyota)
34? 30? 40 David Stremme (Dodge)
35? 11? 25 Casey Mears (Chevrolet)
36? 20? 84 A.J. Allmendinger * (Toyota)
37? 36? 5 Kyle Busch (Chevrolet)
38? 33? 7 Robby Gordon (Ford)
39? 32? 96 Tony Raines (Chevrolet)
40? 16? 41 Reed Sorenson (Dodge)
41? 8? 21 Ken Schrader (Ford)
42? 43? 37 Kevin Lepage (Dodge)
43? 15? 83 Brian Vickers (Toyota)

NASCAR Nextel Cup Series
La classifica dopo 11 gare su 36

1? -- Jeff Gordon 1881
2? -- Jimmie Johnson 1650 (-231)
3? -- Matt Kenseth 1582 (-299)
4? -- Denny Hamlin 1539 (-342)
5? -- Jeff Burton 1486 (-395)
6? +1 Tony Stewart 1375 (-506)
7? +2 Kurt Busch 1325 (-556)
8? -- Kevin Harvick 1315 (-566)
9? +1 Clint Bowyer 1302 (-579)
10? +1 Carl Edwards 1291 (-590)
11? -5 Kyle Busch 1281 (-600)
12? -- Dale Earnhardt Jr. 1260 (-621)
13? -- Jamie McMurray 1214 (-667)
14? +5 Ryan Newman 1163 (-718)
15? -1 Mark Martin 1159 (-722)
16? -1 Greg Biffle 1155 (-726)
17? -1 Elliott Sadler 1127 (-754)
18? +2 Martin Truex Jr. 1117 (-764)
19? -1 Bobby Labonte 1107 (-774)
20? +2 J.J. Yeley 1086 (-795)
21? -- Juan Montoya* 1080 (-801)
22? -5 David Stremme 1070 (-811)
23? +1 Jeff Green 1031 (-850)
24? -1 Tony Raines 997 (-884)
25? +2 Sterling Marlin 986 (-895)
26? -1 David Ragan* 977 (-904)
27? +1 David Gilliland 928 (-953)
28? +2 Joe Nemechek 923 (-958)
29? -3 Reed Sorenson 911 (-970)
30? +2 Kasey Kahne 904 (-977)
31? -- Kyle Petty 900 (-981)
32? -3 Robby Gordon 895 (-986)
33? -- Johnny Sauter 855 (-1026)
34? +1 Ricky Rudd 848 (-1033)
35? -1 Casey Mears 830 (-1051)
36? +1 Dave Blaney 730 (-1151)
37? -1 Scott Riggs 729 (-1152)
38? -- Paul Menard* 665 (-1216)
39? -- Dale Jarrett 591 (-1290)
40? -- Ken Schrader 544 (-1337)
41? +2 Kenny Wallace 498 (-1383)
42? -- David Reutimann* 488 (-1393)
43? -2 Brian Vickers 459 (-1422)
44? -- Mike Bliss 325 (-1556)
45? -- Ward Burton 311 (-1570)
46? -- Regan Smith 269 (-1612)
47? +3 A.J. Allmendinger* 214 (-1667)
48? -1 Boris Said 208 (-1673)
49? -1 Jeremy Mayfield 203 (-1678)
50? -1 Mike Wallace 160 (-1721)
51? -- Jon Wood 76 (-1805)
52? -- Johnny Benson 70 (-1811)
53? -- John Andretti 61 (-1820)
54? -- Aric Almirola 40 (-1841)
55? -- Kevin Lepage 37 (-1844)
56? -1 Michael Waltrip -27 (-1908)
14/05/2007 - 18:49 ? Autore: Aldo Canzian
  • 0

#5 SirVanhan

SirVanhan

    Andrea Giach

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 12,891 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Jenson Button
  • Team:Tyrrell

Inviato 19 May 2007 - 10:21

Nascar Nextel Pit Crew Challenge - Pit stop vincente per Newman!
19-05-2007

Con la NASCAR il divertimento ? assicurato. Con il Pit Crew Challenge, si ? aperto il fantastico weekend della Nextel All Star Challenge, evento non valido per il campionato motoristico pi? importante d'America. All'interno di uno stadio nei pressi del circuito di Charlotte, NC, le prime 24 crew nella classifica di campionato si sono sfidati a colpi di pit-stop, in una competizione davvero eccitante!

Il regolamento ? semplice: due crew alla volta si sfidano e quella pi? lenta ad effettuare tutta la procedura del pit viene eliminata. I meccanici devono effettuare un normale pit-stop su una stockcar senza marca (fornita dall'organizzazione), e appena concluso il lavoro, devono correre verso le loro normali vetture e spingerle verso la linea d'arrivo. Chi ci mette meno tempo vince e va anvati nella sfida ad eliminazione.

A vincere ? stata la Alltel numero #12, ovvero la crew di Ryan Newman, che ha battuto la squadra di Bobby Labonte. I vincitori hanno percorso 40 yard in 24.66 secondi, conquistando cos? i 70.300$ in palio. La vittoria del team Penske non ? un caso, poich? nelle ultime gare hanno sempre aiutato "Rocketman" nell'agguantare la top10.

Nonostante il dominio nel campionato, il team Hendrick non ha ottenuto grandi risultati, se non con la crew di Kyle Busch, che ha raggiunto le semifinali prima di essere eliminati dai velocissimi meccanici di Newman. Il vincitore dell'anno scorso, Martin Truex Jr ? stato eliminato gi? alla prima sfida.

Il Pit Crew Challenge prevedeva anche premi individuali di 10000$ per ogni singolo membro che avesse completato la propria operazione nel minor tempo possibile: Nick O'Dell e Jason Gray, addetti al cambio gomme anteriori di Kasey Kahne; Daniel Rankin e Bryan Rockwell, gomme posteriori di Bobby Labonte); Mitch Lash, jackman di Dale Jarrett; Jeff Patterson e Brian Larson, addetti al rifornimento di Tony Stewart.

Andrea Giach
  • 0

#6 SirVanhan

SirVanhan

    Andrea Giach

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 12,891 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Jenson Button
  • Team:Tyrrell

Inviato 27 May 2007 - 10:07

Nascar Nextel Cup Charlotte Qualifiche - Prima fila tutta Penske
27-05-2007


Duecento gare e 39 pole per Ryan Newman. "Rocketman" ? tornato a colpire al Lowe's Motor Speedway, conquistando l'ennesima Bud Pole della sua carriera, e portando grande gioia al Penske Racing, che in questo weekend partir? dalla prima fila in NASCAR, e dalla prima posizione nella Indy 500, con Helio Castroneves.

A bordo della sua Dodge Charger numero #12, Newman ha girato in 185.312mph, battendo il compagno di squadra Kurt Busch, 185.065mph. Le Dodge sono state comunque le migliori vetture sul tracciato nelle qualifiche della Coca-Cola 600: sono ben 5 nei primi 10 posti! Terzo ? infatti Elliott Sadler, mentre Bobby Labonte e David Stremme sono rispettivamente 9? e 10?.

Dale Earnhardt Jr deve affrontare la prima delle sei gare senza il suo Crew Chief Tony Eury Jr, sospeso dopo le irregolarit? trovate al Darlington Raceway: nonostante tutto, Junior ha ottenuto un ottimo quarto tempo, che gli ha permesso di mettersi dietro Kenseth, Hamlin, Rudd e Blaney. Male il leader della classifica Jeff Gordon, solo 32?, mentre il vincitore del 2006 Kasey Kahne ? 17?. Il favorito numero 1, Jimmie Johnson ? 21?, appena dietro a Juan Pablo Montoya.

Abbiamo gi? detto della solita strepitosa prestazione di Dave Blaney, ma le Toyota in generale si sono comportate bene: Jarrett 23?, Mayfield 24?, Vickers 26? e Allmendinger 29?. A muro invece David Reutimann e Michael Waltrip, che vanno a casa insieme a Kevin Lepage, Mike Bliss, Paul Menard e Ward Burton.

La gara sar? visibile sui canali Sky, in diretta, a partire dalla mezzanotte di Domenica sera, mentre Radio Box partir? gi? dalle 23, con il commento di Andrea Giach? ed Antony Rodella.

Andrea Giach?



Vi aspetto questa sera!!!
  • 0

#7 chatruc

chatruc

    "The Intimidator" #3 ******* Dale Earnhardt

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 8,888 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Roberto Moreno
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Rafaela

Inviato 28 May 2007 - 00:32

in meno di un quarto di gara, un terzo delle vetture ? fuori dalla lotta per la vittoria. ..e andiamo!
  • 0

#8 empolese82

empolese82

    Membro Junior

  • Staff
  • StellaStella
  • 1,183 Messaggi:
  • Gender:

Inviato 07 June 2007 - 08:46

molti gi? lo sanno, ma ? giusto darne risalto....

MORTO BILL FRANCE jr.

