Vai al contenuto


Foto

Solo a napoli...

Napoli pistola truffa ladr

  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 34 risposte

#1 Il Ferrarista

Il Ferrarista

    Il Pisano.

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 13,376 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Vettel
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Spa

Inviato 10 July 2018 - 18:30

Questo topic sarà dedicato a tutte le malefatte della città partenopea.

Napoli, reparto ospedale chiuso per festa: primario Pignatelli sospeso
In caso di responsabilità anche del resto dellʼequipe saranno presi ulteriori provvedimenti. Ministro Grillo in visita: "Vicenda incredibile"
E' stato sospeso sine die Francesco Pignatelli, primario di chirurgia vascolare dell'Ospedale del Mare di Napoli, finito nell'occhio del ciclone per aver chiuso il reparto per consentire a tutti di partecipare alla sua festa. "Qualora saranno accertate responsabilità anche del resto dell'equipe del reparto saranno presi ulteriori provvedimenti", afferma il direttore generale della Asl Napoli 1 centro, Mario Forlenza.
L'ipotesi alla quale stanno lavorando i carabinieri del Nas che hanno ispezionato il reparto di chirurgia vascolare è "interruzione di pubblico servizio". E il ministro della Salute, Giulia Grillo, si è recato all'Ospedale del Mare. "Per un attimo ho pensato che fosse una fake news - ha commentato -. Poi ho scoperto che purtroppo sarebbe andata proprio così. Vogliamo andare rapidamente in fondo a questa vicenda, come a tutti i casi che tolgono diritti e assistenza ai cittadini. Solo così restituiremo il prestigio che merita al Servizio sanitario nazionale e potremo difenderlo da chi ne mina la credibilità".
Il consigliere regionale dei Verdi che ha denunciato l'accaduto, Francesco Emilio Borrelli, ha chiesto il pugno duro nei confronti dei responsabili. Al direttore sanitario dell'Ospedale del Mare, Giuseppe Russo, Borrelli ha chiesto "la massima inflessibilità". E anche il presidente dell'Ordine dei medici di Napoli, Silvestro Scotti, ha chiesto di poter avere i dettagli della sospensione e ha comunicato la sua intenzione di convocare Pignatelli "affinché possa offrirci la propria visione delle cose e alla fine assumeremo le dovute decisioni".
  • 1

#2 Beyond

Beyond

    Grazie Ragazzi

  • Moderatori+
  • 38,744 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Max Vettel Charles
  • Team:SOPF

Inviato 10 July 2018 - 18:38

non vedo la malefatta. è una festa tra amici e colleghi, si è bevuto, mangiato, riso e scherzato. 


  • 0

#3 maxilrosso

maxilrosso

    Membro Master

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 11,400 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Schumacher
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Monza

Inviato 10 July 2018 - 20:57

SPAMMMMMMMM
  • 1

#4 Il Ferrarista

Il Ferrarista

    Il Pisano.

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 13,376 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Vettel
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Spa

Inviato 10 July 2018 - 21:00


E stata scoperta a Napoli una vera e propria truffa che ha riguardato i biglietti Unico Campania.

La truffa, un vero e proprio mercato nero dei biglietti, conveniva praticamente a tutti: da chi falsificava le schede di acquisto dei tagliandi di per viaggiare a Napoli a chi simulava contratti di compravendita ma anche a chi, in un secondo momento, è riuscito a vendere i ticket in giro per le strade di Napoli, creando una sorta di borsa nera per i pendolari distratti.

La truffa è andata avanti per moltissime settimane finché i vertici di Palazzo San Giacomo si sono allarmati per il buco di denaro provocato dallacquisto dei biglietti da rivendere ai singoli esercenti. Si sono così avviate le indagini al Consorzio Unico e allesterno delle stazioni e delle metropolitane.

Sono state così ricostruite le mosse di chi ha piazzato gli stock di biglietti a tabaccai, baristi, edicole di gestori amici, interessati ad acquistare biglietti alla metà del prezzo, lucrando sulla vendita finale al minuto. Il tutto ovviamente avveniva allinsaputa dei passeggeri che comunque si sono rivolti, per lacquisto dei biglietti, alle rivendite autorizzate.

Lindagine ha portato alla scoperta di una truffa di oltre 300 mila euro con ordinativi che sono schizzati improvvisamente. Nonostante che i soldi siano stati spesi realmente dal Comune di Napoli, lacquisto è risultato solo virtuale. Nello stesso tempo si è creato un canele di smercio alternativo a quello ufficiale con biglietti realmente acquistati e stampati ma rivenduti ad un prezzo inferiore.

