Vai al contenuto
Sorteggio Quarti Premio Bannato 2018: lunedì h21 Leggi di più... ×
Alvy96

World Series by Renault 3.5

Messaggi raccomandati

Quest'anno ho deciso di seguire maggiormente questa categoria, aprendo un 3d specifico.

 

Il calendario di quest'anno non presenta Silverstone e Nurburgring, sostituiti da Monza e Spielberg (il Red Bull Ring)

 

7 aprile - Monza

28 aprile - Alcaniz

26 maggio - Montecarlo

2 giugno - Spa

23 giugno - Mosca

21 luglio - Spielberg

15 settembre - Budapest

29 settembre - Le Castellet

20 ottobre - Barcellona

 

Da questa stagione il team Rfr (reduce da un doppio podio nell'ultima gara) sar? sostituito dal team AV Formula, fondato pochi mesi fa dall'ex pilota Adrian Valles.

Questo l'elenco dei piloti che participeranno ai test di domani e dopodomani

 

Gli iscritti del 1? giorno

 

Carlos Sainz ? Carlin

Jazeman Jaafar ? Carlin

Nikolay Martsenko ? Fortec

Will Stevens ? Fortec

Filip Salaquadrda ? ISR

Yann Cunha ? ISR

Conor Daly ? Tech 1

Marcus Ericsson ? P1

Pietro Fantin ? Lotus

Marco Sorensen ? Lotus

Tamas Pal Kiss ? BVM Target

Niccol? Schir? ? BVM Target

Arthur Pic ? AV Formula

Marlon Stockinger ? AV Formula

Nico Muller ? Pons

Zoel Amberg ? Pons

Vittorio Ghirelli ? Draco

Albert Costa ? Draco

Christopher Zanella ? Comtec

William Buller ? Comtec

Norman Nato ? Arden

Lucas Foresti ? Arden

Sergey Sirotkin ? Dams

Kevin Magnussen ? Dams

 

Gli iscritti del 2? giorno

 

Carlos Sainz ? Carlin

Jazeman Jaafar ? Carlin

Kevin Magnuessn ? Fortec

Lucas Foresti ? Fortec

Filip Salaquadrda ? ISR

Sergey Sirotkin ? ISR

Nicolay Martsenko ? Tech 1

Conor Daly ? Tech 1

Marcus Ericsson ? P1

Pietro Fantin ? Lotus

Marco Sorensen ? Lotus

Tamas Pal Kiss ? BVM Target

Arthur Pic ? AV Formula

Yann Cunha ? AV Formula

Matheo Tuscher ? Pons

Zoel Amberg ? Pons

Vittorio Ghirelli ? Draco

Andr? Negrao ? Draco

Christopher Zanella ? Comtec

William Buller ? Comtec

Norman Nato ? Arden

Stoffel Vandoorne ? Arden

Matias Laine ? Dams

Will Stevens ? Dams

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Negli ultimi anni la WSR ci ha fatto conoscere piloti molto interessanti, quest'anno Frijns, Bianchi e Bird se le sono date di santa ragione.

 

Noto che nella lista dei piloti che partecipano ai test non ci sono n? Kvyat n? de Vries, e mi dispiace molto questo. Sirotkin mi piace molto invece, ed ? anche molto giovane. Stiamo a vedere.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Per Kvyat mi dispiace: si ? giocato l'Eurocup con Vandoorne all'ultima gara e a vinto la Formula Renault Alps. Una chance la merita.

 

De Vries invece ? bene che faccia esperienza nella categoria inferiore, sarebbe troppo prematuro pensare adesso alle World Series, dopo un solo anno di monoposto.

 

Noto inoltre che ci sono alcuni transfughi dai campionati ufficiali FIA: Marcus Ericsson dalla GP2, Conor Daly, Nico Muller, Matias Laine e Tamas Pal Kiss dalla GP3 :zizi:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Beh i piloti che corrono nel test non per forza sono i piloti ufficiali 2013. Una prova per de Vries sarebbe stata un buon termine di paragone.

 

Volendo guardare pi? in profondit?, c'? anche St?ckinger dalla GP3, nonch? Zanella e Tuscher dalla Formula 2 (altro Campionato FIA, che ovviamente sta andando allo sfascio).

 

Tuscher tra l'altro non ha neanche 16 anni (nato il 12 dicembre 1996), quindi se c'? lui non vedo perch? non dovrebbe esserci Nyck :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Piccolo passo indietro

 

http://www.****/magazine/22631/world-series-by-renault-bianchi-accusa-frijns-di-averlo-buttato-fuori-a-barcellona

 

Bianchi attacca Frijns: "Mi ha spinto fuori"

L'olandese per? nega tutto e dice che quello di gara 2 ? stato un normale incidente di gara

 

Il finale della stagione 2012 della World Series by Renault ha creato una discreta coda di polemiche. Il modo in cui si ? risolta la caccia al titolo in favore di Robin Frijns non sembra essere andato gi? a Jules Bianchi, che ha concluso gara 2 a Barcellona nella sabbia della curva 4 dopo un contatto con il pilota olandese. Il collaudatore della Force India pare piuttosto convinto che si sia trattato di un incidente provocato appositamente dal rivale.

 

"La mia versione dei fatti ? semplice, mi ha spinto fuori. Non so cosa ha fatto esattamente, so solo che era troppo veloce per entrare in quella curva e io non potevo fare nulla per evitare il contatto. Dovrebbe imparare cosa vuol dire perdere ed evitare di fare queste cose: secondo me stava pensando troppo che avrebbe perso il titolo e quindi si ? inventato questa strana manovra. Magnussen era vicino e se lo avesse passato, il campione sarei stato io. Robin lo sapeva ed ha agito di conseguenza" ha detto Jules ad Autosport.

 

Frijns invece ha voluto ribadire che non c'era la minima premeditazione nella sua manovra, classificando il tutto come un normale incidente di gara: "Per me si trattava solo di una normale manovra di sorpasso. Ok, era in ballo il campionato, ma non volevo buttarlo fuori. Se avessi voluto farlo non avrei neppure frenato. Semplicemente ero l? ed ho provato a superarlo. Eravamo fianco a fianco quando ci siamo toccati".

 

Bianchi comunque non ha intenzione di cercare il dialogo con Frijns per chiarire la questione: "Non ho neanche provato a parlare con lui. Eravamo dai commissari e lui ha detto che era un normale incidente di gara e lo ha ribadito pi? volte. Abbiamo due punti di vista completamente differenti, quindi non credo che serva parlarne. I commissari hanno visto l'incidente e lo hanno penalizzato. Non c'? altro da dire".

 

22631_bianchi_attacca_frijns:__mi_ha_spinto_fuori_.jpg

 

A me Frijns ? sembrato a dir poco malizioso in occasione dell'incidente; fatto sta che, se tra qualche anno saranno in Formula 1, potrebbero non aver dimenticato l'episodio di domenica...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Direi che Bianchi non ha tutti i torti. Frijns si ? buttato all'interno pur essendo molto lontano dal francese, una manovra a dir poco avventata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bianchi ha assolutamente ragione, anche i giudici di gara la pensano cos?, e infatti hanno penalizzato Frijns

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non mi sembrava un'entrata tanto cattiva, ma se Bianchi ? finito con lo stamparsi nelle barriere un motivo c'era pure.

 

Tuttavia penso che anche senza contatto Frijns il titolo lo avrebbe vinto comunque.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

http://www.****/magazine/22657/world-series-by-renault-test-barcellona-day-1-magnussen-al-top

http://www.italiaracing.net/notizia.asp?id=37774&cat=5

http://www.italiaracing.net/notizia.asp?id=37779&cat=5

 

Barcellona, Day 1: Magnussen al top

Il figlio d'arte passa alla Dams e stacca la concorrenza di quasi mezzo secondo

 

La prima giornata dei test collettivi della World Series by Renault a Barcellona si ? conclusa con Kevin Magnussen davanti a tutti. Il figlio d'arte, sceso in pista con una monoposto della Dams dopo aver corso con la Carlin nella stagione appena conclusa, ? stato costantemente il pi? veloce ed ha chiuso con un crono di 1'28"721, risultando l'unico capace di ingrangere il muro dell'1'29".

 

Alle sue spalle si ? piazzato un altro pilota che ha cambiato team in questa occasione, ovvero Nico Muller, che ha concluso la giornata con un ritardo di poco meno di mezzo secondo con una monoposto del team Pons. In terza posizione poi segue il primo dei rookie, che ? Marcus Ericsson, svedese proveniente dalla GP2, che apre la schiera dei piloti distanziati di oltre 1".

 

La top five poi si completa con Will Stevens e Tamas Pal Kiss, che va avanti piuttosto bene al processo di adattamento alla serie dopo una stagione vissuta in GP3. Positivo pure l'esordio per l'altro figlio d'arte, Carlos Sainz Jr, autore del settimo tempo su una vettura della Carlin.

 

Per quanto riguarda i piloti italiani, Vittorio Ghirelli si ? piazzato 16esimo per i colori della Draco, mentre Niccol? Schir?, all'esordio con la BVM Target, si ? piazzato 23esimo, con un distacco di poco pi? di 3" dalla vetta.