E' morto Bill France Jr, massimo esponenete della famiglia proprietaria della Nascar. Bill jr aveva comandato la serie dal 1972 al 2000, portando la serie fondata dal padre Bill Sr. ai massimi livelli. Nel 1999 la scoperta di avere il cancro e la decisione, man mano che i problemi aumentavano , di cedere i poteri nel 2000 a Mike Helton e i rimanenti a suo figlio Brian nel 2003. Bill jr non si ? mai allontanato dal mondo delle corse, mantentendo la carica di "chairman" della ISC (International Speedway Corporation), dopo che nel 2003 aveva consegnato la presidenza a sua figlia Lesa Kennedy.
E luned? la morte, nella sua casa di Daytona Beach.
  • 0

#9 SirVanhan

SirVanhan

    Andrea Giach

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 12,891 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Jenson Button
  • Team:Tyrrell

Inviato 13 June 2007 - 21:25

Nascar - Ufficiale: Earnhardt Jr con Hendrick Motorsports nel 2008!
13-06-2007

Il pilota pi? popolare sulla macchina pi? forte. Un sogno? No: una realt?. Alle 17, ora italiana (11 negli USA), Dale Earnhardt Jr ha tenuto una conferenza stampa al quartiere generale del JR Motorsports a Mooresville, NC, per annunciare per chi avrebbe guidato nel 2008.

Dopo aver ammesso di aver trattato con Richard Childress, Joe Gibbs e Bobby Ginn, Junior ha presentato il suo nuovo boss: Rick Hendrick.

?Era diventato evidente che l?uomo per cui avrei voluto correre era lui? ha dichiarato il figlio di ?The Intimidator? su Hendrick. ?Corre con integrit? e cosa pi? importante, vince le gare.?

Dale Jr prender? il posto di Kyle Busch, che in un comunicato stampa ha fatto sapere che aveva gi? deciso con il team manager di andare via.

?Abbiamo lavorato su una estensione del contratto per rimanere all?Hendrick Motorsports, ma dopo prolungati negoziamenti, siamo stati concordi che sarebbe stato meglio lasciarci? ha fatto sapere l?ormai ex-pilota della numero #5 Kellogg?s Chevrolet.

Nonostante l?abbandono di Busch, non ? ancora chiaro quale vettura utilizzer? Earnhardt Jr fino al 2012 (contratto di 5 anni), perch? voci dicono che Casey Mears potrebbe essere spostato dalla #25 alla #5. L?owner della squadra si ? detto disposto ad uno scambio di numeri con Teresa Earnhardt: potrebbe lasciare la #5 al DEI e comprare la #8, tanto cara a Junior. Nessuna notizia sul possibile arrivo dello sponsor Budweiser, che sembra per? sia in trattativa con Kasey Kahne.

Andrea Giach
  • 0

#10 chatruc

chatruc

    "The Intimidator" #3 ******* Dale Earnhardt

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 8,888 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Roberto Moreno
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Rafaela

Inviato 25 June 2007 - 01:28

La Toyota/Save Mart 350 offre grande azione prima che
le vetture scendano per il primo turno di prove libere
di venerd?. Infatti le vetture del capoclassifica Jeff
Gordon e del campione Jimmie Johnson (entrambe del team
Hendrick) non superano le verifiche tecniche a causa di
irregolarit? aerodinamica all'anteriore delle Chevrolet
Impala. I due piloti non vengona lasciati scendere in
pista e riescono a farlo soltanto sabato,
qualificandosi per la gara solo grazie alla loro
posizione in classifica. Le qualifiche sono molto
interessanti e Jamie McMurray coglie la pole per soli
dodici millesimi di vantaggio su Robby Gordon, seguito
da Dale Earnhardt Jr. e Boris Said, tutti a meno di un
decimo dal poleman. Tra le sorprese e gli specialisti
degli stradali, Bill Elliott si piazza settimo, Ron
Fellows (al posto di Tony Raines) undicesimo, il belga
Marc Goossens ventunesimo, Terry Labonte
venticinquesimo al suo ritorno nella categoria, Butch
Leitzinger trentesimo (sulla Camry #23 anche se
sostituisce per questo evento Jeremy Mayfield che corre
sulla #36) e P.J.Jones ultimo, sostituendo per questa
gara David Reutimann. Grazie a lui, T.Labonte e Dale
Jarrett, le tre Toyota del team di Michael Waltrip
partecipano per la prima volta tutte insieme in una
gara. Purtroppo non si qualificano Ward Burton, Scott
Riggs, Brandon Ash, Paul Menard, Brian Vickers,
A.J.Allmendinger, Brian Simo, Kenny Wallace e Klaus
Graf, che sostituiva Mike Bliss.

L'ordine di accendere i motori viene dato dal
leggendario giocatore di footall Jerry Rice. Alla
partenza McMurray perde alcune tre posizioni lasciando
la testa della gara a R.Gordon, mentre Stewart finisce
sulla sabbia perdendo molte posizioni. All' ultima Matt
Kenseth arriva lungo colpendo Kyle Petty e Goossens,
che rimane fermo causando la prima neutralizzazione
della gara. Si riparte con R.Gordon in testa e al
quattordicesimo giro Sterling Marlin rallenta
decisamente a causa del motore, mentre alcuni piloti si
fermano gi? ai box per motivi strategici. Marlin non
riesce a raggiungere i box ed esce la pace car. Si
riparte con R.Gordon in testa e Kyle Busch si gira da
solo all'ultimo tornante cercando di superare Juan
Pablo Montoya, che ha rimontato brillantemente grazie
ad una serie incredibile di sorpassi. Al 26esimo giro
esce la pace car quando Clint Bowyer perde una presa
d'aria di raffreddamento dei freni. Altri piloti
riforniscono e si riparte con R.Gordon in testa. Poco
prima del primo terzo di gara cominciano i rifornimenti
in regime di bandiera verde. R.Gordon si ferma cedendo
il comando a McMurray che si ferma al giro successivo.
Cos? Johnson passa in testa ma viene passato da Denny
Hamlin al 37esimo giro.

Dopo quattro giri Hamlin si ferma cedendo il comando a
Stewart che rientra al giro successivo. In questo modo
Fellows passa al comando. Al 43esimo giro vengono
esposte le bandiere gialle a causa di un detrito sul
rettilineo principale. Fellows e altri riforniscono e
si riparte con Carl Edwards al comando. Al 53esimo giro
Jarrett si gira causando una nuova neutralizzazione. Si
riparte con Edwards in testa che viene passato da
R.Gordon, mentre David Ragan si gira facendo rientrare
la pace car. Si riparte con R.Gordon in testa e al
60esimo giro Leitzinger si gira. Lo stesso capita a
Kurt Busch, toccato da Montoya. Al 67esimo giro Reed
Sorenson si gira colpendo il muro e causando una nuova
neutralizzazione. Molti riforniscono con Jeff Green e
Johnny Sauter (compagni di squadra) che si scontrano
violentemente sulla pit lane. Si riparte con R.Gordon
in testa che viene passato da Stewart in una staccata a
ruote fumanti.

A 34 giri dalla fine i leader iniziano a fermarsi ai
box per l'ultimo rifornimento. Al 76esimo giro Stewart
si ferma cedendo il comando a McMurray, mentre Kenseth
si gira e riparte. Al 77esimo giro Joe Nemechek finisce
contro le gomme dell'ultimo tornante ma riparte. Gli
ultimi giri vedono una bella lotta tra McMurray e
Montoya per la testa della gara ma sul circuito regna
l'incertezza riguardo i piloti che riusciranno a
concludere la gara senza rifornire. A nove giri dal
termine Montoya si fionda all'interno del tornantino ma
arriva lungo e McMurray lo risupera incrociando le
traiettorie. Dopo due tornate Montoya finalmente passa
in testa con una meravigliosa manovra alla curva 2, un
punto in cui ? praticamente impossibile superarsi.
Pubblico in delirio quando Stewart passa J.Gordon per
la quindicesima piazza a cinque giri dal termine con
una manovra da centauro del motomondiale, con tanto di
traverso in frenata. A tre giri dal termine Edwards
rimane senza benzina. Al giro successivo la stessa
sorte tocca a McMurray. La tensione sale e Montoya riesce miracolosamente a risparmiare benzina fino a tagliare il traguardo del giro numero 110, vincendo la Toyota/Save Mart 350. Montoya diventa il secondo vincitore straniero della storia della NASCAR. Uno straniero non vinceva nella categoria dal 1974, quando Earl Ross, canadese, vinse a Martinsville.
  • 0

#11 chatruc

chatruc

    "The Intimidator" #3 ******* Dale Earnhardt

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 8,888 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Roberto Moreno
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Rafaela

Inviato 25 June 2007 - 01:29

davvero un Montoya strepitoso, capace non solo di sorpassare in un circuito dove passare ? molto difficile ma anche di risparmiare carburante come un pilota tra i pi? esperti. Davvero un grande!
  • 0

#12 chatruc

chatruc

    "The Intimidator" #3 ******* Dale Earnhardt

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 8,888 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Roberto Moreno
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Rafaela

Inviato 25 June 2007 - 10:25



Nascar - Sonoma, gara: Montoya incanta l'America

Juan Pablo Montoya ha vinto la Toyota/Save Mart 350 di Sonoma cogliendo il suo primo successo nella Nextel Cup, il secondo nella NASCAR dopo quello ottenuto a Citt? del Messico quest'anno nella Busch Series. Il pilota della Dodge Avenger #42 ha deliziato i 110.000 spettatori che sulle colline californiane hanno sopportato un Sole cocente per tutta la giornata. Infatti "One", come viene chiamato in America, ? stato il pilota pi? vivace sin dall'inizio della gara superando diverse vetture e portandosi tra i primi quindici dopo pochi giri, dopo essere partito trentaduesimo a causa di una qualifica non eccezionale. Nonostante un circuito tortuoso e pieno di curve cieche a causa del saliscendi, Monty ? riuscito ad effettuare sorpassi nei punti pi? incredibili dando luogo ad una serie di duelli spettacolari in cui non sono nemmeno mancati i contatti ravvicinati.

Comunque la chiave del successo ? stata nelle strategie che in questo circuito sono davvero fondamentali. I piloti in testa al gruppo hanno sempre cercato di rimanere in pista il pi? a lungo possibile anche quando c'era la pace car, entrata diverse volte nei primi due terzi di gara, per non perdere posizioni, mentre i piloti in coda hanno anticipato i rifornimenti per avere pista libera e per approfittare delle fermate dei rivali in caso di bandiera gialla. In questo modo Montoya e altri suoi rivali come Carl Edwards e Jamie McMurray sono rimasti al comando a 40 giri dal termine ma con la certezza di dover comunque rifornire ancora una volta. Viste le neutralizzazioni precedenti, sembrava che un'ulteriore uscita della pace car avrebbe risolto i problemi di consumo di combustibile ma quelle ultime quaranta tornate sono state percorse senza problemi particolari. Ecco quindi che la gara di Montoya diventa davvero grandiosa: nonostante stesse risparmiando benzina, Juan Pablo ? andato all'attacco superando McMurray per la testa della gara a solo sette giri dal termine dopo un lungo quanto spettacolare duello. Una manovra molto difficile alla curva 2 che sembrava un fuoco d'artificio, visto che lo stesso team ammetteva di essere a corto di carburante. Invece Monty ha sollevato il piede dall'acceleratore il necessario per concludere la gara mentre proprio Edwards e McMurray rimanevano a secco. Si tratta del secondo vincitore straniero nella storia della NASCAR dopo il canadese Earl Ross, che ottenne un successo a Martinsville nel 1974.

In questo modo ? passata quasi in secondo piano la grande prestazione di Robby Gordon, in testa per due terzi di gara e tradito da una strategia non azzeccata. Il pilota della Ford #7 ha concluso al sedicesimo posto. Tony Stewart ? stato in testa dopo un inizio difficile a causa di un'escursione fuori pista e con una strategia diversa ? riuscito a cogliere la quinta posizione davanti a Jeff Gordon, partito in fondo a causa di un'irregolarit? sulla sua vettura nelle verifiche tecniche. La gara ? stata davvero spettacolare, una delle pi? interessanti della stagione e si sono visti tantissimi duelli e sorpassi nonostante un tracciato tortuoso. Le COT sono andate davvero bene su questa pista, almeno per quanto ha visto il pubblico, che si ? divertito tantissimo.

La cronaca
La Toyota/Save Mart 350 offre grande azione prima che le vetture scendano per il primo turno di prove libere di venerd?. Infatti le vetture del capoclassifica Jeff Gordon e del campione Jimmie Johnson (entrambe del team Hendrick) non superano le verifiche tecniche a causa di irregolarit? aerodinamica all'anteriore delle Chevrolet Impala. I due piloti non vengona lasciati scendere in pista e riescono a farlo soltanto sabato, qualificandosi per la gara solo grazie alla loro posizione in classifica. Le qualifiche sono molto interessanti e Jamie McMurray coglie la pole per soli dodici millesimi di vantaggio su Robby Gordon, seguito da Dale Earnhardt Jr. e Boris Said, tutti a meno di un decimo dal poleman. Tra le sorprese e gli specialisti degli stradali, Bill Elliott si piazza settimo, Ron Fellows (al posto di Tony Raines) undicesimo, il belga Marc Goossens ventunesimo, Terry Labonte venticinquesimo al suo ritorno nella categoria, Butch Leitzinger trentesimo (sulla Camry #23 anche se sostituisce per questo evento Jeremy Mayfield che corre sulla #36) e P.J.Jones ultimo, sostituendo per questa gara David Reutimann. Grazie a lui, T.Labonte e Dale Jarrett, le tre Toyota del team di Michael Waltrip partecipano per la prima volta tutte insieme in una gara. Purtroppo non si qualificano Ward Burton, Scott Riggs, Brandon Ash, Paul Menard, Brian Vickers, A.J.Allmendinger, Brian Simo, Kenny Wallace e Klaus Graf, che sostituiva Mike Bliss.

L'ordine di accendere i motori viene dato dal leggendario giocatore di footall Jerry Rice. Alla partenza McMurray perde alcune tre posizioni lasciando la testa della gara a R.Gordon, mentre Stewart finisce sulla sabbia perdendo molte posizioni. All' ultima Matt Kenseth arriva lungo colpendo Kyle Petty e Goossens, che rimane fermo causando la prima neutralizzazione della gara. Si riparte con R.Gordon in testa e al quattordicesimo giro Sterling Marlin rallenta decisamente a causa del motore, mentre alcuni piloti si fermano gi? ai box per motivi strategici. Marlin non riesce a raggiungere i box ed esce la pace car. Si riparte con R.Gordon in testa e Kyle Busch si gira da solo all'ultimo tornante cercando di superare Juan Pablo Montoya, che ha rimontato brillantemente grazie ad una serie incredibile di sorpassi. Al 26esimo giro esce la pace car quando Clint Bowyer perde una presa d'aria di raffreddamento dei freni. Altri piloti riforniscono e si riparte con R.Gordon in testa. Poco prima del primo terzo di gara cominciano i rifornimenti in regime di bandiera verde. R.Gordon si ferma cedendo il comando a McMurray che si ferma al giro successivo. Cos? Johnson passa in testa ma viene passato da Denny Hamlin al 37esimo giro.

Dopo quattro giri Hamlin si ferma cedendo il comando a Stewart che rientra al giro successivo. In questo modo Fellows passa al comando. Al 43esimo giro vengono esposte le bandiere gialle a causa di un detrito sul rettilineo principale. Fellows e altri riforniscono e si riparte con Carl Edwards al comando. Al 53esimo giro Jarrett si gira causando una nuova neutralizzazione. Si riparte con Edwards in testa che viene passato da R.Gordon, mentre David Ragan si gira facendo rientrare la pace car. Si riparte con R.Gordon in testa e al 60esimo giro Leitzinger si gira. Lo stesso capita a Kurt Busch, toccato da Montoya. Al 67esimo giro Reed Sorenson si gira colpendo il muro e causando una nuova neutralizzazione. Molti riforniscono con Jeff Green e Johnny Sauter (compagni di squadra) che si scontrano violentemente sulla pit lane. Si riparte con R.Gordon in testa che viene passato da Stewart in una staccata a ruote fumanti.
A 34 giri dalla fine i leader iniziano a fermarsi ai box per l'ultimo rifornimento. Al 76esimo giro Stewart si ferma cedendo il comando a McMurray, mentre Kenseth si gira e riparte. Al 77esimo giro Joe Nemechek finisce contro le gomme dell'ultimo tornante ma riparte. Gli ultimi giri vedono una bella lotta tra McMurray e Montoya per la testa della gara ma sul circuito regna l'incertezza riguardo i piloti che riusciranno a concludere la gara senza rifornire. A nove giri dal termine Montoya si fionda all'interno del tornantino ma arriva lungo e McMurray lo risupera incrociando le traiettorie. Dopo due tornate Montoya finalmente passa in testa con una meravigliosa manovra alla curva 2, un punto in cui ? praticamente impossibile superarsi. Pubblico in delirio quando Stewart passa J.Gordon per la quindicesima piazza a cinque giri dal termine con una manovra da centauro del motomondiale, con tanto di traverso in frenata. A tre giri dal termine Edwards rimane senza benzina. Al giro successivo la stessa sorte tocca a McMurray. La tensione sale e Montoya riesce miracolosamente a risparmiare benzina fino a tagliare il traguardo del giro numero 110, vincendo la Toyota/Save Mart 350. Montoya diventa il secondo vincitore straniero della storia della NASCAR. Uno straniero non vinceva nella categoria dal 1974, quando Earl Ross, canadese, vinse a Martinsville. Secondo si piazza Kevin Harvick davanti a Jeff Burton, Bowyer e Greg Biffle. Completano i primi dieci Stewart, J.Gordon, Ky.Busch, Said e Hamlin. In campionato non cambia nulla ma ci si aspetta una pesante penalizzazione per J.Gordon e Johnson per le verifiche di venerd?.

