Vai al contenuto


Foto

ERC 2013


  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 33 risposte

#21 Purley18

Purley18

    Maverick

  • Members
  • StellaStellaStella
  • 3,576 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:David Purley
  • Team:Ferrari!
  • Circuito:Monza

Inviato 22 March 2013 - 19:26

Nella PS7,lunga 25 km circa,Kubica è riuscito ad ottenere il miglior tempo davanti a Kopechy(che lo segue in classifica generale ad un minuto di distanza),mentre in terza posizione c'è Breen,a 1'37''.
Quarto il francese Ancian su Peugeot 207 S2000,poi l'idolo locale Monzon su Mini Cooper JCW RRC.
  • 0

#22 The King of Spa

The King of Spa

    Qui per servire Hamilton

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 27,138 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:DiR-KVJ-VAN
  • Team:McLaren
  • Circuito:Targa Florio

Inviato 22 March 2013 - 19:42

in WRC un pensiero lo stanno facendo?
  • 0

#23 Purley18

Purley18

    Maverick

  • Members
  • StellaStellaStella
  • 3,576 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:David Purley
  • Team:Ferrari!
  • Circuito:Monza

Inviato 23 March 2013 - 14:13

Si,la Prodrive dovrebbe ritornare in Portogallo.

Comunque ritornando al rally,nella PS9 ha vinto Kubica davanti a Kopechy e Breen.
Tuttavia,nella 10PS Robert ha sbattuto e si è dovuto ritirare.
Al comando è passato Kopechy,davanti a Breen e Monzon(che ha approfittato della foratura del francese Ancian).
Quest'ultimo si è ritirato nella PS appena conclusa(la 11).Per il resto tutto invariato e posizione ben incanalate.
Da segnalare inoltre la bella prestazione di Aigner su Subaru Impreza STI R4(quarto assoluto)e di Antxustegi(settimo su una vecchia Swift 1600).

Canarie PS11: Monzon si esalta sulle strade di casa



L'idolo locale concquista l'ultima tappa della mattinata. Ok Kopecky e Breen


Il pilota di casa Luis Monzon, alla guida della Mini John Cooper RRC, conquista l'undicesima Prova Speciale del Rally delle Isole Canarie, precedendo il leader della classifica generale Jan Kopecky (Skoda Fabia) di 3 decimi.

Monzon sta disputando un'ottimo rally ed è in rimonta dopo qualche problema tecnico patito nella giornata di ieri. Al momento occupa la terza posizione assoluta, alle spalle della Peugeot 207 dell'irlandese Craig Breen, avvantaggiato di 1'30"8.

In questa tappa sorprendente prestazione di Janos Puskadi, quarto a 21"3 da Monzon. Il pilota ungherese della Skoda Fabia S2000 è al momento in nona posizione nella classifica generale.

Da segnalare anche il risultato di Andreas Aigner: l'austriaco, con la Subaru Impreza, ha terminato con grandi difficoltà a causa di problemi ai freni che l'hanno costretto a guidare negli ultimi Km solo aiutandosi col freno a mano. Aigner è sempre quarto in classifica generale.

Il leader rimane dunque Jan Kopecky, con 1'22"1 di vantaggio su Breen, dopo l'abbandono diRobert Kubica per l'incidente alla sua Citroen DS3 RRC durante la decima tappa. Il ceco comunque non si esalta: "So che Robert ha fatto un errore che gli è costato il ritiro, sono cose che succedono. Questo però non cambia i nostri piani, dobbiamo continuare a spingere, ma facendo molta attenzione a non prendere rischi, rimanendo calmi e concentrati sul nostro lavoro."

Al via dell'ultima Prova Speciale della mattinata non si è presentato Jeremy Ancian: il francese è stato messo K.O. ancora una volta da una foratura, questa volta all'anteriore sinistra della suaPeugeot 207. Avendo però già utilizzato la gomma di scorta per sostituire l'anteriore destra, bucata durante la tappa precedente, Ancian è stato costretto a proseguire, arrivando con oltre due minuti di ritardo e optando per il ritiro, anche a causa dei danni all'auto.

Ora pausa tecnica, i piloti tornranno all'opera oggi pomeriggio per la conclusione di questo appuntamento del campionato ERC.

Modificata da Purley18, 23 March 2013 - 14:13.

  • 0

#24 Hunaudieres

Hunaudieres

    Existence Is Pain

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 22,216 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Prrrrrrrr
  • Team:Prrrrrrrr

Inviato 24 March 2013 - 16:03

http://video.gazzett...96-aef84aa4850e
:ph34r:
  • 0

#25 The King of Spa

The King of Spa

    Qui per servire Hamilton

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 27,138 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:DiR-KVJ-VAN
  • Team:McLaren
  • Circuito:Targa Florio

Inviato 24 March 2013 - 16:17

:unsure: che rischio.

Modificata da The King of Spa, 24 March 2013 - 16:17.

  • 0

#26 Purley18

Purley18

    Maverick

  • Members
  • StellaStellaStella
  • 3,576 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:David Purley
  • Team:Ferrari!
  • Circuito:Monza

Inviato 24 March 2013 - 16:44

Vittoria di Kopechy davanti a Breen e Monzon.Aigner vince la classifica Produzione(quarto assoluto).
  • 0

#27 lotus1983

lotus1983

    Nuovo Arrivato

  • Members
  • Stella
  • 36 Messaggi:
  • ?Preferenze
    Pilota:Gilles Villeneuve
  • Team:Lotus
  • Circuito:Spa

Inviato 24 March 2013 - 18:25

che peccato per Robert, comunque non apprezzo il fatto di far correre s2000 con rrc...troppa differenza, mah <_<
  • 0

#28 Purley18

Purley18

    Maverick

  • Members
  • StellaStellaStella
  • 3,576 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:David Purley
  • Team:Ferrari!
  • Circuito:Monza

Inviato 25 March 2013 - 16:10

Su questo condivido pienamente,ma a dire la verità la differenza non si percepisce più di tanto.Monzon ha corso con una RRC ed è arrivato terzo assoluto,mentre Breen è arrivato secondo con una 207 S2000 aspirata.
  • 0

#29 Purley18

Purley18

    Maverick

  • Members
  • StellaStellaStella
  • 3,576 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:David Purley
  • Team:Ferrari!
  • Circuito:Monza

Inviato 26 April 2013 - 19:37

E' partito ieri il Rally delle Azzorre.La situazione vedeva Kubica davanti a Kopechy e gli altri a seguire,poi la svolta nella PS8 con Kubica che precipita ottavo per via delle condizioni proibitive(PS corsa con la nebbia).
Ecco la situazione dopo la PS11:


Azzorre, PS11: Primo centro di Breen. PS12 cancellata



Kubica sbaglia e scivola all'ottava piazza. Kopecky davanti, Ok il trio portoghese


Rally delle Azzorre che ha visto i concorrenti impegnati nella Prova Speciale 11.

Craig Breen (Peugeot 207) si aggiudica la sua prima tappa di questo evento, precedendoBernardo Sousa (Ford Fiesta, +1"6) e il leader della classifica generale Jan Kopecky (Skoda Fabia, + 2"8).

Ancora difficoltà per Robert Kubica: il pilota della Citroen DS3 RRC ha commesso un errore andando in sovrasterzo in una curva e ha danneggiato la propria vettura nella parte anteriore sinistra. Purtroppo il polacco ha perso molto tempo e ora è stato superato in classifica generale anche dalle due Peugeot 207 di Jérémy Ancian e Jean Michel Raoux.
Kubica ha un ritardo da Kopecky di 5'10"4 e per lui sarà ancor più difficile tentare di rimontare, anche sul terzetto portoghese Magalhaes-Moura-Sousa (sempre vicinissimi in appena 3").

Ancora una volta i piloti, al termine della manche, si sono lamentati delle condizioni critiche, tra pioggia, nebbia e fango. L'ultima tappa di giornata doveva essere la ripetizione della "Sete Cidades" (già affrontata in condizioni proibitive dai concorrenti nella PS8) ma per ragioni di sicurezza la direzione gara ha deciso di cancellare la Prova Speciale.

Si riprenderà quindi domattina alle ore 9,21 locali (11,21 in Italia) con la Prova Speciale numero 13.

