Vai al contenuto
Il Ferrarista

Problema immigrazione

Messaggi raccomandati

Topic serio, spero non sfoci in spam.

La situazione degli immigrati in Italia è sempre più difficile, se è vero che in parte è stata bloccata con il nuovo governo, dall'altra il problema resta.

Come si risolve?

Voi cosa proporreste?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

è un problema serio ma anche molto ingigantito, i numeri non sono certo esagerati come ci vogliono far passare.

affrontarlo è molto complicato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Salvini sta agendo bene.

Il problema è che i governi precedenti si arricchivano con gli immigrati.

D'ora in poi non sarà più così.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'Europa è spacciata, in quanto accogliona. Non basta fermare le immigrazioni, perché molti Paesi europei sono pieni di africani e arabi nullafacenti, che hanno reso diversi Paesi (Belgio, Francia, Svezia) autentiche fogne, con sempre più no-go zone dove manco la polizia entra più. Si chiude la stalla quando i buoi sono scappati e nel frattempo entrati cani e porci a "pagarci le pensioni" (la più grande bufala degli ultimi 20 anni).

Finiremo come il Sudafrica, a farci massacrare e a dover scappare chissà dove, cosa che già avviene (vedi ebrei in Francia o persone che svendono casa per 2 soldi in quartieri diventati invivibili).

Modificato da M.SchumyTheBest

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' un problema grosso che in passato è stato colpevolmente foraggiato e portato ad un punto di non ritorno. La maggioranza dei clandestini arrivati in Italia è a piede libero a portare squallore nelle nostre città, i proclami di grossi rimpatri non funzionano perchè ovviamente non puoi rimpatriare qualcuno se non sai da dove viene. Chi arriva in Italia con la voglia di integrarsi e lavorare fa fatica perchè 1) non c'è lavoro per gli italiani, figuriamoci per gli immigrati 2) è accomunato ingiustamente alla parte indesiderata dei clandestini e sfruttato da datori di lavoro approfittatori senza scrupoli.

 

Serve tolleranza zero anche in questo caso: prima di tutto bisogna far fallire il business delle ong (=mafia) e degli scafisti venditori di false speranze, nessuno sbarca più in Italia senza un permesso di soggiorno ottenuto in patria. Nessuno entra in acque italiane senza permesso e nessuno dall'Italia va a salvare in acque internazionali.

 

Una volta dato il messaggio che l'Italia non è più facile porto d'approdo, né il paese dei balocchi per i delinquenti, i flussi si fermeranno e potremo occuparci di far integrare chi è arrivato prima. E chi è in Italia a delinquere, vada castrato e in galera a far la fame con i preti dell'altro topic.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

vabbe prima ti dicevano anche che non portavano malattie, basta vedere la tbc per smerdarli

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il problema è grosso e purtropo la responsabilità più grande ce l'ha chi, in primis, ha generato l'ondata (cfr. Francia con il foraggiamento della primavera araba) e poi chi ha fatto orecchie da mercante quando l'ondata arrivata (il gruppo di Visegrad, ma anche Austria, Germania, Francia, Spagna). Ora che uno dei due paesi (Italia e Grecia) che ha fatto da puttana d'Europa per almeno un quinquennio si è ribellato, chiaramente la situazione sembra sfuggire di mano.

Il problema è che alcuni politici ora cavalcano le ondate populiste per commettere azioni barbare, al limite del penale (si veda la porcata di Salvini con la Diciotti), ma la verità è che neanche il più pietista è in condizione di poter criticare i vari Salvini, Orban etc. Io la vedo molto nera, nel senso che i vari paesi europei tireranno talmente la corda che si spezzerà.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quelli che oggi parlano di "umanità" sono gli stessi che si sono arricchiti ed hanno impoverito quei posti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

è un problema serio ma anche molto ingigantito, i numeri non sono certo esagerati come ci vogliono far passare.

affrontarlo è molto complicato.

Popolazione di cui Incidenza
Periodo totale Stranieri stranieri su
residente pop. residente
1985 163.287 591 0,4
…..
1990 166.688 1.314 0,8
…..
1995 167.991 3.019 1,8
1996 168.892 3.767 2,2
1997 169.927 4.865 2,9
1998 171.135 6.175 3,6
1999 172.473 7.424 4,3
2000 174.513 9.213 5,3
2001 176.023 10.527 6,0
2002 177.643 12.015 6,8
2003 178.023 13.127 7,4
2004 180.674 16.373 9,1
2005 183.823 19.771 10,8
2006 185.660 22.308 12,0
2007 185.603 23.658 12,7
2008 185.091 24.153 13,0
2009 186.798 26.317 14,1
2010 188.011 28.402 15,1
2011 188.579 30.186 16,0
2012 190.992 33.158 17,4
2013 191.424 34.225 17,9
2014 191.002 34.171 17,9
2015 191.150 34.794 18,2
2016 192.469 36.400 18,9
2017 193.325 38.199 19,8

 

Percentuali che aumenteranno almeno linearmente, visto che la popolazione anziana è praticamente tutta italiana mentre le nuove nascite sono 50% italiane o straniere ( per non dire che il sorpasso c'è già stato).

E non sono contati i clandestini, che sono parecchi.

Tu ( inteso come soggetti politici ) non puoi andare a dire alla popolazione che il problema è ingigantito o che si fanno infinocchiare dalle trasmissioni tv. Il rischio, come poi avvenuto, è che poi anche il più tranquillo dei cittadini, per rabbia, va a votare per personaggi discutibili. E c'è quasi da ringraziare che, per ora, si affidino a scurreggie come Salvini. Non vorrei che cominciasse una deriva ancora più buia.

La colpa più grande di chi ha dormito finora è stata questa.

Modificato da MagicSenna

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pensate che sia possibile rallentare questo esodo? Io sinceramente no.

Modificato da crucco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non sia mai che questo forum potesse uscire indenne da queste fogne di discussioni da bettola di sest'ordine. E che eccellenti prolusioni abbiamo già degustato in questo simposio!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

è un problema serio ma anche molto ingigantito, i numeri non sono certo esagerati come ci vogliono far passare.

affrontarlo è molto complicato.

Popolazione di cui Incidenza
Periodo totale Stranieri stranieri su
residente pop. residente

 

 

cosa sono quei numeri, non si capisce bene

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Pensate che sia possibile rallentare questo esodo? Io sinceramente no.

Tutto è possibile, basta volerlo. Manca la volontà però, la manodopera costa ancora troppo alle imprese.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

non l'ho capita

 

 

C'è la convinzione errata che esista solo un razzismo dei bianchi verso i neri o altri popolazioni, e non il contrario. In Sudafrica invece avviene proprio questo, con relativi massacri, tanto che molti sudafricani abbandonano il Paese. Ma è naturale che qui non si sappia nulla; in Europa sono rimasti all'apartheid, mica al fatto che il Sudafrica è diventato il più violento Paese africano e uno dei più violenti al mondo.

 

Tutto è possibile, basta volerlo. Manca la volontà però, la manodopera costa ancora troppo alle imprese.

 

.

 

 

Appunto. Non si pensi che Salvini possa fare chissà che; la Lega ha molti interessi nell'avere manodopera a basso costo per le sue aziende del nord-est. Zaia lo ha già messo in guardia in tal senso; non vuole rinunciare al suo mezzo milione di disperati che lavorano per 60 ore settimanali a 900 euro.

 

In europa hanno deciso di affrontare il problema della natalità importando semi-analfabeti; in Cina, Corea del Sud, Giappone, Canada e Australia utilizzano un altro metodo. Vedremo alla fine chi avrà ragione.

Modificato da M.SchumyTheBest

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chiudere totalmente le frontiere da fuori, chi se ne vuole andare se ne va ma nessuno più rientra o entra, espellere clandestini, delinquenti e simili.

Pulizia approfondita.

Poi dopo un periodo più o meno lungo accogliere solo un minimo numero di persone, solo se si ha la possibilità di farli entrare, che sappiano bene la lingua, diritti, doveri, leggi ecc. in grado di comprendere che sono in uno stato diverso dal loro e che siano sempre rintracciabili, e non simil-animali urlanti che impongono il loro volere sugli altri, che non conoscono mezza parola di italiano, che cagano in mezzo alla strada e che delinquono. Alla Prima infrazione leggera te ne vai e non rimetti più piede in Italia.

 

Il piano Kalergi non è buffonata, siamo nella sua fase critica

Modificato da Mito Ferrari

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma non diciamo cose assurde. I flussi migratori sono una delle cose più naturali del genere umano, limitarle e soprattutto in modo così autoritario non è altro che una cosa contro natura. Capisco la necessità di sicurezza e di tranquillità, ma quello si ottiene con una buona gestione dell'immigrazione. La buona gestione ha chiaramente bisogno di risorse umane e materiali e per questo serve la collaborazione di tutti i paesi ricchi.

 

Tra l'altro vorrei ricordare che il grosso dei flussi migratori sono niente altro che il risultato delle politiche assurde dei paesi europei in Africa e medio oriente. Le porcate nei paesi subsahariani e la primavera araba sono per lo più colpa della Francia, il casino in Siria è colpa di USA e Russia, così come le guerre in Iraq e Afghanistan sono colpa degli USA. Prima di creare casini di questa portata, bisogna pensarci e soprattutto bisogna correre ai ripari se le popolazioni di certi paesi cercano di scappare via dalla fame e dalla guerra.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non ci crederete, ma non posso fare altro che concordare con Ferrarista.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore
Questa discussione è chiusa.

×