Toyota/Save Mart 350
24 Giugno 2007
Infineon Raceway
Sonoma (California), USA
110 giri, 218 miglia (352 km)

1? 32? 42 Juan Montoya * (Dodge)
2? 22? 29 Kevin Harvick (Chevrolet)
3? 6? 31 Jeff Burton (Chevrolet)
4? 10? 07 Clint Bowyer (Chevrolet)
5? 17? 16 Greg Biffle (Ford)
6? 5? 20 Tony Stewart (Chevrolet)
7? 41? 24 Jeff Gordon (Chevrolet)
8? 24? 5 Kyle Busch (Chevrolet)
9? 4? 60 Boris Said (Ford)
10? 36? 11 Denny Hamlin (Chevrolet)
11? 28? 88 Ricky Rudd (Ford)
12? 43? 00 P.J. Jones (Toyota)
13? 3? 8 Dale Earnhardt Jr. (Chevrolet)
14? 12? 19 Elliott Sadler (Dodge)
15? 11? 96 Ron Fellows (Chevrolet)
16? 2? 7 Robby Gordon (Ford)
17? 42? 48 Jimmie Johnson (Chevrolet)
18? 15? 99 Carl Edwards (Ford)
19? 7? 21 Bill Elliott (Ford)
20? 9? 12 Ryan Newman (Dodge)
21? 33? 18 J.J. Yeley (Chevrolet)
22? 14? 2 Kurt Busch (Dodge)
23? 8? 9 Kasey Kahne (Dodge)
24? 18? 1 Martin Truex Jr. (Chevrolet)
25? 35? 38 David Gilliland (Ford)
26? 16? 44 Dale Jarrett (Toyota)
27? 38? 25 Casey Mears (Chevrolet)
28? 30? 36 Butch Leitzinger (Toyota)
29? 37? 6 David Ragan * (Ford)
30? 26? 01 Regan Smith (Chevrolet)
31? 34? 70 Johnny Sauter (Chevrolet)
32? 40? 40 David Stremme (Dodge)
33? 13? 43 Bobby Labonte (Dodge)
34? 27? 17 Matt Kenseth (Ford)
35? 25? 55 Terry Labonte (Toyota)
36? 21? 91 Marc Goossens (Toyota)
37? 1? 26 Jamie McMurray (Ford)
38? 39? 13 Joe Nemechek (Chevrolet)
39? 23? 45 Kyle Petty (Dodge)
40? 29? 41 Reed Sorenson (Dodge)
41? 19? 22 Dave Blaney (Toyota)
42? 31? 66 Jeff Green (Chevrolet)
43? 20? 14 Sterling Marlin (Chevrolet)

NASCAR Nextel Cup Series
La classifica dopo 16 gare su 36

1? -- Jeff Gordon 2538
2? -- Denny Hamlin 2267 (-271)
3? -- Jimmie Johnson 2172 (-366)
4? -- Matt Kenseth 2105 (-433)
5? -- Jeff Burton 2084 (-454)
6? +1 Tony Stewart 2058 (-480)
7? -1 Carl Edwards 2019 (-519)
8? -- Kevin Harvick 1964 (-574)
9? -- Clint Bowyer 1934 (-604)
10? +1 Kyle Busch 1905 (-633)
11? -1 Martin Truex Jr. 1863 (-675)
12? -- Dale Earnhardt Jr. 1815 (-723)
13? +2 Ryan Newman 1719 (-819)
14? -- Jamie McMurray 1686 (-852)
15? -2 Mark Martin 1662 (-876)
16? -- Kurt Busch 1644 (-894)
17? +3 Greg Biffle 1616 (-922)
18? -- J.J. Yeley 1604 (-934)
19? -2 Bobby Labonte 1571 (-967)
20? -1 Casey Mears 1556 (-982)
21? +2 Juan Montoya* 1556 (-982)
22? -1 Elliott Sadler 1546 (-992)
23? -1 David Stremme 1441 (-1097)
24? +5 Robby Gordon 1415 (-1123)
25? +1 David Ragan* 1411 (-1127)
26? +2 Kasey Kahne 1391 (-1147)
27? -3 Reed Sorenson 1381 (-1157)
28? -3 Sterling Marlin 1372 (-1166)
29? +4 Ricky Rudd 1354 (-1184)
30? -- Joe Nemechek 1336 (-1202)
31? +1 David Gilliland 1323 (-1215)
32? -5 Tony Raines 1319 (-1219)
33? -2 Jeff Green 1300 (-1238)
34? -- Johnny Sauter 1207 (-1331)
35? -- Kyle Petty 1172 (-1366)
36? -- Scott Riggs 1099 (-1439)
37? -- Dave Blaney 1022 (-1516)
38? -- Paul Menard* 876 (-1662)
39? -- Brian Vickers 823 (-1715)
40? -- Dale Jarrett 753 (-1785)
41? -- David Reutimann* 655 (-1883)
42? -- Kenny Wallace 559 (-1979)
43? -- Ken Schrader 544 (-1994)
44? -- A.J. Allmendinger* 464 (-2074)
45? -- Ward Burton 415 (-2123)
46? +2 Bill Elliott 400 (-2138)
47? +3 Boris Said 346 (-2192)
48? -2 Jeremy Mayfield 345 (-2193)
49? -- Regan Smith 342 (-2196)
50? -3 Mike Bliss 325 (-2213)
51? -- Michael Waltrip 191 (-2347)
52? -- Mike Wallace 160 (-2378)
53? -- John Andretti 143 (-2395)
54? -- P.J. Jones 127 (-2411)
55? -- Ron Fellows 123 (-2415)
56? -2 Chad McCumbee 88 (-2450)
57? -- Butch Leitzinger 79 (-2459)
58? -3 Jon Wood 76 (-2462)
59? -3 Johnny Benson 70 (-2468)
60? -- Terry Labonte 58 (-2480)
61? -- Marc Goossens 55 (-2483)
62? -5 Aric Almirola 40 (-2498)
63? -5 Kevin Lepage 37 (-2501)
25/06/2007 - 11:19 ? Autore: Aldo Canzian
  • 0

#13 Montoya#42

Montoya#42

    Membro Junior

  • Banned
  • StellaStella
  • 669 Messaggi:

Inviato 25 June 2007 - 15:05

GRANDIOSO !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

JUANCHO pilota vero !!!!!!!!

La Nascar categoria vera, non di facciata !!! Altro che F1
  • 0

#14 lesnar89

lesnar89

    Elkann fuori dai co****ni

  • Members
  • StellaStellaStella
  • 3,699 Messaggi:
  • Gender:

Inviato 25 June 2007 - 19:35

Ottimo secondo posto per Kevin, peccato che rimanga sempre ottavo in classifica, ma l'importante lungo il corso della stagione ? non uscire dalla "Chase For The Cup" prima di affrontare i "playoff" di fine anno.
  • 0

#15 chatruc

chatruc

    "The Intimidator" #3 ******* Dale Earnhardt

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 8,888 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Roberto Moreno
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Rafaela

Inviato 26 June 2007 - 09:16

infatti la vera classifica te la danno le vittorie. Tutti quelli della top12 sono virtualmente a 5000 punti ma ogni vittoria ti da 10 punti di bonus...infatti questo ? il vantaggio di Gordon e Johnson.
  • 0

#16 Eraserhead

Eraserhead

    Membro Master

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 14,620 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Montoya | Rossi
  • Team:Lotus
  • Circuito:Spa | Laguna Seca

Inviato 26 June 2007 - 09:27

Ma ? vero che il recupero di montoya ? il pi? grande di ogni serie automobilistica??
  • 0

#17 SirVanhan

SirVanhan

    Andrea Giach

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 12,891 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Jenson Button
  • Team:Tyrrell

Inviato 26 June 2007 - 11:39

QUOTE(Glore @ Jun 26 2007, 11:27 AM) Visualizza messaggio
Ma ? vero che il recupero di montoya ? il pi? grande di ogni serie automobilistica??

A Sonoma s?, da 32? a primo... in effetti potrebbe essere!!! Comunque qua c'? la cronaca "Play by Play" della gara


Nascar Nextel Cup Sonoma Gara - Con sorpassi e strategie Montoya vince anche la Cup!
26-06-2007

Gli sono bastate 17 gare per vincere anche qui. Juan Pablo Montoya, al primo campionato in carriera, ha ottenuto il primo successo personale in NASCAR Nextel Cup. Dopo aver vinto a Mexico City in Busch Series, sul difficilissimo tracciato di Sonoma, Infineon Raceway, il colombiano ha dimostrato di essere davvero il migliore sui circuiti stradali. Non ? stato tutto semplice, per?, perch? molti sono gli specialisti di queste gare, e la sua Dodge non era certo la migliore in pista.

Nonostante tutto Montoya ? il primo pilota non statunitense a vincere una gara dal 1974, il primo pilota a far vincere la Dodge in questa stagione, il primo pilota a vincere una gara a Sonoma dopo esser partito da cos? indietro. S?, Juan ? partito 32?. Qualifiche terribili per lui, ma le libere dicevano che lui era veloce. E cos? ? stato: una strepitosa rimonta lo ha portato a combattere con i primi; la strategia di Donnie Wingo, suo crew chief, ha pensato al resto. Il colombiano ? stato anche abile nel conservare il carburante nella fase finale, cosa che a McMurray, poleman, non ? riuscita. Ora ? 21? in campionato, a pari punti con Casey Mears, che corre con la numero #25 dell?Hendrick Motorsports. Scusate se ? poco. In testa nella classifica Rookie of the Year con 15 punti su David Ragan e il migliore tra i piloti del Chip Ganassi Racing, Montoya ha centrato il primo obiettivo: vincere. Ma si sa che in NASCAR per vincere bisogna essere costanti: per quello l?ex-pilota di F1 pu? fare ben poco. La macchina non va: la sua Dodge non ? al livello di Penske Racing e forse nemmeno di quelle dell?Evernham Motorsports (o almeno non tutte). Comunque sia Ganassi sta migliorando e sta investendo pi? energia sulla NASCAR grazie all?arrivo del suo pupillo. Prossimo obiettivo? Vincere su un ovale!

Parlando degli altri, va sottolineato il capolavoro del Richard Childress Racing, che ha piazzato tutte e tre le vetture nella top5: secondo Harvick, terzo Burton e quarto Bowyer. Per loro una strategia aggressiva, forse un rischio, ma come per Montoya ha pagato bene. Quinto ? incredibilmente Greg Biffle, che forse nessuno si aspettava cos? avanti. Chiudono bene Stewart, sesto, Kyle Busch, ottavo, Boris Said, nono, e Denny Hamlin, decimo. Il settimo? Jeff Gordon: anche per lui rimonta strepitosa dal fondo, dopo la squalifica di Venerd? (la sua COT e quella di Johnson erano state trovate irregolari e non gli era stato concesso di qualificarsi). Forse la nascita della figlia l?ha reso ancora pi? forte?

La gara era stata dominata da Robby Gordon, ma troppo cauto con la strategia, ha chiuso solo 16?, dietro addirittura a Ron Fellows, per qualche tornata davanti a tutti. Disastro per McMurray, che poteva vincere, ma ? stato fregato da Montoya prima con un sorpasso sensazionale, e poi dal carburante, che lo ha lasciato a secco a poche tornate dalla bandiera a scacchi.

In classifica Gordon sempre in testa con 271 punti su Hamlin e 366 su Johnson; Burton si avvicina a Kenseth e lo insidia per quarta piazza. Stewart passa Edwards e Kyle Busch supera Truex Jr; per il resto non ci sono cambiamenti dentro la Chase for the Nextel Cup.


La gara Play By Play

Pre-gara: Il cielo ? sereno e gli animi sono carichi per il primo ?Road Course? dell?anno. All?Infineon Raceway di Sonoma, California, le tribune sono pienissime quando le COT cominciano a scaldare le proprie gomme, dopo il comando ?Gentlemen start your engines? da parte di Jerry Rice e Mike Wells.

Bandiera verde: Jamie McMurray prende la green flag e la gara ha inizio! Robby Gordon sembra potersi infilare subito e va a prendere i 5 punti bonus gi? dal primo passaggio. Tony Stewart arriva troppo veloce in curva 1 e finisce fuori pista, sorpassato da tutto il gruppone. All?ultima curva si toccano, e si girano, Matt Kenseth, Marc Goossens e Kyle Petty.

2? giro: Caution 1. La vettura di Marc Goossens, dopo il contatto con Kenseth e Petty, ? rimasta ferma alla curva 11. A quel punto qualcuno decide di rientrare: Gordon e Johnson, partiti dal fondo per la squalifica di Venerd?, rientrano; lo stesso fanno Kenseth, Mears e Hamlin.

5? giro: Restart. Robby Gordon ? il leader, seguito da Earnhardt Jr, McMurray, Said e Burton.

10? giro: Cambio di strategia per Tony Stewart, che decide di eseguire il proprio pit. Intanto Montoya ha recuperato dalla 32^ alla 20^ posizione.

14? giro: Caution 2. Sterling Marlin rompe il motore e si ferma in pista, non riuscendo a tornare in pit road. Nel frattempo Jeff Gordon stava effettuando la sua seconda sosta. Durante la bandiera gialla si fermano anche Ron Fellows e nuovamente Stewart.

17? giro: Restart. Tutto tranquillo nelle prime posizioni, ma a centro gruppo Kyle Busch cerca di restituire il sorpasso subito a Juan Pablo Montoya, ma sbaglia e si gira. Riesce a ripartire, e non entra la pace car. E? comunque 41?.

19? giro: Jamie McMurray, partito dalla pole, sorpassa Dale Earnhardt Jr per riprendersi almeno la seconda posizione, dietro ad un Robby Gordon scatenato.

27? giro: Caution 3. Detriti in pista. Gli inseguitori ancora ai box, mentre i leader rimangono fuori.

30? giro: Restart. Robby Gordon leader, poi McMurray, Earnhardt Jr, Burton e Said.

32? giro: Montoya attacca Johnson, che per? resiste rifilando una sportellata al colombiano. I due sono a ridosso della top10, al 12? e 13? posto.

33? giro: Dale Earnhardt Jr rientra ai box per il primo rifornimento e cambio gomme della giornata. La prima finestra dei pit era proprio tra il 32? e il 34? giro.

34? giro: Si ferma tutto il Richard Childress Racing. Kevin Harvick fa anche un aggiustamento sulla pressione delle gomme.

35? giro: Rientra Robby Gordon e lascia McMurray davanti, che per? si fermer? il giro successivo. Lo stesso faranno Boris Said, Kurt Busch e Ryan Newman.

37? giro: Jimmie Johnson ? in testa, ma Denny Hamlin, velocissimo nelle prove libere, lo sorpassa in curva 11. La nuova situazione: Hamlin, Johnson, Stewart, Fellows, Jeff Gordon.

38? giro: Anche Johnson effettua la sua sosta per sistemare anche la carrozzeria.

41? giro: Ai box prima Hamlin, poi Stewart. Ron Fellows prende il comando! Anche Jeff Gordon cambia le gomme ancora una volta.

43? giro: Caution 4. Ancora detriti in pista. Ron Fellows si ferma ai box e lascia Carl Edwards in testa.

46? giro: Restart. Edwards, poi Kyle Busch, Reed Sorenson, PJ Jones e David Stremme.

50? giro: Kasey Kahne prende male le distanze e sperona Bobby Labonte, che finisce in testacoda, per? continua. Anche Nemechek si gira, ma distante da questi due.

53? giro: Caution 5. Jarrett si gira nei difficilissimi curvoni finali, e la sua Toyota si spegne.

56? giro: Restart. Edwards ora ha dietro Robby Gordon, Kyle Busch, Jamie McMurray e Boris Said. Robby non ci mette molto a sverniciare Edwards e a ritornare in testa.

57? giro: Caution 6. David Ragan si gira sull?erba e non riesce a ripartire.

59? giro: Restart. McMurray prende la seconda posizione, mentre Butch Leitzinger si gira, ma riparte subito. Anche Kurt Busch finisce in testacoda dopo una toccata con Montoya in curva 11.

67? giro: Caution 7. Sorenson fora e finisce ben due volte a muro in uscita di due curve diverse. Molti finalmente tornano ai box: McMurray, Edwards, Said, Ku Busch e Montoya decidono di tentare di arrivare alla fine. Green sperona Sauter in pit road, creando rischio per i meccanici.

70? giro: Restart. Robby Gordon in testa seguito da Tony Stewart, che lo passa prima delle esse e va davanti a tutti. Terzo ? Dale Earnhardt Jr, poi Ryan Newman e Jimmie Johnson.

72? giro: Prova a fare l?ultima sosta Earnhardt Jr. Benzina, quattro gomme e via!

75? giro: I leader Stewart e Robby Gordon sono in pit road! McMurray ? al comando, mentre riforniscono anche Newman e Johnson.

77? giro: Jeff Gordon, rimontato fino al secondo posto, effettua l?ultima sosta della gara.

80? giro: Dopo le soste la classifica vede McMurray in testa, seguito da Harvick, Montoya, Ky Busch e Burton. Riusciranno per? a risparmiare benzina per la fine della gara? Il team Roush dice che McMurray potrebbe non farcela; pi? ottimisti al team RCR e in casa Ganassi.