Rally entusiasmante,mi dispiace solamente per lo scivolone di Robert.Da notare anche la buona prova dei portoghesi.
Si riprende domani alle ore 9,21 locali(11,21 in Italia).
  • 0

#30 Purley18

Purley18

    Maverick

  • Members
  • StellaStellaStella
  • 3,576 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:David Purley
  • Team:Ferrari!
  • Circuito:Monza

Inviato 27 April 2013 - 13:24

LA PS13 è stata vinta da Kopechy,mentre la PS14 è stata vinta dall'idolo locale Moura su Skoda Fabia S2000.Egli ha preceduto Breen(su Peugeot 207 S2000) e Kopechy(Skoda Fabia S2000).
In classifica generale comanda sempre Kopechy,con 15"1 di vantaggio su Breen.A seguire troviamo proprio Moura e l'altro portoghese Magalhes.
  • 0

#31 Purley18

Purley18

    Maverick

  • Members
  • StellaStellaStella
  • 3,576 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:David Purley
  • Team:Ferrari!
  • Circuito:Monza

Inviato 27 April 2013 - 21:01

Azzorre: 1° Kopecky, poi Breen e Moura. Kubica sesto




Jan Kopecky su Skoda Fabia S2000 ha vinto il Rally delle Isole Azzorre. Il pilota della Repubblica Ceca bissa così il successo ottenuto un mese fa sempre su isola (in quel caso erano le Canarie).

I tre giorni dell'evento sono stati durissimi per tutti i concorrenti: fin dal loro arrivo in terra portoghese (mercoledì) il meteo è stato pessimo, con la nebbia che non consentiva di riuscire a vedere anche a distanze brevi (5-6m). In più ci si è messa pure la pioggia che ha rovinato il fondo sterrato su cui si è corso, al punto che i giudici di gara sono stati costretti ad annullare ben due Prove Speciali (la 1 e la 12) e ad accorciare la PS2. Inoltre gli organizzatori hanno dovuto mobilitare gli operai che con ruspe e altri mezzi hanno lavorato nella notte per riassestare i percorsi e garantire lo svolgimento della competizione.

Kopecky ha condotto una gara perfetta senza particolari errori e ha approfittato per la seconda volta dei guai avuti dal suo amico Robert Kubica. Il polacco, alla guida della Citroen DS3 RRCha concluso al sesto posto in classifica generale, ma fin dall'inizio era stato in testa vincendo 4 delle prime 5 manche.
Poi un errore nell'ultima tratta del venerdì lo ha fatto scivolare in classifica: Kubica ha sbagliato una curva e urtando la banchina si è cappottato danneggiando parecchio l'auto che è stata rimessa in sesto dai meccanici nella notte, in tempo per sabato. Questo episodio ha fatto sì che l'ex pilota di F1 guidasse con molta prudenza nelle restanti speciali, con il solo scopo di fare esperienza in una competizione a lui totalmente nuova.

Craig Breen ancora una volta è giunto secondo: lui stesso aveva dichiarato di essere un po' "annoiato" da questa piazza, perchè il suo scopo è correre per vincere. Bisogna però dire che l'irlandese è stato molto costante e competitivo nelle sue prestazioni e lo svantaggio accumulato è soprattutto causa di due sfortunate forature nelle battute iniziali del rally.

Per la gioia dei tifosi locali, la terza posizione è stata conquistata da Ricardo Moura al volante della Skoda Fabia S2000. Il portoghese è stato a lungo protagonista di un bellissimo duello sul filo dei secondi con gli altri due connazionali, Bruno Magalhaes (Peugeot 207) e Bernardo Sousa: quest'ultimo, dopo aver vinto due Speciali, si è dovuto ritirare per problemi alla sua Ford Fiesta RRC. Magalhaes invece ha sofferto nel finale per un set-up sbagliato sulla sua vettura, ma da pilota di un team privato si è detto felice di aver concluso una gara davvero difficile.

Buon quinto posto finale di Jérémy Ancian con la vettura gemella di Breen, ma soprattutto ottimo settimo posto per il pilota italiano Alessandro Bruschetta (Subaru Impreza) che ha approfittato anche dei guai altrui per entrare nella Top10, rimanendoci meritatamente.

In extremis ha chiuso decimo anche l'altro italiano in gara, Marco Tempestini (Subaru Impreza R4)

Il prossimo appuntamento con L'Europeo Rally sarà fra tre settimane, dal 16 al 18 Maggio in Francia.



