Vai al contenuto


Foto

JGTC


  • Effettua l'accesso per rispondere
Nessuna risposta in questa discussione

#1 Giovanni Acampora

Giovanni Acampora

    Nuovo Arrivato

  • Members
  • Stella
  • 22 Messaggi:
  • ?Preferenze
    Pilota:Kimi Raikkonen
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Spa-Francorchamps

Inviato 28 August 2016 - 16:34

La JAF (Japan Automobile Federation),ente organizzativo dei campionati locali come l'odierna Super Formula,decise di far debuttare nel 1993 una categoria GT con lo scopo di essere alla pari con altri campionati Grand Touring come la BTCC o il ITC. 
Il suo nome iniziale era Japanese Gran Turismo Championship,meglio conosciuta con l'acronimo JGTC.
Questa categoria GT prevede budget limitati e numerevoli restrizioni di potenza e l'applicazione di zavorre per i vincitori in ogni gara,tutto questo onde evitare un dominio netto di una scuderia e per lo spettacolo che andrebbe man mano ad spegnersi.
I tracciati utilizzati erano quelli chiaramente giapponesi:Suzuka,Motegi,Sugo,Autopolis,Okayama,Mine e Fuji Speedway,piu in avanti si aggiunsero anche Sepang e a Buriram in  Tailandia (quest'ultimo nel 2014).
I Costruttori principali (Nissan,Toyota e Honda) oltre in vesti ufficiali la loro partecipazione era rafforzata dai dei team satelliti semiufficiali (per la Toyota la Tom's,La Nismo per la Nissan e la Mugen per la Honda) oltre a i team privati.
Il weekend di gara comprende prove,qualifiche e gara unica. Inoltre nel corso degli anni sono entrati in calendario degli eventi di endurance come la 300km o la 1000km di Suzuka per alcune edizioni fino al 2011.

Partendo dall'inizio,nel 1993 le vetture ammesse dovevano rispettare i regolamenti del Gruppo A,quindi non si parla ancora della formula Supertouring.
Inoltre nello stesso anno non esisteva il format double-drivers con il cambio pilota,quello lo si vedrá nel 1996.
Il 93 va alla Nissan Skyline R32 di Masahiko Kageyama che bissa nel 1994,prima edizione a essere divisa in due categorie distinte:GT1 e GT2 con dei parametri molto simili a quelli della FIA.
Inoltre la GT2 va a un team privato con la Porsche 964 RS di Sakae Obata (ma la Porsche non era l'unica casa straniera della serie,c'erano le Ferrari F355 e le F40,la Lamborghini con la Diablo e la Mclaren F1 GTR)
Kageyama fará tris con la nuova Skyline R33 nel 95, in GT2 invece vince la versione GTS della Skyline con la coppia Hoshino/Ishibashi.

Nel 96 il regolamento cambia dal punto di vista tecnico con il nuovo format in cui le classi si chiameranno sino ad oggi;GT500 (la serie principale) e la GT300 (serie riservata a vetture meno potenti).
Tuttavia entrambe le categorie partecipano allo stesso momento per aumentare lo spettacolo.
Quell'anno inoltre viene adottata la formula double-driver con cambio pilota obbligatorio per entrambe il categoria.
Il titolo GT500 è targato europeo,la Mclaren F1 GTR domina la sua categoria con il duo Brabham/Nielsen,cosi facendo diventano i primi campioni stranieri della categoria con una macchina europea,altro primato storico per la JGTC. il titolo GT300 va alla Porsche Carrera RSR di Keiichi Suzuki e Morio Nitta.
Il 97 vede per la prima volta vincere la Toyota in GT500 con la sua iconica Supra della Tom's Castrol di Pedro de la Rosa e Micheal Krumm. In GT300 vince la Nissan Silvia S14 di Orido e Fukuyama.
Il 1998,la lotta tra le case giapponesi si fa dura e gli svilluppi delle proprie vettura diventa un modo per imporsi anche per il mondo stradale,in quanto le vetture sono di derivazione stradale.
In GT500 la spunta di nuovo la Skyline R33 di un altro ex-pilota di F1 Erik Comas affiancato da Masami Kageyama. il GT300 vince la Toyota MR2 di Keiichi Suzuki e Shingo Tachi.
Il 99 è l'edizione che incorona per la prima volta la Skyline R34,ultima evoluzione prima di passare poi alla Nissan GT-R ed é quella di Erik Comas che fa bis. In GT300 è bis anche per la Toyota MR2 con Nitta che si riconferma campione.
Il 2000 vince dopo 7 anni dalla sua attivitá agonistica in JGTC,la Honda con la stratosferica NSX pilotata di Ryo Michigami.In GT300 la Porsche si impone con la 996 GT3R di Hideo Fukuyama,gia campione nel 1997 sempre in GT300.
Il 2001 in GT500 vince per la seconda volta la Toyota Supra,pilotata da Takeuchi e Tachikawa. Nella categoria minore si impone la Nissan Silvia S15.
Il 2002 è doppietta Toyota,la Supra cala il tris in GT500 con Wakisawa e Iida,mentre la MR-S,erede della MR2 SW20, vince in GT300 con la coppia Nitta/Shinichi Takagi.
Nel 2003 è il turno della Nissan che centra entrambi i titoli,in GT500 con la collaudata R34 che chiude la sua carriera agonistica con il duo Satoshi Motoyama/Micheal Krumm. È per la
prima volta vince la Fairlady (o 350Z)
in GT300 con Kinoshita e Yanagida.
Il 2004 la Fairlady ufficiale vince il campionato GT500 (prima e unica volta per questa vettura) con Motoyama e Richard Lyons. Il GT300 va al duo Yamano/Yagi con una Honda NSX privata.

