Vai al contenuto
IoStoConLaOsella

Le Beffe All'ultimo Giro

Messaggi raccomandati

La corsa del Nurburgring, con il ritiro di Raikkonen e la vittoria di Alonso, non ? certo il primo caso in cui la vittoria passa di mano ad un passo dalla fine.

Sulla carta l'ultimo giro dovrebbe essere uguale agli altri: come in tutti i giri pu? capitare di subire un guasto meccanico, o di avere un incidente, o di essere sorpassati. Ma quando questo succede durante l'ultimo giro, ovviamente, brucia di pi?.

Nella storia della F.1, in 24 circostanze la leadership di un Gran Premio ? cambiata durante l'ultimo passaggio. Spesso si ? trattato di un normale sorpasso, a volte anche di un gioco di squadra. Ma altre volte sono stati errori o problemi meccanici a decidere le sorti di una corsa all'ultimo giro. Vediamo proprio questi ultimi casi:

 

G.P. Italia '53: all'ingresso dell'ultima curva, Ascari e Farina sono affiancati. Nel tentativo di evitare un doppiato, Ascari sbanda, Farina va sull'erba per non scontrarsi co l suo compagno di squadra, ma Ascari venne ugualmente centrato da Marimon. Fangio riesce ad evitarli e va a vincere.

 

G.P. USA '59: Brabham finisce la benzina, ma riesce a tagliare comunque il traguardo spingendo la sua Cooper, concludendo al quarto posto e conquistando il suo primo titolo iridato. Una beffa finita bene...

 

G.P. Belgio '64: Graham Hill finisce la benzina all'inizio dell'ultimo giro, e la leadership passa nelle mani di Bruce McLaren, ma anche lui ha problemi di carburante, e deve rallentare vistosamente. Clark lo raggiunge e lo supera, tagliando il traguardo con tre secondi di vantaggio sulla Cooper di Bruce. Ma Jim non riesce a completare il giro di rientro, perch? anche lui finisce la benzina...

 

G.P. Italia '67: dopo una rimonta memorabile, Clark riesce a guadagnare la testa della gara a sette giri dalla conclusione, ma vede vanificati tutti i suoi sforzi quando la sua Lotus finisce la benzina. Concluder? terzo.

 

G.P. Belgio '68: all'ultimo giro, la Matra-Ford di Stewart rimane senza carburante, e la vittoria va a Bruce McLaren.

 

G.P. Montecarlo '70: alla curva del Gasometro, l'ultima prima del traguardo, Brabham frena troppo tardi e finisce contro le protezioni, regalando la vittoria a Rindt. Brabham riesce comunque a concludere secondo.

 

G.P. Gran Bretagna '70: Brabham rimane senza benzina e viene scavalcato ancora una volta dalla Lotus di Rindt. Anche in questo caso per?, Jack riesce a tagliare il traguardo al secondo posto.

 

G.P. Francia '77: stavolta tocca a Watson restare a secco di carburante, ancora una volta a favore di una Lotus, guidata da Andretti. Watson riesce comunque a concludere al secondo posto.

 

G.P. Montecarlo '82: sicuramente la gara pi? rocambolesca della storia della F.1: a tre giri dalla fine, a causa di alcune gocce di pioggia, Prost picchia contro le barriere della chicane del porto ed ? costretto all'abbandono. Questo permette a Patrese di passare in testa, ma al passaggio successivo, l'italiano si gira al Loews, fermandosi in piena traiettoria. Pironi passa cos? in testa, ma anche lui ha dei problemi: la sua Ferrari sta finendo la benzina. Infatti il francese si ferma sotto il tunnel senza pi? carburante quando ormai era a met? dell'ultima tornata. A questo punto dovrebbe toccare a De Cesaris la vittoria, ma anche la sua Alfa rimane senza benzina a meno di un giro dal termine. In teoria a questo punto la vittoria dovrebbe arridere a Nigel Mansell, che ha appena superato il compagno di squadra De Angelis, e che fino al giro precedente era doppiato da Patrese! Ma ? Patrese a tagliare il traguardo del 76. giro per primo, fra la sorpresa generale (anche dello stesso vincitore): la sua Brabham infatti era stata spinta dai commissari perch? era ferma in una posizione pericolosa. Essendo quel punto in discesa, il padovano era riuscito a riavviare il motore della sua Brabham e a ripartire...

 

G.P. Canada '91: Mansell sta ormai festeggiando la vittoria di un gran premio dominato dal primo giro, quando, a poche curve dalla fine, un problema al sistema idraulico blocca il cambio della sua Williams. La vittoria va al suo antico rivale Nelson Piquet.

 

G.P. Ungheria '97: a tre giri dal termine, Hill viaggia con 35 secondi di vantaggio, quando la sua Arrows accusa un problema idraulico al cambio. Al 75. giro perde nove secondi da Villeneuve e la tornata dopo altri venti. All'inizio dell'ultimo giro, ormai il canadese gli ? in scia, e, subito dopo, lo passa, andando perfino sull'erba. Damon riesce a concludere secondo.

 

G.P. Spagna '01: all'inizio dell'ultimo giro, Hakkinen rallenta, sbatte le mani sul volante, poi l'inequivocabile fumata dal suo motore e la sua auto si ferma tre curve dopo, regalando la vittoria a Michael Schumacher.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
La corsa del Nurburgring, con il ritiro di Raikkonen e la vittoria di Alonso, non ? certo il primo caso in cui la vittoria passa di mano ad un passo dalla fine.

Sulla carta l'ultimo giro dovrebbe essere uguale agli altri: come in tutti i giri pu? capitare di subire un guasto meccanico, o di avere un incidente, o di essere sorpassati. Ma quando questo succede durante l'ultimo giro, ovviamente, brucia di pi?.

Nella storia della F.1, in 24 circostanze la leadership di un Gran Premio ? cambiata durante l'ultimo passaggio. Spesso si ? trattato di un normale sorpasso, a volte anche di un gioco di squadra. Ma altre volte sono stati errori o problemi meccanici a decidere le sorti di una corsa all'ultimo giro. Vediamo proprio questi ultimi casi:

 

G.P. Italia '53: all'ingresso dell'ultima curva, Ascari e Farina sono affiancati. Nel tentativo di evitare un doppiato, Ascari sbanda, Farina va sull'erba per non scontrarsi co l suo compagno di squadra, ma Ascari venne ugualmente centrato da Marimon. Fangio riesce ad evitarli e va a vincere.

 

G.P. USA '59: Brabham finisce la benzina, ma riesce a tagliare comunque il traguardo spingendo la sua Cooper, concludendo al quarto posto e conquistando il suo primo titolo iridato. Una beffa finita bene...

 

G.P. Belgio '64: Graham Hill finisce la benzina all'inizio dell'ultimo giro, e la leadership passa nelle mani di Bruce McLaren, ma anche lui ha problemi di carburante, e deve rallentare vistosamente. Clark lo raggiunge e lo supera, tagliando il traguardo con tre secondi di vantaggio sulla Cooper di Bruce. Ma Jim non riesce a completare il giro di rientro, perch? anche lui finisce la benzina...

 

G.P. Italia '67: dopo una rimonta memorabile, Clark riesce a guadagnare la testa della gara a sette giri dalla conclusione, ma vede vanificati tutti i suoi sforzi quando la sua Lotus finisce la benzina. Concluder? terzo.

 

G.P. Belgio '68: all'ultimo giro, la Matra-Ford di Stewart rimane senza carburante, e la vittoria va a Bruce McLaren.

 

G.P. Montecarlo '70: alla curva del Gasometro, l'ultima prima del traguardo, Brabham frena troppo tardi e finisce contro le protezioni, regalando la vittoria a Rindt. Brabham riesce comunque a concludere secondo.

 

G.P. Gran Bretagna '70: Brabham rimane senza benzina e viene scavalcato ancora una volta dalla Lotus di Rindt. Anche in questo caso per?, Jack riesce a tagliare il traguardo al secondo posto.

 

G.P. Francia '77: stavolta tocca a Watson restare a secco di carburante, ancora una volta a favore di una Lotus, guidata da Andretti. Watson riesce comunque a concludere al secondo posto.

 

G.P. Montecarlo '82: sicuramente la gara pi? rocambolesca della storia della F.1: a tre giri dalla fine, a causa di alcune gocce di pioggia, Prost picchia contro le barriere della chicane del porto ed ? costretto all'abbandono. Questo permette a Patrese di passare in testa, ma al passaggio successivo, l'italiano si gira al Loews, fermandosi in piena traiettoria. Pironi passa cos? in testa, ma anche lui ha dei problemi: la sua Ferrari sta finendo la benzina. Infatti il francese si ferma sotto il tunnel senza pi? carburante quando ormai era a met? dell'ultima tornata. A questo punto dovrebbe toccare a De Cesaris la vittoria, ma anche la sua Alfa rimane senza benzina a meno di un giro dal termine. In teoria a questo punto la vittoria dovrebbe arridere a Nigel Mansell, che ha appena superato il compagno di squadra De Angelis, e che fino al giro precedente era doppiato da Patrese! Ma ? Patrese a tagliare il traguardo del 76. giro per primo, fra la sorpresa generale (anche dello stesso vincitore): la sua Brabham infatti era stata spinta dai commissari perch? era ferma in una posizione pericolosa. Essendo quel punto in discesa, il padovano era riuscito a riavviare il motore della sua Brabham e a ripartire...

 

G.P. Canada '91: Mansell sta ormai festeggiando la vittoria di un gran premio dominato dal primo giro, quando, a poche curve dalla fine, un problema al sistema idraulico blocca il cambio della sua Williams. La vittoria va al suo antico rivale Nelson Piquet.

 

G.P. Ungheria '97: a tre giri dal termine, Hill viaggia con 35 secondi di vantaggio, quando la sua Arrows accusa un problema idraulico al cambio. Al 75. giro perde nove secondi da Villeneuve e la tornata dopo altri venti. All'inizio dell'ultimo giro, ormai il canadese gli ? in scia, e, subito dopo, lo passa, andando perfino sull'erba. Damon riesce a concludere secondo.

 

G.P. Spagna '01: all'inizio dell'ultimo giro, Hakkinen rallenta, sbatte le mani sul volante, poi l'inequivocabile fumata dal suo motore e la sua auto si ferma tre curve dopo, regalando la vittoria a Michael Schumacher.

169953[/snapback]

 

Io ricordo anche il gp a Brands Hatch nel 1974,quando Lauda si ferm? ai box x una gomma bucata quando era in testa ed alla fine fu classificato quinto perch? non riusci a terminare la corsa,dato che la pit lane era colma di giornalisti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore alexf1 fan
G.P. Canada '91: Mansell sta ormai festeggiando la vittoria di un gran premio dominato dal primo giro, quando, a poche curve dalla fine, un problema al sistema idraulico blocca il cambio della sua Williams. La vittoria va al suo antico rivale Nelson Piquet.

 

 

Io ho sempre saputo che non fu un guasto . All' ultimo giro andava cos? piano (intendo a ritmo di giro d'onore ) che abbass? troppo i giri del motore Renault che si ammutol

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
G.P. Canada '91: Mansell sta ormai festeggiando la vittoria di un gran premio dominato dal primo giro, quando, a poche curve dalla fine, un problema al sistema idraulico blocca il cambio della sua Williams. La vittoria va al suo antico rivale Nelson Piquet.

 

 

Io ho sempre saputo che non fu un guasto . All' ultimo giro andava cos? piano (intendo a ritmo di giro d'onore ) che abbass? troppo i giri del motore Renault che si ammutol?

169956[/snapback]

 

Forse fu cos?, e magari in Williams tirarono fuori la scusa del cambio...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Come nn ricordare il famoso ordine di scuderia in Ferrari, qndo fu ordinato a Barrichello di far passare Schumi!

169959[/snapback]

 

Non ? stato il primo caso: in Giappone nel '91, Senna lasci? la vittoria a Berger. A Indianapolis nel 2002 ci fu l'arrivo in parata con finale a sorpresa di Barrichello e Schumacher. E nel '97 a Jerez, Villeneuve lasci? passare Hakkinen, e che secondo me fu il primo caso di ordini di scuderia a vantaggio di altre squadre.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Come nn ricordare il famoso ordine di scuderia in Ferrari, qndo fu ordinato a Barrichello di far passare Schumi!

169959[/snapback]

 

Non ? stato il primo caso: in Giappone nel '91, Senna lasci? la vittoria a Berger. A Indianapolis nel 2002 ci fu l'arrivo in parata con finale a sorpresa di Barrichello e Schumacher. E nel '97 a Jerez, Villeneuve lasci? passare Hakkinen, e che secondo me fu il primo caso di ordini di scuderia a vantaggio di altre squadre.

169961[/snapback]

 

Ma la McLaren non fece un'altra porcata di questo genere in Australia nel 1998,quando Coulthard lasci? passare Hakkinen nel corso dell'ultimo giro?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Come nn ricordare il famoso ordine di scuderia in Ferrari, qndo fu ordinato a Barrichello di far passare Schumi!

169959[/snapback]

 

Non ? stato il primo caso: in Giappone nel '91, Senna lasci? la vittoria a Berger. A Indianapolis nel 2002 ci fu l'arrivo in parata con finale a sorpresa di Barrichello e Schumacher. E nel '97 a Jerez, Villeneuve lasci? passare Hakkinen, e che secondo me fu il primo caso di ordini di scuderia a vantaggio di altre squadre.

169961[/snapback]

 

Ma la McLaren non fece un'altra porcata di questo genere in Australia nel 1998,quando Coulthard lasci? passare Hakkinen nel corso dell'ultimo giro?

169962[/snapback]

 

Mancavano tre giri alla fine quando successe il "fattaccio".

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Come nn ricordare il famoso ordine di scuderia in Ferrari, qndo fu ordinato a Barrichello di far passare Schumi!

169959[/snapback]

 

Non ? stato il primo caso: in Giappone nel '91, Senna lasci? la vittoria a Berger. A Indianapolis nel 2002 ci fu l'arrivo in parata con finale a sorpresa di Barrichello e Schumacher. E nel '97 a Jerez, Villeneuve lasci? passare Hakkinen, e che secondo me fu il primo caso di ordini di scuderia a vantaggio di altre squadre.

169961[/snapback]

 

Ma la McLaren non fece un'altra porcata di questo genere in Australia nel 1998,quando Coulthard lasci? passare Hakkinen nel corso dell'ultimo giro?

169962[/snapback]

 

 

Son sempre e cmq beffe...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mansell a Dallas fu quando spinse la vettura e svenne... laugh.gif

Che grande idolo.gif

 

Io ho il video dell'uscita di Brabham a Monaco nel 70... 0aham.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

Son sempre e cmq beffe...

169968[/snapback]

 

La beffa, secondo me, ? quando succede una cosa che uno non si aspetta. L'ordine di scuderia ? un'altra faccenda.

169970[/snapback]

 

Ma scusa un pilota secondo te se lo immagina un ordine di scuderia, Barrichello penso ci rimase male, quando si senti dire: "Lascia passare Michael", nn penso se l'aspettava dopo aver dominato la gara...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

Son sempre e cmq beffe...

169968[/snapback]

 

La beffa, secondo me, ? quando succede una cosa che uno non si aspetta. L'ordine di scuderia ? un'altra faccenda.

169970[/snapback]

 

Ma scusa un pilota secondo te se lo immagina un ordine di scuderia, Barrichello penso ci rimase male, quando si senti dire: "Lascia passare Michael", nn penso se l'aspettava dopo aver dominato la gara...

169978[/snapback]

 

Barrichello se lo sarebbe dovuto aspettare quell'ordine di scuderia, non era la prima volta che accadeva.

Dopotutto, aveva accettato di fare il secondo pilota, sapeva che doveva attenersi agli ordini di squadra.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

Son sempre e cmq beffe...

169968[/snapback]

 

La beffa, secondo me, ? quando succede una cosa che uno non si aspetta. L'ordine di scuderia ? un'altra faccenda.

169970[/snapback]

 

Ma scusa un pilota secondo te se lo immagina un ordine di scuderia, Barrichello penso ci rimase male, quando si senti dire: "Lascia passare Michael", nn penso se l'aspettava dopo aver dominato la gara...

169978[/snapback]

 

Barrichello se lo sarebbe dovuto aspettare quell'ordine di scuderia, non era la prima volta che accadeva.

Dopotutto, aveva accettato di fare il secondo pilota, sapeva che doveva attenersi agli ordini di squadra.

169979[/snapback]

 

 

Non son tanto d'accordo con te...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
io ricordo MAnsell a Dallas nn in canada...

169965[/snapback]

 

Se ti riferisci a quella volta in cui Mansell nell'84 svenne nel tentativo di spingere la sua Lotus, era s? l'ultimo giro, ma era quinto.

169975[/snapback]

Io ho quel gp in vhs, e ricordo che Mansell fu anche primo e per molti giri riusc? a tenere dietro Rosberg Prost e Lauda...

Si vede che aveva dei problemi sin dall'inizio... 0aham.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Non ? stato il primo caso: in Giappone nel '91, Senna lasci? la vittoria a Berger.

169961[/snapback]

Sportivamente parlando, fu la pi? grossa porcata di Ayrton. Berger gli fece da fedele scudiero tutta la stagione. A Suzuka Mansell non doveva vincere. Il duo McLaren pens?, giustamente, di mandare avanti Gerhard e di lasciare a Senna il compito di fermare Mansell. Nigel and? in testa-coda. Berger a quel punt? era in testa con un buon margine. Al box McLaren chiesero di congelare le posizioni. Senna obbed?... a modo suo! A suon di giri veloci prese Berger e lo super?, poi (sempre a suon di giri veloci, lo umili? distanziandolo. Alla fine, in vista del traguardo) ferm? praticamente la sua McLaren omaggiandolo della vittoria...

Uno schifo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche se non ? dell'ultimo giro, una beffa calmorosa fu quella di Trulli a Zeltweg nel '97, comando assoluto per 58 giri con quel catorcio di Prost per poi essere abbandonato dall'altrettanto catorcio Mugen-Honda. 0nope.gif

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Non ? stato il primo caso: in Giappone nel '91, Senna lasci? la vittoria a Berger.

169961[/snapback]

Sportivamente parlando, fu la pi? grossa porcata di Ayrton. Berger gli fece da fedele scudiero tutta la stagione. A Suzuka Mansell non doveva vincere. Il duo McLaren pens?, giustamente, di mandare avanti Gerhard e di lasciare a Senna il compito di fermare Mansell. Nigel and? in testa-coda. Berger a quel punt? era in testa con un buon margine. Al box McLaren chiesero di congelare le posizioni. Senna obbed?... a modo suo! A suon di giri veloci prese Berger e lo super?, poi (sempre a suon di giri veloci, lo umili? distanziandolo. Alla fine, in vista del traguardo) ferm? praticamente la sua McLaren omaggiandolo della vittoria...

Uno schifo!

171349[/snapback]

a berger gli si ruppe l'asse ma non ricordo se solo verso la fine della gara

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×