 

Tempi del marted? mattino

1 - Kevin Magnussen - Dams - 1'29"132 - 43 giri

2 - Will Stevens - Fortec - 1'29"884 - 40

3 - Nico Muller - Pons - 1'29"998 - 35

4 - Lucas Foresti - Arden Caterham - 1'30"081 - 41

5 - Marcus Ericsson - P1 - 1'30"338 - 34

6 - Zoel Amberg - Pons - 1'30"435 - 41

7 - Nikolay Martsenko - Fortec - 1'30"438 - 43

8 - Arthur Pic - AV Formula - 1'30"439 - 51

9 - Marco Sorensen - Lotus - 1'30"491 - 32

10 - Jazeman Jaafar - Carlin - 1'30"515 - 36

11 - Vittorio Ghirelli - Draco - 1'30"634 - 47

12 - Christopher Zanella - Comtec - 1'30"664 - 38

13 - Sergey Sirotkin - Dams - 1'30"715 - 36

14 - Tamas Pal Kiss - BVM Target - 1'30"860 - 41

15 - Carlos Sainz - Carlin - 1'30"904 - 43

16 - Albert Costa - Draco - 1'30"924 - 41

17 - Conor Daly - Tech 1 - 1'31"792 - 31

18 - Norman Nato - Arden Caterham - 1'31"863 - 42

19 - Yann Cunha - ISR - 1'31"977 - 44

20 - Pietro Fantin - Lotus - 1'32"217 - 24

21 - Marlon Stockinger - AV Formula - 1'32"471 - 45

22 - William Buller - Comtec - 1'32"495 - 23

23 - Niccol? Schir? - BVM Target - 1'33"732 - 41

24 - Filip Salaquarda - ISR - 1'33"853 - 31

 

Tempi del marted? pomeriggio

1 - Kevin Magnussen - Dams - 1'28"721 - 40 giri

2 - Nico Muller - Pons - 1'29"148 - 40

3 - Marcus Ericsson - P1 - 1'29"804 - 38

4 - Tamas Pal Kiss - BVM Target - 1'29"897 - 36

5 - Pietro Fantin - Lotus - 1'29"908 - 53

6 - Will Stevens - Fortec - 1'29"947 - 38

7 - Carlos Sainz - Carlin - 1'29"971 - 25

8 - Arthur Pic - AV Formula - 1'30"016 - 32

9 - Nikolay Martsenko - Fortec - 1'30"202 - 42

10 - Norman Nato - Arden Caterham - 1'30"254 - 37

11 - William Buller - Comtec - 1'30"356 - 47

12 - Zoel Amberg - Pons - 1'30"420 - 37

13 - Lucas Foresti - Arden Caterham - 1'30"484 - 46

14 - Vittorio Ghirelli - Draco - 1'30"524 - 27

15 - Sergey Sirotkin - Dams - 1'30"602 - 40

16 - Conor Daly - Tech 1 - 1'30"888 - 30

17 - Jazeman Jaafar - Carlin - 1'30"889 - 27

18 - Marco Sorensen - Lotus - 1'31"057 - 32

19 - Marlon Stockinger - AV Formula - 1'31"241 - 17

20 - Albert Costa - Draco - 1'31"396 - 19

21 - Yann Cunha - ISR - 1'31"872 - 48

22 - Christopher Zanella - Comtec - 1'31"987 - 14

23 - Niccol? Schir? - BVM Target - 1'32"051 - 47

24 - Filip Salaquarda - ISR - 1'32"238 - 38

 

22657_barcellona,_day_1:_magnussen_al_top.jpg

_______________________________________________________________________________________________________________________________________

 

http://www.****/magazine/22685/world-series-by-renault-test-barcellona-day-2-zampata-di-marco-sorensen

http://www.italiaracing.net/notizia.asp?id=37787&cat=5

http://www.italiaracing.net/notizia.asp?id=37793&cat=5

 

Barcellona, Day 2: zampata di Marco Sorensen

Il pilota della Lotus GP svetta in mattinata e precede Ericsson di soli 10 millesimi

 

I test collettivi della World Series by Renault a Barcellona si sono conclusi con Marco Sorensen davanti a tutti. Il pilota della Lotus GP, che ha concluso il campionato 2012 al sesto posto, ha ottenuto la sua miglior prestazione di 1'28"971, quando le condizioni del tracciato erano favorevoli grazie ad una buona temperatura.

 

Ottimo per? anche l'impatto con questa nuova realt? di Marcus Ericsson: dopo essere stato tra i pi? rapidi nella prima giornata, ieri lo svedese proveniente dalla GP2 ha realizzato addirittura il secondo, chiudendo con un gap di appena 10 millesimi dalla vetta con la sua monoposto della P1 Motorsport.

 

Decisamente positivo anche l'esordio della AV Formula: la squadra di Adrian Valles, che dovrebbe fare il suo debutto nella serie nel 2013, ha immediatamento piazzato una delle sue vetture al terzo posto, approfittando anche dell'esperienza del francese Arthur Pic, primo dei piloti rimasti al di sopra dell'1'29".

 

La top five poi si completa con il figlio d'arte Carlos Sainz Jr, anche lui bravo ad adattarsi rapidamente ad una vettura per lui nuova, e con il britannico Will Stevens Infine, per quanto riguarda i ragazzi di casa nostra, Vittorio Ghirelli si ? piazzato al 17esimo posto, mentre il rookie Ignazio d'Agosto ha chiuso il gruppo in 25esima piazza.

 

Tempi di mercoled? mattina

1 - Marco Sorensen - Lotus - 1'28"971 - 46 giri

2 - Marcus Ericsson - P1 - 1'28"981 - 39

3 - Arthur Pic - AV Formula - 1'29"009 - 40

4 - Carlos Sainz - Carlin - 1'29"185 - 47

5 - Will Stevens - Dams - 1'29"263 - 41

6 - Jazeman Jaafar - Carlin - 1'29"283 - 30

7 - Pietro Fantin - Lotus - 1'29"376 - 41

8 - Andre Negrao - Draco - 1'29"488 - 53

9 - Sergey Sirotkin - ISR - 1'29"493 - 33

10 - Norman Nato - Arden Caterham - 1'29"569 - 33

11 - Tamas Pal Kiss - BVM Target - 1'29"727 - 16

12 - Kevin Magnussen - Fortec - 1'29"733 - 33

13 - William Buller - Comtec - 1'29"845 - 43

14 - Nikolay Martsenko - Tech 1 - 1'29"872 - 25

15 - Conor Daly - Tech 1 - 1'30"007 - 34

16 - Christopher Zanella - Comtec - 1'30"038 - 36

17 - Vittorio Ghirelli - Draco - 1'30"125 - 41

18 - Stoffel Vandoorne - Arden Caterham - 1'30"156 - 48

19 - Zoel Amberg - Pons - 1'30"169 - 45

20 - Yann Cunha - AV Formula - 1'30"473 - 37

21 - Lucas Foresti - Fortec - 1'30"725 - 33

22 - Matias Laine - Dams - 1'31"297 - 39

23 - Filip Salaquarda - ISR - 1'31"368 - 36

24 - Ignazio D'Agosto - BVM Target - 1'31"997 - 45

25 - Matheo Tuscher - Pons - 1'32"345 - 46

 

Tempi di mercoled? pomeriggio

1 - Arthur Pic - AV Formula - 1'29"483 - 31 giri

2 - Marco Sorensen - Lotus - 1'29"654 - 24

3 - Will Stevens - Dams - 1'29"739 - 34

4 - Marcus Ericsson - P1 - 1'29"939 - 33

5 - Norman Nato - Arden Caterham - 1'30"140 - 26

6 - Nikolay Martsenko - Tech 1 - 1'30"394 - 49

7 - Kevin Magnussen - Fortec - 1'30"477 - 26

8 - Sergey Sirotkin - ISR - 1'30"486 - 33

9 - Pietro Fantin - Lotus - 1'30"498 - 31

10 - Andre Negrao - Draco - 1'30"540 - 22

11 - Carlos Sainz - Carlin - 1'30"574 - 30

12 - Stoffel Vandoorne - Arden Caterham - 1'30"700 - 26

13 - William Buller - Comtec - 1'30"703 - 15

14 - Matheo Tuscher - Pons - 1'30"712 - 34

15 - Vittorio Ghirelli - Draco - 1'30"777 - 34

16 - Conor Daly - Tech 1 - 1'30"811 - 29

17 - Christopher Zanella - Comtec - 1'30"921 - 31

18 - Jazeman Jaafar - Carlin - 1'31"183 - 60

19 - Lucas Foresti - Fortec - 1'31"244 - 38

20 - Yann Cunha - AV Formula - 1'31"347 - 28

21 - Zoel Amberg - Pons - 1'31"554 - 38

22 - Matias Laine - Dams - 1'32"008 - 28

23 - Ignazio D'Agosto - BVM Target - 1'32"059 - 20

24 - Filip Salaquarda - ISR - 1'32"186 - 22

25 - Tamas Pal Kiss - BVM Target - no time - 0

 

22685_barcellona,_day_2:_zampata_di_marco_sorensen.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

E stamattina ? uscito il calendario di una delle due "sorelline" delle F.Renault 3.5: ci saranno ben sei appuntamenti su 7 in Italia.

