Vai al contenuto


Foto

Libri di Automobilismo


  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 675 risposte

#41 FILIPPO

FILIPPO

    Membro Junior

  • Members
  • StellaStella
  • 671 Messaggi:

Inviato 13 January 2009 - 17:26

QUOTE(***76 @ Jan 7 2009, 04:33 AM) <{POST_SNAPBACK}>
Raga, nessuno di voi ha letto la recente ristampa del libro "Il Numero Uno" di Hans Ruesch? E' edito da Fucina Editore, quello dei libri di Jo Ramirez, Delli Carri, Agostini e via dicendo....

E' stato proprio Luca Delli Carri a spingere per ristamparlo, e dopo il romanzo c'? una lunga intervista che lui ha fatto a Ruesch.

Qual ? la particolarit? di questo libro? E' rappresentata dal fatto che Ruesch ? stato davvero un pilota di Gran Premi, quindi il suo ? un punto di vista considerevole... (Ruesch ? morto un anno e mezzo fa all'et? di 94 anni...).

Qualcuno l'ha letta quell'intervista (oltre al romanzo stesso, ovvio..)?


Bellissimo il libro,bella l'intervista di Delli Carri

  • 0

#42 sundance76

sundance76

    Membro Master

  • Members*
  • StellaStellaStellaStella
  • 10,728 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Priscille de Belloy
  • Team:Ferrari 1929-1995

Inviato 13 January 2009 - 19:09

QUOTE(FILIPPO @ Jan 13 2009, 06:26 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Bellissimo il libro,bella l'intervista di Delli Carri


Sono davvero contento che ci siano alcuni che abbiano letto questo libro. Nella seconda parte del volume Ruesch racconta tantissime cose sorprendenti della sua vita d'eccezione. Buon pilota privato negli anni '30 fino a 27 anni di et?, correndo contro i Titani dell'epoca, poi scrittore e romanziere di successo (milioni di copie vendute) e dai suoi libri sono stati tratti due film a Hollywood, infine a 60 anni diventa un paladino nella lotta contro la vivisezione: si documenta per 5 anni e poi scrive un libro sconvolgente su questa pratica crudele e lucrosa per le grandi industrie farmaceutiche.
Io ho trovato una copia anche di questo libro sulla vivisezione, "Imperatrice nuda", ed ? davvero illuminante e sconvolgente, difatti le multinazionali del farmaco gli hanno intentato oltre 70 (settanta!) processi, distruggendo la sua carriera di scrittore ma soprattutto proibendo che anche i suoi precedenti best-seller fossero mai pi? ristampati.

Pensate che io gli scrissi un'e-mail nell'aprile del 2007 per sapere se era possibile in qualche modo trovare una copia del suo primo libro, che era anche l'unico ambientato nelle corse, mai pi? ristampato da 40 anni. E lui, che aveva 94 anni, mi rispose dicendo che ormai lui stava per andarsene, era ormai debolissimo, ma mi diceva che per fortuna proprio in quei giorni il giornalista Delli Carri era andato a intervistarlo perch? l'Editore Fucina voleva ristampare il libro "Il Numero Uno", una coincidenza incredibile...
E' poi morto ad agosto 2007.
Fa effetto aver brevissimamente avuto un contatto nel 2007 con un uomo che ha corso contro Nuvolari e Caracciola....
Ha vinto molte corse minori, e pure un Gran Premio, a Donington nel 1936 (ma non c'erano i tedeschi).
Per dire qualcuna delle sue migliori prestazioni, si pu? ricordare il GP di Germania 1937: 5 Mercedes, 5 Auto Union, 3 Alfa, 13 bolidi tutti ufficiali. Poi altre 13 auto di piloti privati. 26 partenti.
Ovviamente, con 13 macchine ufficiali (le Mercedes e le Auto Union sviluppavano 620-650 CV, e insieme vinceranno tutti i 12 GP di quell'anno..) ? difficile pensare di ben figurare.
Ebbene, Hans Ruesch arriva addirittura ottavo!! Da pilota indipendente, con una vecchia Alfa privata!!

Guardate qui per i dettagli su schieramento, cronaca e arrivo:
http://www.kolumbus....an/gp374.htm#29

Modificata da sundance76, 13 January 2009 - 19:45.

  • 0

#43 FILIPPO

FILIPPO

    Membro Junior

  • Members
  • StellaStella
  • 671 Messaggi:

Inviato 13 January 2009 - 21:10

QUOTE(***76 @ Jan 13 2009, 12:09 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Sono davvero contento che ci siano alcuni che abbiano letto questo libro. Nella seconda parte del volume Ruesch racconta tantissime cose sorprendenti della sua vita d'eccezione. Buon pilota privato negli anni '30 fino a 27 anni di et?, correndo contro i Titani dell'epoca, poi scrittore e romanziere di successo (milioni di copie vendute) e dai suoi libri sono stati tratti due film a Hollywood, infine a 60 anni diventa un paladino nella lotta contro la vivisezione: si documenta per 5 anni e poi scrive un libro sconvolgente su questa pratica crudele e lucrosa per le grandi industrie farmaceutiche.
Io ho trovato una copia anche di questo libro sulla vivisezione, "Imperatrice nuda", ed ? davvero illuminante e sconvolgente, difatti le multinazionali del farmaco gli hanno intentato oltre 70 (settanta!) processi, distruggendo la sua carriera di scrittore ma soprattutto proibendo che anche i suoi precedenti best-seller fossero mai pi? ristampati.

Pensate che io gli scrissi un'e-mail nell'aprile del 2007 per sapere se era possibile in qualche modo trovare una copia del suo primo libro, che era anche l'unico ambientato nelle corse, mai pi? ristampato da 40 anni. E lui, che aveva 94 anni, mi rispose dicendo che ormai lui stava per andarsene, era ormai debolissimo, ma mi diceva che per fortuna proprio in quei giorni il giornalista Delli Carri era andato a intervistarlo perch? l'Editore Fucina voleva ristampare il libro "Il Numero Uno", una coincidenza incredibile...
E' poi morto ad agosto 2007.
Fa effetto aver brevissimamente avuto un contatto nel 2007 con un uomo che ha corso contro Nuvolari e Caracciola....
Ha vinto molte corse minori, e pure un Gran Premio, a Donington nel 1936 (ma non c'erano i tedeschi).
Per dire qualcuna delle sue migliori prestazioni, si pu? ricordare il GP di Germania 1937: 5 Mercedes, 5 Auto Union, 3 Alfa, 13 bolidi tutti ufficiali. Poi altre 13 auto di piloti privati. 26 partenti.
Ovviamente, con 13 macchine ufficiali (le Mercedes e le Auto Union sviluppavano 620-650 CV, e insieme vinceranno tutti i 12 GP di quell'anno..) ? difficile pensare di ben figurare.
Ebbene, Hans Ruesch arriva addirittura ottavo!! Da pilota indipendente, con una vecchia Alfa privata!!

Guardate qui per i dettagli su schieramento, cronaca e arrivo:
http://www.kolumbus....an/gp374.htm#29


ma secondo me tra i piu' grandi libri di letteratura sportiva che siano mai stati scritti c'e' ''Gli Indisciplinati'' di Luca Delli Carri:si distingue per una particolarissima tecnica narrativa e per descrizioni minuziosissime in cui i dettagli assumono importanza fondamentale nello svolgimento dei fatti.

  • 0

#44 Aviatore_Gilles

Aviatore_Gilles

    Membro Master

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 6,419 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Gilles Villeneuve
  • Team:Ferrari

Inviato 14 January 2009 - 09:21

Ieri ho preso "Mauro Forghieri: 30 anni di ferrari e oltre", ho letto circa 60 pagine e devo dire che ? narrato davvero bene, pieno di aneddoti e curiosit?, il tutto confezionato in uno stile semplice e per nulla pomposo.
Sono contento dell'acquisto e lo consiglio a tutti, per conoscere tante curiosit? sulla vita del "furia" e i retroscena della Ferrari yes.gif

Modificata da Aviatore_Gilles, 14 January 2009 - 09:21.

  • 0

#45 gio66b

gio66b

    Membro Master

  • Banned
  • StellaStellaStellaStella
  • 17,478 Messaggi:
  • Gender:

Inviato 14 January 2009 - 12:00

Stanotte ho fatto le 4 leggendo un po' qua e un po' la, cercando le cose che mi interessavano di pi?.

