Vai al contenuto
chatruc

Mondiale Russia 2018

Messaggi raccomandati

Rivoluzione nel girone sudamericano. L'Argentina batte i campioni d'America del Cile e si inserisce almeno nel repechage. Miracolo della Colombia che batte 3 a 3 Bolivia a La Paz (4000 m slm!). Pareggio 2 2 tra Ecuador e Paraguay e tra Peru e Venezuela. Questa sera i campioni del mondo dell'Uruguay mettono in palio il titolo contro il Brasile.

 

 

:asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Scusa, ha vinto 3 a 2, ma è un vero miracolo a tale quota.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Va a avanti la Concacaf con il Messico che batte fuori casa il Canada 3 a 0 e si qualifica mentre Hondura e El Salvador pareggiano 2 2. Partite revertite stasera.

Giamaica strappa un pareggio 1 1 contro Costa Rica in casa mentre Panama no va oltre lo 0 0 contro l'Haiti e perde la possibilità di andare in testa.

Colpo di scena in gruppo C con USA sconfitti in Guatemala per 2 a 0 e qualificazioni a rischio Trinidad e Tobago fatica in casa di Saint Vincent and the Grenadines vincendo 3 a 2. USA condannati a vincere la prossima partita se no la qualificazione potrebbe essere un miraggio.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Colpissimi di scena in sudamerica con Colombia (che agguanta lo spareggio per il momento)che toglie l'imbattibilità 3 1 a Ecuador, ora in testa insieme ai campioni del mondo dell'Uruguay che batto 1 0 Perù. Argentina e Cile al terzo e quarto posto. I primi battono per 2 a 0 Bolivia mentre i campioni d'America battono fuori casa Venezuela, tornata a essere la Cenerentola del Sudamerica, per 4 a 1. Continua il brutto momento del Brasile che pareggia 2 a 2 con il Paraguay e dopo il primo terzo di qualificazione è FUORI dal mondiale.

 



In Nordamerica Honduras batte 2 a 0 El Salvador nel derby centroamericano e raggiunge il Canada che perde ancora per 2 a 0 contro il Messico, qualificato al prossimo turno.

Tutto fermo in gruppo B con due pareggi: 1 a 1 tra Giamaica e Costa Rica, 0 a 0 tra Haiti e Panama.

Pioggia di gol in gruppo C con Trinidad e Tobago sempre più in testa dopo il 6 a 0 contro Saint Vincent and the Grenadines, ormai fuori dai giochi. USA si riprende e rifila un 4 a 0 a Guatemala e si riprende il secondo posto.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In Asia finisce la terza fase e dopo il sorteggio del 12 Aprile, dovremo aspettare Settembre per l'inizio della fase definitiva in cui dai due gruppi usciranno le prime quattro qualificate, mentre le terze piazzate si spareggeranno per poi andare a spareggiare contro la vincente dell'Oceania.

In gruppo A, Emirati Arabi e Arabia Saudita festeggiano la qualificazione con un 1 a 1, mentre Palestina saluta il mondiale vincendo 7 a 0 contro Timor Leste. In gruppo B si qualifica la sola Australia vincendo 5 a 1 contro Giordania mentre Kirgistan batte 1 a 0 Tagikistan fuori casa. In gruppo C, Cina batte Qatar 2 a 0 e si qualificano entrambe eliminando Hong Kong che era al turno di riposo. Per la cronaca Maldive batte Bhutan 4 a 2.

Iran batte Oman 2 a 0 e passa in turno da sola. India perde ancora in casa 1 a 2 contro Turkmenistan. In gruppo E Giappone batte 5 a 0 la Siria ma si qualificano entrambe mentre Afganistan vince 2 a 1 in casa in Iran per motivi di fuso orario. In gruppo F Iraq e Tailandia festeggiano la qualificazione con i primi che batto 1 a 0 il Vietnam (si giocava in Iran per l'eccessivo caldo).

In gruppo G Libano e Birmania pareggiano 1 1 ma di qualifica la sola Corea del Sud. Kuwait deve ancora giocare due partite ma forse verrà squalificata del tutto.

Colpo di scena in gruppo H con le Filippine che battono 3 a 2 la Corea del Nord che resta fuori del mondiale. I giocatori nordcoreani verranno condannati a morte per estrema vergogna (due gol negli ultimi sei minuti anche se pur vincendo non si qualificavano se Uzbekistan vinceva). Uzbekistan si qualifica battendo 1 a 0 il Barhein.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ripartita la qualificazione asiatica con i due girone di sei. In gruppo A partono con il piede destro Corea del Sud che batte i nemici cinesi 3 a 2 (ma che paura per la rimontona finale dopo il parziale 3 0), Uzbekistan che batte Siria 1 a 0 e Iran che batte i nemici Qataristi per 2 a 0. In gruppo B, Australia batte Iraq 2 a 0 e Arabia Saudita 1 a 0 la Tailandia. sorpresona in casa del Giappone, batto 1 a 2 dagli Emirati Arabi Uniti dopo essere passati in vantaggio.

 

Rivoluzione in Sudamerica con Argentina che senza federazione passa dallo spareggio alla testa della classifica battendo 1 a 0 il temibile re continentale dell'Uruguay, secondo ora in classifica. Brasile acciuffa lo spareggio riprendendosi con un 3 a 0 fuori casa in Ecuador, che resta quarto. Colombia vince 2 a 0 con Venezuela e resta terza. Crisi dei campioni in carica del Chile che perdono 2 a 1 in Paraguay. Vittoria simbolica di Bolivia sul Perù per 2 a 0 ma entrambe sembrano ormai fuori insieme ai maduriani. Forse gli orologi contrari potranno riprendersi vincendo in altura contro squadre blasonate.

 

Ero rimasto indietro con la qualifica oceanica che si giocava insieme alla coppa delle nazioni Oceaniche. All'ultima fase passavano le prime tre di ogni girone, mentre per la coppa passavano le prime due. Le semifinali e finali non contano per la qualifica mondiale ma contano ai fini statistici per quanto riguarda marcatori, punti e vittorie (secondo me, una cazzzzatta).

In gruppo A Nuova Guinea pareggia con Nuova Caledonia 1 1, 2 2 contro Taiti e vince 8 a 0 contro Samoa, che aveva perso 4 a 0 contro Taiti e 7 a 0 contro Nuova Caledonia. Pareggio 1 1 tra Taiti e Nuova Caledonia, con Samoa ovviamente non qualificata. In gruppo B, Nuova Zelanda fa l'enplen vincendo 3 1 contro Fiji, 5 0 contro Vanuatu e 1 0 contro le Isole Salomone (perfettamente divise a metà). Vanuatu aveva perso 1 0 contro le Salomone e vinto poi 3 a 2 contro Fiji, vincenti pure contro le Salomone 1 0. Per la cronaca, Nuova Zelanda ha vinto 1 0 la semifinale 1 a 0 contro Nuova Caledonia mentre l'altra è stata vinta da Nuova Guinea per 2 1 contro Salomone. Finale quasi a sorpresa con un pareggio 0 0 che vede poi spuntare Nuova Zelanda per 4 2 ai rigori contro Nuova Guinea. Nuova Zelanda si qualifica a Russia 2017 per la COnfederations.

 

Modificato da chatruc

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ormai senza australia per l' oceania passa sempre la Nuova Zelanda...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non è vero. La precedente coppa è stata vinta da Tahiti che infatti ne prese 10 contro la Spagna alla confederations. Questa volta per poco non vince la Papua Nuova Guinea. Per la qualifica vedo favorita i kiwi ma non si sa mai.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La CONCACAF vede il Messico qualificarsi alla fase successiva vincendo in El Salvador per 3 a 1. Honduras batte Canada 2 1 ed è quasi qualificata quando manca una giornata. Fine dei giochi in gruppo B con Costa Rica vicente per 1 0 in Haiti e Panama per 2 a 0 contro Giamaica che passano alla fase successiva. Trinidad e Tobago si qualifica pareggiando 2 2 contro Guatemala mentre USA ormai è quasi dentro con lo 6 a 0 contro Saint Vincent and the Grenadines.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grande giornata in Sudamerica con Uruguay che batte Paraguay per 4 a 0, passa in testa e diventa campione del mondo. Argentina acciuffa il pareggio 2 2 in Venezuela e scende al terzo posto. Brasile soffre ma vince 2 1 contro Colombia, ora quarta, e va al secondo posto. Spareggio al momento per Ecuador che perde 2 1 in Perù, che ora sogna. Si complica la vita per Chile che pareggia 0 0 a casa contro la modesta Bolivia.

In Asia, Cina pareggia 0 0 con Iran, secondo in gruppo A, mentre la testa va a Uzbekistan che vince 1 0 in Qatar. Pareggio pericoloso 0 0 per Corea del Sud in Malesia, dove Siria gioca in casa per motivi di prestigio internazionale. In gruppo B, Australia resta in testa vincendo 1 0 in Emirati Arabi Uniti insieme ad Arabia Saudita che vince 2 1 contro Iraq, anch'essa in casa in Malesia per questioni di prestigio internazionale. Giappone si riprende vincendo 2 0 contro Tailandia e acciuffa il prespareggio.

Superprima giornata in Europa. Gruppo: Pareggio 1 1 tra Bielorussia e Francia e 1 1 tra Svezia e Olanda. In testa va Blgaria vincendo 4 3 contro Lussemburgo. Gruppo B: Vittorie di Lettonia 1 0 in Andorra e 2 0 per Svizzera contro i campioni continentali del Portogallo. 0 0 tra Faroe e Ungheria. Gruppo C: Germania vince 3 0 in Norvegia e Azerbaijan 1 0 a San Marino. Pareggio tra Cechia e Irlanda del Nord. Gruppo D: Austria vince 2 1 in Georgia e Galles 4 0 contro Moldova. Pareggio tra Serbia e Irlanda per 2 2. Gruppo E: Danimarca in testa vincendo 1 0 contro Armenia mentre pareggiano 2 2 Kazakstan e Polonia e 11 Romania e Montenegro. Gruppo F: in testa vanno Inghilterra che vince per il rotto della cuffia in Slovacchia e Scozia che fa 5 1 a Malta. Pareggio 2 2 tra Lituania e Slovenia. Gruppo G: Belle vittorie per Italia 3 1 contro Israele e di Spagna 8 0 contro Lichtestein. Vince pure Albania 2 1 contro Macedonia con partita spalmata su due giorni. Gruppo H: tutte vittorie di Bosnia per 5 0 contro Estonia, Belgio 3 0 a Cipro e Grecia per 4 1 contro Gibilterra, al suo esordio mondiale in casa in Portogallo a causa delle minacce di bombardamenti del solito re di Spagna. Gruppo I: terra di pareggi 1 a 1 tra, Crozia e Turchia, Finlandia e Kosovo e Ucraina e Islanda.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Asia: colpo dell'Iran in gruppo A che batte fuori casa Uzbekistan 1 a 0 e e va in testa con Corea del Sud che batte 3 2 Qatar dopo essere stata in svantaggio. Disastro Cina che perde in casa 1 a 0 contro Siria. In gruppo B, Australia batte 2 a 0 Iraq e resta in testa insieme ad Arabia Saudita che batte 1 a 0 Tailandia. Emirati Arabi rubano il posto dello spareggio al giappone battendolo 1 a 0 fuori casa dopo essere stati in svantaggio.

Sudamerica: Uruguay batte 3 a 0 Venezuela e resta in testa davanti a Brasile che schiacchia 5 a 0 Bolivia. Seguono Ecuador che complica Cile con il 3 a 0 e Colombia che batte Paraguay fuori casa. Argentina scende allo spareggio pareggiando 2 a 2 contro Peru.

Africa: parte la fase finale con Congo che batte 4 a 0 Liblia e Tunisia che vine 2 a 0 contro Guinea. Gruppo B: Zambia perde in casa 1 a 2 contro Nigeria e pareggiano Camerun e Algeria 1 a 1. In gruppo C, Gabon pareggia 0 a 0 contro Maronno e COsta d'Avorio vince 3 a 1 contro Mali. Gruppo D: pareggio 1 a 1 tra Burkina Faso e Sudafrica mentre Senegal vince 2 a 0 contro Capo Verde. L'ultimo gruppo vede il pareggio 0 a 0 tra Gana e Uganda e la vittoria di Egitto per 2 a 1 nell'altro Congo, quello originale.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco l'Europa. Gruppo A: Francia e Olanda battono 4 a 1 rispettivamente Bulfaria e Bielarrussia e restano in testa con Svezia che vince in Lussemburgo 1 a 0. Gruppo B: Svizzera resta in testa vincendo in Ungheria 3 a 2 mentre a sorpresa il posto spareggio è di Far Oer che batte Lettonia fuori casa per 2 a 0. Portogallo vince finalmente per 6 a 0 contro Andorra. Gruppo C: Germania resta in testa vincendo 3 a 0 contro Repubblica Ceca insieme ad Azerbaijan che vince 1 a 0 contro Norvegia. Facile 4 a 0 di Irlanda del Nord contro San Marino.

Gruppo D: Serbia batte 3 a 0 Moldova e 3 a 2 Serbia e resta in testa con Irlanda che vince 1 a 0 contro Geogia e 3 a 1 contro Moldova. Pareggiano 2 a 2 Austria e Gales e 1 a 1 Gales e Georgia. Gruppo E: Romania schiacchia 5 a 0 Armenia così come Montenegro il Kazakstan. Vittoria di Polonia per 3 a 2 contro Danimarca. Gruppo F: Inghilterra resta sempre in testa vincendo 2 a 0 contro Malta mentre Scozia resta in zona spareggio con il 1 a 1 contro Lituania. Vittoria cacofonica per la Slovenia contro la Slovacchia. Gruppo G: Spania resta leader vincendo 2 a 0 in Albania e pareggiando con Italia per 1 a 1. I mangiaspaghetti battono di misura 3 a 2 Macedonia. Lichtestein perde 2 a 0 contro Albania e 2 a 1 contro Israele. Gli ebrei vincono per 2 a 1 contro Macedonia. Gruppo H: leadership per Grecia che vince 2 a 0 contro Cipro del Sud e Belgio che batte 4 a 0 Bosnia. Vittoria per 4 a 0 per Estonia contro Gibilterra. Gruppo I: Croazia sempre in testa vincendo 6 a 0 in Kosovo e 1 a 0 in Finlandia. Accompagna Islanda che batte in casa 3 a 2 i cugini finlandesi e 2 a 0 i turchi, che avevano pareggiato 2 a 2 contro Ucraina, poi vincitori contro Kosovo 3 a 0.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco come continua la storia in Europa.


Gruppo A: Francia complica Olanda battendola 1 a 0 e Svezia passa al secondo posto grazie al 3 a 0 contro Bulgaria. Pareggio 1 a 1 tra Bielorussa e Lussemburgo. Gruppo B: vittorie tutte esterne per Portogallo 6 a 0 su Far Oer, Svizzera capoclassifica 2 a 1 su Andorra e di Ungheria per 2 a 0 su Lettonia. Gruppo C: Germania batte 2 a 0 Irlanda del Nord e per lo spareggio pareggiano Azerbaijan e Cechia 0 a 0. Norvegia batte sorpresivamente 4 a 1 San Marino. Gruppo E: Montenegro batte 1 a 0 Danimarca e resta in testa insieme a Polonia che vince 2 a 1 su Armenia. 0 a 0 tra Kazakstan e Romania. Gruppo F: Inghilterra pareggia 0 a 0 contro Slovenia ma resta leader su Lituania che batte 2 a 0 Malta. 3 a 0 per Slovacchia su Scozia. Gruppo H: Grecia batte 2 a 0 Estonia e resta leader insieme a Belgio che affonda Gibilterra per 6 a 0. Vittoria di Bosnia 2 a 0 contro Cipro.

Asia: in gruppo A, si confermani Uzbekistan che vince 2 a 0 contro Cina e Iran che vince 1 a 0 contro Corea del Sud, che rischia di non qualificarsi per la prima volta dal 1982. Qatar batte Siria 1 a 0. In gruppo B, Australia pareggia 0 a 0 contro Giappone e Arabia Saudita vince 3 a 0 contro Emirati Arabi. Iraq batte 4 a 0 Tailandia in casa in Iran per ragioni di fuso orario.

Il bello per la fine: in Sudamerica Argentina perde in casa 1 a 0 contro Paraguay e resta in zona repechage assediata dai guaranì e dai bicampioni d'America che battono 2 1 Perù. Brasil continua la ripresa con il 2 a 0 in Venezuela mentre i due leader pareggiano 2 a 2. Ecuador nell'altura in Bolivia (di fatto una vittoria) e Uruguay in Colombia (mica male). Bauza rischia il licenziamento.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ma quant'è forte questa Argentina che senza Messi vince la bellezza di una partita su 7 :lol2:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Australia pareggia 0 a 0 contro Giappone

 

1 a 1

 

Uzbekistan 2° e Arabia Saudita che si tiene dietro Australia e Giappone, mancano ancora 6 partite ma sarebbe clamoroso finisse così

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Infatti Corea del Sud e Giappone rischiano serio. Argentina invece ha ancora otto partite per salire di una sola posizione. In Europa vedo male l'Olanda.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Argentina in questo momento è fuori dal mondiale. La FIFA ha assegnato a tavolino due partite a Cile e Perù contro Bolivia perchè gli orologisti all'incontrario avevano incluso un giocatore non ammesso. Quindi due punti in più al Cile che supera l'Argentina che non sarebbe nemmeno nello spareggio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Parte il girone finale nordamericano con le vittorie di Messico allo scadere per 2 a 1 in USA, Costa Rica 2 a 0 in Trinidad o Tobago e di Panama in Honduras per 1 a 0. Tutte vittorie esterne.

In Sudamerica, Venezuela sorprende per 5 a 0 la Bolivia mentre Paraguay perde in casa 4 a 1 contro il modesto Perù. Importante vittoria 2 a 1 di Uruguay su Ecuador mentre il Cile agguanta uno 0 a 0 in Colombia. Disastro assoluto per l'Argentina che muore 3 a 0 in Brasile ed è praticamente fuori dal mondiale. Si commenta che a Messi potrebbe essere cancellata la nazionalità argentina mentre Aguero e Higuain rischiano di andare in galera.

Africa: gruppo A. Congo e Tunisia vincono e continuano a pieno punteggio sconfiggendo Libia e Guinea per 4 a 0 e 2 a 0 rispettivamente. Gruppo B: Nigeria da sola in testa vincendo 2 a 1 in Zambia mentre Camerun e Algeria pareggiano 1 a 1. Nigeriani con un piede in Russia. Gruppo C: Costa d'Avorio vince 3 a 1 contro Mali e passa in testa, mentre pareggiano Marocco e Gabon 0 a 0. Gruppo D: in testa al gruppo vincono Sudafrica per 2 a 1 contro Senegal e Burkina Faso contro Capo Verde per 2 a 0. Infine, in gruppo E Egitto vince contro Ghana per 2 a 0 mentre Uganda batte l'altro Congo (ex Mobutu) per 1 a 0.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Europa
Gruppo A: Francia batte Svezia 2 a 1 mentre Bulgaria batte 1 a 0 Bielorussia. Olanda si aggancia al carro qualificazioni vincendo 3 a 1 in Lussemburgo. Gruppo B: vittorie interne e situazione congelate con Svizzera che passa per 2 a 0 contro Far Oer, Portogallo 4 a 1 contro Lettonia e Ungheria 4 a 0 contro Andorra. Gruppo C: Germania scappa con il 8 a 0 in San Marino mentre Azerbaijan cede 4 a 0 contro Irlanda del Nord e viene raggiunta al secondo posto. Cechia vince 2 a 1 contro Norvegia. Gruppo D: Irlanda resta in testa battendo Austria 2 a 0 mentre Galles e Serbia pareggiano per il secondo posto per 1 a 1. Stesso risultato per Georgia e Moldova. Gruppo E: Polonia batte Armenia 2 a 1 e resta in testa mentre Montenegro complica Danimarca battendola in casa 1 a 0. Kazakstan e Romania pareggiano 1 a 1. Gruppo F: situazione lineare con Inghilterra che batte 3 a 0 Scozia nel derby. Seguono Slovenia che vince 1 a 0 in Malta e Slovacchia che batte 4 a 0 Lituania. Gruppo G: pioggia di gol con Spagna sempre in testa che vince 4 a 0 contro Macedonia a pari punti con Italia che vince 4 a 0 in Lichtestein. Grande vittoria per Israele per 3 a 0 contro Albania e non perde la speranza. Gruppo H: grande vittoria di Cipro per 3 a 1 contro Gibilterra ma il grosso lo fa Belgio che rifila un 8 a 1 all'Estonia. Pareggio 1 a 1 tra Grecia e Bosnia. Gruppo I: tutte vittorie interne con Craozia che vince 2 a 0 contro Islanda, Turchia 2 a 0 contro Kosovo e Ucraina 1 a 0 contro Finlandia.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×