Linchiesta, seguita dalla Procura di Napoli, resta ancora segreta ma pare che per ora ci siano almeno cinque indagati.
  • 1

#5 Beyond

Beyond

    Grazie Ragazzi

  • Moderatori+
  • 38,744 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Max Vettel Charles
  • Team:SOPF

Inviato 10 July 2018 - 21:05

non vedo la malefatta. è una attività benefica di tipografia 

 


  • 0

#6 maxilrosso

maxilrosso

    Membro Master

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 11,400 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Schumacher
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Monza

Inviato 10 July 2018 - 21:13

SPAMMMMMMMM
  • 1

#7 Rio Nero

Rio Nero

    Vettèl è meglie e Pelè

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 6,165 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Vettel
  • Team:Ferrari Renault
  • Circuito:Spa,Montreal,Monza

Inviato 10 July 2018 - 22:46

È una fake news.
A Napoli lo sanno tutti che nessuno fa il biglietto per gli autobus, metro e cumana.
  • 1

#8 White Star

White Star

    Forza Michael!

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 5,946 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Michael Schumacher
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Monza

Inviato 10 July 2018 - 23:14

Scusate, è qui che si ordinano pizze d'asporto?
  • 0

#9 VincenzoIceman

VincenzoIceman

    Membro Junior

  • Members
  • StellaStella
  • 414 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Rossi Schumi Kimi Vettel
  • Team:Yamaha Ferrari
  • Circuito:Mugello Imola

Inviato 11 July 2018 - 01:04

E stata scoperta a Napoli una vera e propria truffa che ha riguardato i biglietti Unico Campania.

La truffa, un vero e proprio mercato nero dei biglietti, conveniva praticamente a tutti: da chi falsificava le schede di acquisto dei tagliandi di per viaggiare a Napoli a chi simulava contratti di compravendita ma anche a chi, in un secondo momento, è riuscito a vendere i ticket in giro per le strade di Napoli, creando una sorta di borsa nera per i pendolari distratti.

La truffa è andata avanti per moltissime settimane finché i vertici di Palazzo San Giacomo si sono allarmati per il buco di denaro provocato dallacquisto dei biglietti da rivendere ai singoli esercenti. Si sono così avviate le indagini al Consorzio Unico e allesterno delle stazioni e delle metropolitane.

Sono state così ricostruite le mosse di chi ha piazzato gli stock di biglietti a tabaccai, baristi, edicole di gestori amici, interessati ad acquistare biglietti alla metà del prezzo, lucrando sulla vendita finale al minuto. Il tutto ovviamente avveniva allinsaputa dei passeggeri che comunque si sono rivolti, per lacquisto dei biglietti, alle rivendite autorizzate.

Lindagine ha portato alla scoperta di una truffa di oltre 300 mila euro con ordinativi che sono schizzati improvvisamente. Nonostante che i soldi siano stati spesi realmente dal Comune di Napoli, lacquisto è risultato solo virtuale. Nello stesso tempo si è creato un canele di smercio alternativo a quello ufficiale con biglietti realmente acquistati e stampati ma rivenduti ad un prezzo inferiore.

Linchiesta, seguita dalla Procura di Napoli, resta ancora segreta ma pare che per ora ci siano almeno cinque indagati.

 

Fake news come dice il rio nero

 

22 anni e manco so come sia fatto sto unico campania


  • 0

#10 crucco

crucco

    casalingo

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 18,387 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Gilles/Kimi
  • Team:Ferrari 1979
  • Circuito:Tilkeless

Inviato 11 July 2018 - 06:59

SPAMMMMMMMM

 

Ogni volta che ti leggo mi immagino come le tue parole escano dal tuo avatar.

 

È un incubo. Cambialo dai...  :yes:


  • 1

#11 Ferrarista

Ferrarista

    Utente tanato

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 28,838 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Sebastian Vettel
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Spa

Inviato 11 July 2018 - 10:41

Ah, io invece immagino di entrarci.


  • 0

#12 Il Ferrarista

Il Ferrarista

    Il Pisano.

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 13,376 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Vettel
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Spa

Inviato 11 July 2018 - 15:22

Gli agenti della Squadra Mobile di Napoli hanno eseguito una misura cautelare emessa dal Gip del Tribunale per i minorenni nei confronti di A.S.D.G., 17enne napoletano gravemente indiziato del reato di rapina, in concorso con altra persona, maggiorenne.

