Vai al contenuto
Leno

Sci Alpino 2016/2017

Messaggi raccomandati

Bon visto che torna la Vonn e visto che il buon Astor non ci ha ancora pensato direi che si può aprire sto topic, seppur in scandaloso ritardo.

 

COPPA MASCHILE: Già tutto deciso, Hirscher domina ancora, la concorrenza latina, Jansrud sottotono, Svindal ancoro con i postumi dell'infortunio, italiani ritrovano inaspettatamente un ottimo Moelgg, Bode fermato dalla causa con la Head

 

Marcel-Hirscher-Sci-alpino-Pagina-FB-Hir

 

COPPA FEMMINILE: Qui sembra ancora tutto in ballo, la Shiffrin dominatrice delle discipline tecniche ha un buon vantaggio ma da qui in poi ci sarà prevalenza di gare veloci e la Gut potrebbe recuperare. In questo senso importante il ritorno della Vonn dopo l'ennesimo infortunio - braccio rotto- perché potrebbe togliere punti decisivi alla svizzera. La Fenninger, diventata Veith, torna timidamente in corsa dopo il lungo stop, Maze si ritira definitivamente.

 

shiffrin-ski-weiss.jpg?itok=OgoFuAwj

m_9m1c.jpg

Lindsey-Vonn:-Leaving-Craigs-Restaurant-

 

Modificato da Leno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dopo 3 mesi di sole doveva arrivare la perturbazione fotonica nel weekend di Wengen...

 

dopo il gombloddo dell'ultima combinata, lo odio questo sport :cereal:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bon visto che torna la Vonn e visto che il buon Astor non ci ha ancora pensato direi che si può aprire sto topic, seppur in scandaloso ritardo.

 

COPPA MASCHILE: Già tutto deciso, Hirscher domina ancora, la concorrenza latina, Jansrud sottotono, Svindal ancoro con i postumi dell'infortunio, italiani ritrovano inaspettatamente un ottimo Moelgg, Bode fermato dalla causa con la Head

 

 

Non condivido moltissimo questo post.

 

Anzitutto Hirscher, nonostante resti il chiaro favorito alla CDM, NON sta dominando, assolutamente. Quantomeno non come gli anni scorsi. L´ottimo Pinturault sta quantomeno mettendo un po´di pressione all´austriaco, senza contare che proprio Marcellino viene da una ripassata memorabile in quel di Adelboden a firma Kristoffersen. Dunque la concorrenza NON latita.

 

E poi soprattutto, non definirei Jansrud sottotono, visto che viene da un Dicembre con 4 vittorie in saccoccia (3 super-G e una discesa).

 

Contento comunque di rivedere Manny a buoni livelli, per l`età che ha e per la storia di infortuni alle spalle. Ha sempre una eleganza e una efficacia di sciata davvero invidiabili.

 

Pare invece che sia stagione finita per Svindal, dopo il riacutizzarsi dei problemi al ginocchio post-Gardena. E anche quest´anno il conto con Kitz resta in sospeso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per chi (pazzo) non conoscesse ancora la Streif

 

La Discesa di Kitzbühel e la leggenda della Streif: dal fascino dell'Hausbergkante alle cinque vittorie di Cuche

http://www.neveitalia.it/sport/scialpino/maschile/news/la-discesa-di-kitzbuhel-e-la-leggenda-della-streif

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bruttissimo incidente per Giraud Moine, secondo sulla Streif, a Garmisch. Rottura di entrambe le gambe :(

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Brutto infortunio, anche Guy se l'è vista brutta, pista con qualche insidia di troppo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nessuno dice nulla dei mondiali.

 

innanzi tutto partirei con la disastrosa prestazione dei nostri.

nel maschile una disfatta, nel femminile ci salva il bronzo della Goggia in gigante anche se nella libera l'errore nel finale le è costata una medaglia e forse la vittoria.

diciamo che se fra le ragazze qualche giovane interessante c'è (Goggia, Brignone, Marsaglia, Elena Curtoni, Bassino), nel maschile le prospettive sono veramente funeste. fra un anno ci sono le olimpiadi. vedremo.

 

detto questo, Hirsher e Shiffrin fenomeni, già di diritto nel novero dei più grandi di questo sport.

poi ci sono i "vecchietti" che anche se non in perfetta forma, la medaglia se la portano a casa, e parlo di Vonn, Neureuther, Hansdotter, Kirghasser. complimenti a loro

 

capitolo gut: io tifo per lei e il suo infortunio è stata una bella batosta. può capitare. mi preoccupa più che altro in prospettiva olimpiade.

Modificato da mp4/18

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La mamma di Lara Gut è di Zone, in provincia di Brescia.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io sono in silenzio stampa perché la Vaccari boicotta il maschile per risaltare il femminile e qua dentro gli andate dietro parlando solo di femminile :tze:

 

il culmine è stato raggiunto dopo aver trasmesso la combinata (cioè... la combinata... vi rendete conto? ) femminile al posto di una discesa libera (la regina delle specialità) maschile, dove, tra l'altro, l'Italia si gioca la coppa di specialità, vergognoso!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Intanto nella indifferenza generale, ad Aspen si è disputata la finale del più bello sport del mondo, la discesa libera e, zitta zitta, l'Italia si porta a casa, per la seconda volta consecutiva (mai successo prima, nemmeno il leggendario Ghedina ci è mai riuscito) la coppa di specialità :dance3:

 

Peter Fill nella storia: due sfere di cristallo consecutive come Tomba e Thöni

 

lb_fillprove150317.jpg

 

http://it.eurosport.com/sci-alpino/aspen-co/2016-2017/peter-fill-nella-storia-due-sfere-di-cristallo-consecutive-come-tomba-e-thoni_sto6094600/story.shtml

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dai tempi di Maier che non seguo più lo sci alpino. Ma questo Fill è cosi forte oppure il livello è cosi basso? E Hirscher?

 

Sulle atlete americane preferisco non fare domande, ho una mia idea ben precisa si quelle :up

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×