Vai al contenuto
Astor

XXII Giochi olimpici invernali di Sochi - dal 6 al 23 febbraio 2014

Messaggi raccomandati

Si, bella cerimonia, chissà si mettano da parte le polemiche e si cominci a parlare di sport.

E' anche la speranza di Bode Miller:

http://sport.repubblica.it/news/sport/sochi-2014-miller-olimpiade-non-e-posto-giusto-per-fare-politica/4459334

http://www.tuttosport.com/video/altri_sport/2014/02/06-67519/Bode+Miller%3A+%22Fuori+la+politica+dai+Giochi%22

 

Modificato da Leno

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Sono perfettamente d'accordo con Bode.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Domani, sabato 8 febbraio, ci sono le prime due manche dello slittino maschile (ore 15:30 italiane), con Zoeggeler che nelle prove sta andando piuttosto bene, e a quanto pare Cielo non le farà vedere in diretta! :angry2:

Ci dovrebbe essere invece la diretta per le due manche finali di domenica, sempre 15:30.

 

 

http://www.neveitalia.it/sport/slittino/news/demtschenko-sigla-il-nuovo-record-della-pista-olimpica-nelle-ultime-prove-zoeggeler-terzo

 

n_467486503.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Partenza interessante di queste Olimpiadi.

 

Sinteticamente:

 

Nello slittino, Zoeggeler è a portata di medaglia: terzo, con un incostante Demtschenko ancora alla sua portata. Loch già inarrivabile, a meno che il tedesco non si suicidi.

Però, c'è da dire che questa pista (bella) è più insidiosa di quanto possa sembrare e gli errori, anche grossi, sempre possibili. La terza manche (domani) potrà già essere decisiva, senza dover attendere la quarta.

 

8G1DQ1D0-1851-kwgF-U10202497751228avD-56

 

 

Ottima Italia nel pattinaggio di figura (gara a squadre): una grande Kostner, in particolare, ci porta in finale a squadre, che è ciò che ci meritiamo. Temo che ci penserà Parkinson a farci restare quinti, ma secondo me il risultato positivo c'è già entrando tra le prime cinque squadre al mondo (i francesi saranno "bleu" dalla rabbia! :asd:).

Scandaloso, ancora una volta, il punteggio sui components regalato alla Liptniskaja (non mi ripeto anche perchè ne ho già parlato nel thread sul pattinaggio).

Nella danza, grosso errore dei miei preferiti, Virtue-Moir, che sono stati meritatamente superati dagli arci-rivali Davis-White. A questo punto, è difficile non dare questi ultimi per netti favoriti anche nella gara individuale della danza. Ma "la gara è la gara", come dice la Bianconi, ed ogni gara fa storia a sè.

Con coppie così vicine (oggi un pò meno) potrebbe anche influire il semplice ordine di scesa in campo nel libero finale, se dopo lo short saranno ad una incollatura: alla finale di Grand Prix gli statunitensi sono stati generosamente aiutati dalla giuria, dopo che avevano iniziato contrattissimi il libero, pattinato dopo quello eccellente dei canadesi. Non è detto che non possano sbagliare anche loro.

 

20140208_jjjjjjjjjjjjjjjjjjjjj.jpg

 

 

Nel fondo, la Bjoergen ha già messo la prima pietra per concorrere seriamente al titolo di "eponimo" di questi Giochi: oro nello skiathlon.

 

n_bjoergen467183631.jpg

 

 

Ma tra gli uomini il connazionale Bjoerndalen (biathlon) le fa concorrenza, arrivando al settimo oro olimpico in carriera!

 

1179991-24688804-640-360.jpg

 

 

 

 

Domani mattina si comincia alle 8.00 su Cielo (o Sky), con la discesa libera maschile!

Modificato da Astor

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sochi, discesa libera: oro all'austriaco Mayer, Innerhofer è argento

 

085613359-0c2f9068-7314-4f9e-a587-827b41

 

http://www.repubblica.it/speciali/olimpiadi/sochi2014/italia/2014/02/09/news/libera-78085360/

 

Fill 7° e Bode Miller 8°

 

Modificato da F.126ck

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Grande gara di Innerhofer. Pensare che nella parte alta aveva 58 centesimi di vantaggio.

Mi hanno deluso moltissimo Svindal e sopratutto Miller, che ieri aveva fatto una discesa perfetta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si, il quinto anello ha fatto cilecca ma mi pare sia stata l'unica pecca di una buona cerimonia.

A me è piaciuta più di quella di Londra 2012, che pure non era male (ma è stata decisamente più poetica questa), e certamente molto più di quella di Vancouver 2010.

 

 

 

 

a me non sta dispiacendo nonostante lo scetticismo. i tracciati e le location di gara mi paiono all'altezza.

riguardo alla presenzatione, decisamente migliore di quella minchiata di londra dove sprecarono un potenziale enorme per una rappresentazione ridicola.

 

molto contento per inner, deluso per aksel lund.

Modificato da mp4/18

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inner poteva cuccarsi l'oro altroché, ha fatto una discesa fenomenale.

La pista tra l'altro era molto bella e selettiva.

Peccato per Bode, forse ha tirato troppo nelle prove e non ha retto l'ultima parte di gara.

Grande anche il vecchio Armin ovviamente: 6 olimpiadi, 6 medaglie e scusate se è poco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Julia Mancuso domina la discesa della supercombinata femminile olimpica di Sochi

n_mancuso100214.jpg

 

 

http://www.neveitalia.it/sport/scialpino/femminile/news/julia-mancuso-domina-la-discesa-della-supercombinata-femminile-olimpica-di-sochi

 

Mancuso, poi Gut a 47 centesimi, Maze a 86, Fenninger a 99, Riesch a 1".07.

Prova di slalom dalle 11:30.

 

Secondo me la Riesch è la netta favorita per la vittoria finale.

 

 

 

 

Modificato da Astor

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La Russia domina la prima gara a squadre olimpica nella storia del pattinaggio di figura

 

n_team.jpg

 

http://www.neveitalia.it/sport/figureskating/olimpiadi/news/la-russia-domina-la-prima-gara-a-squadre-olimpica-nella-storia-del-pattinaggio-di-figura

 

 

Strameritata vittoria della Russia nel Team Event, poi Canada e terzi gli USA.

E Italia QUARTA, davanti al Giappone!

 

Risultato eccezionale per gli italiani, dopo che eravamo riusciti ad entrare nella finale delle prime cinque precedendo per un punto la Francia ed avendo un anello debolissimo nella catena, Paul Bonifacio Parkinson nel maschile (il quale, però, in finale pur con errori e due cadute è riuscito almeno a fare il suo season's best).

Veramente bravi Valentina Marchei e Guignard/Fabbri, et voilà!, arriviamo davanti anche al Giappone!

 

Per il resto, si conferma lo sconcerto di tanti per una Liptniskaja (ieri comunque meglio anche della recente finale europea di Budapest) tecnicamente perfetta ma freddissima e "scolastica" per la parte interpretativa e ciò nonostante regolarmente pagata con components solo di poco inferiori a quelli di maestre dell'arte del pattinaggio quali Kostner ed Asada.

Nella gara individuale potrebbe anche vincere l'oro, se Yu Na Kim non pattina al meglio. Ma, in tal caso, credo che saranno in molti, anche ad alto livello, a chiedersi se non ci sia qualcosa da cambiare nel regolamento. Ma secondo me c'è già da chiederselo ora, senza aspettare il risultato dell'individuale.

Se qualcuno mi chiedesse "cosa cambiare?", però, ammetto che non saprei dare una risposta certa. Per ora rilevo il "problema", la soluzione temo sia oltre le mie capacità.

 

Nella danza, Davis-White staccano nettamente i più imprecisi Virtue-Moir visti nella stagione. Nonostante il mio tifo per i canadesi, se nell'individuale il loro pattinaggio sarà questo, gli statunitensi meriteranno di vincere. :(

E considerando che Davis-White nelle ultime gare sono stati piuttosto chiaramente aiutati dalle giurie, che perdonano loro anche piccoli (ma neanche piccolissimi) errori, a questo punto do per aggiudicato l'oro agli statunitensi al 90%.

 

 

 

Modificato da Astor

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maria Riesch si conferma oro olimpico nella supercombinata femminile, argento Nicole Hosp, bronzo Julia Mancuso

n_riesch100214.jpg

 

http://www.neveitalia.it/sport/scialpino/femminile/news/maria-riesch-si-conferma-oro-olimpico-nella-supercombinata-femminile-argento-nicole-hosp-bronzo-julia-mancuso

 

 

C.V.D.

 

Maria Riesch vince nettamente la combinata, Gut salta come fa troppo spesso, la Hosp conferma di essere tornata a buoni livelli e la Mancuso beffa la Maze (che, con la medaglia di cartone a dieci centesimi dal podio, è comunque andata meglio di quanto pensassi, io mi aspettavo il solito piazzamento stagionale tra il quinto e l'ottavo).

 

Domanda: ma Camilla Alfieri a Cielo la pagano pure? No, perchè mi potrei proporre io e gratis. Dire che "è un tracciato adatto alla Maze, perchè a lei piace quando gira molto" vuol dire non aver visto una sola gara di Coppa quest'anno o non averci capito nulla. Per fortuna per la Maze che girava solo il primo terzo di tracciato.

 

 

Modificato da Astor

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Correggetemi se sbaglio ma penso sia un'impresa mai riuscita a nessun atleta, ne nelle invernali ne in quelle estive.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Maria Riesch si conferma oro olimpico nella supercombinata femminile, argento Nicole Hosp, bronzo Julia Mancuso

n_riesch100214.jpg

 

http://www.neveitalia.it/sport/scialpino/femminile/news/maria-riesch-si-conferma-oro-olimpico-nella-supercombinata-femminile-argento-nicole-hosp-bronzo-julia-mancuso

 

 

C.V.D.

 

Maria Riesch vince nettamente la combinata, Gut salta come fa troppo spesso, la Hosp conferma di essere tornata a buoni livelli e la Mancuso beffa la Maze (che, con la medaglia di cartone a dieci centesimi dal podio, è comunque andata meglio di quanto pensassi, io mi aspettavo il solito piazzamento stagionale tra il quinto e l'ottavo).

 

Domanda: ma Camilla Alfieri a Cielo la pagano pure? No, perchè mi potrei proporre io e gratis. Dire che "è un tracciato adatto alla Maze, perchè a lei piace quando gira molto" vuol dire non aver visto una sola gara di Coppa quest'anno o non averci capito nulla. Per fortuna per la Maze che girava solo il primo terzo di tracciato.

 

 

 

in effetti, visto che a sky c'è, non capisco cosa costava lasciare la morandini di fianco all'ottimo bonzi durante la telecronaca visto ormai l'ottimo affiatamento dlela coppia.

 

cmq tanto per cambiare, grande julia mancuso. non ci credevo, ma come molti avvertivano, è salta fuori nell'occasione che conta.

leggendaria riesch, dispiace molto per lara gut. speriamo si rifaccia in libera e super g. e speriamo soprattutto che tina weirheiter recuperi e participi. sarebbe una disdetta atroce la sua assenza.

 

fourcad intanto si rifà vincendo l'oro nell'inseguimento dopo la delusione della sprint

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Correggetemi se sbaglio ma penso sia un'impresa mai riuscita a nessun atleta, ne nelle invernali ne in quelle estive.

 

 

Così dicono, e sarà vero.

Infatti ieri Georg Hackl (cinque medaglie in cinque olimpiadi, fino a ieri alla pari con Zoeggeler) è stato immediatamente beccato dalla TV russa non appena la medaglia di Armin è diventata certezza: una faccia! :asd:

 

Poi si è subito consolato con la vittoria di Loch, di cui cura la slitta.

E sarebbe veramente interessante capire come fa, dato che Loch è bravissimo ma quella slitta è davvero un razzo, decisamente superiore anche a quelle degli altri tedeschi.

Il bronzo di Armin vale davvero oro, se si considera che davanti a lui c'è il miglior tedesco, quasi metà dei suoi anni e con il miglior materiale del mondo, e il miglior russo, che da quattro anni si preparava su quella pista per quella gara!

 

Se a ciò si aggiunge che adesso diventa il plurimedagliato più longevo della storia olimpica, si capisce perchè l'ho voluto definire "un Gigante".

Speriamo che tanta gloria conti qualcosa per lo slittino italiano del dopo-Zoeggeler, che ha qualche elemento interessante e che merita, per esempio, di avere Cesana funzionante (come pare sarà: https://www.ansa.it/web/notizie/regioni/piemonte/montagna/2014/01/21/Sara-riattivata-pista-bob-Cesana_9939622.html).

Modificato da Astor

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

domani Tina non ci sarà. e verosimilmente non recupererà nemmeno per il super g. veramente sfortunata questa ragazza.

 

se la giocano in tante per me. spero in lara gut o mancuso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nella discesa olimpica femminile oro per due: Dominique Gisin e Tina Maze! Bronzo Lara Gut, quarta Daniela Merighetti

 

n_gisinmaze120214.jpg

 

105403437-5b584d46-4b5f-4ebf-88b7-e3e307

 

105403525-a518ad67-bbad-42c0-8a66-0db79f

 

http://www.neveitalia.it/sport/scialpino/femminile/news/nella-discesa-olimpica-femminile-oro-per-due-dominique-gisin-e-tina-maze-bronzo-lara-gut-quarta-daniela-merighetti

 

 

Bellissimo podio, con bellissima felicità condivisa dei due ori (un pò meno il bronzo, nonostante i tentativi della Maze sul podio di "far ridere la principessa Lara").

 

La Maze salva una stagione, finora super-deludente, con una discesa delle sue, "stile stagione 2012-2013". Se non avesse sbagliato un pò nel dente critico arrivava con mezzo secondo di vantaggio, ma va bene così.

 

La Gisin, che da sempre sappiamo essere brava e simpatica, arriva al grande risultato della carriera, stra-stra-strameritato.

 

La Gut, praticamente in lacrime per essere arrivata terza (alle Olimpiadi!) che "fa la Maze" imbufalita dell'anno scorso (nelle non molte occasioni in cui la slovena non vinceva ma si piazzava "solamente"). Decisamente esagerata, ma fa capire il carattere della ragazza. Se diventerà un pò meno "cavallo pazzo" potrà fare grandissime cose.

 

Toppano abbastanza nettamente le altre tre favorite (vista l'assenza della Weirather, Oscar della sfortuna :(): Mancuso, Riesch e Fenninger oggi anche loro hanno fatto "la Maze", ma quella dei momenti peggiori della stagione in corso. La ruota gira ...

 

Peccato per la Merighetti, ma se ha ragione ad essere delusa avrebbe anche ragione ad essere orgogliosa di ciò che ha fatto.

 

 

Modificato da Astor

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

bellissima discesa. finalmente una pista olimpica coi contromaroni.

 

lara gut forse esagerata, ma questo fa capire che tempra da campionessa abbia. la capisco anche. tutti i vincenti sono così.

 

 

tina mi contraddice e fa una gran gara. felicissima.

 

grande la ghisin. persona eccezionale. la goggia in telecronaca su sky ci aveva visto lungo.

 

dispiaciutissimo per la coletti, sorella del pilota di gp2, infortunata gravemente

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Navigazione Recente   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.



×