92? giro: Juan Pablo Montoya ? scatenato e in curva 11 sorpassa Kevin Harvick, conquistando il secondo posto. Ora comincia la caccia a McMurray.

99? giro: Montoya ? staccato di pochi decimi dal leader, quando prova una mossa a sorpresa; McMurray risponde deciso e gli rifila una sportellata.

102? giro: In curva 11, Montoya stacca molto tardi e quasi finisce a muro. McMurray potrebbe allungare, ma in un paio di curve il colombiano gli ritorna sotto.

104? giro: Montoya ? in scia sul traguardo, e nella salita per la curva 4 il colombiano realizza uno dei migliori sorpassi della sua carriera. Stacca bene, affianca McMurray e sfila via verso il successo.

106? giro: Molto aggressivo Tony Stewart che rischia di intraversarsi, ma sbatte sulla fiancata destra di Jeff Gordon e compie un gran sorpasso!

108? giro: Carl Edwards ? senza carburante! Era in quarta posizione e per lui ormai ? finita. Anche Jamie McMurray deve dire addio al terzo posto, dopo esser gi? stato sorpassato da Harvick!

Bandiera a scacchi: Juan Pablo Montoya vince la Toyota/Save Mart 350 a Sonoma, prima vittoria in NASCAR Nextel Cup! Era dal 1974 che uno straniero non vinceva una gara della Cup! Secondo, terzo e quarto arrivano le vetture del RCR con Harvick, Burton e Bowyer in fila; poi Biffle, Stewart, Jeff Gordon, Ky Busch, Said e Hamlin.

Andrea Giach
  • 0

#18 chatruc

chatruc

    "The Intimidator" #3 ******* Dale Earnhardt

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 8,888 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Roberto Moreno
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Rafaela

Inviato 26 June 2007 - 15:50

QUOTE(Glore @ Jun 26 2007, 11:27 AM) Visualizza messaggio
Ma ? vero che il recupero di montoya ? il pi? grande di ogni serie automobilistica??


Questa ? un p? una fesseria: nella NASCAR un sacco di volte hanno vinto piloti partendo anche 43esimi.

Per quanto riguarda la gara della NASCAR di Sonoma, nessuno era riuscito a vincere partendo oltre la 32esima posizione.
  • 0

#19 chatruc

chatruc

    "The Intimidator" #3 ******* Dale Earnhardt

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 8,888 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Roberto Moreno
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Rafaela

Inviato 02 July 2007 - 14:08



Nascar - Loudon, gara: Hamlin eccezionale

La Lenox Industrial Tools 300 di New Hampshire ? stata vinta da Denny Hamlin, che ha compiuto una grandissima prestazione sul lento circuito del New England. Il pilota della Chevy #11 ? passato in testa a solo 46 giri dal termine, quando la pace car ? uscita per la penultima volta. A quel punto tutti i piloti hanno rifornito per l'ultima volta e cambiato le quattro gomme mentre Hamlin ne ha cambiate soltanto le due esterne. In questo modo la sua fermata ? stata pi? veloce e gli ha consentito di ripartire per primo. La stessa mossa era stata tentata precedentemente da Jimmie Johnson, ma il pilota della Chevy #48 non era riuscito a mantenere la posizione per colpa del minore grip. Invece Hamlin ha dato una grandissima mostra del suo talento, anche aiutato da un'altra neutralizzazione appena dopo aver preso la bandiera verde dalla prima posizione. Denny ha solo dovuto resistere ad un arrembante Jeff Gordon (che aveva dominato i primi giri di gara) che le ha tentate tutto per passarlo.

Il grande dominatore della corsa, Dale Earnhardt Jr., ? cos? uscito sconfitto da una gara che avrebbe potuto vincere. Passato in testa poco prima del primo terzo di gara durante le fermate ai box in regime di bandiera verde, il pilota della Chevy #8 ha dominato in lungo e in largo, superando Kurt Busch e Jimmie Johnson, che in occasioni di due neutralizzazioni diverse lo avevano superato ai box. Corsa da dimenticare per Dave Blaney, esaltato per la prima pole ottenuta dalla Toyota ma alle prese con una vettura poco competitiva che lo ha relegato al 29esimo posto finale.

Per il resto, la gara ha offerto tantissimo spettacolo con una serie infinita di duelli e sorpassi per tutte le posizioni e lungo tutto il corso del pomeriggio. Per fortuna la pace car ? entrata in pisa solo sei volte (poche per questo lento tracciato) e i piloti hanno potuto sfidarsi a lungo.

La cronaca
Alla partenza Dave Blaney tiene il comando dalla pole resistendo ad un arrembante Kurt Busch. Al quinto giro Ward Burton fonde il motore causando una neutralizzazione. Si riparte con Blaney in testa ma al 31esimo giro viene passato da Jeff Gordon, autore di una bella serie di sorpassi. In gara si vedono un'infinit? di sorpassi per tutte le posizioni con i piloti molto corretti che non innescano facili incidenti. In questo modo si arriva ai pit stop in regime di bandiera verde verdo il 68esimo passaggio. Durante le fermate Greg Biffle, Joe Nemechek, John Andretti e David Gilliland vengono penalizzati per eccesso di velocit? sulla pit lane. Quando il ciclo delle fermate si esaurisce, Dale Earnhardt Jr. prende il comando della gara. Al 96esimo giro esce la pace car a causa di detriti lasciati da Jeremy Mayfield in pista. Tutti riforniscono e si riparte con Ku.Busch in testa grazie al cambio delle sole gomme esterne.

Sette giri dopo il primo terzo di gara, Earnhardt Jr. si riprende il comando. Al 122esimo giro la gara viene neutralizzata a causa di detriti. TUtti riforniscono e si riparte con Jimmie Johnson al comando grazie alla velocit? dei suoi meccanici, mentre Clint Bowyer perde tempo a sostituire il filtro dell'olio. Ryan Newman viene penalizzato per un'irregolarit? al suo pit stop e perde un giro. Al 131esimo giro Junior si riprende ancora il comando ma alla tornata seguente Johnson lo risupera. Dopo cinque passaggi Kyle Busch passa entrambi e si insedia al comando. I sorpassi abbondano di nuovo soprattutto nelle prime posizioni. Al 183esimo giro Earnhardt Jr. riesce a passare Ky.Busch per la testa della gara. A otto giri dai due terzi di gara ricominciano i pit stop in regime di corsa aperta. Carl Edwards perde tempo ai box quando la sua vettura cade dal cricket. Una volta concluso il ciclo dei rifornimenti, Junior torna in testa alla gara.

Al 203esimo giro, Nemechek perde la ruota posteriore destra e finisce contro il muro causando una bandiera gialla. Si riparte con Earnhardt Jr. al comando. Al 211esimo giro Martin Truex Jr. lo passa mentre una nuova giostra di sorpassi inizia alle spalle del leader. A 46 giri dal termine la pace car entra a causa di detriti. Tutti riforniscono per l'ultima volta e si riparte con Denny Hamlin in testa grazie al cambio delle sole gomme esterne. Al 260esimo giro David Stremme e Bobby Labonte si toccano causando la sesta e ultima neutralizzazione della gara. Si riparte con Hamlin davanti. J.Gordon si esibisce in una grande prestazione che lo porta a ridosso dal leader e le tenta tutte per superarlo ma Hamlin, nonostante sia alla sua seconda stagione nella categoria, chiude abilmente la porta al quattro volte campione e va a vincere la Lenox Industrial Tools 300. Secondo si piazza J.Gordon davanti a Truex Jr. Earnhardt Jr. e Johnson. Completano i primi dieci l'ottimo Jeff Green, Jeff Burton, Kevin Harvick, Matt Kenseth e Newman. In campionato resta tutto come prima con J.Gordon saldamente in testa e i soliti primi dodici in classifica con Newman tredicesimo che perde un p? di terreno. Nella classifica dei team, i primi 35 allungano sugli altri che continuano a rubarsi punti a vicenda.

Lenox Industrial Tools 300
1 Luglio 2007
New Hampshire International Speedway
Loudon (New England), USA
300 giri, 317 miglia (511 km)

1? 11? 11 Denny Hamlin (Chevrolet)
2? 8? 24 Jeff Gordon (Chevrolet)
3? 9? 1 Martin Truex Jr. (Chevrolet)
4? 6? 8 Dale Earnhardt Jr. (Chevrolet)
5? 10? 48 Jimmie Johnson (Chevrolet)
6? 15? 66 Jeff Green (Chevrolet)
7? 25? 31 Jeff Burton (Chevrolet)
8? 7? 29 Kevin Harvick (Chevrolet)
9? 30? 17 Matt Kenseth (Ford)
10? 12? 12 Ryan Newman (Dodge)
11? 18? 5 Kyle Busch (Chevrolet)
12? 14? 20 Tony Stewart (Chevrolet)
13? 22? 99 Carl Edwards (Ford)
14? 4? 70 Johnny Sauter (Chevrolet)
15? 32? 6 David Ragan * (Ford)
16? 38? 26 Jamie McMurray (Ford)
17? 16? 7 Robby Gordon (Ford)
18? 31? 43 Bobby Labonte (Dodge)
19? 5? 42 Juan Montoya * (Dodge)
20? 39? 96 Tony Raines (Chevrolet)
21? 2? 2 Kurt Busch (Dodge)
22? 19? 18 J.J. Yeley (Chevrolet)
23? 21? 25 Casey Mears (Chevrolet)
24? 41? 14 Sterling Marlin (Chevrolet)
25? 28? 9 Kasey Kahne (Dodge)
26? 3? 41 Reed Sorenson (Dodge)
27? 24? 40 David Stremme (Dodge)
28? 27? 38 David Gilliland Ford)
29? 1? 22 Dave Blaney (Toyota)
30? 42? 88 Ricky Rudd (Ford)
31? 34? 16 Greg Biffle (Ford)
32? 13? 01 Regan Smith (Chevrolet)
33? 23? 19 Elliott Sadler (Dodge)
34? 36? 21 Bill Elliott (Ford)
35? 37? 37 Kevin Lepage (Dodge)
36? 43? 49 Chad Chaffin (Dodge)
37? 20? 07 Clint Bowyer (Chevrolet)
38? 17? 00 David Reutimann * (Toyota)
39? 35? 15 Paul Menard * (Chevrolet)
40? 29? 36 Jeremy Mayfield (Toyota)
41? 33? 13 Joe Nemechek (Chevrolet)
42? 40? 45 John Andretti (Dodge)
43? 26? 4 Ward Burton (Chevrolet)

NASCAR Nextel Cup Series
La classifica dopo 17 gare su 36

1? -- Jeff Gordon 2613
2? -- Denny Hamlin 2457 (-156)
3? -- Matt Kenseth 2248 (-365)
4? +1 Jimmie Johnson 2232 (-381)
5? -1 Jeff Burton 2230 (-383)
6? -- Tony Stewart 2185 (-428)
7? -- Carl Edwards 2148 (-465)
8? -- Kevin Harvick 2106 (-507)
9? +1 Kyle Busch 2040 (-573)
10? +1 Martin Truex Jr. 2033 (-580)
11? -2 Clint Bowyer 1986 (-627)
12? -- Dale Earnhardt Jr. 1985 (-628)
13? -- Ryan Newman 1858 (-755)
14? -- Jamie McMurray 1801 (-812)
15? +1 Kurt Busch 1749 (-864)
16? +2 J.J. Yeley 1701 (-912)
17? -- Greg Biffle 1686 (-927)
18? +1 Bobby Labonte 1680 (-933)
19? +2 Juan Montoya* 1662 (-951)
20? -5 Mark Martin 1662 (-951)
21? -1 Casey Mears 1650 (-963)
22? -- Elliott Sadler 1610 (-1003)
23? +2 David Ragan* 1529 (-1084)
24? -- Robby Gordon 1527 (-1086)
25? -2 David Stremme 1523 (-1090)
26? -- Kasey Kahne 1479 (-1134)
27? -- Reed Sorenson 1466 (-1147)
28? -- Sterling Marlin 1463 (-1150)
29? +4 Jeff Green 1450 (-1163)
30? -1 Ricky Rudd 1427 (-1186)
31? +1 Tony Raines 1422 (-1191)
32? -1 David Gilliland 1402 (-1211)
33? -3 Joe Nemechek 1376 (-1237)
34? -- Johnny Sauter 1328 (-1285)
35? -- Kyle Petty 1172 (-1441)
36? +1 Dave Blaney 1103 (-1510)
37? -1 Scott Riggs 1099 (-1514)
38? -- Paul Menard* 922 (-1691)
39? -- Brian Vickers 823 (-1790)
40? -- Dale Jarrett 753 (-1860)
41? -- David Reutimann* 704 (-1909)
42? -- Kenny Wallace 559 (-2054)
43? -- Ken Schrader 544 (-2069)
44? -- A.J. Allmendinger* 464 (-2149)
45? +1 Bill Elliott 461 (-2152)
46? -1 Ward Burton 449 (-2164)
47? +2 Regan Smith 409 (-2204)
48? -- Jeremy Mayfield 388 (-2225)
49? -2 Boris Said 346 (-2267)
50? -- Mike Bliss 325 (-2288)
51? -- Michael Waltrip 191 (-2422)
52? +1 John Andretti 180 (-2433)
53? -1 Mike Wallace 160 (-2453)
54? -- P.J. Jones 127 (-2486)
55? -- Ron Fellows 123 (-2490)
56? +7 Kevin Lepage 95 (-2518)
57? -1 Chad McCumbee 88 (-2525)
58? -1 Butch Leitzinger 79 (-2534)
59? -1 Jon Wood 76 (-2537)
60? -1 Johnny Benson 70 (-2543)
61? -1 Terry Labonte 58 (-2555)
62? -- Chad Chaffin 55 (-2558)
63? -2 Marc Goossens 55 (-2558)
64? -2 Aric Almirola 40 (-2573)
02/07/2007 - 15:05 ? Autore: Aldo Canzian
  • 0

#20 chatruc

chatruc

    "The Intimidator" #3 ******* Dale Earnhardt

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 8,888 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Roberto Moreno
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Rafaela

Inviato 08 July 2007 - 11:51



Nascar - Daytona, gara: Harakiri Gibbs, McMurray vince

Jamie McMurray ha vinto la Pepsi 400 di Daytona alla fine di uno spettacolare duello che negli ultimi giri lo ha visto appaiato all'esterno a lottare contro Kyle Busch. Il duello si ? risolto proprio sotto la bandiera a scacchi con il pilota della Ford #26 davanti per un niente mentre un centinaio di metri prima sembrava destinato al secondo posto. Si ? trattata di una gara magistrale da parte di Jamie, che non vinceva da cinque anni, che all' inizio della gara ? stato penalizzato per un sorpasso sotto la linea gialla mentre lottava per le primissime posizioni. McMurray ha saputo restare calmo e grazie ad una bandiera gialla ha recuperato il terreno perso. Poi una serie incredibile di sorpasso lo ha riportato nelle posizioni che contano dove non ha fallito il proprio obiettivo. Gara comunque positiva per Ky.Busch che per tutto l'arco della gara ha lottato per la prima posizione.

Gara assolutamente da dimenticare per Joe Gibbs visto ci? che hanno combinato i suoi due principali piloti. Infatti Denny Hamlin e Tony Stewart guidavano la gara nei primissimi giri e sembravano avere le migliori macchine del lotto. Ma dopo una quindicina di giri, Hamlin ha leggermente rallentato e Stewart lo ha colpito. Entrambi sono finiti contro il muro nello stupore generale salutando una possibile vittoria. E' stata invece molto positiva la prova di Clint Bowyer, settimo al traguardo ma a lungo in testa. La gara ha visto diversi incidenti che hanno coinvolto in maniera pi? o meno grave la met? dei partecipanti. Per le vetture della vecchia generazione si ? trattata dell'ultima corsa su un superspeedway. In ottobre a Talladega le protagoniste saranno le COT.

La cronaca
Le qualifiche si svolgono regolarmente ma quando 39 dei 53 piloti ? sceso in pista comincia a piovere quindi le prove cronometrate vengono annullate e per lo schieramento di partenza si fa riferimento alla classifica dei team e ai risultati ottenuti dai piloti. In questo modo Jeff Gordon conquista la pole mentre non si qualificano Jeremy Mayfield, A.J.Allmendinger, Larry Foyt (sulla Dodge #49 del team BAM), Michael Waltrip, Kevin Lepage, Ward Burton, Boris Said (che aveva ottenuto la pole provvisoria), Mike Wallace, Eric McLure e Kirk Shelmerdine.

La notte ? calata a Daytona quando viene esposta la bandiera verde. J.Gordon prende il comando dalla pole ma al terzo giro viene passato da Denny Hamlin. Al giro successivo Jeff Green tocca Kasey Kahne ed entrambi finiscono contro il muro causando una neutralizzazione. Alcuni piloti riforniscono e si riparte con Hamlin davanti. Il team di Joe Gibbs comanda la gara con Hamlin seguito da Tony Stewart ma un incubo si realizza al quattordicesimo passaggio. Stewart tocca Hamlin ed entrambi finiscono contro il muro. Reed Sorenson rallenta in ritardo e colpisce Bobby Labonte che finisce contro Dale Earnhardt Jr. Per evitare il caos quasi tutti transitano per la corsia dei box. Esce la pace car e tutti riforniscono. Si riparte con Clint Bowyer al comando mentre Earnhardt Jr. rallenta vistosamente. Al 22esimo giro David Stremme tocca Tony Raines che si gira e tocca il muro causando una neutralizzazione. Si riparte con Bowyer davanti. Al 31esimo giro Jamie McMurray prende il comando ma dopo due giri viene penalizzato per un sorpasso sotto la linea gialla cedendo la testa della gara a Kyle Busch. Al 41esimo giro Bowyer si riprende il comando mentre Earnhardt Jr. rientra nei garage.