I poliziotti, dopo un'accurata e meticolosa indagine, hanno ricostruito, con lausilio anche delle immagini di videosorveglianza, le fasi di una rapina in una pizzeria del quartiere Pianura la sera del 22 giugno scorso.

Il giorno dopo la rapina fu sottoposto a fermo il 27enne Pietro Giorgio Lago, napoletano, figlio del boss Lago e sovente avventore della pizzeria, che aveva commesso il crimine armato di una pistola Beretta 7,65 con la quale, senza esitazione, aveva colpito sulla testa uno dei lavoratori della pizzeria.

La videosorveglianza ha contribuito allindividuazione del Lago anche per alcuni tatuaggi che luomo aveva sulle braccia, sebbene nella mattinata successiva avesse tentato di far cancellare un nome tatuato sul braccio consapevole del fatto che lo avrebbe potuto incastrare.

Durante la perquisizione domiciliare i poliziotti hanno recuperato la pistola Beretta, completa di 22 cartucce denunciando Lago per detenzione di arma e munizioni. Inoltre, nella sua abitazione, hanno anche ritrovato gli abiti che aveva indossato durante la rapina, riconoscibili in particolare la camicia, stile hawaiano, con colori molto forti.

Il 17enne fu indagato perché gravemente indiziato di aver partecipato alla commissione della rapina insieme al 27enne, sebbene poco dopo la consumazione del reato, aveva denunciato alla Polizia di Stato, di aver subito un sequestro e di essere stato costretto, sotto minaccia di pistola, ad accompagnare un uomo che non conosceva presso la pizzeria, assistere alla rapina e poi riportarlo lontano. Tale dichiarazione non convinse affatto gli agenti che, intensificando le attività info investigative, con verifiche e supporto di tecnologie, hanno prodotto elementi idonei allemissione del provvedimento dellautorità giudiziaria competente, che è stato notificato ed eseguito ieri, presso labitazione del minorenne.
  • 0

#13 Beyond

Beyond

    Grazie Ragazzi

  • Moderatori+
  • 38,744 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Max Vettel Charles
  • Team:SOPF

Inviato 11 July 2018 - 15:41

avra' avuto dei buoni motivi, probabile che gli abbiano portato la pizza bruciata


  • 1

#14 Aerozack

Aerozack

    Grande Membro

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 9,445 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:M.Schumacher
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Nordschleife

Inviato 11 July 2018 - 17:03

Almeno a Napoli hanno il coraggio di aggredire sti politicanti...

 

http://www.ansa.it/s...1191799d4d.html


  • 0

#15 Hunaudieres

Hunaudieres

    Membro Master

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 22,642 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Prrrrrrrr
  • Team:Prrrrrrrr

Inviato 11 July 2018 - 17:05

era De Luca?


  • 0

#16 Il Ferrarista

Il Ferrarista

    Il Pisano.

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 13,376 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Vettel
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Spa

Inviato 11 July 2018 - 17:19

E guarda un pó il caso, sempre a Napoli.........
  • 0

#17 effe

effe

    Ezechiele 25 17

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 8,531 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Effernando
  • Team:Kazuya e Lei Wulong
  • Circuito:Casa-Lavoro

Inviato 11 July 2018 - 20:14

Anche quando si muovono, visti i recenti sviluppi con mio suocero, sono un problema.
Io li deporterei tutti in Germania, li farebbero a gara a chi ha piu scheletri nell'armadio (rubato)
  • 1

#18 Il Ferrarista

Il Ferrarista

    Il Pisano.

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 13,376 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Vettel
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Spa

Inviato 11 July 2018 - 20:19

Eheheheh
  • 0

#19 Beyond

Beyond

    Grazie Ragazzi

  • Moderatori+
  • 38,744 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Max Vettel Charles
  • Team:SOPF

Inviato 11 July 2018 - 20:24

ci sta


  • 1

#20 Rio Nero

Rio Nero

    Vettèl è meglie e Pelè

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 6,165 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Vettel
  • Team:Ferrari Renault
  • Circuito:Spa,Montreal,Monza

Inviato 12 July 2018 - 06:39

Anche quando si muovono, visti i recenti sviluppi con mio suocero, sono un problema.
Io li deporterei tutti in Germania, li farebbero a gara a chi ha piu scheletri nell'armadio (rubato)

Più che deportarli in Germania, sarebbe meglio in Olanda o a Cuba 😉👍

Modificata da Rio Nero, 12 July 2018 - 06:40.

  • 0




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi