Vai al contenuto
AVVISO: Aggiornamento Forum in corso Leggi di più... ×
pgm11

Vie di fuga: lo scempio prosegue

Messaggi raccomandati

Stavo gironzolando per siti di circuiti. Mi collego al mio preferito, quello di Guido De Carli. Mi viene in mente di andare a leggermi qualcosa sui prossimi circuiti in calendario. Spa ( e vabb?..), Monza (tutto ok)... faccio un salto e arrivo a Suzuka. C'? la mappa direttamente da google maps. E' aggiornata ai primi mesi del 2012. Guardo le vie di fuga... La tristezza si impadronisce di me: un altro feudo ? stato perso. Asfalto fuori dalle degner, asfalto al tornante Pioneer, asfalto totale alla Spoon, alla chicane, e una nuvola mi lascia sperare che almeno le S e la sabbia/erba che restava alla prima curva siano state risparmiate. La mia speranza morir? a ottobre probabilmente.

 

Miei cari compagni: restano solo Albert Park (!), Sepang (!!) e Monza con vie di fuga che non permettano furberie e che perdonano gli errori.

 

Che tristezza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stavo gironzolando per siti di circuiti. Mi collego al mio preferito, quello di Guido De Carli. Mi viene in mente di andare a leggermi qualcosa sui prossimi circuiti in calendario. Spa ( e vabb?..), Monza (tutto ok)... faccio un salto e arrivo a Suzuka. C'? la mappa direttamente da google maps. E' aggiornata ai primi mesi del 2012. Guardo le vie di fuga... La tristezza si impadronisce di me: un altro feudo ? stato perso. Asfalto fuori dalle degner, asfalto al tornante Pioneer, asfalto totale alla Spoon, alla chicane, e una nuvola mi lascia sperare che almeno le S e la sabbia/erba che restava alla prima curva siano state risparmiate. La mia speranza morir? a ottobre probabilmente.

 

Miei cari compagni: restano solo Albert Park (!), Sepang (!!) e Monza con vie di fuga che non permettano furberie e che perdonano gli errori.

 

Che tristezza.

 

Tanto non sbaglia mai nessuno.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Stavo gironzolando per siti di circuiti. Mi collego al mio preferito, quello di Guido De Carli. Mi viene in mente di andare a leggermi qualcosa sui prossimi circuiti in calendario. Spa ( e vabb?..), Monza (tutto ok)... faccio un salto e arrivo a Suzuka. C'? la mappa direttamente da google maps. E' aggiornata ai primi mesi del 2012. Guardo le vie di fuga... La tristezza si impadronisce di me: un altro feudo ? stato perso. Asfalto fuori dalle degner, asfalto al tornante Pioneer, asfalto totale alla Spoon, alla chicane, e una nuvola mi lascia sperare che almeno le S e la sabbia/erba che restava alla prima curva siano state risparmiate. La mia speranza morir? a ottobre probabilmente.

 

Miei cari compagni: restano solo Albert Park (!), Sepang (!!) e Monza con vie di fuga che non permettano furberie e che perdonano gli errori.

 

Che tristezza.

hai preso un abbaglio totale.

suzuka non ? stata modificata dall'anno scorso. le foto di google earth inoltre sono di alcuni anni fa. in ogni caso, da quelle foto si vede chiaramente la terra nelle curve da te citate.

 

guarda questo video che ti dovrebbe rasserenare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Comunque ho controllato su Youtube i video del superGT che ci ha corso domenica scorsa, tuttavia non so se le abbiano asfaltate oppure no. La mia paura pi? grossa resta per le degner: asfaltando quelle vie di fuga, le curve perderebbero di significato, poich? oltre il cordolo non ci sarebbe pi? la sabbia e in molti allargherebbero a dismisura.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La Degner ? come la Parabolica in un certo senso, ci sar? sempre la sabbia per questioni di sicurezza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma guarda che anche in decine di altre curve ci vorrebbe ancora la sabbia.

 

Esempi? Blanchimont e Puhon a Spa, la curva dell'incidente di Massa in Ungheria, ogni curva di Interlagos ( :mmm: ), Stowe e Copse a Silverstone, il curvone Renault a Montmel?, se vogliamo anche la Roggia a Monza e potrei continuare.

