Vai al contenuto


Foto

nuovo lutto nei rally


  • Effettua l'accesso per rispondere
Questa discussione ha avuto 36 risposte

#1 Silo

Silo

    Membro Junior

  • Members
  • StellaStella
  • 274 Messaggi:
  • Gender:

Inviato 22 July 2012 - 12:03

Auto in fiamme, due morti al rally di Lucca
Sono rimasti imprigionati nell'auto in fiamme.

LUCCA, - Il pilota e il navigatore di una vettura da rally, Valerio Catelani, 37 anni, e Daniela Bertoneri, 34 anni, sono morti carbonizzati nella loro auto da corsa incendiatasi dopo un'uscita di strada al 47/o Rally Coppa Citt? di Lucca. I due correvano su una Peugeot 207 S2000. L'incidente ? avvenuto nella notte in localit? Brancoli, dopo 3,5 km della quarta prova speciale. La gara ? stata sospesa dagli organizzatori.

Secondo una prima ricostruzione, l'auto si sarebbe incendiata subito, mentre i due occupanti sono rimasti imprigionati all'interno. L'incidente ? avvenuto ad una curva a sinistra, veloce e stretta, dove la Peugeot di Valerio Catelani e della sua co-pilota Daniela Bertoneri, che nei rally correva col nome d'arte Gazz?, ? andata dritta, ha buttato gi? un muretto e poi si ? incastrata sotto il piano stradale, in un avvallamento, quindi ha preso fuoco.

La vettura, col numero 7, era partita dallo start alle 4.12 e l'incidente ? avvenuto circa due minuti dopo. I primi soccorsi sono stati portati dal pubblico presente in quel tratto e dagli altri equipaggi in gara, che hanno usato gli estintori di bordo per tentare di spengere il fuoco. La prova speciale di Brancoli ? stata interrotta nel giro di minuti, appena ? risultato che la vettura non stava transitando ai punti intermedi presidiati dagli ufficiali di gara.

Nel punto dell' incidente sono stati inviati i team di soccorso sanitario e tecnico che gli organizzatori di rally sono tenuti a predisporre lungo il percorso. Sul posto anche vigili del fuoco e polizia stradale. Al momento dell'incidente era in testa alla gara il pluricampione italiano di rally Paolo Andreucci, sei volte tricolore, che ? lucchese e che aveva accettato l'invito degli organizzatori di partecipare alla manifestazione con la sua Peugeot 207 ufficiale schierata dalla casa francese nel campionato italiano.

Questo era l' articolo preso diretamente dal sito dell' Ansa.Vi sono anche le foto della vettura, ? incredibile come si sia appoggiata in maniera tale da non consentire praticamente l'uscita ai due membri dell' equipaggio....
Al link anche le foto..che disastro..

http://www.ansa.it/w...me_7220554.html
  • 0

#2 sundance76

sundance76

    Membro Master

  • Members*
  • StellaStellaStellaStella
  • 10,728 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Priscille de Belloy
  • Team:Ferrari 1929-1995

Inviato 22 July 2012 - 12:04

L'ennesima tragedia quest'anno... Le macchine vanno ridimensionate.
  • 0

#3 Isomax89

Isomax89

    Membro Junior

  • Members
  • StellaStella
  • 1,801 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:/
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Spa

Inviato 22 July 2012 - 12:32

Mah la macchina ? andata dritta, non vorrei che ci fosse stata un'incomprensione tra la navigatrice e il pilota :(
Oppure pu? esserci stato un guasto meccanico.

Dispiace per loro due che per seguire la loro passione hanno perso la vita
RIP
  • 0

#4 Fede

Fede

    Coniglio Leccaculo

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 10,195 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:boh
  • Team:boh

Inviato 22 July 2012 - 12:39

Davvero un brutto periodo questo: Roberts alla Targa, Cepecha in Repubblica Ceca, l'incidente di Gardemeister e ora questa giovane coppia... :(
  • 0

#5 sundance76

sundance76

    Membro Master

  • Members*
  • StellaStellaStellaStella
  • 10,728 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Priscille de Belloy
  • Team:Ferrari 1929-1995

Inviato 22 July 2012 - 12:50

Intanto il fatto del giorno ? la centralina Red Bull..
  • 0

#6 Isomax89

Isomax89

    Membro Junior

  • Members
  • StellaStella
  • 1,801 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:/
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Spa

Inviato 22 July 2012 - 13:16

Intanto il fatto del giorno ? la centralina Red Bull..

