Vai al contenuto
AVVISO: Aggiornamento Forum in corso Leggi di più... ×
PheelD

Misteri italiani

Messaggi raccomandati

Apro un topic dedicato ai misteri d'Italia.

Ci sono tante morti, stragi, rapimenti e altri eventi che hanno segnato la storia di questo Stato che ancora oggi rimangono oscuri.

Parto con un grande classico. Cosa successe la sera del 27 Giugno 1980 nel cielo vicino Ustica? Perchè un aereo civile cadde in maniera apparentemente inspiegabile? 37 anni e nessuno ha ancora detto cosa accadde veramente quella sera...

PS NON è un topic di spam. Evitate di spammare(so che il maiuscolo in internet equivale ad urlare, ma considerando quanto spammano certi utenti è meglio avvisare in maniera forte)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bel topic

 

Ustica credo sia quello di cui ormai sappiamo di più, quello che è successo ormai è piuttosto noto: la Libia faceva fare la manutenzione ad alcuni dei propri velivoli in Albania (o Jugoslavia allora credo), per fare questo doveva sorvolare lo spazio aereo dell'Italia che, essendo membro del patto atlantico, non avrebbe potuto accettare una simile violazione; ovviamente "tenevamo famigghia" per cui in cambio del loro gas non solo accettavamo questa violazione dello spazio aereo ma, secondo le ricostruzioni, gli aerei libici si tenevano vicini ai voli civili per scomparire dai radar

 

quella sera un aereo libico fu intercettato dagli americani che aprirono il fuoco in volo (infatti un aereo libico abbattuto fu trovato in Calabria, ufficialmente tipo un mese dopo il 27 giugno ma il rottame risaliva a quella sera), peccato che in mezzo ci fosse il volo dell'Itavia, che quindi si trovò nel bel mezzo di una battaglia aerea e fu abbattuto (forse proprio dagli americani)

 

quello che seguì fu un maldestro tentativo di insabbiare il tutto: pagine strappate dai registri delle torri di controllo, ex controllori/aeronautici trovati misteriosamente impiccati, chiaramente la cosa fu insabbiata perché avere aerei americani che aprono il fuoco sullo spazio aereo italiano ti lascio immaginare cosa avrebbe provocato

 

qualche mese fa ho visto un documentario su Ustica su La7 (quelli di Atlantide, ti consiglio di recuperarlo se riesci perché è illuminante) in cui intervistavano, per la prima volta, un ex marinaio della portaerei americana di stanza a Napoli in quei giorni: questo tipo ha raccontato che quella sera alcuni aerei decollarono dalla portaerei (che era a largo di Napoli e non nella baia come diceva il diario di bordo ufficiale) e tornarono senza i missili, quindi avevano sparato; dicevano che questa nuova intervista poteva dare un nuovo spunto alla riapertura del caso.

 

Modificato da Ruberekus

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lo sto guardando anche io a spizzichi e bocconi, diciamo che mi sono fatto un'idea di cosa accadde. 

E invece del caso di Antonino Gioè avete mai sentito parlare?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il problema dei misteri italiani è che sono misteri solo per noi.

Chi di dovere sa la verità e cerca in tutti i modi, leciti e non, di nascondere le prove.

In tutti i misteri C'è sempre chi sa la verità,  sempre!!!

Modificato da Rio Nero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chiaramente parliamo di misteri in riferimento a noi comuni mortali, Rio. Penso sia interessante sapere cosa ne pensiate voi di questi avvenimenti avvolti dal mistero.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 minuti fa, PheelD ha scritto:

Chiaramente parliamo di misteri in riferimento a noi comuni mortali, Rio. Penso sia interessante sapere cosa ne pensiate voi di questi avvenimenti avvolti dal mistero.

PheedID mi spiego meglio.

Per me un mistero è un evento, una avvenimento, un qualcosa di inspiegabile ai nostri occhi per le leggi della fisica o per concezione,  tipo che so come fece Gesù a risorgere, come fa un cieco a vedere dopo aver visitato Lourdes etc etc cose senza una "logica apparente"...

I misteri che intendi tu, più che misteri, sono casi offuscati, prove insabbiate e cose simili.

Questo volevo dire.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Rio, lasciamo la superstizione in altri ambiti dai... (scusate l'intromissione).

Modificato da crucco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Delle morti di Calvi e Sindona che ne pensate? Due morti molto sospette per due personaggi alquanto inquietanti...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
12 hours ago, Ruberekus said:

bel topic

 

Ustica credo sia quello di cui ormai sappiamo di più, quello che è successo ormai è piuttosto noto: la Libia faceva fare la manutenzione ad alcuni dei propri velivoli in Albania (o Jugoslavia allora credo), per fare questo doveva sorvolare lo spazio aereo dell'Italia che, essendo membro del patto atlantico, non avrebbe potuto accettare una simile violazione; ovviamente "tenevamo famigghia" per cui in cambio del loro gas non solo accettavamo questa violazione dello spazio aereo ma, secondo le ricostruzioni, gli aerei libici si tenevano vicini ai voli civili per scomparire dai radar

 

quella sera un aereo libico fu intercettato dagli americani che aprirono il fuoco in volo (infatti un aereo libico abbattuto fu trovato in Calabria, ufficialmente tipo un mese dopo il 27 giugno ma il rottame risaliva a quella sera), peccato che in mezzo ci fosse il volo dell'Itavia, che quindi si trovò nel bel mezzo di una battaglia aerea e fu abbattuto (forse proprio dagli americani)

 

quello che seguì fu un maldestro tentativo di insabbiare il tutto: pagine strappate dai registri delle torri di controllo, ex controllori/aeronautici trovati misteriosamente impiccati, chiaramente la cosa fu insabbiata perché avere aerei americani che aprono il fuoco sullo spazio aereo italiano ti lascio immaginare cosa avrebbe provocato

 

qualche mese fa ho visto un documentario su Ustica su La7 (quelli di Atlantide, ti consiglio di recuperarlo se riesci perché è illuminante) in cui intervistavano, per la prima volta, un ex marinaio della portaerei americana di stanza a Napoli in quei giorni: questo tipo ha raccontato che quella sera alcuni aerei decollarono dalla portaerei (che era a largo di Napoli e non nella baia come diceva il diario di bordo ufficiale) e tornarono senza i missili, quindi avevano sparato; dicevano che questa nuova intervista poteva dare un nuovo spunto alla riapertura del caso.

 

Dettaglio in più o in meno, è andata così. Gli americani hanno aperto fuoco contro i libici (c'è chi dice che dentro c'era Kadafi che andava a Belgrado a farsi curare) e hanno preso l'aereo civile. Nella real politik, è un danno collaterale come ci sono stati tantissimi in tanti paesi, USA compresi.

In poche parole, un fine superiore (sicurezza della nazione, lotta al terrorismo, lotta al narcotraffico) comporta un danno doloroso, ma minore (morte di 50/100 innocenti), mentre il fine superiore non raggiunto potrebbe avere un danno potenzionle molto maggiore.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

un altro mistero mai chiarito e' quello della strage di bologna.

non si e' mai saputo chi abbia messo la bomba nella stazione.

inoltre c'e' stato un sicuro inquinamento di prove, come dimostra la scomparsa del cadavere di una delle vittime, che tra l'altro si trovava nemmeno cosi' attaccata alla bomba.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
44 minuti fa, Beyond ha scritto:

un altro mistero mai chiarito e' quello della strage di bologna.

non si e' mai saputo chi abbia messo la bomba nella stazione.

inoltre c'e' stato un sicuro inquinamento di prove, come dimostra la scomparsa del cadavere di una delle vittime, che tra l'altro si trovava nemmeno cosi' attaccata alla bomba.

 

Se hai visto il telefilm "romanzo criminale" puoi sapere già la tua risposta.

Sempre se è vero quello che hanno fatto vedere nel telefilm ;-)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

min**ia, qua c'è dell'ottimo materiale per rispolverare le puntate di Blu notte di Lucarelli. Certo è che l'Italia tra gli anni 60 e 80 è stata una fucina di complotti e macchinazioni politiche mica da poco. La maggior parte di queste storie, probabilmente, neanche sono emerse, ma di quei pochi eventi che hanno avuto effetti tangibili, si sa davvero pochissimo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
15 hours ago, Ruberekus said:

qualche mese fa ho visto un documentario su Ustica su La7 (quelli di Atlantide, ti consiglio di recuperarlo se riesci perché è illuminante)

 

Grazie della segnalazione, non credevo che in tv ci fosse ancora qualche giornalista retrogrado che fa documentari seri, senza maschere e cagate simili.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
42 minutes ago, Rio Nero said:

 

Se hai visto il telefilm "romanzo criminale" puoi sapere già la tua risposta.

Sempre se è vero quello che hanno fatto vedere nel telefilm ;-)

 

 

non conosco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
7 minuti fa, Beyond ha scritto:

 

non conosco

 

Banda della Magliana.

Precisamente il Freddo.

Almeno così fa vedere nella Serie Tv " Romanzo Criminale"

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
49 minutes ago, Ferrarista said:

min**ia, qua c'è dell'ottimo materiale per rispolverare le puntate di Blu notte di Lucarelli. Certo è che l'Italia tra gli anni 60 e 80 è stata una fucina di complotti e macchinazioni politiche mica da poco. La maggior parte di queste storie, probabilmente, neanche sono emerse, ma di quei pochi eventi che hanno avuto effetti tangibili, si sa davvero pochissimo.

Mi sono appassionato al tema proprio grazie ai libri derivati da quel programma. Poi conobbi il sito di Provvisionato, Misteri d'Italia, molto interessante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dietro alla bomba di Bologna non c'erano i gruppi neo fascisti (strategia della tensione) ? mi confondo spesso con altre bombe tipo piazza Fontana 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il documentario di ieri dice di sì anche se inizialmente fu data la colpa alle brigate rosse. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Navigazione Recente   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.



×