 

Vedendo la pista di Brno, mi verrebbe in mente che un'ottima soluzione ? quella dell'erba sintetica oltre il cordolo, s?, ma con la ghiaia dietro. Cos? ogni sbavatura non sarebbe un insabbiamento, ma gli errori grossi si pagherebbero.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore Rhobar_III

Io credo che l'erba sintetica sia molto pi? insidiosa e pericolosa dell'erba normale, specie quando ? bagnata.

 

Ne ho avuto la prova lo scorso anno quando ho visto il video dell'incidente di Bartocci nel trofeo Lamborghini.

 

Non ha nessun grip, ? peggio della vernice, e fa perdere il controllo della vettura in modo repentino e istantaneo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore Rhobar_III

Allora meglio l'erba naturale, come ? sempre stato.

 

L'erba ? costosa da mantenere per un circuito.

 

Oggi i circuiti e le societ? che li gestiscono falliscono o sono sul lastrico.

 

Mantenere i prati erbosi, e mantenerli belli verdi, costa un casino: irrigazione e giardinaggio.

Come credi che avresti una bella erba a bordo pista, altrimenti?

Mica si mantiene da sola: se non la curi, diventa terra.

Sono costi che oggi gli autodromi e gli organizzatori non possono pi? permettersi.

 

L'asfalto ? molto pi? economico da quel punto di vista.

Modificato da Rhobar_III

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

capirai che spesa...la sanguisuga dei circuiti di F1 ? Bernie che chiede cifre sempre pi? esose per portare il carrozzone l?, certo non un po' di erbetta...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore Rhobar_III

capirai che spesa...la sanguisuga dei circuiti di F1 ? Bernie che chiede cifre sempre pi? esose per portare il carrozzone l?, certo non un po' di erbetta...

 

Guarda che non me lo invento io.

 

Il direttore dell'autodromo di Monza (Daniele Galbiati) lo ha detto lui stesso una volta a Griglia di Partenza.

Si parlava proprio delle vie di fuga in asfalto.

 

Anche su Autosprint una volta scrissero un articolo simile.

 

Stasera mi sembra che ogni cosa che scrivo sia per te un modo per voler fare polemica a tutti i costi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La polemica la vedi tu, sinceramente. Comunque non credo proprio che sia quella la motivazione, o almeno quella reale...piuttosto si nasconde dietro questa motivazione quella vera e cio? che piloti e team accettano sempre meno di buon grado la possibilit? di rovinare una gara in un prato o insabbiandosi nella ghiaia...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nessuno chiede ai circuiti di avere l'erba tenuta come un campo da golf, non bisogna mica rizzollare ogni 2 mesi come San Siro. Certo se la pista ? molto usata e le macchine escono spesso di pista l'erba si rovina, ma una sistematina dopo la gara e non diventa mica tutto fango...In pi? c'e il clima, ? ovvio che nel deserto non puoi mettere erba, li si che costerebbe uno sproposito...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me andrebbe benissimo il terriccio messo sopra ad un fondo compattato in modo che le macchine devono rallentare per forza e inoltre non restano impantanate.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
Visitatore Rhobar_III

Vedendo ci? che ? successo oggi tra Vettel e Alonso, non mi stupirei se il prossimo anno in uscita dalla curva grande troveremo l'asfalto al posto di erba e terra.

 

Non credo sia necessario in quel punto, ma la Fia obbligher? l'autodromo ad adeguarsi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vedendo ci? che ? successo oggi tra Vettel e Alonso, non mi stupirei se il prossimo anno in uscita dalla curva grande troveremo l'asfalto al posto di erba e terra.

 

Non credo sia necessario in quel punto, ma la Fia obbligher? l'autodromo ad adeguarsi.

 

la Fia? se la Fia ha omologato la pista gli va bene cosi, non ci sono stati incidenti gravi per richiedere la modifica.

cos? l'anno prossimo passeranno in 5 oltre la linea?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Navigazione Recente   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.



×