Vero!
A che pagina sono arrivati?! :asd:
  • 0

#7 ducati999

ducati999

    Membro Master

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 15,536 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:xxxxx
  • Team:xxxx

Inviato 22 July 2012 - 14:47

macchine ridimensionate ? era una 207 s2000 macchina del 2008/9 circa, il problema sono piloti amatoriali giocano a fare i campioni e il risultato ? questo.
  • 0

#8 Purley18

Purley18

    Maverick

  • Members
  • StellaStellaStella
  • 3,576 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:David Purley
  • Team:Ferrari!
  • Circuito:Monza

Inviato 22 July 2012 - 14:52

Davvero un brutto periodo questo: Roberts alla Targa, Cepecha in Repubblica Ceca, l'incidente di Gardemeister e ora questa giovane coppia... :(

Aggiungi anche Lucie Vauthier del campionato francese,che mor? una settimana dopo Roberts.

Comunque periodo nero,veramente nero per i rally.In pratica siamo tornati alla mattanza delle Gruppo B.

RIP Valerio e Daniela.
  • 0

#9 The Magic

The Magic

    JB 007

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 7,056 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Senna-Alonso-Edo Mortara
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Suzuka

Inviato 22 July 2012 - 15:06

Erano anche una coppia nella vita..
R.I.P. :(
  • 0

#10 S. Bellof

S. Bellof

    Membro Master

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 7,448 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Bellof
  • Team:Tyrrell
  • Circuito:Nordschleife

Inviato 22 July 2012 - 15:14

L'ennesima tragedia quest'anno... Le macchine vanno ridimensionate.

Non c'? nulla da ridimesionare. Preoccupante che abbia preso fuoco, si potrebbe pensare a un irrobustimento del serbatoio, per il resto il rally ? e rimarr? sempre il tipo di gara pi? pericoloso. Anche perch? a farlo possono esserci piloti non professionisti, e gli incidenti sono all'ordine del giorno.
  • 0

#11 Purley18

Purley18

    Maverick

  • Members
  • StellaStellaStella
  • 3,576 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:David Purley
  • Team:Ferrari!
  • Circuito:Monza

Inviato 22 July 2012 - 15:24

L'ennesima tragedia quest'anno... Le macchine vanno ridimensionate.

Su questa affermazione non sono tanto d'accordo.Un ridimensionamento va bene se si parla di vetture di Gruppo B,autentici mostri(quelli si che mettevano paura solamente a guardarli).Mentre per queste vetture secondo me c'? bisogno solamente di un irrobustimento della carrozzeria.In questo caso purtroppo si ? trattato di una tragedia:se la Peugeot 207 fosse uscita 3-4 metri pi? avanti,l'equipaggio avrebbe sbattuto e stop.
Incidenti invece come quello di Roberts si possono evitare:basta irrobustire la carrozzeria e piazzare i guard rail attaccati all'asfalto,come avviene in alcuni paesi(in Svizzera o in Austria per esempio).
Purtroppo il rally rimarr? comunque uno sport pericoloso.Anche perch?,a differenza di altri sport(come la stessa F1),si dilettano piloti della domenica o comunque autentici amatori,non piloti professionisti.Quindi il pericolo ? sempre dietro l'angolo.
  • 0

#12 mammamia

mammamia

    Membro Senior

  • Banned
  • StellaStellaStella
  • 3,800 Messaggi:
  • Gender:

Inviato 23 July 2012 - 15:36

macchine ridimensionate ? era una 207 s2000 macchina del 2008/9 circa, il problema sono piloti amatoriali giocano a fare i campioni e il risultato ? questo.


perdonami ma la tua ? una frase che non condivido per niente.
motorport is dangerous campioni o no !
  • 0

#13 MagicSenna

MagicSenna

    Membro Master

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 14,233 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Senna
  • Team:un tempo ferrari
  • Circuito:Imola

Inviato 23 July 2012 - 16:41

quoto, anzi spesso nelle competizioni, ma anche nel mondo amatoriale, quelli pi? a rischio sono spesso quelli pi? esperti perch? "osano " di pi?
  • 0

#14 ducati999

ducati999

    Membro Master

  • Members
  • StellaStellaStellaStella
  • 15,536 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:xxxxx
  • Team:xxxx

Inviato 23 July 2012 - 23:41

questi rally sono per le persone si credono campioni ma non lo sono per niente, lo credono soltanto perch? guidano una vettura simile a quelli del wrc e anche l'organizzazione fa pena, visto un organizzazione seria non avrebbe mai lasciato quel punto senza una minima protezione per evitare la macchina si finisce dentro se sfonda il guardrail, sempre se non c'era. senza contare codesto pilota era soggetto a incidenti per imprudenza, dove gi? tre mesi fa aveva sfasciato un evo IX e moglie in ospedale,e l'anno scorso aveva subito altri due incidenti gravi.
  • 0

#15 ilguappo

ilguappo

    Nuovo Arrivato

  • Members
  • Stella
  • 110 Messaggi:

Inviato 24 July 2012 - 14:48

Tralasciando le risibili argomentazioni sul fatto che i "non campioni" non dovrebbero guidare auto difficili ( e quindi, per sillogismo, sostenere che i professionisti non possano farsi male in quanto tali...) leggo curiose novit? da parte della stampa su questa faccenda, battute dall'Ansa col c*lo, come sempre, perch? non si capisce niente.
Ebbene, pare che dei testimoni sostengano che la Peugeot avesse gi? sbattuto tecento metri prima, andando anche in testa coda.
Poi che sia ripartita ed abbia sbattuto nuovamente, stavolta nel famigerato muro, arrestandosi per? sul ciglio... senza quindi finire nella buca e soprattutto senza fiamme.
Non ? chiaro quindi come abbia fatto a finire gi? e perch? nessun equipaggio di quelli che sopraggiungevano si sia fermato a prestare soccorso visto, che l'auto era visibilissima.
Boh, chi ci capisce qualcosa ? bravo.

Modificata da ilguappo, 24 July 2012 - 14:52.

  • 0

#16 Frontrunner

Frontrunner

    Membro Junior

  • Members
  • StellaStella
  • 389 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:Gilles Villeneuve
  • Team:Ferrari

Inviato 25 July 2012 - 13:30

questi rally sono per le persone si credono campioni ma non lo sono per niente, lo credono soltanto perch? guidano una vettura simile a quelli del wrc e anche l'organizzazione fa pena, visto un organizzazione seria non avrebbe mai lasciato quel punto senza una minima protezione per evitare la macchina si finisce dentro se sfonda il guardrail, sempre se non c'era. [b]senza contare codesto pilota era soggetto a incidenti per imprudenza, dove gi? tre mesi fa aveva sfasciato un evo IX e moglie in ospedale,e l'anno scorso aveva subito altri due incidenti gravi.


Ciao Ducati. A parte il tuo italiano 'fantasioso' (ma forse non sei italiano e nel caso saresti scusato), volevo chiederti per piacere di dimostrare con i fatti quanto sostieni circa il fatto che 'codesto pilota era soggetto a incidenti per imprudenza'. E' un'accusa grave, infamante e sinceramente sono stupito che il moderatore non l'abbia cancellata, visto che colpisce una persona che non pu? pi? difendersi.
In attesa che tu mi dimostri con i fatti quello che sostieni, io ti spiego una cosa che tu non hai verificato. Tre mesi fa Catelani non ha avuto alcun incidente grave. Forse tu hai letto superficialmente una notizia falsa uscita almeno sul sito di una testata nazionale: l'incidente che si cita come accaduto quest'anno, in realt? ? del marzo 2009. Ed ? stato talmente grave che l'equipaggio era di nuovo in gara due settimane dopo, all'Elba. Queste sono tutte informazioni riscontrabili in pochi minuti su internet.
Attendo ora che tu mi documenti i due incidenti gravi accaduti nel 2011 (gradirei anche che si evincesse la 'imprudenza').
Ultima cosa: un pilota, quando corre, difficilmente non ha incidenti. Anzi, per parafrasare il detto caro agli americani, 'i piloti si dividono tra quelli che hanno sbattuto e quelli che devono ancora farlo'. Poi ovviamente ogni incidente ? per imprudenza, cos? si risolve tutto facilmente. Mi piacerebbe sapere che ne pensano i piloti che frequentano il forumo...
  • 0

#17 Silo

Silo

    Membro Junior

  • Members
  • StellaStella
  • 274 Messaggi:
  • Gender:

Inviato 25 July 2012 - 13:47

Ciao Ducati. A parte il tuo italiano 'fantasioso' (ma forse non sei italiano e nel caso saresti scusato), volevo chiederti per piacere di dimostrare con i fatti quanto sostieni circa il fatto che 'codesto pilota era soggetto a incidenti per imprudenza'. E' un'accusa grave, infamante e sinceramente sono stupito che il moderatore non l'abbia cancellata, visto che colpisce una persona che non pu? pi? difendersi.
In attesa che tu mi dimostri con i fatti quello che sostieni, io ti spiego una cosa che tu non hai verificato. Tre mesi fa Catelani non ha avuto alcun incidente grave. Forse tu hai letto superficialmente una notizia falsa uscita almeno sul sito di una testata nazionale: l'incidente che si cita come accaduto quest'anno, in realt? ? del marzo 2009. Ed ? stato talmente grave che l'equipaggio era di nuovo in gara due settimane dopo, all'Elba. Queste sono tutte informazioni riscontrabili in pochi minuti su internet.
Attendo ora che tu mi documenti i due incidenti gravi accaduti nel 2011 (gradirei anche che si evincesse la 'imprudenza').
Ultima cosa: un pilota, quando corre, difficilmente non ha incidenti. Anzi, per parafrasare il detto caro agli americani, 'i piloti si dividono tra quelli che hanno sbattuto e quelli che devono ancora farlo'. Poi ovviamente ogni incidente ? per imprudenza, cos? si risolve tutto facilmente. Mi piacerebbe sapere che ne pensano i piloti che frequentano il forumo...


Ti rispondo subito, da perfetto pilota dilettante, della domenica, amatore, che davvero dovrebbe essere il perfetto e strambo ritratto fatto da Ducati..
La mia prima gara ? coincisa con il mio primo botto, ed ho rischiato di fratturarmi un braccio...
Eppure di sicuro non ? stata imprudenza visto che uscivo da un tornante lento, ma direi..inesperienza..
Non esistono piloti imprudenti, esistono piloti che sono disposti a passare determinati limiti sempre, ed altri che non sono disposti a farlo sempre, ma in determinati momenti, occasioni, della loro corsa e della loro vita.
Perch? un pilota quando corre, si mette in un fluido che in cambio delle sensazioni che ti offre, vuole che tu sia disposto a dare tutto.
Altrimenti nemmeno ci arrivi a "provare" cosa significi correre.Sentirti le vene che bruciano, la rabbia che ti monta dentro, e tutto quello che non va della tua vita, essere schiacciato sotto il pedale dal tuo piede, per trasformarsi in energia..

Questo per me ? correre.Che tu sia Fernando Alonso, o l'ultimo degli ultimi.Cio? il sottoscritto..
L'imprudenza non esiste, esiste il rischio, nelle corse.E lo si accetta .Punto.
L'imprudenza e l'incoscienza esiste nella velocita..quella delle strade di tutti i giorni..dove li veramente trovi gente che pensa di essere su una wrc, e di aver vinto mondiali interi....
  • 0

#18 Purley18

Purley18

    Maverick

  • Members
  • StellaStellaStella
  • 3,576 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:David Purley
  • Team:Ferrari!
  • Circuito:Monza

Inviato 25 July 2012 - 15:36

Ritornando in tema,ho letto che esisterebbe una ripresa che mostra il testacoda prima del crash fatale.
Ecco l'articolo in cui vi ? il video:
http://www.omnicorse...elani-bertoneri
  • 0

#19 Guest_Rhobar_III_*

Guest_Rhobar_III_*
  • Guests

Inviato 25 July 2012 - 23:23

L'autopsia ha rilevato che sono morti per soffocamento, a causa del fumo tossico a seguito dello sprigionarsi dell'incendio.

La fonte ? questa:

http://www.omnicorse...ondo-l-autopsia

Non ? chiaro per? se avessero perso conoscenza dopo l'impatto, o se fossero rimasti imprigionati nell'abitacolo e impossibilitati a uscirne per qualche motivo (magari erano incastrati nell'abitacolo, oppure le porte non si aprivano...)

Certo ? che ? stata una fine orribile per loro.
R.I.P.

Comunque concordo con ***.
Queste vetture S2000 si stanno ahim? dimostrando troppo pericolose nel mondo del rallysmo: sono troppo veloci, ma troppo piccole per resistere agli impatti.
Ormai troppe persone, tra piloti e navigatori, si sono feriti gravemente o sono deceduti a causa di queste vetture.
  • 0

#20 Isomax89

Isomax89

    Membro Junior

  • Members
  • StellaStella
  • 1,801 Messaggi:
  • Gender:
  • ?Preferenze
    Pilota:/
  • Team:Ferrari
  • Circuito:Spa

Inviato 26 July 2012 - 07:59

Il problema non sono le macchine ma il fatto che hanno 280cv e sono messe in mano a degli amatori.
Con tutto il rispetto per loro e comprendendo benissimo la loro passione i cavalli sono tanti e sufficienti per farsi veramente male.

Per di pi? nei rally le vie di fuga sono gli alberi,i muretti ecc... per cui l'errore si paga sempre a caro prezzo

Io da kartista ho una vaga idea di cosa significa correre ma vi giuro che un rally non lo farei mai! Senza dimenticarci che loro correvano di notte!!

E poi si sa...la pista forse perdona ma le strade no!
  • 0




Leggono questa discussione 0 utenti

0 utenti, 0 ospiti, 0 utenti anonimi