Vai al contenuto
chatruc

Ma quanto guadagna la gente?

Messaggi raccomandati

Ciao ragashish,

io sono qui a chiedere lumi sulla situazione economica italiana.

 

Se io prendo 1900 al mese (più 120 di assegni familiari) e la mia compagna 1429, e riuscimo a risparmiare circa 200 euro al mese. Siamo normali o dei mezzi sfigati?

 

Chiedo questo perchè noto una grande sproporzione tra il costo delle cose e il consumo medio delle persone.

 

Tutto parte da un preventivo di un'agenzia viaggi per due settimane a Creta e Rodi (destinazione consigliata da chi mi ha detto come spendere poco in vacanze) per due adulti e due bambini, Mi sparano 4800 euri e mi chiedo: maccccchi cazzzo compra queste cose?

 

A questo punto penso alle coppie con figli con una sola entrata, penso al fatto che tutti dicono di avere soldi ma nessuno rinuncia ad avere Sky, penso al fatto che nel mio lavoro è impossibile trovare qualcuno per lavorare (sembrano tutti occupati), quindi, alla fine della giostra:

 

quanto guadagna la gente?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Chatruc, se il viaggio te lo organizzi da solo, con 4800 mangiate ostriche e aragoste ogni giorno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ha ragione cla, farsi organizzare il viaggio dall'agenzia equivale a buttare soldi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Confermo...un mio amico è stato a rodi e spendendo tanto ha speso un quarto di quella roba là

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La gente sta ancora abbastanza bene. Si faranno i conti quando saranno finiti i soldi di mammina e papino licenziati o della pensioncina del nonno schiattato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Cambia agenzia.

 

Con quei soldi mi faccio 14 giorni in un resort 5 stelle con all-inclusive, sulla Riviera Maya però.

 

Buona parte della gente non guadagna tanto ma chiede i prestiti pure per fare la spesa. Mica vorrai fare la figuraccia di fronte al vicino con una macchina da 10.000 euro e un telefono da 100.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ringrazio tutti quelli che mi hanno parlato di come organizzare il viaggio. Infatti siamo andati dall'agenzia solo per fare la lista nozze lì, perchè in generale ci siamo sempre arrangiati da soli per i viaggi. Ah, ecco. Mi sposo. :blush2:

Ma in realtà l'episodio mi è servito come spunto per fare riflessioni sulla società italiana.

 

Cambia agenzia.

Con quei soldi mi faccio 14 giorni in un resort 5 stelle con all-inclusive, sulla Riviera Maya però.

Buona parte della gente non guadagna tanto ma chiede i prestiti pure per fare la spesa. Mica vorrai fare la figuraccia di fronte al vicino con una macchina da 10.000 euro e un telefono da 100.

 

Ma infatti al lavoro tutti mi dicono minchiate perchè arrivo con una Clio del 2001 con qualche ammaccatura (non fatte da me). Io dico che se la macchina ha solo 120.000 km (la usava mia zia di 80 anni) non ha senso cambiarla pur se porta 16 anni di onorata carriera. Il telefono (ovviamente) è quello da 100, cioè "quel che vien manco" perchè per telefonare e SMS (wasap solo con il wifi) non mi serve altro.

 

1900 tu e 1400 lei, mi sembra stiate meglio di tanti altri in italia

 

La questione è questa. Come fanno quelli che hanno una sola entrata? Come fanno quelli che girano con macchine da 25k in su. Pure una bella Laguna Station (per non parlare dei possessori di Audi, BMW e Merdcedes) è una macchinetta ,mica da poco. :blink:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tante famiglie tirano a campare e non arrivano manco a fine mese. i giovani invece in gran parte si affidano ai genitori, la mia generazione è fortunata ma i nostri figli non potranno partire da basi economiche solide.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Questa cosa penso la notino un pò tutti. Ci sono persone che pur facendo lavori normali si possono permettere vizi e stravizi che alla fine dell'anno vogliono dire cifre clamorose ( per stipendi normali ). Dipende anche dal numero di figli, da come si sono fatti la casa ( ereditata, mutuo, costruita da zero ecc, fa tutta la differenza del mondo ) però effettivamente viene da chiedersi dove riescono a risparmiare per potersi permettere 3-4 vacanze l'anno più gite, più 2-3-4 uscite a settimane , più una macchina che non supera mai i 6 anni , e via dicendo. Forse mangiano pane e nutella e risparmiano sul cibo .

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

spesso è così, tanti pensano ad avere l'auto, iphone ultimo modello e uscite giornaliere, poi non gli restano i soldi per fare niente altro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si ma a cosa vi riferite? Nord italia o sud italia?

 

Perché io vengo dal sud e dire che la nostra è una generazione fortunata ( nati negli anni 90 ) è da facepalm infinito.

 

Poi al nord non so come è, ma al sud la maggior parte sta indebitata con le pezze al c*lo, altro che mettere da parte 200 euro al mese.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

siamo fortunati perchè nella situazione attuale possiamo pararci il c*lo grazie ai nostri genitori.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I genitori mica vivono all'infinito. Per una buona parte d'Italia una volta finite le entrate di genitori e nonni ci sarà un brutto risveglio. Altro che preoccuparsi di aifon, uasssap e shopping il we, ci sarà da cercare di mettere qualcosa nel piatto.

Modificato da M.SchumyTheBest

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Infatti io sono nel "nordest che lavora" (forse perchè c'è un nordest che non lavora? o forse perchè nel resto d'Italia non si lavora?) e la situazione e tutt'altro che grave. La disoccupazione è al 7.5%, cioè poco sopra quel 5 % fisiologico che ogni società moderna ha, anche se tra i disoccupati non vengono contati cassintegrati, altri con assegni vari, esodati, prepensionati e gente che ormai non cerca lavoro. Diciamo che male non si sta e soffrono le categorie dei settori in crisi come la costruzione, giovani senza esperienza e senza studi, gente con studi non idonei alle richieste del mercato oppure operai generici senza alcuna specializzazione (ex benzinai, metronotti, portieri di fabbrica, facchini, ecc.).

Per quanto riguarda il sud, la situazione è completamente diversa. Comunque non mancano i casi economicamente disperati con gente che fa il mutuo per le vacanze o per il matrimonio.

Ma per tornare al tema, la discussione era più focalizzata sulla gente che fa lavori "normali" ma ha un tenore di vita alto. Come detto in passato su altre discussioni, credo che il fattore casa aiuti tanto. Avere una casa di proprietà senza mutuo sono tanti soldini in tasca per fare la bella vita, ma c'è tanta gente che fa il mutuo a 30/35/40 anni e fa la bella vita lo stesso. Noi abbiamo fatto a 20 anni (poi ridotto di due anni in una surroga, quindi sono a -13) e quindi a 50 anni dovrei essere libero ma fino ad allora saranno 700 martellate sui gemelli al mese. Forse libero no perchè a 50 anni inizierò a pagare l'università ai figli...porca vacca!

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

chatruc, è una bella merda di vita, a guardarla bene. Hai la mia piena comprensione. Le stesse domande me le pongo io, nel ricco Baden-Württemberg.

Modificato da crucco

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Navigazione Recente   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.



×