 

http://www.****/magazine/22675/formula-renault-alps-sette-doppi-appuntamenti-nel-calendario-2013

 

Sette doppi appuntamenti nel calendario 2013

Saranno sei le tappa italiane, con la trasferta fuori confine di Spa-Francorchamps

 

Pochi giorni dopo il gran finale di Barcellona, che ha assegnato in extremis il titolo 2012 al giovane russo Daniil Kvyat, la Formula Renault 2.0 ALPS si appresta a voltare pagina con la nuova vettura ed un calendario articolato su sette doppi appuntamenti su circuiti di grande prestigio.

 

Saranno sei le tappe italiane, oltre alla trasferta belga sull?affascinante tracciato di Spa-Francorchamps. La prima data ? quella del 7 aprile, quando la serie della Fast Lane Promotion riservata alle monoposto due litri approder? per la prima volta a Vallelunga.

 

Seguir? dunque Imola (12 maggio), nello stesso weekend che vedr? scendere in pista anche i protagonisti dell?Eurocup Clio. Quindi Spa-Francorchamps (9 giugno) che rappresenta ormai una tappa fissa per la Formula Renault 2.0 ALPS. A seguire Monza (7 luglio) e Misano (28 luglio). Poco pi? di un mese di pausa, per riaccendere i motori l?8 settembre al Mugello e ritornare a Imola il 6 ottobre.

 

FORMULA RENAULT ALPS - Calendario 2013

7 aprile - Vallelunga

12 maggio - Imola

9 giugno - Spa-Francorchamps

7 luglio - Monza

28 luglio - Misano

8 settembre - Mugello

6 ottobre - Imola

 

22675_sette_doppi_appuntamenti_nel_calendario_2013.jpg

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Risultati dei test a Barcellona:

 

Giovedì 8 novembre 2012, 1° turno

 

1 - Stoffel Vandoorne - Fortec - 1'29"6

2 - Norman Nato - Dams - 1'29"8

3 - Will Stevens - Arden Caterham - 1'29"9

4 - Zoel Amberg - Pons - 1'30"5

5 - Nikolay Martsenko - ISR - 1'30"6

6 - Pietro Fantin - Arden Caterham - 1'30"6

7 - Sergey Sirotkin - ISR - 1'30"8

8 - William Buller - Fortec - 1'31"0

9 - Nigel Melker - Lotus - 1'31"0

10 - Lucas Foresti - Lotus - 1'31"1

11 - Yann Cunha - AV Formula - 1'31"3

12 - Matias Laine - Dams - 1'31"8

13 - Mihai Marinescu - Pons - 1'31"9

14 - Marlon Stockinger - AV Formula - no transponder

 

 

Giovedì 8 novembre 2011, 2° turno

 

1 - Norman Nato - Dams - 1'29"0

2 - Will Stevens - Arden Caterham - 1'29"2

3 - Stoffel Vandoorne - Fortec - 1'29"4

4 - Zoel Amberg - Pons - 1'29"4

5 - Pietro Fantin - Arden Caterham - 1'29"5

6 - Nigel Melker - Lotus - 1'29"5

7 - Nikolay Martsenko - ISR - 1'29"6

8 - Lucas Foresti - Lotus - 1'29"9

9 - William Buller - Fortec - 1'30"1

10 - Sergey Sirotkin - ISR - 1'30"2

11 - Mihai Marinescu - Pons - 1'31"3

12 - Matias Laine - Dams - 1'31"4

13 - Marlon Stockinger - AV Formula - 1'32"5

14 - Yann Cunha - AV Formula - 1'32"6

15 - Dmitry Suranovich - P1 - 1'34"2

Modificato da Fede

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Venerdì 9 novembre 2012, 2° giorno

 

1 - Will Stevens - P1 Motorsport - 1'28"939

2 - Nigel Melker - Lotus - 1'29"412

3 - Stoffel Vandoorne - Dams - 1'29"441

4 - Carlos Sainz - AV Formula - 1'29"533

5 - Marcus Ericsson - Tech 1 - 1'29"560

6 - Sergey Sirotkin - ISR - 1'29"619

7 - Lucas Foresti - Lotus - 1'29"725

8 - Pietro Fantin - Arden Caterham - 1'29"735

9 - Nikolay Martsenko - ISR - 1'29"785

10 - Norman Nato - Tech 1 - 1'29"811

11 - Zoel Amberg - Pons - 1'30"285

12 - Marco Sorensen - Lotus - 1'30"336

13 - Will Buller - Fortec - 1'30"372

14 - Carlos Huertas - Fortec - 1'30"605

15 - Matias Laine - Arden Caterham - 1'30"653

16 - Mihai Marinescu - Pons - 1'30"857

17 - Dmitry Suranovich - P1 Motorsport - 1'31"214

18 - Marlon Stockinger - Dams - 1'31"214

19 - Yann Cunha - AV Formula - no trasponder

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Lista dei piloti che parteciperanno ai test di Alcañiz (21-23 novembre):

