Vai al contenuto
Leno

MOTOMONDIALE: Il più grande della classe regina

  

26 utenti hanno votato

  1. 1. Quali sono stati i più grandi motociclisti della classe regina? (massimo 3 risposte)

    • Jorge LORENZO
    • Casey STONER
    • Valentino ROSSI
    • Mick DOOHAN
    • Wayne RAINEY
    • Kevin SCHWANTZ
    • Eddie LAWSON
    • Freddie SPENCER
    • Randy MAMOLA
    • Kenny ROBERTS
    • Barry SHEENE
    • Giacomo AGOSTINI
    • Phil READ
      0
    • Mike HAILWOOD
    • John SURTEES
    • Geoff DUKE
      0
    • Jarno SAARINEN


Messaggi raccomandati

 

 

Guarda io da tifoso di Casey dico che secondo me anche Marqeuz avrebbe potuto vincere con quella Ducati, e ormai si avvia già al suo quinto titolo mondiale, quindi come carriera è una spanna sopra.

 

Non diacuto Marquez, è un mostro, ma come spesso accade i numeri da soli dicono poco, Marc è arrivato in gp con la moto giusta per vincere, è proprio oggi che sta dimostrando quanto sia fenomenale.

Se vogliamo restare sui numeri, Casey è stato il pilota piu vincente dell'era 800....guidando proprio quelle Ducati. Non c'è nulla, secondo me, di paragonabile ad una cosa del genere.

 

Guarda come talento credo siano i 2 più forti di tutti i tempi ma resto dell'idea che tra qualche anno il paragone sarà duro per Casey anche perché si è ritirato troppo presto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche Schwantz ha fatto cose simili ma con meno risultati

 

Rainey nel 93 era in una situazione identica, Yamaha inguidabile e lui ci vinceva le gare ma poi l'hanno sistemata e lui si è fatto male mentre gli anni prima è difficile giudicare il livello della Yamaha

 

Detto ciò credo anch'io che Stoner sia il più grande talento che abbia mai visto correre anche se non il più completo

Penso non ci sia altro da aggiungere 👍🏻

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ci vuole anche fortuna, fortuna nel guidare le moto giuste, ma anche di arrivare nel momento giusto. Marc farà probabilmente numeri diversi da Stoner, ma rricordiamoci anche che Casey ha corso solo 7 stagioni, 4 delle quali con moto da metà classifica o peggio, contro un Rossi ancora nel pieno delle forze ed un Lorenzo pronto, fresco ed affamato. Rossi parte dei suoi numeri li deve al momento, inteso come mancanza di suoi pari in pista, ed alle moto che ha avuto, tolto il primo, splendido, anno in Yamaha. Marc ha trovato un Rossi alla fine, anche se ancora forte, ed un Lorenzo che non pare correrà per molti anni. Vinales permettendo una situazione molto piu comoda per fare numeri rispetto a quella vissuta dal canguro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non sto discutendo solo i numeri in se, anche perché a talento è velocità pure considero Stoner e Marquez superiori a Rossi, soprattutto a causa di quei 2 anni in Ducati che volenti o no resteranno una macchia della sua stupefacente carriera.

Dico solo che Marquez lo considero veloce come Stoner (se non di più addirittura) ma che vincerà molto di piu, anzi ha già vinto di più a 23 anni, per questo lo considero più forte.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sul fatto che Stoner fosse forte sono d'accordo. Sul fatto fosse l'unico a dominare una moto indomabile anche. Ma lui non ha mai particolarmente brillato nelle categorie minori (è stato pure declassato da 250 a 125), tranne l'ultimo anno in 250 quando fu secondo.. In motoGP poi ha vinto solo due volte. Quindi non lo considererei tra i migliori di sempre. Uno che a 27 anni dice di essere stufo non merita di stare nell'olimpo dei migliori.

 

Devo dire che il campionato 2007 per me fu una gran sorpresa perchè non è che nel 2006 avesse fatto chissà cosa. Andava bene ma è pur vero che con quella Honda privata, altri privati vincevano. Resto convinto che in quel 2007, la potenza Ducati e le Bridgestone abbiano aiutato un sacco. Infatti con Rossi passato alla Bridgestone, tutto tornò come prima e nel corso degli anni la Ducati perse la supremazia così netta in potenza ma si tenne i problemi di telaio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sul fatto che Stoner fosse forte sono d'accordo. Sul fatto fosse l'unico a dominare una moto indomabile anche. Ma lui non ha mai particolarmente brillato nelle categorie minori (è stato pure declassato da 250 a 125), tranne l'ultimo anno in 250 quando fu secondo.. In motoGP poi ha vinto solo due volte. Quindi non lo considererei tra i migliori di sempre. Uno che a 27 anni dice di essere stufo non merita di stare nell'olimpo dei migliori.

 

Devo dire che il campionato 2007 per me fu una gran sorpresa perchè non è che nel 2006 avesse fatto chissà cosa. Andava bene ma è pur vero che con quella Honda privata, altri privati vincevano. Resto convinto che in quel 2007, la potenza Ducati e le Bridgestone abbiano aiutato un sacco. Infatti con Rossi passato alla Bridgestone, tutto tornò come prima e nel corso degli anni la Ducati perse la supremazia così netta in potenza ma si tenne i problemi di telaio.

 

Oddio, non è che confondi le Honda di Gresini con quelle di Cecchinello?

Sono 2 mondi completamente diversi.

Sul 2006 mi pare che avesse fatto tipo pole e podio subito, con quella moto che era a tutti gli effetti una carriola, poi in diverse gare andava molto forte, è vero cadeva ma guarda caso quando ha avuto un team di punta che potesse avere delle gomme decenti ha vinto i mondiali, Cecchinello non era certo una prima scelta per la Michelin...

Nelle categorie inferiori certi risultati si spiegano perchè lui ha avuto un percorso diverso visto che guidava i Dirt e Short Track, anzi, nonostante questo nell'era della MotoGP è stato il più vincente in quegli anni pur guidando quella m***a della Ducati, questo dovrebbe dirla lunga sul suo talento...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sul fatto che Stoner fosse forte sono d'accordo. Sul fatto fosse l'unico a dominare una moto indomabile anche. Ma lui non ha mai particolarmente brillato nelle categorie minori (è stato pure declassato da 250 a 125), tranne l'ultimo anno in 250 quando fu secondo.. In motoGP poi ha vinto solo due volte. Quindi non lo considererei tra i migliori di sempre. Uno che a 27 anni dice di essere stufo non merita di stare nell'olimpo dei migliori.

 

Devo dire che il campionato 2007 per me fu una gran sorpresa perchè non è che nel 2006 avesse fatto chissà cosa. Andava bene ma è pur vero che con quella Honda privata, altri privati vincevano. Resto convinto che in quel 2007, la potenza Ducati e le Bridgestone abbiano aiutato un sacco. Infatti con Rossi passato alla Bridgestone, tutto tornò come prima e nel corso degli anni la Ducati perse la supremazia così netta in potenza ma si tenne i problemi di telaio.

 

ha vinto solo due volte avendo solo un anno la moto da mondiale...se il capotenico Gabbiadini e Nakamoto capo HRC dicono che è il più forte che hanno avuto "Marquez è un fenomeno ma Stoner è un genio" parole di Nakamoto forse un motivo c'è e va al di là dei numeri altrimenti dovremmo dire che Schumacher vale 2,4 volte Senna, suvvia...

 

Lo stesso Cecchinello si commuove ancora quando parla di Stoner...

 

Penso che Stoner abbia fatto vedere solo in parte quello di cui era capace...

 

Anche sulla potenza le prime 800 erano ingestibili rispetto alle 1000 e solo lui riusciva a usare il motore al 100%, poi per fortuna Dovizioso nel 2011 sfatò il mito dell'elettronica dicendo che tra i tre HRC Stoner era quello che ne usava meno in assoluto...

 

Lorenzo ha sempre ammesso che Stoner era più forte di lui ad esempio...

 

Modificato da Muresan80

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Sul fatto che Stoner fosse forte sono d'accordo. Sul fatto fosse l'unico a dominare una moto indomabile anche. Ma lui non ha mai particolarmente brillato nelle categorie minori (è stato pure declassato da 250 a 125), tranne l'ultimo anno in 250 quando fu secondo.. In motoGP poi ha vinto solo due volte. Quindi non lo considererei tra i migliori di sempre. Uno che a 27 anni dice di essere stufo non merita di stare nell'olimpo dei migliori.

 

Devo dire che il campionato 2007 per me fu una gran sorpresa perchè non è che nel 2006 avesse fatto chissà cosa. Andava bene ma è pur vero che con quella Honda privata, altri privati vincevano. Resto convinto che in quel 2007, la potenza Ducati e le Bridgestone abbiano aiutato un sacco. Infatti con Rossi passato alla Bridgestone, tutto tornò come prima e nel corso degli anni la Ducati perse la supremazia così netta in potenza ma si tenne i problemi di telaio.

 

Nelle categorie minori non aveva gli appoggi che hanno avuto Rossi, Lorenzo, Pedrosa o Marquez, i risultati vanno anche pesati, e comunque qui si parlava del piu grande della classe regina, non delle categorie inferiori, dove credo Biaggi tra 250 e sbk sia imprendibile, salvo combinare poco nella classe regina.

Ha corso solo 7 stagioni, neanche complete visti i gp saltati, 5 delle quali guidando dei cateteri, e ci ha vinto 38 gare (...), 2 mondiali e, per quanto in moto vengano meno considerato, una quarantina di pole.

Capirossi, Melandri e Gibernau, piloti capaci di vincere quei mondialini nelle classi inferiori così importanti (per te) per giudicare un pilota, e delle gare in GP, con quelle Ducati si prendevano 2 secondi al giro da Casey. Il migliore di loro, Capirex, con la super Ducati del 2007, la migliore di quel ciclo, ci è finito 7 (settimo) nel mondiale. Rossi, sceso dalla Yamaha e salito sulla moto di Stoner il giorno dopo si è preso gli stessi 2 secondi che prendevano gli altri, poi, pur con molti piu soldi messi sl piatto dalla squadra ed investiti per quei miglioramenti tanto chiesti da Stoner e mai concessi, si è fatto due anni nelle retrovie.

Rossi, non Bautista.

Quello che ha fatto Stoner in quei pochi anni nella classe regina non è solo straordinario, ma anche difficilmente ripetibile per chiunque.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io francamente tenendo conto che proveniva da ben altro tipo di moto e vedendo che moto (cesse) ha avuto a disposizione non riesco a dire che sia andato male nelle categorie inferiori...

 

Modificato da lucaf2000

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Le categorie inferiori sono categorie diverse, gli americani degli anni 80-90 non le hanno nemmeno fatte

 

Se guardiamo le categorie diverse dovremmo parlare anche delle millemila vittorie che ha fatto in Australia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×