Vai al contenuto
The King of Spa

Indycar 2015

Messaggi raccomandati

Gli ultimi 5 giri sono stati veramente straordinari. Dopo il contatto e il drive throughy è ritornbato frra i primi e ha sorpassato all'esterno Power che ornai sembrava involato verso l'ennesima vittoria. JPM farebbe comodo anche a sta F1 invece l'hanno mandato in purga nella NASCAR un po' di anni. Una bella categoria ma Montoya merita di più. Tra l'altro ha fatto 2 vittorie in 3 partecipazioni non male :)

 

Non l'hanno mandato, ci è andato lui da solo. Estromesso dalla F1, dove al di là di qualche errore aveva fatto girare i maroni a Dennis, è tornato in USA nel automobilismo che conta, cioè la NASCAR. Soprattutto perchè nel 2006 erano ancora gli anni del duopolio IndyCar/ChampCar e lui guadagnava bene. Invece il ritorno in Indy non è stata tanto una scelta quanto la costatazione che con le stock car era arrivato ad un certo livello (buono in quanto il migliore dei formulisti, ma non al livello dei top driver) oltre il quale non riusciva ad andare (forse anche a causa del team).

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La prima vittoria al primo tentativo a 24 anni, il secondo centro alla soglia dei 40.

Capace di vincere a Montecarlo in F1 come nell'ovale piu famoso del mondo, due corse che piu diverse non potrebbero essere.

Io adoro quest'uomo, finchè c'era lui per me in F1 non esisteva nessun'altro.

Sono ancora in lutto, dopo quasi 9 anni, per il suo addio alla massima formula.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il problema di Juan era che era un po' testone per la F1 ma soprattutto troppo testone per Ron Dennis. Secondo me con un team come la BMW avrebbe fatto fuoco e fiamme nel 2007/2008.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Montoya non è stato mandato via, ha preso ed è tornato in America perchè schifava la f1 ormai. E' risaputo che, volendo, sarebbe potuto rimanere in un team medio prendendo un bel po' di soldi per fare il turista in zona punti. Sul periodo Mclaren non sapremo mai veramente la verità del tutto, sicuramente Raikkonen era il cocco prediletto di Dennis, per quanto mi piaccia Kimi, rimango convinto che in assoluto Montoya non sia certo scarso rispetto a lui. Juan può piacere o meno ma sicuramente è uno che corre principalmente per la passione, diversamente ,avrebbe fatto altre scelte per massimizzare il profitto.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Come talento non era (ed attualmente in Indycar non è) secondo a nessuno. Secondo me la sua testa lo ha un pò fregato. Però le sue soddisfazioni alla fine se le è tolte.

 

Ieri gara assurda a Detroit. Più caution che giri. Dixon, Power e Castroneves (buttato fuori da Power) ritirati. Rischiava di vincere Sato :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La mia memoria mi dice che Montoya fu appiedato nel 2006 prima di metà stagione.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Concordo con quello che avete detto. Se fossi un pilota anch'io tenterei l'avventura Nascar è un mondo che mi ha sempre affascinato, nato dai contrabbandieri di Whisky USA come Jerry Rushing che lottava contro l'invadenza dello stato. Purtroppo Montoya secondo me ha anche un grosso limite, la sua stazza non è propriamente adatta alla F1, lò'ho visto anche quando è sceso di macchina a Indianapolis nella Nascar le dimensioni contano poco o nulla, conta il talento.

Qui c'è un articolo su di lui, dice di essere contento di aver partecipato alla Nascar e di avere imparatyo molto sui setup delle vetture diverasamente da quanto faceva sulle open wheel

 

http://www.motorsportmagazine.com/race/us-scene/indycar/montoya-from-punk-to-elder-statesman/

 

Modificato da tigre

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La mia memoria mi dice che Montoya fu appiedato nel 2006 prima di metà stagione.

la mclaren ha annuncaito alonso per il 2007 subito dopo l'inizio del campionato, la mclaren non era granchè. montoya non fu appiedato dalla mclaren ma ha rescisso lui il contratto a metà stagione e verso settembre ha iniziato afare le prime gare in nascar. dal 2007 ha fatto tutta la stagione

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

consiglio per chi vuole un po' di emozioni di vedersi la gara di fontana

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

e come mai in Nascar non ha mai combinato nulla? o quasi... parla uno che stimava Montoya perché insieme a Villeneuve non abbassava mai la testa di fronte a re Schumacher. se non altro aveva la personalita', quella che e' sparita da tempo in F1

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io, che sono la persona che sa più di NASCAR di tutti, posso dire che Montoya è stato il formulista che ha reso meglio di tutti in NASCAR, quindi tutt'altro che non combinare nulla. Ha vinto due gare in sette stagioni. Pensa che Sterling Marlin, ripeto Sterling Marlin, uno rispettato e temuto da tutti, ci ha messo 18 anni a vincere la sua prima corsa in NASCAR. Anche Michael Waltrip ha vinto dopo 16 stagioni.

 

Rassegna dei formulisti: Hornish Jr. (bruciato, licenziato, riciclato e ora ritornato stabilmente dopo anni di Nationwide grazie al ritiro di Ambrose), Speed (bruciato e dimenticato), Allmendinger (bruciato, licenziato, recuperato, drogatosi, recuperato ancora), Villeneuve (meteora), Piquet Jr. (meteora nella Cup, nessuno era disposto a dargli un volante), Raikkonen (campione del mondo di F1, meteora in Nationwide), Carpentier (carriere bruciata completamente), Franchitti (bruciato, distrutto, rientrato in monoposto), Fittipaldi (bruciato e dimenticato), Patrick (solo ora rende meglio, cioè ventesima di media, dopo anni a sfasciare macchine e schiantarsi da sola, regge grazie alla sua mediaticità), Salo (meteora).

 

Alla luce degli esempi citati, direi che Montoya non è stato così male visto che nel 2009 è stato insieme a Martin l'unico a poter lottare (per modi di dire) per il titolo contro Johnson. Il limite di Monty è stata la durata delle gare. Non riusciva mai a fare quello per 3/4 ore quello che faceva bene per due.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Kimi ha fatto due gare, non è che si chiami proprio carriera...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Kimi ha fatto due gare, non è che si chiami proprio carriera...

si, infatti ha fatto 2 gare per divertimento e comunque è andato bene se si conta che non aveva mai fatto niente su ovali su stock car, solo un test su un ovale cortissimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

secondo me chat esageri un po, come si diceva qua sopra Kimi ha fatto due gare ad e' andato anche benino... come puoi chiamarlo meteora??? e come lui diversi altri

 

e poi scusa... di Tony Stewart che mi dici????? visto che sai piu' di tutti.......................................

esordiente in IRL nel 96 (miglior esordiente), l'anno dopo vince il campionato. nel 99 passa in Nascar dove vince 3 titoli e 44 gare!!!!!!!!!!!!!!

e se andiamo indietro ne troviamo altri, tipo Mario Andretti

 

e in ogni caso fare meglio degli altri formulisti non significa aver fatto bene, e non dirmi che ci siricorda di lui per quello che ha fatto in Nascar

Modificato da Zodiac

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per quanto riguarda Kimi, lui avrebbe corso ancora solo che pretendeva che gli venisse offerto un volante. Invece Kyle gli fatto asaggiare la macchina ma poi gli ha detto "se vuoi continuare, paga", cosa che il finlandese non ha voluto (o potuto) fare.

Stewart non l'ho considerato di proposito in quanto è passato alle stock-car ben prima del boom di metà anni 2000. Se parliamo di formulisti, allora sarebbero da segnalare le ottime prestazioni di A.J.Foyt Jr., Mario Andretti e soprattutto Tim Richmond. Invece non hanno particolarmente brillato Jim Clark, Lodovico Scarfiotti e Jackie Stewart.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Veramente molta sfiga. Si è beccato il musetto volante di Karam nella visiera. Questa sì che è una fatalità.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

per molti non è sfiga anzi...è voluto!col cupolino non avresti problemi!io però non lo vorrei...però non so che dire!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×