Vai al contenuto
AVVISO: Aggiornamento Forum in corso Leggi di più... ×
ClaudioMuse

Max Verstappen, senza penalità e senza Ricciardo tra le p

Messaggi raccomandati

Non sapevo dove postare una sua dichiarazione, quindi apro (finn style)

Dopo il GP di Monza ha detto:

"It's always good because you know how much space you have," he said.

"Also on simracing, sometimes you go a bit too far and you know that you can't do it.

"I think it helps me. I mean I did it for Spa and I did it again for Monza and two times it worked on the real track.

"The overtake I did on Nasr, I did exactly the same in the sim again."

Modificato da ClaudioMuse

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

È bravo, e sa quello che fa. Unico grave errore quello di Monaco, ma ha recuperato. Ecco, una sorpresa Verstappen in Ferrari nel 2017 l'accetterei di buon grado.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi sta convincendo sempre di più. Qualche errore ci può stare vista la giovane età , a maturare si fa sempre in tempo. A guadagnare i colpi che lui sa fare, non so.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sta mostrando tratti di talento cristallino. Anche a Monaco, prima dell'errore, stanca guidando molto molto bene. A livello di consistenza deve ancora migliorare molto... Però non bisogna dimenticare che a solo 17 anni.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A Monaco mi piacque tantissimo lo stare attaccato a Vettel per sfruttare i suoi doppiaggi :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quello che mi colpisce è che di solito i piloti usano i simulatori per imparare il circuito.

Verstappen lo ha usato per studiare i sorpassi (!)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo che lui competa contro altri giocatori, non contro l'IA.

Fermo restando che non è detto che un gamer sia bravo anche in pista vera, credo che gamers di alto livello offrano un livello di competizione online paragonabile a quello della F1 vera.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Max, come del resto anche Sainz, sono il futuro della F1 e sono anche degli ottimi piloti.

Presto lo vedremo in un top team, forse anche a scapito di Kvyat.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Kyvat sembra forte anche lui... La cosa più strana é che i più promettenti sono tutti del vivaio redbull. Il resto non vedo granché

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per me il "sacrificato" potrebbe pure essere Ricciardo. Un'offerta importante altrove e potrebbe essere tutto scombussolato.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io sono dell'opinione che anche Vergne sia un ottimo pilota in quanto non ha sfigurato né quando era con Ricciardo nei confronti con lui in Toro Rosso e nè con Kvyat l'anno scorso. E ce l'ha la Ferrari, se la Haas va bene prevedo un buon anno di Vergne con la Haas per poi rientrare alla rossa come titolare al posto di Kimi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se nei prossimi anni approderà in un team vincente, cosa non scontata visto come cambiano gli equilibri di tanto in tanto, potrebbe scrivere la storia della f1. Avendo iniziato così presto avremo un pilota che, a 22 - 23 anni circa, sarà già uno "navigato". Credo non serva spiegare cosa significherà in prospettiva a livello di "vantaggi" per la sua carriera.

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Riuscire a portare la macchina al limite é molto difficile e ormai la differenza si fa sui decimi. Può anche essere che sia più facile portarle vicino al limite... Il problema é che per portarla al limite devo metterci quel quid in più che pochi hanno. ( e non so nemmeno se verstappen ce l'ha).

Prima saranno state più difficili da guidare.. Ma la perfezione era meno richiesta proprio perché più difficile.

Ogni epoca ha le sue difficoltà e le sue sfide... Non credo che sia più facile emergere solo perché meno difficoltose da guidare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Kyvat sembra forte anche lui... La cosa più strana é che i più promettenti sono tutti del vivaio redbull. Il resto non vedo granché

 

Strana fino ad un certo punto, considerando quello che è il Red Bull Junior Team. Altri hanno provato ad imitarlo, ma probabilmente manca la stessa visione riguardo ai giovani piloti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Navigazione Recente   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.



×