Complimenti a Kopechy per la vittoria ma sopratutto per la sua freddezza nel gestire una gara certamente non facile.Breen a quanto pare sembra l'unico in grado di stare dietro a Kopechy e contrastarlo,anche se sarà dura.
Kubica spinge troppo e ancora deve imparare come gestire meglio e preservare la propria gara.Purtroppo per chi viene dalla pista questo è un fattore su cui si deve lavorare e che può essere acquisito solamente con la pratica e l'esperienza.
Complimenti anche all'idolo locale Moura e sopratutto al nostro Bruschetta(secondo di classe produzione se non sbaglio).
  • 0

#32 Purley18

Purley18

    Maverick

  • Members
  • StellaStellaStella
  • 3,576 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:David Purley
  • Team:Ferrari!
  • Circuito:Monza

Inviato 17 May 2013 - 19:45

ERC Rally de Tour De Corse:

http://www.omnicorse...a-robert-kubica

 

 

http://www.omnicorse...kubica-sempre-2

 

 

http://www.omnicorse...lo-breen-kubica

 

 

http://www.omnicorse...a-balza-in-test

 

 

http://www.omnicorse...vetta_bouffier_

 


  • 0

#33 Purley18

Purley18

    Maverick

  • Members
  • StellaStellaStella
  • 3,576 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:David Purley
  • Team:Ferrari!
  • Circuito:Monza

Inviato 18 May 2013 - 21:11

La seconda giornata ha visto prevalentemente un testa a testa fra Kopechy e Bouffier,mentre Breen è andato prima incontro ad una Peugeot 207 S2000 non proprio bilanciata e successivamente ad un altro errore che ha distrutto gran parte del posteriore della sua 207 ed ha compromesso la sua corsa.

 

Ecco la classifica finale:

 

 

Corsica: Bouffier vince in casa, poi Kopecky e Sarrazin

 

 

 

Grande spettacolo anche nell'ultima Speciale. Breen si deve arrendere e chiude quarto.

 

 

Bryan Bouffier trionfa davanti al proprio pubblico vincendo il Rally di Corsica. Il pilota francese, sulla Peugeot 207 S2000, ha completato tutte le tappe previste in 2h41'58"2, guidando sempre con grande attenzione e senza commettere particolari errori. Bellissima la battaglia sul filo dei secondi con Jan Kopecky. Bouffier ha esultato al traguardo: "Sono felicissimo, è stupendo vincere qui a casa mia, in Francia. Un grande risultato per la mia carriera!"

La corsa è stata interessantissima, con diversi colpi di scena in entrambi i giorni di tappe: soprattutto è stata resa avvicente dal fatto che non c'è stato un leader fisso, ma con diversi piloti che si sono dati grande battaglia, sia per la conquista dei tre gradini del podio, che per le posizioni in Top10. 

Inoltre il percorso era molto suggestivo, con strade di montagna strette e a filo dei precipizi che hanno reso la vita molto difficile ai piloti, anche perchè l'asfalto in alcuni tratti era bagnato e fangoso, mentre in altri era completamente asciutto. Questo ha contribuito a "mescolare le carte" ulteriormente, tra assetti differenti e scelte di gomme che non sempre sono risultate vincenti.

Secondo sul podio Jan Kopecky, con 39"8 di ritardo: il vincitore sulle Isole Canarie e Azzorre non è riuscito a replicarsi anche su quella francese. La sua Skoda Fabia S2000 ha sofferto di qualche problema di set-up e il ceco ha lottato spesso con l'instabilità della vettura. Il fondo stradale non sempre era asciutto e Kopecky ha commesso qualche errore di troppo, anche a causa di scelte sbagliate degli pneumatici. Nelle ultime manche ha dato comunque grande prova di sè, insidiando Bouffier e alternandosi al comando della classifica generale col francese. Ma qualcosa non ha funzionato e Kopecky si è dovuto arrendere. Anzi, prima di lui lo ha fatto il motore Skoda, che al traguardo dell'ultima tappa è arrivata singhiozzante: "Sono qui su tre cilindri! - ha detto visibilmente seccato Kopecky, che ha tentato invano la rimonta - Non so cosa sia successo, scusate, ma adesso voglio andare a vedere."