Il 2005 è l'ultimo anno del ciclo JGTC e del ciclo della Supra,che finirá quel anno la carriera agonistica con la vittoria del titolo GT500 con Tachikawa e l'ex F1 Toranosuke Takagi. Il GT300 va al duo Sasaki e Yamano su una Toyota MR-S.

Dal 2006 fino ad oggi la categoria viene ribattezzata Super GT e i cambiamenti non sono pochi. Prima su tutto è l'entrata della Lexus in GT500 per sostituire la Supra con la SC 430. Inoltre la potenza effettiva delle vetture comincia a salire (600 per GT500 e 400-500 per la GT300) e i motori da aspirati divennero V8 4.5L turbocompressati da due turbine,prima erano dei V6 3.0L alcuni aspirati come quelli della Honda NSX
I team stranieri aumentavano in GT300 (si aggiunsero Bmw,Mercedes,le Aston Martin oltre alle Ferrari e Lamborghini).

Il 2006 viene vinto dalla coppia Wakisaka/Lotterer su Lexus SC430 e consegna il primo titolo alla Lexus. In GT300 vince la Mazda Rx-7 di Yamano e Iiri,e anche questo è il primo titolo per la Mazda.

Il 2007 vede vincere per l'ultima volta la Honda NSX,quella di Daisuke Ito e Ralph Firman. In GT300 è l'ultima anche per la MR-S di Kazuya Oshima e 
Hiroaki Ishiura.

Il 2008 è l'anno del ritorno della Nissan con la nuova R35 GT-R e il duo
Motoyama e Tréluyer vincono il titolo GT500.In GT300 la 370Z realizza un'altra doppietta con la categoria regina per la Nissan. Il duo 370Z era Kazuki Hoshino e Hironobu Yasuda.

Nel 2009 la Lexus reallizza la prima doppietta della sua storia con la SC430 di Wakisaka e Lotterer per la GT500,la  IS 350 di Manabu Orido e Tatsuya Kataoka a completare la doppietta vincendo in GT300.

Il 2010 è un anno importante per la Honda che schiera la HSV-010 GT,unica vettura che non ha una controparte stradale ed una delle eccezioni per il campionato,poiche la seconda era la Subaru Impreza (GT300) che di serie è a quattro porte,ma la versione JGTC era 2 porte,per poter essere iscritta come prevede il regolamento.
La HSV di Kogure/Duval vincono in GT500,in GT300 vince la coppia Hoshino/Yanagida su Fairlady Z.

Nel 2011 vide il primo Italiano nella storia vincere la categoria regina:Ronnie Quintarelli in coppia con Masakata Yanagida vincono su una Nissan GT-R. Nella categoria GT300 vince inaspettatamente la Bmw Z4 GT3 del duo Taniguchi/Bamba,il primo titolo conquistato dalla Bmw.

Nel 2012 in GT500 Quintarelli/Yanagida si riconfermano campioni sulla GT-R,in GT300 dopo 12 anni ritorna alla vittoria del titolo una Porsche,la 911 GT3R guidata Mineo e Yokomizo.

L'anno successivo,in GT500 vince la Lexus Sc430 di Hirate/Tachikawa,mentre in GT300 vince la Honda CR-Z di Mutoh/Nakayama.

Il 2014 e il 2015 vengono vinti dalla coppia Quintarelli/Matsuda sempre su Nissan GT-R, e con i quattro titoli Quintarelli diventa il pilota straniero piu titolato.Nel 2014,in GT300 si riconferma la Bmw Z4 con Kataoka e Taniguchi. Invece nel 2015 la GT300 va alla versione GT3 della GT-R guidata da André Couto.
  • 0




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi