Vai al contenuto
Leno

MOTOMONDIALE: Il più grande della classe regina

  

26 utenti hanno votato

  1. 1. Quali sono stati i più grandi motociclisti della classe regina? (massimo 3 risposte)

    • Jorge LORENZO
    • Casey STONER
    • Valentino ROSSI
    • Mick DOOHAN
    • Wayne RAINEY
    • Kevin SCHWANTZ
    • Eddie LAWSON
    • Freddie SPENCER
    • Randy MAMOLA
    • Kenny ROBERTS
    • Barry SHEENE
    • Giacomo AGOSTINI
    • Phil READ
      0
    • Mike HAILWOOD
    • John SURTEES
    • Geoff DUKE
      0
    • Jarno SAARINEN


Messaggi raccomandati

i piloti motogp sono ancora i migliori piloti di moto? o sono quelli che si adattano meglio a queste diavolerie? questo è il dilemma

Secondo la mia quarantennale visione delle corse si.

 

I piloti SBK non hanno combinato quasi nulla nella Top Class.

 

Mosca bianca Spies, una vittoria con le M1 del nasone che sono le factory dell'anno prima.

Massacrato anche lui da una DESMO16.

 

Quello che non riesco a capire è: perché hanno rinnovato per altri due anni Crutchlow?

Con quella Honda "cuor di leone" Aleix volerebbe...ce ne sono ancora tre ma non li scrivo perché sono scaramantico ;)

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

si ma il mio dilemma resta, i piloti sbk prendono bastonate da quelli motogp perché hanno meno talento o perché non si adattano ad elettronica e gomme (anche quelle sono strane da interpretare)

 

mah, ai posteri l'ardua sentenza

 

 

C'è un ometto sulla trentina che non ha questi problemi

 

per caso ha i dentoni da coniglio? :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il tuo dilemma è presto svelato: Checa ha vinto un mondiale in SBK, e non era sto gran pilotone nella Top Class

 

Mettici dentro uno come lui, e dà mezzo giro a tutti

 

Ascolta che bending da due toni ci spara sulla Rcv 213

 

 

 

 

 

 

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dillà il thread dedicato agli orari dei Gran Premi è vissuto come un'anticipazione gioiosa.

 

C'è di tutto, le gloriose 2 Tempi la buona musica, le vetture gloriose degli anni '70, le "Ombrelline" e tutto quello che uno vuole

postare.

 

Qui non c'è un pre gare?

 

Permettetemi un OT, con l'ennesima versione di " On An Island " particolarmente riuscita. Grazie

 

Modificato da Massimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Inizio col botto per Yamaha SBK

 

Alex Lowes e Silvain Guintoli piloti ufficiali, con lo sponsor PATA che lascia la Honda, e perché?

 

Perché lo sviluppo della moto lo curera il signore che è in testa al Mondiale MotoGP

 

Ritorno dillà a lavorare ;)



Lo so che andrebbe postata nella WSBK, ma, vista la caratura del tester... ;-)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

i piloti motogp sono ancora i migliori piloti di moto? o sono quelli che si adattano meglio a queste diavolerie? questo è il dilemma

Indubbiamente i piu schifosamente forti al mondo.

 

Se qualcuno si è mai trovato in pista con i piloti del civ comincia a farsi un idea di quali siano i livelli dei professionisti.

In GP c'è l'elite, un elite che fa sembrare un fenomeno come Spies, capace di sbancare ad un livello altissimo come la sbk, cosa da poco.

 

Sono dei mostri, una persona comune non puo nemmeno immaginare come guidano una moto quelli lì....

Che poi sia piu difficile oggi o ai tempi della 500 senza elettronica, beh, non è dato saperlo.

Credo che i migliori di ieri sarebbero andati forte anche oggi e viceversa.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

 

Qui non c'è un pre gare?

macchè qua ci sono 4 scansafatiche (compreso io ma c'ho un età :asd:)

 

un link della notizia bomba

http://www.gazzetta.it/Moto/Superbike/23-09-2015/superbike-yamaha-rossi-130233278586.shtml

Hai 46anni, confrontato a me sei un poppante ;) Modificato da Massimo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

i piloti motogp sono ancora i migliori piloti di moto? o sono quelli che si adattano meglio a queste diavolerie? questo è il dilemma

Indubbiamente i piu schifosamente forti al mondo.

 

Se qualcuno si è mai trovato in pista con i piloti del civ comincia a farsi un idea di quali siano i livelli dei professionisti.

In GP c'è l'elite, un elite che fa sembrare un fenomeno come Spies, capace di sbancare ad un livello altissimo come la sbk, cosa da poco.

 

Sono dei mostri, una persona comune non puo nemmeno immaginare come guidano una moto quelli lì....

Che poi sia piu difficile oggi o ai tempi della 500 senza elettronica, beh, non è dato saperlo.

Credo che i migliori di ieri sarebbero andati forte anche oggi e viceversa.

Contano molto gli ingegneri nei box e tecnici con la laurea

Le 500 fine anni '80 inizio '90 erano devastanti, poi hanno aumentato il peso per renderle più umane.

Quando hai un range di utilizzo 11500/14000 devi avere attributi per gestire un motore a 2 tempi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Credo non ci siano dubbi sulle moto più devastanti e pericolose. Le 500 (80' 90') ti punivano istantaneamente o quasi. Bisognerebbe anche ricordarsi che non esistevano tute gonfiabili etc. e quindi ogni botta sull'asfalto era una sofferenza ancora più grande. C'è anche da dire che la preparazione fisica dei piloti era praticamente inesistente a quei tempi e anche prima. Oggi non si scherza per nulla sulla forma fisica e Rossi è un esempio lampante.

 

 

Per non dimenticare...

Modificato da biuspeed

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stoner.

Magari ce ne sono stati di piu bravi, piu longevi, piu affamati.

Ma quello che ha fatto Casey nel periodo Ducati, con quelle travi, contro avversari come Lorenzo e Rossi, è qualcosa che io non ricordo nella storia. Mai.

E, finito di dire questo, di cose incredibili se ne sono viste molte nel motomondiale, le 500 erano bestiali, ma il ciccio duro come me lo faceva venire la guida di Stoner, non me lo ha mai fatto venire nessuno.

Vederlo dal vivo mentre brutalizzava quella moto mal riuscita era qualcosa di incredibile. Se poi pensa a cosa ci combinavano gli altri, con quelle moto, diventa leggenda.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E' impossibile paragonare epoche diverse, ma da quando seguo le moto, circa 20 anni, direi Marquez. Ha tutto, velocità, coraggio e da quest'anno anche testa e costanza. E' un mostro completo, quando guida di traverso e violenta la moto sembra venga da un altro pianeta. L'unico che considero vicinissimo a lui è Stoner. Cosa ci siamo persi a non vederli insieme, anche solo per qualche gara l'anno scorso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stoner.

Magari ce ne sono stati di piu bravi, piu longevi, piu affamati.

Ma quello che ha fatto Casey nel periodo Ducati, con quelle travi, contro avversari come Lorenzo e Rossi, è qualcosa che io non ricordo nella storia. Mai.

E, finito di dire questo, di cose incredibili se ne sono viste molte nel motomondiale, le 500 erano bestiali, ma il ciccio duro come me lo faceva venire la guida di Stoner, non me lo ha mai fatto venire nessuno.

Vederlo dal vivo mentre brutalizzava quella moto mal riuscita era qualcosa di incredibile. Se poi pensa a cosa ci combinavano gli altri, con quelle moto, diventa leggenda.

 

Guarda io da tifoso di Casey dico che secondo me anche Marqeuz avrebbe potuto vincere con quella Ducati, e ormai si avvia già al suo quinto titolo mondiale, quindi come carriera è una spanna sopra.

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stoner.

Magari ce ne sono stati di piu bravi, piu longevi, piu affamati.

Ma quello che ha fatto Casey nel periodo Ducati, con quelle travi, contro avversari come Lorenzo e Rossi, è qualcosa che io non ricordo nella storia. Mai.

E, finito di dire questo, di cose incredibili se ne sono viste molte nel motomondiale, le 500 erano bestiali, ma il ciccio duro come me lo faceva venire la guida di Stoner, non me lo ha mai fatto venire nessuno.

Vederlo dal vivo mentre brutalizzava quella moto mal riuscita era qualcosa di incredibile. Se poi pensa a cosa ci combinavano gli altri, con quelle moto, diventa leggenda.

La Ducati del periodo Stoner e' una moto che ha distrutto molte carriere motore selvaggio utilizzabile sono da un fenomeno a piena potenza e telaio indecifrabile se non da chi ha un talento e coraggio superiori , gli unici ad ammettere in quel periodo che Stoner era il più forte di tutti sono stati Lorenzo e Dovizioso . Penso che quello che ha fatto Stoner con la Ducati non abbia precedenti nella storia del motorsport , forse Schumaher in Benetton e nella Ferrari 96-97-98

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

Guarda io da tifoso di Casey dico che secondo me anche Marqeuz avrebbe potuto vincere con quella Ducati, e ormai si avvia già al suo quinto titolo mondiale, quindi come carriera è una spanna sopra.

 

Non diacuto Marquez, è un mostro, ma come spesso accade i numeri da soli dicono poco, Marc è arrivato in gp con la moto giusta per vincere, è proprio oggi che sta dimostrando quanto sia fenomenale.

Se vogliamo restare sui numeri, Casey è stato il pilota piu vincente dell'era 800....guidando proprio quelle Ducati. Non c'è nulla, secondo me, di paragonabile ad una cosa del genere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Anche Schwantz ha fatto cose simili ma con meno risultati

 

Rainey nel 93 era in una situazione identica, Yamaha inguidabile e lui ci vinceva le gare ma poi l'hanno sistemata e lui si è fatto male mentre gli anni prima è difficile giudicare il livello della Yamaha

 

Detto ciò credo anch'io che Stoner sia il più grande talento che abbia mai visto correre anche se non il più completo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×