Al 53esimo giro Juan Pablo Montoya tocca Kevin Harvick che finisce contro il muro e fora una gomma causando una neutralizzazione. Tutti riforniscono e si riparte con Bowyer davanti. Al 79esimo giro Bowyer rallenta cedendo il comando a Kurt Busch.

A 51 giri dal termine cominciano le fermate in regime di bandiera verde. Una volta concluso il ciclo delle fermate, Ku.Busch riprende il comando. Al 115esimo giro Sterling Marlin si gira e finisce contro il muro facendo rientrare la pace car. Molti riforniscono con Stremme che si tocca con Paul Menard sulla pit lane. Si riparte con Ky.Busch in testa. Al 124esimo giro Ku.Busch passa il fratello Kyle per la testa della gara. Al 132esimo giro David Reutimann tocca il muro e rallentando causa un incidente tra Labonte, Montoya e John Andretti. Esce la pace car e quasi tutti si fermano a cambiare le gomme. Si riparte con Casey Mears in testa. A 19 giri dal termine Bowyer torna in testa mentre tutti i suoi rivali cercano un varco nel gruppone che procede molto compatto. A 17 giri dal termine David Gilliland si gira sul rettilineo opposto senz che nessuno lo centri causando una neutralizzazione. Alcuni piloti cambiano le gomme e si riparte con Bowyer al comando. Mears passa in testa alla ripartenza ma a dieci tornate dal termine Joe Nemechek e Brian Vickers si toccano facendo rientrare la pace car, proprio mentre J.Gordon era tornato al comando. Alcuni piloti camiano le gomme e si riparte con J.Gordon davanti. Jamie McMurray e Ky.Busch passano il leader e negli ultimi cinque giri procedono appaiati scambiandosi pi? volte il comando. Sembra fatta per il pi? piccolo dei fratelli Busch ma un colpo di reni da parte di McMurray lo porta per primo sotto la bandiera a scacchi di un'inezia. McMurray vince la sua seconda gara in carriera (aveva vinto nel 2002 alla sua seconda partecipazione nella Winston Cup ad Atlanta) seguito da Ky.Busch, Ku.Busch, Carl Edwards e J.Gordon. Completano i primi dieci Greg Biffle, Bowyer, Matt Kenseth, Kahne e Jimmie Johnson. In classifica non succede niente di significativo e J.Gordon resta in testa alla classifica.

Pepsi 400
7 Luglio 2007
Daytona International Speedway
Daytona Beach (Florida), USA
160 giri, 400 miglia (644 km)

1? 15? 26 Jamie McMurray (Ford)
2? 11? 5 Kyle Busch (Chevrolet)
3? 16? 2 Kurt Busch (Dodge)
4? 7? 99 Carl Edwards (Ford)
5? 1? 24 Jeff Gordon (Chevrolet)
6? 18? 16 Greg Biffle (Ford)
7? 12? 07 Clint Bowyer (Chevrolet)
8? 3? 17 Matt Kenseth (Ford)
9? 27? 9 Kasey Kahne (Dodge)
10? 4? 48 Jimmie Johnson (Chevrolet)
11? 32? 38 David Gilliland (Ford)
12? 24? 6 David Ragan * (Ford)
13? 10? 1 Martin Truex Jr. (Chevrolet)
14? 14? 12 Ryan Newman (Dodge)
15? 25? 7 Robby Gordon (Ford)
16? 5? 31 Jeff Burton (Chevrolet)
17? 9? 01 Mark Martin (Chevrolet)
18? 35? 70 Johnny Sauter (Chevrolet)
19? 21? 25 Casey Mears (Chevrolet)
20? 17? 18 J.J. Yeley (Chevrolet)
21? 41? 15 Paul Menard * (Chevrolet)
22? 26? 40 David Stremme (Dodge)
23? 40? 22 Dave Blaney (Toyota)
24? 38? 21 Bill Elliott (Ford)
25? 43? 78 Kenny Wallace (Chevrolet)
26? 42? 00 David Reutimann * (Toyota)
27? 37? 44 Dale Jarrett (Toyota)
28? 34? 45 John Andretti (Dodge)
29? 33? 13 Joe Nemechek (Chevrolet)
30? 36? 83 Brian Vickers (Toyota)
31? 31? 88 Ricky Rudd (Ford)
32? 20? 42 Juan Montoya * (Dodge)
33? 22? 19 Elliott Sadler (Dodge)
34? 8? 29 Kevin Harvick (Chevrolet)
35? 19? 43 Bobby Labonte (Dodge)
36? 13? 8 Dale Earnhardt Jr. (Chevrolet)
37? 30? 66 Jeff Green (Chevrolet)
38? 6? 20 Tony Stewart (Chevrolet)
39? 23? 96 Tony Raines (Chevrolet)
40? 29? 14 Sterling Marlin (Chevrolet)
41? 39? 10 Scott Riggs (Dodge)
42? 28? 41 Reed Sorenson (Dodge)
43? 2? 11 Denny Hamlin (Chevrolet)

NASCAR Nextel Cup Series
La classifica dopo 18 gare su 36

1? -- Jeff Gordon 2773
2? -- Denny Hamlin 2496 (-277)
3? -- Matt Kenseth 2390 (-383)
4? -- Jimmie Johnson 2366 (-407)
5? -- Jeff Burton 2345 (-428)
6? +1 Carl Edwards 2308 (-465)
7? -1 Tony Stewart 2234 (-539)
8? +2 Kyle Busch 2190 (-583)
9? -1 Kevin Harvick 2172 (-601)
10? -1 Martin Truex Jr. 2157 (-616)
11? -- Clint Bowyer 2142 (-631)
12? -- Dale Earnhardt Jr. 2040 (-733)
13? +1 Jamie McMurray 1991 (-782)
14? -1 Ryan Newman 1979 (-794)
15? -- Kurt Busch 1919 (-854)
16? +1 Greg Biffle 1836 (-937)
17? -1 J.J. Yeley 1804 (-969)
18? +2 Mark Martin 1774 (-999)
19? +2 Casey Mears 1761 (-1012)
20? -2 Bobby Labonte 1743 (-1030)
21? -2 Juan Montoya* 1729 (-1044)
22? -- Elliott Sadler 1674 (-1099)
23? -- David Ragan* 1656 (-1117)
24? -- Robby Gordon 1645 (-1128)
25? -- David Stremme 1620 (-1153)
26? -- Kasey Kahne 1617 (-1156)
27? +5 David Gilliland 1532 (-1241)
28? -- Sterling Marlin 1506 (-1267)
29? -2 Reed Sorenson 1503 (-1270)
30? -1 Jeff Green 1502 (-1271)
31? -1 Ricky Rudd 1497 (-1276)
32? -1 Tony Raines 1468 (-1305)
33? -- Joe Nemechek 1452 (-1321)
34? -- Johnny Sauter 1412 (-1361)
35? +1 Dave Blaney 1197 (-1576)
36? -1 Kyle Petty 1172 (-1601)
37? -- Scott Riggs 1139 (-1634)
38? -- Paul Menard* 1022 (-1751)
39? -- Brian Vickers 896 (-1877)
40? -- Dale Jarrett 835 (-1938)
41? -- David Reutimann* 789 (-1984)
42? -- Kenny Wallace 652 (-2121)
43? +2 Bill Elliott 557 (-2216)
44? -1 Ken Schrader 544 (-2229)
45? -1 A.J. Allmendinger* 464 (-2309)
46? -- Ward Burton 449 (-2324)
47? -- Regan Smith 409 (-2364)
48? -- Jeremy Mayfield 388 (-2385)
49? -- Boris Said 346 (-2427)
50? -- Mike Bliss 325 (-2448)
51? +1 John Andretti 259 (-2514)
52? -1 Michael Waltrip 191 (-2582)
53? -- Mike Wallace 160 (-2613)
54? -- P.J. Jones 127 (-2646)
55? -- Ron Fellows 123 (-2650)
56? -- Kevin Lepage 95 (-2678)
57? -- Chad McCumbee 88 (-2685)
58? -- Butch Leitzinger 79 (-2694)
59? -- Jon Wood 76 (-2697)
60? -- Johnny Benson 70 (-2703)
61? -- Terry Labonte 58 (-2715)
62? +1 Chad Chaffin 55 (-2718)
63? -1 Marc Goossens 55 (-2718)
64? -- Aric Almirola 40 (-2733)
08/07/2007 - 12:44 ? Autore: Aldo Canzian
  • 0




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi