Vai al contenuto
Villeneuve

Fantadomanda sul carico benzina

Messaggi raccomandati

Prima di scrivervi la domanda voglio precisare che sto scrivendo tipo un racconto di fantascienza per ragioni che non sto qui a spiegarvi perché vi annoierei, quindi perdonate il tono "magico" della domanda.

 

Ipotizziamo che per magia una monoposto di centro gruppo (tipo Toro Rosso o Force India) sia in grado di correre tutto il GP con la mappatura più stressante del motore e mantenendo il livello di carico di benzina costante a due-tre litri.

 

In termini di vantaggio tecnico, vince e con quanti secondi? (Rapportati alla Mercedes di Melbourne). E quali vantaggi tecnici ottiene da questa sua magica caratteristica?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quanti secondi? ....la risposta alla domanda è relativa al sapere prima quanto quella mappatura fornisce di vantaggio in termini di tempo, ma questa sotto-risposta dipende dalla pista,meteo,strategia stop,assetto.

Per cui (magari sbaglio io, vediamo che dicono tutti gli altri) penso sia inquantificabile.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io rispondo:

 

vincerebbe con 50 secondi di vantaggio sulla Mercedes di Melbourne. Quali vantaggi tecnici? Che ne so, non sono un mago...

Visto che le domande sono un po' un trabocchetto, te ne faccio una anch'io: è più alto un grattacielo o è più veloce un treno?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Proviamo così: la gara di. Melbourne e la Toro Rosso a due-tre litri fissi. Ipotizziamo condizioni meteo costanti e una Mercedes che parte con ottanta chili di carburante.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

la Mercedes di Hamilton ha concluso la gara di melbourne in 1h 31m 54s 067ms

 

supponendo che la toro rosso faccia una gara al massimo e prendendo come massimo di prestazione il giro in qualifica (ipotesi abbastanza plausibile) abbiamo:

 

1m 28s 510ms (tempo in Q3 di Sainz) * 58(numero di giri del GP) = 1h 25min 33s 580ms quindi Sainz vincerebbe con circa 6 minuti di margine (hamilton quadruplato :rotfl: ) senza mai fermarsi ai box per cambiare gomme o rifornire, se invece vuoi aggiungere le soste ai box allora direi che 25s per sosta vanno più che bene.

 

di vantaggi tecnici ce ne sono parecchi come il fatto di avere una macchina sempre scarica, quindi molto più stabile e con baricentro più basso (in realtà non so se il carburante alza il baricentro, o meglio il centro di massa, della macchina ma credo di si) e gomme meno stressate dal minor peso... ci sono anche dei contro come il dover sottoporre tutta la meccanica al massimo stress possibile per 58 giri ad esempio

Modificato da ema00

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sul fatto che con le soste ai box per rifornire si andrebbe più veloce non ci sono dubbi. Si è mediamente più scarichi durante la gara e le gomme soffrono meno. Comunque il calcolo è sbagliato perchè il tempo in qualifica non si riesce a mantenerlo costante per 58 giri. Dopo poche tornate, le gomme non sono più così efficienti.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sul fatto che con le soste ai box per rifornire si andrebbe più veloce non ci sono dubbi. Si è mediamente più scarichi durante la gara e le gomme soffrono meno. Comunque il calcolo è sbagliato perchè il tempo in qualifica non si riesce a mantenerlo costante per 58 giri. Dopo poche tornate, le gomme non sono più così efficienti.

 

 

"fantadomanda" :up:

 

neanche avere per 58 giri 2-3 litri di benzina è possibile ma se è un racconto di fantasia tutto è possibile, per cui tanto vale prendere la prestazione massimo con 2 litri di benzina e gomme performanti

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Navigazione Recente   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.



×