Vai al contenuto
chatruc

Mondiale Canada México United States 2026

Messaggi raccomandati

Cari amici che tanto amate il calcio: il mondiale 2026 è ufficialmente cominciato. Con notevole ritardo (quello del 2030 è stato ufficialmente aperto nel 2009), la FIFA ha scelto che la coppa del mondo FIFA, già Jules Rimet, si giocherà per la prima volta in tre paesi insieme, anche se la scelta di tre paesi era già stata precedentemente eseguita per il 2030 in Argentina, Uruguay e Paraguay (ma ho una chicca, un quarto paese potrebbe attaccarsi al carro dei vincitori). Si tratterà della prima volta del mondiale in Canada, del secondo mondiale in USA e del terzo in Messico, che sarà la prima nazione a ospitare i mondiali per la terza volta, dopo averli organizzati a distanza di pochi anni nel 1970 e 1986. Per il Canada si tratterà del primo mondiale giocato perchè (most likely) non si qualificherà come al solito per il mondiale 2022. Si tratterà pure del primo mondiale a 48 squadre, dove ci saranno sedici gironi da tre in cui passeranno le prime due ai sedicesimi di finale. Quindi saranno 72 le partite totali (se ho fatto bene i calcoli) con le solite sette partite che dal 1974 giocano le nazionali che accedono alle finali. Sarà quind abbandonata la formula mondiale maggiormente utilizzata (sette volte) e in vigore dal 1998. Ma non è detto che sia la prima volta perchè tale formula potrebbe essere anticipata al 2022.

Al di là dei pareri (io sono completamente contrario, avremo un sacco di partite inutili, troppe squadre scarse), per l'Europa cambia poco con 16 squadre invece di 14 mentre per il sudamerica la qualificazione sarà assurda con 6 qualificate su 10. Finalmente una dell'Oceania andrà dritta al mondiali senza spareggi (io lo farei già adesso togliendo una tra Europa, Asia o Concacaf). Invece il grosso delle squadre extra arriveranno da Africa, Asia e Concacaf.

L'organizzazione del mondiale si preannuncia la migliore di sempre, come lo dimostra il fatto che tutti gli stadi sono già costruiti e non dovranno costruirsi cattedrali nel deserto come per i mondiali precedenti. Inoltre finalmente si torneranno ai fasti di pubblico di USA '94. Canada avrà 60k a Montreal, 50 a Edmonton e 30 a Toronto, che sarà la cenerentola degli stadi. L'Azteca torna come sempre con i suoi 87k dove si sono giocate partite sensazionali dei mondiali precedenti (spero ospitino la finale, lo meritano) oltre ai nuovi stadi di Monterrey 53k e Guadalajara 46k. I rimanenti 10 stadi USA non hanno bisogno di presentazioni, tutti gli conosciamo, sono nomi che fanno arricciare la pelle: Rose Bowl di Pasadena, Levi's Stadium di San Francisco MetLife Stadium di East Rutherford, AT&T Stadium di Arlington, NRG Stadium di Houston, FedEx Field di DC, Arrowhead Stadium di Kansas City, Sports Authority Field at Mile High di Denver, M&T Bank Stadium di Baltimore, il nuovissimo Mercedes-Benz Stadium di Atlanta, il Lincoln Financial Field di Philadelfia, il CenturyLink Field di Seattle, il Nissan Stadium di Nashville, il Gillette Stadium di Foxborough, il Paul Brown Stadium di Cincinnati, il Hard Rock Stadium di Miami e il Camping World Stadium di Orlando. Noterete che solo il Rose Bown ha ospitato il mondiale precedente. Sapete perchè? Perchè gli altri stadi di quelle città sono stati demoliti. In USA si guarda sempre avanti e uno stadio con 20/25 anni è vecchio, anche se per noi sarebbero all'avanguardia. Il top degli stadi italiani (Juventus Stadium e il Dacia Arena) impallidiscono davanti a questi qui (impallidiscono pure quelli coinvolti nella costruzione di nuovi stadi per il buio delle galere). Stranamente non hanno incluso stadi nuovi come il LASED e il Las Vegas Stadium oltre al US Bank Stadium. Mancherà pure il Soldier Field (al cui interno si corse una gara della NASCAR) anche se l'attuale stadio è stato rifatto anni fa alla Maracanà, cioè ricostruendo tutto nello stesso punto ma con pochissimi legami per l'originale. Gli stadi citati sono ottimamente funzionanti per le partite di NFL ma alcuni pure per la MLS. Inoltre hanno ospitato la Copa América Extraordinaria del Centenario USA 2016.

Al momento non si sa della formula delle qualificazioni ma potrebbero esserci sorprese.

Sito ufficiale:
http://www.united2026.com/

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×