Terzo gradino del podio per Stéphane Sarrazin. Il francese, al debutto in questo rally, ha dovuto prendere "le misure" alla sua nuova auto, una Mini John Cooper Works, la stessa utilizzata l'anno scorso proprio qui da Dani Sordo. Dapprima Sarrazin ha dovuto riprendere confidenza con la competizione, dato che erano 8 mesi che non correva un rally, poi, con qualche cambiamento di assetto e una guida pulita, è riuscito a respingere l'ultimo assalto di Breen, concludendo a 1'37"6 dal vincitore.

Quarto dunque Craig Breen. Una due giorni partita benissimo per l'irlandese, saldamente in testa dopo le prime tre Speciali. Da lì è iniziato il calvario per il pilota della Peugeot 207: prima una foratura, dovuta a un errore in una curva, poi qualche problema di set-up e infine ancora un errore, con danneggiamento del posteriore, che di fatto lo ha estromesso dal podio. Nel mezzo, Breen ha tentato comunque di rimontare, ma alla fine l'ha spuntata Sarrazin. Ancora una delusione per lui, dato che, per sua stessa ammissione, la 207 andava benissimo e poteva correre per vincere.

Dietro a Breen si sono piazzati i due francesi Francois Delecour (Peugeot 207) e Julien Maurin (Ford Fiesta). Delecour, vincitore del Rally di Corsica 1993, è apparso soddisfatto per questa sua prova e speranzoso di poter continuare questa sua avventura nell'Europeo Rally.

Buon settimo posto per Andreas Aigner che ha portato la sua Subaru Impreza R4 in Top10 dopo un avvio difficile a causa di un set-up sbagliato. L'austriaco ha preceduto Jean-Mathieu Leandri (Peugeot 207 S2000), autore di un bel duello nelle fasi iniziali con il connazionaleManzagol, ritiratosi però in mattinata. Leandri ha sopravanzato proprio nel finale anche l'altro francese, Germain Bonnefis (Renault Megane).

Chiude la Top10 Jean Michel Raoux (Peugeot 207 S2000), approfittando di un incidente, senza conseguenze, occorso proprio nell'ultima prova speciale al brasiliano Daniel Oliveira (Ford Fiesta). Top10 che ha visto protagonista anche il pilota italiano Lorenzo Bertelli, il quale però si è dovuto ritirare dopo che nella PS5 la sua Ford Fiesta ha preso fuoco, costringendo anche gli organizzatori a sospendere momentaneamente la gara per consentire ai vigili del fuoco di intervenire. Bertelli ha poi ripreso il via stamattina, ma senza però apparire nella classifica generale ufficiale.

Infine, un vero peccato che Robert Kubica non sia stato protagonista sino al termine dell'appuntamento: il polacco ha dovuto abbandonare la gara dopo la PS5 a causa di problemi di pescaggio-carburante sulla sua Citreon DS3 RRC. L'ex pilota di F1 era stato, fin lì, molto prudente, guidando con attenzione e balzando anche in testa dopo la PS4, sfruttando i problemi di Breen.

Ora ci saranno 40 giorni di pausa, con il Campionato Europeo che riprenderà il 27-28-29 Giugno col Rally del Belgio.

 

 

Sicuramente colui che ha tratto maggior vantaggio da questo rally è proprio Kopechy:egli infatti continua a rimanere saldamente in testa all'ERC.Bouffier si è comportato molto bene e bisogna sottolineare anche la prestazione di Sarrazin,che non correva da ben 8 mesi un rally e sopratutto era su una vettura non proprio competitiva.

Breen,ancora una volta,ha pagato la sua eccessiva irruenza:se avesse gestito meglio alcune PS,sarebbe arrivato nei primi 3.Il ragazzo ne aveva.

Da sottolineare poi anche la prestazione di Aigner,primo di produzione con la sua Subaru Impreza STI R4 e saldamente in testa alla categoria produzione dell'ERC.

 


  • 0

#34 Hunaudieres

Hunaudieres

    Existence Is Pain

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 22,216 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Prrrrrrrr
  • Team:Prrrrrrrr

Inviato 18 September 2013 - 19:31

 


  • 0




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi