Vai al contenuto
NascarBart

F1..riferimenti frenata

Messaggi raccomandati

Si, fai come ti ha detto ducati

I parametri che ti suggerirei di modificare per primi sono gli alettoni e il cambio, in base alle esigenze della pista (es. Monza il minimo carico, Monaco il massimo, ecc). Tieni presente che se abbassi gli alettoni hai bisogno di marce più lunghe (specie la settima), altrimenti nei rettilinei non sfrutti tutta la velocità possibile. Viceversa se aumenti il carico. Una volta che hai trovato il giusto setup di ali e cambio, direi di passare ai freni, poi altezza da terra, molle ammortizzatori barre antirollio, infine differenziale. Man mano affinerai i vari assetti e andrai sempre più forte

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

ok grazie di tutto ora provo e vedo se riesco a migliorare..tra l'altro poi c'è pure il ripartitore di frenata anteriore-neutro-posteriore..è importante usarlo?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

be si perchè sposta la forza della frenata nelle zone della vettura, in automatico cambia il consumo delle gomme e la facilità con cui si bloccano le ruote,

 

sul asciutto e piste veloci ti consiglio neutrale o ant (monza solo anteriore) montecarlo budapest neutrale posteriore, se la pista è bagnata ti consiglio settarlo sul posteriore a parte nelle piste con tante staccate come monza suzuka silverstone malesia cina è meglio mettere neutrale anche sul bagnato si no le ruote posteriore tendono a bloccarsi e ti giri senza possibilità di recupero,

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Navigazione Recente   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.



×