E' naturalmente molto interessante ma sinceramente speravo che approfondisse un po' di pi? certi temi. La seconda met? degli anni '70 la brucia in poche pagine, speravo di leggere molti pi? aneddoti riguardanti, ad esempio, il suo rapporto con Lauda. Il capitolo ORAL poi ? solo accennato.
Ho notato che il tempo non ha certo attenuato la sua determinazione nel difendere le sue scelte tecniche a livello di telaio, nonostante la monoscocca fosse molto pi? redditizia. D? una versione molto "diluita" (ma questo ? pi? che comprensibile) della scoperta dell'errato incollaggio degli attacchi delle cinture della C2 di Gilles. Chiss? se il povero Postlethwaite l'avrebbe condivisa.
Esagera, secondo me, quando dice che il Drake sacrificava la competitivit? delle vetture per rimanere in quei canoni di legalit? che invece gli inglesi aggiravano quasi regolarmente. Addirittura dice una bugia quando scrive che, sempre in onore alla legalit?, la Ferrari non adott? i "correttori d'assetto" nell'81: li adott? eccome, ci sono anche le foto.
Comunque sono 20 euro spesi bene.
  • 0

#46 Aviatore_Gilles

Aviatore_Gilles

    Membro Master

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 6,419 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Gilles Villeneuve
  • Team:Ferrari

Inviato 14 January 2009 - 16:27

Gli anni 70 non li ho ancora letti.
Effettivamente in alcuni punti ? sbrigativo, per? delude un p? quello che dici, non vedevo l'ora di arrivare agli anni 70 per vedere il rapporto con Lauda e il modo di lavorare di entrambi.
Per quanto riguarda le scelte tecniche comunque conferma che la sua soluzione era inferiore al monoscocca, ma ne elenca i pregi, come il basso costo, la facile riparazione e comunque la buona rigidit? torsionale.
Per? per il momento mi piace.

  • 0

#47 Aviatore_Gilles

Aviatore_Gilles

    Membro Master

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 6,419 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Gilles Villeneuve
  • Team:Ferrari

Inviato 15 January 2009 - 16:09

Ho finito il libro.
Effettivamente la prima met? parla degli anni 60 ed ? ben raccontanta, mentre la seconda met? ? dedicata agli anni 70/80e90 ed ? abbastanza sbrigativa.
Si parla poco del rapporto con Lauda, i perch? della debacle del 1980, il motore turbo, insomma la parte finale ? un p? frettolosa.
Per? in definitiva ? un bel libro, vale la pena di essere letto.
Adesso vedr? di procurarmi il libro "Enzo Ferrari, romanzo di una vita" e "Alla destra del Drake" di Franco Gozzi.

Modificata da Aviatore_Gilles, 15 January 2009 - 16:11.

  • 0

#48 Frontrunner

Frontrunner

    Membro Junior

  • Members
  • StellaStella
  • 389 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Gilles Villeneuve
  • Team:Ferrari

Inviato 19 March 2009 - 13:44

Mi piacerebbe approfondire la mia 'cultura storica' (piuttosto penosa) e vi chiedo consigli su libri, anche in inglese, su:

Storia della F1.
Jim Clark.
Stirling Moss.
Juan Manuel Fangio.

Cosa avete letto e pensate meriti in termini di completezza - ed imparzialit? - d'informazione?

Grazie!
  • 0

#49 sundance76

sundance76

    Membro Master

  • Members*
  • StellaStellaStellaStella
  • 10,728 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Priscille de Belloy
  • Team:Ferrari 1929-1995

Inviato 19 March 2009 - 13:59

QUOTE(Frontrunner @ Mar 19 2009, 02:44 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Mi piacerebbe approfondire la mia 'cultura storica' (piuttosto penosa) e vi chiedo consigli su libri, anche in inglese, su:

Storia della F1.
Jim Clark.
Stirling Moss.
Juan Manuel Fangio.

Cosa avete letto e pensate meriti in termini di completezza - ed imparzialit? - d'informazione?

Grazie!


Hai detto niente...

