Vai al contenuto
AVVISO: Aggiornamento Forum in corso Leggi di più... ×
Il Ferrarista

Maradona senza usare droga sarebbe diventato un campione lo stesso?

Messaggi raccomandati

Finalmente, ora verrà un temporale, sono d'accordo con Crucco. 👍😉

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e poi parliamo del vergognoso gol di mano del pibe di cui va ancora fiero? buffon col milan in confronto e' un santo!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh Rio, sono bianconero, non cieco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maradona di testa avrà fatto 2 gol in tutta la carriera e segnava solo di sinistro.

 

vero, mentre o rey nonostante fosse di statura normale era un ottimo colpitore di testa nonche' completo ambidestro ed efficace anche nelle punizioni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e poi parliamo del vergognoso gol di mano del pibe di cui va ancora fiero? buffon col milan in confronto e' un santo!

Ecco. Non parliamo della mano de dios.

Altrimenti io tiro fuori che Muntari è uno stronzo, Balotelli è una mmerda e i poveri Gresko e Farinos sono degli eroi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Pelé giocava con Garincha, Rivellino, Didì, Vavà...Maradona con Brown, Burruchaga, Caniggia...Beyond è normale con questi fuor di giocatori vincere 3 mondiali.

Maradona il suo lo ha vinto da solo, da solo, DA SOLOOOOOOOOOO!!!!!

Lha meritato ampiamente, per la sua carriera. Però non lha vinto da solo, ma insieme ad altri buoni giocatori. Del resto il calcio è pur sempre uno sport di squadra.

 

Inoltre si vocifera che Dio (o Dios) gli diede una mano.

Rinfrescati la memoria, laddove ce l'hai confusa, guardando le partite del mondiale 86 dell'Argentina contro : Belgio, Inghilterra, Italia.

Poi ne riparliamo.

Quello che fece Maradona in queste partite va contro ogni logica sportiva.

Maradona era il Calcio fatto persona.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

sicuro ma resta il dubbio che senza le droghe avrebbe fatto poco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ragazzi, anchio non posso dimenticare che Maradona vada fiero di quel gesto, ma lo giudico anche per ciò che gli vidi fare in Spagna nell82, nel campionato italiano (tifai pure Napoli in coppa Uefa), pure al mondiale statunitense mostrò, nonostante letà e la condizione, di essere ancora un calciatore particolare, non uno qualunque (fuori lii Argentina a casa).

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Pelé giocava con Garincha, Rivellino, Didì, Vavà...Maradona con Brown, Burruchaga, Caniggia...Beyond è normale con questi fuor di giocatori vincere 3 mondiali.

Maradona il suo lo ha vinto da solo, da solo, DA SOLOOOOOOOOOO!!!!!

Lha meritato ampiamente, per la sua carriera. Però non lha vinto da solo, ma insieme ad altri buoni giocatori. Del resto il calcio è pur sempre uno sport di squadra.

 

Inoltre si vocifera che Dio (o Dios) gli diede una mano.

Rinfrescati la memoria, laddove ce l'hai confusa, guardando le partite del mondiale 86 dell'Argentina contro : Belgio, Inghilterra, Italia.

Poi ne riparliamo.

Quello che fece Maradona in queste partite va contro ogni logica sportiva.

Maradona era il Calcio fatto persona.

 

Per me un bel mondiale, ricordo bene: Maradona al top, ma non da solo Rio. Tu sei troppo tifoso del ciuccio e di Maradona, devi toglierti gli occhiali azzurri.

 

Io mi entusiasmai anche per le imprese del Belgio, in quel mondiale, anchesso al massimo storico della propria forma (Pfaff, Scifo, Ceulemans ed altri... una bella squadra) che mise in difficoltà tutti.

 

Nessun calciatore, nemmeno Pelé o Maradona, vince da solo.

 

Piuttosto: chi dei due si fregia del titolo INSEMINATOR? Chi distrubuito di più il proprio seme sulla faccia della terra? E con successo?

 

Questo mi sembra più interessante...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ronaldo, quello vero... poi il resto.

 

Pelè è vissuto in un epoca ed in un campionato dove fare 1000 goals, se sei un fuoriclasse, con le difese di burro ed i moduli 2-3-5 (3-3-4 se andava bene), era possibile.

 

Maradona ha vissuto gli anni 80, gli anni dove tutto era lento, quasi dislessico, persino nelle esultanze sembravano tutti dei portatori d'handicap.

 

entrambi oggi faticherebbero abbestia, ma abbestia proprio.

Modificato da Trailblazer

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

è un ragionamento senza senso, hanno partecipato nella loro epoca ed erano i migliori. Se nascesse qualcuno col loro stesso talento sarebbe il migliore della nostra epoca.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non concordo...troppe variabili non note... può anche essere che l'abilità di un Senna non si esprime con le moderne monoposto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pele è come schumacher, i record ovvio li ha fatti perchè la concorrenza era bassa, ma il talento era superbo e infatti nelle partite toste tipo ai mondiali spaccava sempre i culi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io resto dell'idea, che sia sbagliata o meno la mia, che parlate solo per invidia.

Invidia perché il più grande giocatore della STORIA ha giocato nel Napoli ed a Napoli.

Invidia che vi fa intonare, ogni Domenica, cori discriminatori contro noi napoletani...l'invidia è una brutta bestia eh lo so...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Navigazione Recente   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.



×