 

DAMS: Stoffel Vandoorne

Arden: Daniil Kvyat

P1 Motorsport: Oliver Rowland

Tech 1: Norman Nato

Comtec: Paul-Loup Chatin

Charouz: Jake Dennis

BVM Target: Jordan King

Fortec: Raffaele Marciello

Carlin: Jack Harvey

Draco: Riccardo Agostini

ISR: Jimmy Eriksson

AV Formula: Niccolò Schirò

Pons: Luciano Bacheta

Modificato da Fede

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Test Alcañiz

 

Mercoledì 21 novembre 2012, 1° turno

1 - Will Stevens - P1 Motorsport - 1'40"371 - 33 giri

2 - Kevin Magnussen - Dams - 1'40"385 - 29

3 - Norman Nato - Tech 1 - 1'40"668 - 42

4 - Zoel Amberg - Pons - 1'40"897 - 25

5 - Daniil Kvyat - Arden Caterham - 1'41"051 - 39

6 - Raffaele Marciello - Fortec - 1'41"084 - 35

7 - Oliver Rowland - P1 Motorsport - 1'41"241 - 53

8 - Stoffel Vandoorne - Dams - 1'41"321 - 35

9 - Sergey Sirotkin - Tech 1 - 1'41"354 - 31

10 - Lucas Foresti - Comtec - 1'41"523 - 67

11 - Joshua Hill - ISR - 1'41"606 - 30

12 - Jake Dennis - Lotus - 1'41"652 - 42

13 - Pietro Fantin - Lotus - 1'41"704 - 50

14 - Niccolò Schirò - AV Formula - 1'41"762 - 44

15 - Paul Loup Chatin - Comtec - 1'41"793 - 42

16 - Luciano Bacheta - Pons - 1'41"850 - 43

17 - Jimmy Eriksson - ISR - 1'42"217 - 38

18 - Nikolay Martsenko - Fortec - 1'42"309 - 33

19 - Riccardo Agostini - Draco - 1'42"332 - 40

20 - Jordan King - BVM Target - 1'42"387 - 44

21 - Matias Laine - Arden Caterham - 1'42"541 - 37

22 - Gianmarco Raimondo - Draco - 1'42"615 - 27

23 - Carlos Huertas - Carlin - 1'42"711 - 43

24 - Jack Harvey - Carlin - 1'43"086 - 37

25 - Yann Cunha - AV Formula - 1'44"213 - 8

 

 

Mercoledì 21 novembre 2012, 2° turno

1 - Kevin Magnussen - Dams - 1'39"915 - 30 giri

2 - Riccardo Agostini - Draco - 1'40"349 - 36

3 - Carlos Sainz - AV Formula - 1'40"433 - 29

4 - Will Stevens - P1 Motorsport - 1'40"433 - 38

5 - Daniil Kvyat - Arden Caterham - 1'40"453 - 28

6 - Norman Nato - Tech 1 - 1'40"540 - 33

7 - Sergey Sirotkin - ISR - 1'40"561 - 26

8 - Raffaele Marciello - Fortec - 1'40"703 - 30

9 - Carlos Huertas - Carlin - 1'40"762 - 42

10 - Nikolay Martsenko - Fortec - 1'40"868 - 29

11 - Yann Cunha - AV Formula - 1'40"987 - 40

12 - Gianmarco Raimondo - Draco - 1'40"997 - 42

13 - Marco Sorensen - Lotus - 1'41"042 - 27

14 - Zoel Amberg - Pons - 1'41"064 - 26

15 - Paul Loup Chatin - Tech 1 - 1'41"070 - 29

16 - Lucas Foresti - Comtec - 1'41"075 - 31

17 - Luciano Bacheta - Pons - 1'41"273 - 38

18 - Pietro Fantin - Lotus - 1'41"276 - 45

19 - Jack Harvey - Carlin - 1'41"389 - 35

20 - Stoffel Vandoorne - Dams - 1'41"764 - 25

21 - William Buller - Comtec - 1'41"852 - 26

22 - Jimmy Eriksson - ISR - 1'42"538 - 28

23 - Matias Laine - Arden Caterham - 1'42"891 - 27

Modificato da Fede

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Giovedì 22 novembre 2012, 3° turno

 

1 - Kevin Magnussen - Dams - 1'39"479 - 37 giri

2 - Carlos Sainz - AV Formula - 1'39"617 - 39

3 - Norman Nato - Tech 1 - 1'39"649 - 32

4 - Antonio Felix Da Costa - Arden Caterham - 1'40"075 - 48

5 - Daniil Kvyat - Fortec - 1'40"351 - 44

6 - Sergey Sirotkin - ISR - 1'40"407 - 30

7 - Jazeman Jaafar - Carlin - 1'40"417 - 46

8 - Zoel Amberg - Pons - 1'40"443 - 27

9 - Lucas Foresti - Comtec - 1'40"494 - 38

10 - Pietro Fantin - P1 Motorsport - 1'40"561 - 39

11 - Yann Cunha - AV Formula - 1'40"630 - 30

12 - Will Stevens - Arden Caterham - 1'40"643 - 38

13 - Nikolay Martsenko - Tech 1 - 1'40"663 - 36

14 - William Buller - Comtec - 1'40"702 - 31

15 - Marlon Stockinger - Lotus - 1'40"711 - 39

16 - Josh Hill - Fortec - 1'40"753 - 35

17 - Esteban Guerrieri - ISR - 1'40"947 - 35

18 - Marco Sorensen - Lotus - 1'40"998 - 20

19 - Carlos Huertas - Carlin - 1'41"044 - 39

20 - Riccardo Agostini - Draco - 1'41"291 - 24

21 - Matias Laine - P1 Motorsport - 1'41"352 - 37

22 - Tamas Pal Kiss - BVM Target - 1'41"750 - 36

23 - Dmitry Suranovich - Pons - 1'42"548 - 43

24 - Andre Negrao - Draco - 1'42"967 - 7

25 - Stoffel Vandoorne - Dams - no time - 4

 

 

Giovedì 22 novembre 2012, 4° turno

 

1 - Kevin Magnussen - Dams - 1'39"980 - 30 giri

2 - Marco Sorensen - Lotus - 1'40"017 - 33

3 - Stoffel Vandoorne - Dams - 1'40"137 - 49

4 - Marlon Stockinger - Lotus - 1'40"268 - 27

5 - Antonio Felix Da Costa - Arden Caterham - 1'40"291 - 29

6 - Sergey Sirotkin - ISR - 1'40"313 - 28

7 - Daniil Kvyat - Fortec - 1'40"352 - 29

8 - Carlos Sainz - AV Formula - 1'40"410 - 29

9 - Paul Loup Chatin - Tech 1 - 1'40"553 - 42

10 - Zoel Amberg - Pons - 1'40"568 - 27

11 - Nikolay Martsenko - Tech 1 - 1'40"699 - 23

12 - Carlos Huertas - Carlin - 1'40"747 - 32

13 - Will Stevens - Arden Caterham - 1'40"841 - 30

14 - Joshua Hill - Fortec - 1'40"845 - 28

15 - Andre Negrao - Draco - 1'41"026 - 31

16 - Jazeman Jaafar - Carlin - 1'41"069 - 24

17 - Matias Laine - P1 Motorsport - 1'41"101 - 32

18 - William Buller - Comtec - 1'41"111 - 29

19 - Esteban Guerrieri - ISR - 1'41"238 - 26

20 - Yann Cunha - AV Formula - 1'41"243 - 33

21 - Dmitry Suranovich - Pons - 1'41"882 - 38

22 - Lucas Foresti - Comtec - 1'41"900 - 22

23 - Tamas Pal Kiss - BVM Target - 1'42"341 - 23

24 - Riccardo Agostini - Draco - no time - 0

25 - Pietro Fantin - P1 Motorsport - no time - 0

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Venerdì 23 novembre 2012, 5° turno

 

1 - Stoffel Vandoorne - Fortec - 1'39"362 - 19 giri

2 - Carlos Sainz - Dams - 1'39"432 - 27

3 - Norman Nato - Dams - 1'39"588 - 36

4 - Daniil Kvyat - Fortec - 1'39"637 - 31

5 - Marco Sorensen - Lotus - 1'39"780 - 46

6 - Zoel Amberg - Pons - 1'39"847 - 24

7 - Jazeman Jaafar - Carlin - 1'39"955 - 69

8 - Lucas Foresti - AV Formula - 1'39"970 - 43

9 - Nico Muller - Draco - 1'40"009 - 40

10 - Carlos Huertas - Carlin - 1'40"178 - 44

11 - Sergey Sirotkin - ISR - 1'40"179 - 31

12 - Pietro Fantin - P1 Motorsport - 1'40"207 - 41

13 - Marlon Stockinger - Lotus - 1'40"296 - 34

14 - Andre Negrao - Draco - 1'40"371 - 49

15 - Will Stevens - Arden Caterham - 1'40"570 - 36

16 - Yann Cunha - AV Formula - 1'40"611 - 45

17 - Nikolay Martsenko - Tech 1 - 1'40"676 - 44

18 - Niccolò Schirò - Tech 1 - 1'40"682 - 36

19 - William Buller - Comtec - 1'40"721 - 29

20 - Esteban Guerrieri - ISR - 1'40"744 - 29

21 - Nick Yelloly - Pons - 1'40"839 - 47

22 - Matias Laine - Arden Caterham - 1'41"180 - 39

23 - Tamas Pal Kiss - BVM Target - 1'41"261 - 32

24 - Dmitry Suranovich - P1 Motorsport - 1'41"682 - 40

 