Io purtroppo non ho libri che parlino ESCLUSIVAMENTE di ciascuno di essi. Per? ho amici che possiedono molti libri, e posso dire che su Clark i migliori sono quelli di E. Dymock, e di Graham Gauld (come vedi posso dirti gli autori, i titoli precisi non li ricordo).

So che in queste settimane ? uscito un libro in italiano, cosa incredibile, su Clark, ed ? scritto da due autori, Giacomo Ogliari e Piero Ventura, ma non li ho mai sentiti in precedenza, e prima di comprarlo devo almeno vederlo da vicino.

Su Fangio c'? la autobiografia scritta con Giambertone "La mia vita a 300 all'ora", forse la si trova ancora abbastanza in giro.

Su Moss in inglese ce ne sono diversi. Rimaniamo ai pi? recenti. Puoi valutare un libro del 2001, "Stirling Moss: the authorised biografy" scritto da Robert Edwards.

Poi c'? "Stirling Moss: my cars, my career" scritto insieme a Doug Nye del 1999.

Infine "STIRLING MOSS LE CHAMPION SANS COURONNE" di Pierre Menard e Jacques Vassal (2003).
  • 0

#50 Frontrunner

Frontrunner

    Membro Junior

  • Members
  • StellaStella
  • 389 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Gilles Villeneuve
  • Team:Ferrari

Inviato 01 April 2009 - 14:01

QUOTE(***76 @ Mar 19 2009, 03:59 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Hai detto niente...

Io purtroppo non ho libri che parlino ESCLUSIVAMENTE di ciascuno di essi. Per? ho amici che possiedono molti libri, e posso dire che su Clark i migliori sono quelli di E. Dymock, e di Graham Gauld (come vedi posso dirti gli autori, i titoli precisi non li ricordo).

So che in queste settimane ? uscito un libro in italiano, cosa incredibile, su Clark, ed ? scritto da due autori, Giacomo Ogliari e Piero Ventura, ma non li ho mai sentiti in precedenza, e prima di comprarlo devo almeno vederlo da vicino.

Su Fangio c'? la autobiografia scritta con Giambertone "La mia vita a 300 all'ora", forse la si trova ancora abbastanza in giro.

Su Moss in inglese ce ne sono diversi. Rimaniamo ai pi? recenti. Puoi valutare un libro del 2001, "Stirling Moss: the authorised biografy" scritto da Robert Edwards.

Poi c'? "Stirling Moss: my cars, my career" scritto insieme a Doug Nye del 1999.

Infine "STIRLING MOSS LE CHAMPION SANS COURONNE" di Pierre Menard e Jacques Vassal (2003).


Grazie per i consigli. Ho sfogliato il lbiero di Ogliari e Ventura su Clark e quello di Edwards su Moss. Ovviamente, avendoli solo sfogliati, non posso dare opinioni sui contenuti. A livello grafico e d'impaginazione, quello su Clark ? abbastanza 'normale', ma mi pare abbia parecchie foto. Ottimo invece quello su Moss, praticamente la 'bibbia' su questo pilota. Per? bisognerebbe leggerli per avere opinioni concrete. Dovrei essere in grado di trovare un libro su Fangio scritto da Donaldson (l'autore della biografia di Villeneuve uscita, mi pare, nel 1990).

Non riesco invece a trovare riferimenti per libri sulla storia della F1 e sulla Lotus. Inoltre, mi piacerebbe sapere dove posso trovare il libro 'Kins of Nurburgring' di Nixon.

Ciaooo! yes.gif

  • 0

#51 Frontrunner

Frontrunner

    Membro Junior

  • Members
  • StellaStella
  • 389 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Gilles Villeneuve
  • Team:Ferrari

Inviato 07 May 2009 - 13:26

Ciao Sun, rilancio una domanda e te ne giro una nuova: conosci libri sulla Lotus?
E sulle gare dei tuoi 'amati' anni 30 c'? qualcosa d'interessante?
Grazie biggrin.gif
  • 0

#52 sundance76

sundance76

    Membro Master

  • Members*
  • StellaStellaStellaStella
  • 10,728 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Priscille de Belloy
  • Team:Ferrari 1929-1995

Inviato 07 May 2009 - 14:49

CITAZIONE (Frontrunner @ May 7 2009, 03:26 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Ciao Sun, rilancio una domanda e te ne giro una nuova: conosci libri sulla Lotus?
E sulle gare dei tuoi 'amati' anni 30 c'? qualcosa d'interessante?
Grazie biggrin.gif


Eh, sulla Lotus c'? una letteratura sterminata!!!! Sono cos? tanti che al momento non saprei cosa scrivere.... Intanto vai a questo sito e nella "ricerca" scegli quella "Libera", inserisci il nome "Lotus" e ti esce un mare di roba:

http://www.gilena.it...id=420467556=

Sugli anni '30, pure ce ne sono moltissimi.

Per chi vuole comprare e mettersi in casa un volume molto completo, su storia, piloti, tecnici, personalit?, fotografie, contesto storico-politico, alcune statistiche, c'? il libro di Chris Nixon dal titolo "Racing the Silver Arrows - Mercedes Benz versus Auto Union 1934-1939". Nonostante qualche lievissima imprecisione e qualche licenza letteraria (percepibile per? solo da chi ? davvero esperto) esso rappresenta sempre il punto di riferimento per gli anni '30. L'ultima edizione ? della Transport Bookman del 2003, visto l'anno dovrebbe trovarsi ancora in giro, il prezzo ? intorno ai 70 euro, ma li vale tutti e penso che in qualche offerta, oppure sul web, lo si pu? trovare a meno:




In italiano c'? il bellissimo libro "Le leggendarie Auto Union" di Cesare De Agostini e Gianni Cancellieri, Edizioni Zanini, il costo ? abbordabilissimo, intorno ai 25 euro. Racconta la storia dei sei anni nei GP di questa Casa tedesca rivale della Mercedes. Ricco di foto, dati tecnici, racconti dei protagonisti come Rosemeyer, Nuvolari, Stuck, Varzi, e i tecnici della squadra. Curiosamente, ? stato il primo libro al mondo in assoluto dedicato all'Auto Union (nemmeno i tedeschi ne avevano fatto uno prima di questo). Mi hanno detto che lo regalavano se compravi un'Audi nuova in concessionaria.




Questi due autori, come ho gi? segnalato nell'altro topic, stanno per pubblicare a fine maggio, il libro "Rosemeyer - L'asso invincibile" nell'ambito della collana "Vite da corsa" della Giorgio Nada Editore, che gi? conta una decina di titoli, tra i quali "Nuvolari - la Leggenda rivive" del 2003.

Se vuoi un volume "onnicomprensivo", c'? quello in italiano (ma anche in inglese) di Adriano Cimarosti, "Grand Prix Story" che va dal 1894 (!!) fino al 1990, comprendendo quindi anche gli anni '30. Ma ? esaurito e va cercato in giro.

Se hai voglia di cercare volumi "vecchi" su quell'epoca, si trovano buone occasioni nel mondo. Ora non ho tempo, ma se hai pazienza ti poster? i libri maggiormente importanti.

Modificata da sundance76, 13 May 2009 - 09:39.

  • 0

#53 Frontrunner

Frontrunner

    Membro Junior

  • Members
  • StellaStella
  • 389 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Gilles Villeneuve
  • Team:Ferrari

Inviato 08 May 2009 - 14:11

Grazie Sun thumbs_up.gif

Oltre alle gi? utili informazioni che mi hai dato, aspetto senza alcuna fretta ulteriori dettagli.

Ciao!

  • 0

#54 Silo

Silo

    Membro Junior

  • Members
  • StellaStella
  • 274 Messaggi:
  • Gender:

Inviato 14 May 2009 - 10:40

Ragazzi, vi segnalo questo.L ho acquistato d istinto, qualche settimana fa, e dopo averlo letto, e spulciato da cima a fondo posso dire ne sia valsa la pena.
Non ? una semplice biografia, ma un vero e proprio viaggio fotografico "interattivo" all interno della carriera sportiva e non di Ayrton Senna.
Lo definisco interattivo poiche all interno vi sono numerosi allegati cartacei , che non sono altro che fedeli riproduzioni di documenti originali che hanno attraversato la sua carriera, dalle mappe di suzuka con i riferimenti telemetrici, ai pass per i paddock che ha calpestato, fino a diverse corrispondenze che ha tenuto nel corso degli anni con i membri della sua famiglia, e con ex tecnici ed amici vari del mondo f1.Una buona opera sicuramente.

Di Cristhophe Hilton,

Ayrton Senna, una Leggenda ad alta velocita.

45 euro.

Segnalo che parte del ricavato del libro viene devoluto alla fondazione Instituto Ayrton Senna.File allegato  IMG_0219.jpg   18.59K   2 Download
  • 0

#55 GV27

GV27

    Nuovo Arrivato

  • Members
  • Stella
  • 53 Messaggi:

Inviato 18 May 2009 - 09:56

Un libro strepitoso, uscito in edizione limitata di sole 1.500 copie edito da Donelli Vini, e' quello sulla vita di Sergio Scaglietti
scritto da Franco Gozzi (2008): L'E' ANDEDA ACSE'
E' quasi esaurito, ma a Modena ce ne sono ancora!
Info al 059-222014 uffici Donelli Vini

http://www.donellivi...t/53000001.html

Modificata da GV27, 18 May 2009 - 09:57.

  • 0

#56 gio66b

gio66b

    Membro Master

  • Banned
  • StellaStellaStellaStella
  • 17,478 Messaggi:
  • Gender:

Inviato 18 May 2009 - 12:15

Interessante.

Ma ? tutto in dialetto?

Modificata da gio66, 18 May 2009 - 12:15.

  • 0

#57 GV27

GV27

    Nuovo Arrivato

  • Members
  • Stella
  • 53 Messaggi:

Inviato 18 May 2009 - 13:18

Assolutamente no, italiano, inglese e alcune cose in dialetto.
Libro, che su ebay, e' stato battuto anche a piu' di 300 euro....
E' andato a ruba, pare un capolavoro di Franco Gozzi!
A Modena, presso la Donelli Vini, si trova ancora.
  • 0

#58 sundance76

sundance76

    Membro Master

  • Members*
  • StellaStellaStellaStella
  • 10,728 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Priscille de Belloy
  • Team:Ferrari 1929-1995

Inviato 22 May 2009 - 19:34

QUOTE(Frontrunner @ May 8 2009, 04:11 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Grazie Sun thumbs_up.gif

Oltre alle gi? utili informazioni che mi hai dato, aspetto senza alcuna fretta ulteriori dettagli.

Ciao!


Un autore importantissimo per capire quegli anni ? George Monkhouse, giornalista, scrittore ma anche ingegnere della Kodak e bravissimo cineamatore nonch? fotografo.

Egli ebbe la fortuna di assistere come ospite della squadra Mercedes alla maggior parte dei Gran Premi dal 1937 al 1939 (evento straordinario perch? egli era inglese, e il regime nazista non era solito permettere queste cose, ma in Mercedes sapevano essere squisitamente sportivi).

Scrisse infatti "Motor racing with Mercedes-Benz" la cui PRIMA edizione narra, gara per gara, tutta la stagione 1937, ma se trovi la versione pi? aggiornata esso ? esteso anche al 1938 e 1939. E' fornito di appendici statistiche su piloti e team che riassumono i GP sin dal 1934 fino al 1939, e naturalmente ci sono tantissime foto nitide e bellissime scattate dallo stesso Monkhouse.

Ovviamente lo si ritrova a intermittenza, ma con un p? di pazienza riemerge sempre qualche copia, e se sai cercare, con una ventina di euro lo porti a casa (io ne ho tre: un'edizione americana della Floyd Clymer in brossura del '45 che narra solo il 1937, e due edizioni inglesi della G.T. Foulis rilegate con sovraccoperta del '48 che narrano il 1937, il 1938 e il 1939 ).

Un altro libro fondamentale di Monkhouse ? "Mercedes-Benz Grand Prix 1934-1955":

Si trova sia in tedesco sia in inglese. Quello inglese ? della White Mouse Edition negli anni '80, ma ci sono edizioni pi? recenti. Anche quello tedesco si trova facilmente.

In italiano poi ci sono molti libri su Nuvolari che raccontano bene anche il periodo degli anni '30. Gli autori sono vari: Santini, De Agostini (3 libri..), Moretti... Appena posso poster? maggiori informazioni.
  • 0

#59 duvel

duvel

    Membro Junior

  • Members
  • StellaStella
  • 1,336 Messaggi:

Inviato 23 May 2009 - 10:43

QUOTE(***76 @ May 22 2009, 09:34 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Un autore importantissimo per capire quegli anni ? George Monkhouse, giornalista, scrittore ma anche ingegnere della Kodak e bravissimo cineamatore nonch? fotografo.

Egli ebbe la fortuna di assistere come ospite della squadra Mercedes alla maggior parte dei Gran Premi dal 1937 al 1939 (evento straordinario perch? egli era inglese, e il regime nazista non era solito permettere queste cose, ma in Mercedes sapevano essere squisitamente sportivi).

Scrisse infatti "Motor racing with Mercedes-Benz" la cui PRIMA edizione narra, gara per gara, tutta la stagione 1937, ma se trovi la versione pi? aggiornata esso ? esteso anche al 1938 e 1939. E' fornito di appendici statistiche su piloti e team che riassumono i GP sin dal 1934 fino al 1939, e naturalmente ci sono tantissime foto nitide e bellissime scattate dallo stesso Monkhouse.

Ovviamente lo si ritrova a intermittenza, ma con un p? di pazienza riemerge sempre qualche copia, e se sai cercare, con una ventina di euro lo porti a casa (io ne ho tre: un'edizione americana della Floyd Clymer in brossura del '45 che narra solo il 1937, e due edizioni inglesi della G.T. Foulis rilegate con sovraccoperta del '48 che narrano il 1937, il 1938 e il 1939 ).


Per esempio, tu *** come l'hai trovato? come mai 20euro per un libro d'epoca? ciao

  • 0

#60 sundance76

sundance76

    Membro Master

  • Members*
  • StellaStellaStellaStella
  • 10,728 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Priscille de Belloy
  • Team:Ferrari 1929-1995

Inviato 23 May 2009 - 11:12

QUOTE(duvel @ May 23 2009, 12:43 PM) <{POST_SNAPBACK}>
Per esempio, tu *** come l'hai trovato? come mai 20euro per un libro d'epoca? ciao


Io l'ho trovato su ebay, ma era presente su vari siti di libri d'antiquariato. Alcuni chiedevano anche prezzi come 90 euro o pi?. Molto dipende dallo stato di conservazione, e dal tipo di edizione.

Per entrare nello specifico, di questo "Motor racing..." ne trovai inizialmente l'edizione americana dell'editore Floyd Clymer del '45, ma in brossura (quindi la qualit? ? minore). E' perfettamente integro (cosa notevole) da sembrare di pochi anni fa e non di 65, e lo pagai certamente meno di 30 euro, forse 25 (dal Texas furono velocissimi, in pochi giorni era a casa mia). Siccome questo si limita alla stagione 1937, ? anche pi? piccolo. Ecco due vendite di questa edizione americana limitata al '37:
http://cgi.ebay.it/1...p3286.m63.l1177

Qui addirittura 8 euro:
http://cgi.ebay.it/M...p3286.m63.l1177

Invece gli altri miei due esemplari (uguali) rilegati con copertina rigida e sovraccoperta, editi in Inghilterra da G.T. Foulis nel 1949, sono aggiornati anche al 1938 e 1939 e quindi sono pi? grossi. Tuttavia uno di loro ha la sovraccoperta parzialmente strappata e stropicciata, e il grado di conservazione ? minore dell'altro (rilegatura un p? "provata", qualche ingiallimento in pi?) . Non ricordo esattamente il prezzo, tipo 18-20 euro, ma non era certamente assurdo come ho scritto nel primo rigo. Ovviamente l'altro esemplare ? molto ben conservato (sar? costato una trentina di euro).

Vuoi sapere perch? ne ho tre?
Innanzitutto comprai quello americano, ma non sapevo che era limitato alla stagione dei GP 1937. Venuto a sapere che le edizioni pi? recenti (1949) coprivano tutto il triennio 1937-1938-1939, mi misi in cerca, e ne ho comprati addirittura altri due, perch? quello meglio conservato lo tengo in libreria insieme all' "americano", mentre l'altro, pi? "vissuto", lo uso per le mie frequenti consultazioni....

Eh, lo so, la pazzia.... biggrin.gif

Modificata da sundance76, 25 May 2009 - 15:50.

  • 0




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi