Vai al contenuto
AVVISO: Aggiornamento Forum in corso Leggi di più... ×
chatruc

Mondiali Brasile 2014

Messaggi raccomandati

Ormai si sono concluse le qualificazioni per il mondiale e si possono fare delle precise previsione. Il mondiale conterà con squadre di ottimo livello, visto che 24 delle 32 hanno partecipato a Sudafrica 2010, mentre altre quattro hanno saltato tale appuntamento e due hanno pure saltato i mondiali di Germania. Solo una squadra rientra dopo aver disertato tutti i mondiali dopo gli anni '90 mentre ci sarà soltanto una esordiente.

Poichè squadre di alto livello hanno brillato davvero poco nel recente passato (ad esempio l'Italia che arriva da 4/5 pareggi di fila), il ranking FIFA (che si basa sui risultati e il cui regolamento lo sanno tutti, quindi niente lamentele) presenta diverse nazionali sulla carta di secondo piano nelle parte alte della classifica, quindi il sorteggio per il mondiale potrà essere davvero duro. Ad esempio, si rischia di avere Argentina, Italia, Messico e Ghana nello stesso girone, con tutto ciò che concerne per la qualificazione. Ricorda un po' il mondiale 2002, quando Corea e Giappone erano teste di serie in quanto paesi ospitanti (cosa che non condivido), quindi diverse squadre erano classificate in livelli più basso di quanto meritato (infatti uscì un girone con Argentina, Inghilterra, Svezia e Nigeria con la clamorosa eliminazione al primo turno dei sudamericani). Ecco squadra per squadra, a cosa puntano.

Brasile: il ricordo della vittoria nel 2002 e le tre finali di fila è ancora fresco e non brucia più di tanto essere usciti due volte di fila ai quarti. Obiettivo normale sarebbe puntare alle semifinali, ma il Brasile vuole vendicarsi dallo smacco del 1950 e vincere. Fino al 2013, la squadra non c'era ma la Confederations ha messo tutto a posto. Sono lì tra i primi quattro. Giappone: puntano a ripete l'arrivo agli ottavi del 2010. Fare un passo in più è un obiettivo non prioritario. Australia: puntano solo all'arrivo agli ottavi come nel 2006. Iran. Tornano dopo un mondiale saltato per fare le tre partite. Fare la quarta sarebbe per loro come vincere. Corea del Sud: puntano a ripetere il risultato del 2010 ma se il calendario aiuta, potrebbero anche fare un pensiero ai quarti. Paesi Bassi: giocare un'altra finale sarebbe perfetto, ma sanno che devono puntare ai quarti, sapendo che se arrivano in semifinale è già tanto. Italia: arriva da una mancata prima fare, quindi logico puntare agli ottavi. Da dire che pure nel 2010 si poteva arrivare lì con un minimo di impegno in più. Se non si supera la prima fare, sarà un fallimento, se si arriva ai quarti, l'obiettivo è centrato. Dipende da chi si trova nella quarta partita (potrebbe essere il Brasile, in quel caso ci ricorderemo dei tanti pareggi nelle partite "non importanti"). Stati Uniti: come al solito puntano agli ottavi, sapendo che ripetere i quarti del 2002 sarebbe un successone. Costa Rica: tornano dopo un mondiale saltato sapendo di fare le sole tre partite. Fare la quarta sarebbe l'Eden. Argentina: i tifosi puntano sempre a vincere, ma la finale non la giocano dal 1990. Da allora, tre volte fermi ai quarti, una agli ottavi e una nella prima fase. Fermarsi ancora ai quarti sarebbe una delusione, quindi l'obiettivo minimo è la semifinale. La regola dei 24 anni di astinenza (valida per Brasile e Italia), non vale per i sudamericani.

Belgio: dopo due mondiali saltati non si può fare altro che tre partite, ma essendo arrivati primi nel girone di qualifica, si punta umilmente agli ottavi. Svizzera: delusi se non si supera la prima fase, si cercherà di arrivare ai quarti. Germania: dopo due terzi posti, si punta a vincere. Si attende conferma della regola dei 24 anni. Colombia: torna al mondiale dopo l'era Higuita/Valderrama, per fare tre partite. Arrivare agli ottavi sarebbe un successone. Russia: dopo due mondiali saltati, si punt umilmente agli ottavi. Bosnia: unica esordiente nel mondiale, che con la qualificazione per loro è già vinto. Inghilterra: rischiava seriamente di fare gli spareggi oppure di non qualificarsi se Montenegro non cedeva. Per loro l'obiettivo sono i quarti, niente di più. Spagna: dopo tre vittorie nelle ultime tre competizioni importanti, vincere ancora è numericamente impossibile, ma loro puntano a quello. Cile: si punta agli ottavi e basta. Ecuardor: tornano dopo un mondiale saltato. Sanno di fare tre partite, la quarta sarebbe già troppo.

Honduras: sperano in un girone poco diffile per cercare gli ottavi, ma non è un vero obiettivo. Costa d'Avorio: si cerca gli ottavi e poi chissà. Nigeria: arrivare agli ottavi è l'obiettivo. Camerun: si punta agli ottavi e rivire le gesta di Milla. Ghana: l'obiettivo è tornare ai quarti. L'occasione della semifinale se la sono fatta sfuggire. Algeria: si punta agli ottavi sapendo che ci si può fermare prima. Grecia: si punta agli ottavi e basta. Croazia: fare gli ottavi sarebbe l'ideale. Portogallo: ripetere gli ottavi sarebbe poco. Si cerca di arrivare ai quarti. Francia: dopo due anni disastrosi, si ritrovano al mondiale per miracolo. Obiettivo sensato, superare la prima fase. Messico: anche loro qualificati per miracolo causa crollo del Panama. Sono allo sbando e puntare agli ottavi potrebbe essere anche troppo. Uruguay: si sono qualificati come piace a loro, allo spareggio. Così sono arriva quarti la volta scorsa, questa volta si accontenterebbero dei quarti di finale.

In pratica, visto che semifinale e finale sono delle partite a sè, io la vedo così:

primi quattro non in ordine: Spagna, Brasile, Argentina, Germania,

Eliminati ai quarti: Italia, Portogallo, Olanda, Ghana

Eliminate agli ottavi: Uruguay, Costa d'Avorio, Francia, Belgio, Svizzera, Russia, Cile, Nigeria.

Da dire che per fare previsioni precise, bisogna aspettare il sorteggio, così sappiamo chi gioca contro chi.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ecco, appena visto le fasce previste per il sorteggio. Non so se ci sono paletti. Una volta c'era quello di niente squadre di stessa confederazione in stesso girone tranne max 2 europee.

 

Prima Fascia
Brasile , Spagna, Germania, Argentina, Colombia, Belgio, Svizzera e Uruguay

Seconda Fascia
Olanda, Italia, Inghilterra, Portogallo, Grecia, Bosnia, Croazia e Russia

Terza fascia
Cile, Costa d'Avorio, Francia, Ecuador, Ghana, Algeria, Nigeria e Camerun

Quarta fascia
Usa, Messico, Costa Rica, Honduras, Giappone, Iran, Corea del Sud e Australia

 

Tanto per complicarci la vita, potrebbe venire fuori un bel Brasile - Italia - Francia - USA, poi magari arrivi secondo e ti becchi Argentina o Spagna. Vedi che alla fine anche se sei già qualificato, conviene vincere tutte le partite, anche le amichevole con Malta. Io al posto del CT chiederei massimo impegno ai giocatori in questo senso.

 

Da dire che il sorteggio può anche bilanciare la faccendo, come successo con Sudafrica e Francia nel 2010. Quest'anno l'ideale sarebbe che Olanda, Italia, Inghilterra e Portogallo si beccassero, Colombia Uruguay, Svizzera e Belgio, ma forse non succede. Scommetto che Brasile gioca con Bosnia, Algeria e Iran (vi ricordate i gironi 2002 per Brasile e Germania?!)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Colombia e svizzera davanti all'italia... mah...poteva starci l'inghilterra o il portogallo... ma quelle due....

Modificato da Il Ferrarista

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si possono discutere i criteri con cui viene stabilito il ranking e le corrispondenti fasce, ma una volta che sono fatti le regole sono quelle.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Certo però a volte sono sballati... ma anche in champions non scherzano... ad esempio il napoli messo in 3° fascia... mah, e per di più in un girone di ferro con borussia e arsenal...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

non sono sballati, rispecchiano i risultati ottenuti nelle scorse stagioni

nelle ultime 5 stagioni il Napoli ha fatto in media 9.36 punti; è giusto che, se nelle 32 qualificate c'è chi ha fatto meglio, sia inserito in quarta fascia

 

l'Italia si è giocata la testa di serie ad Ottobre, ottenendo 805 punti quando il Belgio ne ha ottenuti 1795 e la Svizzera 2445. Era 4° ed è scivolata 8° con l'Olanda

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io farei attenzione alla Colombia ed al Belgio, hanno una squadra con giocatori di tutto rispetto. A mio avviso, queste due squadre parteciperanno con lo spirito di essere consapevoli di avere gli ottavi a portata di mano, diversamente reputeranno la spedizione fallimentare.

Non saprei dire se la Colombia abbia giocatori dotati di una tecnica migliore di quella mostrata dalla stessa nazionale in quello che è reputato per loro il periodo d'oro più recente (fine anni Ottanta -inizio anni Novanta), sicuramente la globalizzazione a cui è andato incontro medio tempore il calcio ha permesso ai loro atleti di giocare in campionati di alto livello - senza nulla togliere alla qualità pur buona della "Primera A"- con proficui risultati in termini di rendimento. Il risultato è che conoscono ed hanno ormai assimilato realtà diverse da quella locale o da quelle sudamericane e sono più disciplinati tatticamente. I veri problemi saranno due: trattasi del "collettivo", cioè, come si usa ormai dire, se saranno capaci di "fare squadra" e l'altro, evitare di andare incontro alle tribolazioni extra-calcistiche che hanno caratterizzato il pre-Usa '94. Giusto per fare un pò di nomi, ma tanto li conoscete già : Falcao, James Rodriguez, Jackson Martinez, Guarin, Cuadrado, Zuniga, Armero, Muriel, Ibarbo, Zapata, Perea.

 

Il Belgio ha almeno sulla carta un potenziale undici di tutto rispetto, per quanto questi discorsi possano contare. Tra i giocatori più conosciuti mi aspetto che si mettino in evidenza se non tutti (sarebbe pretender troppo), qualcuno fra Courtois, Verthongen, Vermaelen, Fellaini, Dembelè, Witsel, E.Hazard, Nainggolan, Defour, De Bruyne, Mirallas, R. Lukaku, Mertens, Bakkali, Benteke.

 

Comunque un' osservazione personale: nel 2010 mi sembrava che non ci fossero tanti giocatori già affermati nel panorama internazionale a disputare il mondiale, forse perchè cadde proprio in un periodo di transizione, caratterizzato dal declino dei giocatori che avevano acquistato la rispettiva nomea negli anni Novanta-Duemila e dall' affermarsi di vere e proprie incognite a più, sia per motivi anagrafici che per il difettare di esperienza in un contesto così esigente. Per l'anno prossimo ho la sensazione contraria, anche perchè, come è stato messo in luce in precedenza, il Mondiale sarà disputato da squadre tutte abituate a calcare questo palcoscenico con una cadenza regolare (la Bosnia-Erzegovina unica debuttante è anch'essa insidiosa).

Qualsivoglia girone possa capitare all'Italia, ci sarà veramente il pericolo di uscire nella prima fase, quella dei gironi. Tuttavia credo che Prandelli stia facendo bene il suo lavoro, nonostante dai troppi gol subiti e dai risultati delle amichevoli si possa desumere il contrario, e sono fiducioso che si possa arrivare almeno ai quarti.

Modificato da Patresalboretangelis

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Caro Ferrarista,

 

Cálculo de los puntos por partido

P = M x I x T x C

 

E: Puntos por victoria

Los equipos ganan 3 puntos por victoria, 1 punto por empate y 0 puntos por derrota. En una tanda de tiros penales, el ganador obtiene 2 puntos y el perdedor 1 punto.

I: Importancia del partido

Amistoso (incluidos los torneos menores): I = 1.0
Eliminatoria mundialista o en el ámbito de la confederación: I = 2.5
Competición final de confederación o Copa FIFA Confederaciones: I = 3.0
Competición final de la Copa Mundial de la FIFA: I = 4.0

T: Fuerza de los contendientes

La fuerza de los contendientes se basa en la siguiente fórmula: 200 – el puesto en la clasificación de los contendientes.
Como excepción de esta fórmula, se asigna siempre al equipo a la cabeza de la clasificación el valor 200 y a los equipos clasificados en el puesto 150.º y subsiguientes se les asigna un valor mínimo de 50. El puesto en la tabla se obtiene de la última Clasificación Mundial FIFA/Coca-Cola publicada.

C: Fuerza de la confederación

Al calcular partidos entre equipos de distintas confederaciones, se emplea el valor medio de las confederaciones a las que pertenecen los equipos que compiten. La fuerza de una confederación se calcula de acuerdo con el número de victorias que ha obtenido en las últimas tres ediciones de la Copa Mundial de la FIFA. Los valores son los siguientes:
UEFA/CONMEBOL 1.00
CONCACAF 0.88
AFC/CAF 0.86
OFC 0.85

Regolamento più chiaro di così? Non mi sembra neanche così sballato come procedimento. In ogni caso, come detto da Hunadieres, tutti sanno come funziona il sistema e a cosa serve. L'Italia sapeva di dover fare punti per essere testa di serie e invece, dopo la qualificazione matematica (e anche prima) si è dedicata a giocare a cazzzo come spesso quando ci sono amichevoli. Se Colombia e altre squadre teoricamente inferiori sono in testa alla classifica è perchè le partite le hanno vinte.

18 Novembre
2013 Italia-Nigeria

2-2

Londra Amichevole 15 Novembre
2013 Italia - Germania

1-1

Milano Amichevole 15 Ottobre
2013
Italia - Armenia

2-2

Napoli Qualificazioni Mondiali 11 Ottobre
2013
Danimarca - Italia

2-2

Copenaghen Qualificazioni Mondiali 10 Settembre
2013 Italia - Rep. Ceca

2-1

Torino Qualificazioni Mondiali 6 Settembre
2013 Italia - Bulgaria

1-0

Palermo Qualificazioni Mondiali 14 Agosto
2013 Italia - Argentina

1-2

Roma Amichevole 30 Giugno
2013 Uruguay-Italia

4-5 d.c.r

Salvador de Bahia Confederations Cup 27 Giugno
2013 Spagna - Italia

7-6 d.c.r.

Fortaleza Confederations Cup 22 Giugno
2013 Italia - Brasile

2-4

Salvador de Bahia Confederations Cup 19 Giugno
2013 Italia - Giappone

4-3

Recife Confederations Cup 16 Giugno
2013 Italia - Messico

2-1

Rio de Janeiro Confederations Cup 11 Giugno
2013
Italia - Haiti

2-2

Rio de Janeiro Amichevole 7 Giugno
2013 Rep. Ceca - Italia

0-0

Praga Qualificazioni Mondiali 31 Maggio
2013 Italia - San Marino

4-0

Bologna Amichevole 26 Marzo
2013 Malta – Italia

0-2

Ta’ Qali Qualificazioni Mondiali 21 Marzo
2013 Brasile - Italia

2-2

Ginevra Amichevole 6 Febbraio
2013 Olanda - Italia

1-1

Amsterdam Amichevole

 

 

Ecco il calendario Italia del 2013, ho segnalato alcune delle partite prese alla leggera. Pareggiare con Haiti e Armenia! ecco il risultato, poi ti becchi Spagna o Brasile nel girone.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nigeria e Germania non entrano nel conto (anzi, per Novembre è previsto il 7° posto), quelli dolorosi sono i due pareggi a qualificazione ottenuta (gran lassismo)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si ma tanto senza Ibra saranno dei mondiali mediocri.

Non li sto certo aspettando con ansia. :zizi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La Francia andasse a cagare, alla fine c'è toccato un girone tosto a noi mentre a loro un girone abbordabile, assurdo... girone complicato pure per la Spagna... Brasile e Argentina tranquille...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

alla fine è toccato all'Italia finire nell'urna a cui era destinata la Francia?

 

 

che (para)c*lo :rotfl: :rotfl: :rotfl: :rotfl:

Modificato da Hunaudieres

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tosto? A me pare un girone simile a molti altri.

Se è vero che Costa Rica e Honduras possono essere considerate "scarse" e, l'Uruguay allo stesso livello della Svizzera, lo stesso non si può dire di Inghilterra e Ecuador... nel complesso è andata peggio a noi che a loro.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

l'uruguay è forte, in finale terzo posto sia agli ultimi mondiali che alla confederations

 

l'inghilterra pure è una squadra importante, non sarà il top ma cmq ci sarà da sudare, agli scorsi europei li battemmo solo ai rigori

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Girone un po' rischioso per l'Italia. Invece al Brasile è andata di lusso.

 

Comunque trovo scandaloso che il ranking FIFA (che tiene conto delle amichevoli) influisca su un singolo torneo. Praticamente è come se i gironi della Champions' league dipendessero dai risultati di una squadra nel suo campionato nazionale. Ogni torneo fa storia a sè, ridicolo far pesare addirittura le amichevoli nell'organizzazione dei gironi di un campionato del mondo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Navigazione Recente   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.



×