 

Venerdì 23 novembre 2012, 6° turno

 

1 - Stoffel Vandoorne - Fortec - 1'39"085

2 - Carlos Sainz - Dams - 1'39"446

3 - Nico Muller - Draco - 1'39"547

4 - Marco Sorensen - Lotus - 1'39"592

5 - Norman Nato - Dams - 1'39"773

6 - Pietro Fantin - P1 Motorsport - 1'39"889

7 - Lucas Foresti - AV Formula - 1'39"954

8 - Sergey Sirotkin - ISR - 1'39"974

9 - Zoel Amberg - Pons - 1'40"085

10 - Daniil Kvyat - Fortec - 1'40"140

11 - Andre Negrao - Draco - 1'40"191

12 - Nick Yelloly - Pons - 1'40"217

13 - Jazeman Jaafar - Carlin - 1'40"343

14 - Will Stevens - Arden Caterham - 1'40"363

15 - William Buller - Comtec - 1'40"602

16 - Yann Cunha - AV Formula - 1'40"611

17 - Esteban Guerrieri - ISR - 1'40"753

18 - Marlon Stockinger - Lotus - 1'40"798

19 - Nikolay Martsenko - Tech 1 - 1'40"862

20 - Carlos Huertas - Carlin - 1'41"017

21 - Niccolò Schirò - Tech 1 - 1'41"077

22 - Matias Laine - Arden Caterham - 1'41"105

23 - Dmitry Suranovich - P1 Motorsport - 1'41"322

24 - Tamas Pal Kiss - BVM Target - s.t.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La situazione del mercato è abbastanza confusa, facciamo un po' di chiarezza.

 

Partiamo dai piloti ufficializzati, quelli del team Pons: Amberg e Cunha http://www.worldseri...gfor201213.aspx http://www.autosport...rt.php/id/96761

 

Ecco la line-up con i nomi ipotetici:

Tech 1: Daly? Ericsson? Nato? Chatin? Martsenko? Schirò?

Arden: Nato? Foresti? Vandoorne? Stevens? Fantin? Laine? Kvyat? A. Félix da Costa?

Fortec: Martsenko? Stevens? Magnussen? Foresti? Vandoorne? Buller? Huertas? Marciello? Kvyat? Hill?

ISR: Salaquarda? Sirotkin? Eriksson? Hill? Guerrieri? Martsenko?

Carlin: Sainz? Jaafar? Harvey? Huertas?

Charouz: Fantin? Sørensen? Melker? Foresti? Dennis? Stöckinger?

Comtec: Zanella? Buller? Chatin? Foresti?

Draco: V. Ghirelli? Costa? A. Negrão? Agostini? Raimondo? N. Müller?

DAMS: Sirotkin? Magnussen? Laine? Stevens? Nato? Vandoorne? Stöckinger? Sainz?

P1: Ericsson? Suranovich? Stevens? Rowland? Fantin? Laine?

Target: Martsenko? Kiss? Schirò? d'Agosto? King?

Pons: Amberg - Cunha

AV: A. Pic? Stöckinger? Sainz? Schirò? Foresti?

Modificato da Fede

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Bhe, qualche nome si può anche togliere, come Kvyat e Sainz (quasi ufficiali in Gp3), Salaquada (è figlio del proprietario e il test è solo uno sfizio) e Guerrieri (ha una buona carriera negli Usa, il team lo ha chiamato solo per sviluppare la vettura)

 

E poi non sono proprio sicuro che Cunha l'anno prossimo guiderà per Pons, Italiaracing lo dà ufficiale alla AV formula

 

"Poi Nato, terzo, e un ottimo Zoel Amberg del team Pons. Lo svizzero, che ha già firmato per la squadra spagnola per la stagione 2013 (così come Yann Cunha per AV Formula)..."

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Alcuni piloti che si dividono tra GP3 e WSR ci potrebbero anche essere, mentre mi pare un po' improbabile che un pilota gareggi in GP2 e WSR nella stessa annata.

 

Su Cunha ci sono svariati dubbi: Pons sembra averlo annunciato, ma ha provato anche per Vallés, boh...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×