Vai al contenuto
AVVISO: Aggiornamento Forum in corso Leggi di più... ×
konradkid

salta il driver del volante (vecchio)

Messaggi raccomandati

Ho un problema col mio vecchio e beneamato volante X tecnologies FFB. :sad_smile:

E' da circa un anno che non lo usavo più, tant'è che ho dovuto reinstallare il driver poichè avevo formattato il pc mesi fa. Inizialmente il pc lo vede, ma quando provo a sterzare "salta", cioè il pc non lo vede più, mi appare un messaggio di errore, dice che la periferica non può essere riconosciuta e che il sistema force feedback non ha potuto essere spento (una cosa del genere), i leds sul volante si spengono.

Ho cambiato porta usb, ma niente, stesso problema, riavviato il pc e non cambia nulla. :angry2:

 

Siccome in passato, l'anno scorso, mi saltava durante il gioco e avevo risolto reinstallando il driver, ho provato a fare la stessa cosa ma stavolta va k.o. appena giro il volante. Il test della pedaliera invece è ok, sebbene l'anno scorso avessi riparato il cavetto rotto che faceva saltare il freno.

 

Cosa può essere successo? Qualche componente ossidato? Cabo usb rotto? Problema di driver?

 

Mi ci sono sempre trovato bene e non vorrei doverlo cambiare.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il volante è del 2003 e uso un pc che ha ancora win xp. Si, dall'ultima volta che l'avevo usato ho reinstallato tutto il s.o. per il resto non è cambiato nulla

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

allora prova a installare i driver originali dal dvd era insieme al volante. se non funziona prova i più recenti,

 

secondo tentativo

 

se è possibile prova a usare il volante senza il forceback a vedere se è un problema di driver o del motorino, se è del motorino se non sai dove mettere mano è praticamente impossibile metterlo apposto,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho disinstallato e reinstallato i driver disattivando l'antivirus. Ho testato il volante senza force feedback ma il problema si ripete identico. Supporta i test del ffb per strada sconnessa, erba, ecc, tranne la sterzata a destra.

Osservando meglio, ruotando il volante senza ffb, ho notato che sopporta una sterzata quasi completa a sinistra, mentre a destra salta quasi subito: basta una sterzata di 30 gradi circa. Son uscito dal menu del driver, ho fatto un giro a GPL a Monza e infatti nelle prime curve tutto liscio...ma alla parabolica è saltato nel punto di corda e sono finito sulla ghiaia. Poi, a differenza di ieri, è ritornato ok dopo un paio di secondi, ma è saltato nuovamente mentre cercavo di rientrare in pista.

 

Proverò il volante su un altro pc e ti farò sapere

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

L'ho provato su un pc con windows 7 e mi da lo stesso problema. :wallbash:

L'ho aperto e ho notato che un perno di plastica, quando lo sterzo arriva a fine corsa, grava sui cavetti, e probabilmente si sono rotti internamente. Li ho spostati leggermente ed è cambiato il punto in cui fa l'errore. :mmm:

 

Tenterò di riparare i cavi con un by pass :ambulance: , analogamente a quanto fatto per la pedaliera a luglio 2013 ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

dopo dieci di anni d'uso credo ti sei rifatto dle suo costo, io ti consiglio di comprarne uno nuovo, sopratutto se vuoi comprare giochi come assetto corsa e project cars dove come compatibilità totale dei volanti non vanno molto indietro come modelli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh, per ora intendo fare campionati con GP4, per cui la retrocompatibilità mi preoccupa poco. Mi preoccupa di più il fatto che GP4 moddato non giri su Win7, e di GPL non so.

 

Comunque, qualora non riuscissi a salvarlo, lo comprerei nuovo ma senza stare a svenarmi. Un thrustmaster base con FFB mi va più che bene.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

fatti prestare la versione di crammond in un intervista ha dichiarato ha modificato gp4 e ora ci gioca in 3d. hahhaha gpl su windwos 7/8/8.1 funziona benissimo ce una patch amatoriale risolve il tutto. gp4 dovresti modificare solo le texture lasciare i telai originali in questo modo non ti occorre nessun editor e gp4 funziona bene.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La versione di Crammond? Magari!!! Ma magari facesse GP5!!!! Purtroppo un sogno rimasto tale...

 

Ho aperto il volante e credo che siano rotti alcuni cavi che vanno all'interno del "piantone", forse proprio il cavo usb, visto che è pieno di residui di plastica...quella dell'involucro del cavo. Dovrò smontare quella parte e lo smontaggio sarà difficoltoso.

Alla fine, nel caso lo sostituissi, ho adocchiato il Thrustmaster T100, dotato di FFB e costa sui 100 €. I modelli superiori sono tropo cari e ingombranti.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

a parte un gp5 non esisterà mai perchè il nome della serie era di atari. quindi bisogna vedere chi ne acquistato il possesso dopo la sua chiusura.

 

la filosofia di crammond in questo mondo non funziona, il pacchetto di licenze comprende 4 stagioni. e ecclestone pretende un gioco a stagiione. crammond i suo prodotti li ha fatti sempre post datati. basta pensare gp4 se micropose non falliva, non usciva maggio 2002, ma non prima del quarto trimestre 2003., quindi due anni dopo la stagione simulata.

 

poi crammond ha un concetto di videogame vecchio, lui crede tutt'ora le schede grafiche siano inutilli bisogna sfruttare la potenza di ram e cpu.

 

crammond ha continuato ad aggiornare la sua versione gp4, per lui non è difficile avendo il codice sorgente può far correre pure gli autobot e al posto del drs si trasformano in robot. gli hanno chiesto mai se rilascerà questa versione. e non c'è stata una risposta negativa. quindi in futuro non è escludere crammond farà uscire una versione moddata di gp4 tramite steam greenliight a un prezzo basso, quando le sue app per iphone non venderanno più e ha bisogno di soldi lo farà

 

per ritornare al volante se hai dei fili rotti ti conviene cambiarlo del tutto i thurmaster oltre i 100 euro sono di buona qualità, e il suo ffb è buono (anche se poi dipende dal videogioco). se ricordo bene quel volante non è dotato di cambio sequenziale ma solo al volante. e la pedaliera non ha la frizione, ma se non sei uno fissato deve avere tutto uguale alla controparte reale, queste mancanze si sorvolano.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' talmente complicato operare in quei fili, oltretutto senza garanzia di successo, che ho deciso di lasciar perdere. Ho notato anche che il pedale del freno è mezzo spaccato e prima o poi cederà. Quindi ho deciso di prenderlo nuovo. Il T100 mi pare superiore al mio (costa anche di più, quasi il doppio) come qualità e rifiniture e ha anche il pedale del freno con resistenza progressiva. Non ha frizione e leva cambio ma mi va bene così, mi bastano le levette del cambio sequenziale dietro il volante. :thumbsup:

Grazie mille ducati per le info e il supporto :thanks:

 

Curiosuità: esistono volanti che hanno il Force feedback anche nella pedaliera? :woot:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ancora non ho proceduto all'acquisto.

Ora mi è venuto un dubbio: leggo che il T100 ha un meccanismo del force feedback misto a cinghia e ingranaggi...ma se la cinghia avesse una durata limitata nel tempo?

 

EDIT: E se la cinghia si dovesse rompere, il FFB smetterebbe di funzionare? :wacko2::angry2:

 

Inoltre ho visto a 50 euro un trust gtx27 con force feedback. La pedaliera sembra di fatura inferiore (è spiccicata identica alla mia della xtecnologies!!!!) ma forse il meccanismo ffb è privo di cinghia e pertanto più affidabile...?

Modificato da konradkid

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Qualcuno mi saprebbe dire qualcosa sulla durata nel tempo del sistema cinghia puleggia del FFB di molti volanti? Col tempo infatti è normale che le cinghie si usurino, si irrigidiscano e si rompano, succede anche nelle cinghie delle auto...e se succedesse nel volante dopo 4-5 anni, a prescindere dall'uso?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

quello da 50 euro evitalo. quando lavoravo nel settore nella sezione beta testing i volanti thurmaster avevano una resistenza ottima. nei volanti il punto debole ma su tutti i modelli di tutte le marche è il deterioramento dei circuiti della pedaliera.

 

quindi vai sul sicuro.

Modificato da ducati999

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Navigazione Recente   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.



×