Vai al contenuto
KimiSanton

La tristissima Williams FW41

Messaggi raccomandati

Ho il sentore che sia nera per risparmiare qualche grammo sul peso, se non sbaglio la Ferrari 2014 giocò questa carta perché erano sovrappeso, e l'halo pare che abbia dato problemi proprio di peso a molti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caz.zo ma sapere solo lamentarvi? Ma dateci un taglio dai...

 

non abbiamo detto che non è vincente, anzi vedendo le pance, invisibili quasi, me la fa immaginare nei paraggi del podio.

 

però fa cagare.

 

Dicono nuova filosofia progettuale, si parte dal carico massimo in stile RB e non più missili terra terra che nelle curve servivano i santini sul cruscotto per avere più tenuta

Modificato da The King of Spa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dov'è Rhobar quando serve? C'è anche qualcosa stile Mercedes davanti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

hannno copiato qua e la da ferrari e mercedes

brutta la nuova colorazione, si vede che stroll senior non ha sganciato i soldi per la vernice

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho il sentore che sia nera per risparmiare qualche grammo sul peso, se non sbaglio la Ferrari 2014 giocò questa carta perché erano sovrappeso, e l'halo pare che abbia dato problemi proprio di peso a molti.

può essere in effetti, anche se a questo punto è strano che abbiano dipinto di bianco l'Halo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Kubica con 3 FP1 sicure: Spagna, Austria, una che non si ricorda :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

pcehMwU.jpg

 

dalla vista frontale si notano le "corna" attaccate ai badgeboard

 

dopo un anno di macchine carine si torna a macchine bruttissime imo

Modificato da sterla

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lowe ha copiato bene, questa è la sua prima vera macchina alla Williams, sembra un passo avanti rispetto all'anno scorso. Peccato per i piloti.

 

Le macchine quest'anno saranno tutte più cesse per quella sciagura sull'abitacolo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Davanti è Mercedes, zona pance è Ferrari. Secondo me comunque il vero tallone d'achille della Williams è stato sempre la meccanica, sui cittadini fanno cronicamente pena, e a vista quella non si può giudicare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Segnalo che Sky abbia completamente mancato la diretta streaming della presentazione :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Davanti è Mercedes, zona pance è Ferrari. Secondo me comunque il vero tallone d'achille della Williams è stato sempre la meccanica, sui cittadini fanno cronicamente pena, e a vista quella non si può giudicare.

Dici così perché Rhobar non è più fra noi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Segnalo che Sky abbia completamente mancato la diretta streaming della presentazione :asd:

ma non doveva essere alle 21 ? così avevi scritto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Meno vernice = meno peso

 

Elementare, Watson.

L'Halo pesa.

 

E questo

come sempre

è un dato di fatto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che poi sono grammi... Alla fine potevano toglierli dalla zavorra... Ammesso che ce l'abbiano

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che poi sono grammi... Alla fine potevano toglierli dalla zavorra... Ammesso che ce l'abbiano

 

Questo io non credo.

Non ci sono dati UFFICIALI, ma alcuni articoli parlano anche di 25l di pittura per macchina.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le fonti, Cla... le fonti. :angry2:

 

Da' retta a Nugnes, che parla di 2 kg.

 

---

 

La nuova livrea meno rossa della 667 permetterà di togliere qualche etto dalla monoposto 2016 oltre a regalare un aspetto cromatico diverso.

I meccanici della Ferrari hanno ultimato il montaggio della prima monoposto 2016. La 667, come ancora si chiama per la sua sigla di progetto, comincia a mostrare le sue forme nell’area blindata della nuova Gestione Sportiva dove ieri pomeriggio c’è stata la prima messa in moto salutata da un lungo applauso. Non è più un segreto per nessuno il fatto che la Rossa tornerà ad avere del bianco nella livrea 2016. Non solo sui flap dell’ala anteriore e posteriore, ma anche su una parte di telaio e carrozzeria.

 

Potrebbe riapparire il bianco sulla parte superiore della scocca raccordandosi con le protezioni della testa: fra le proposte portate sul tavolo di Maurizio Arrivabene c’è anche quella con il triangolo bianco verso l’anteriore. Un modo come un altro per diversificare la livrea andando a ricordare, magari, l’epopea dell’era Lauda a Maranello, ma non solo, accontentando sponsor storici come Philip Morris e Santander.

Molti forse non sanno che dietro alla colorazione c’è anche un aspetto più prettamente tecnico. La Ferrari, per ottenere il colore brillante che la caratterizza, è costretta a verniciare il nero del carbonio con un fondo bianco che ha una funzione coprente, onde evitare che il colore rosso tenda all’arancio spento per la comparsa del sottostante carbonio. Solo in un successivo momento si passa al rosso che precede la mano di trasparente.

 

Tre trattamenti che costano peso, visto che in Formula 1 si cerca di eliminare ogni possibile grammo. Colorare un’intera monoposto richiede circa 2 kg di vernice: togliere un po’ di rosso permettere di risparmiare un etto o giù di lì. Qualcuno sorriderà per il valore limitato, ma i tecnici sanno quanto costa alleggerire la macchina in altre parti…

 

Non deve sorprendere, quindi, se il fondo e la parte bassa delle pance e la carenatura del retrotreno rimangono nere. Si coniugano due opportunità: risparmiare un po’ di peso, nascondendo le forme delle zone nevralgiche della propria monoposto agli occhi indiscreti degli avversari.

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci voleva tanto a riportare queste benedette fonti?!? :angry2::lol2:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×