Vai al contenuto
Vota ai Quarti del Premio Bannato 2018 Leggi di più... ×
Beyond

Pizza e pizzerie

Messaggi raccomandati

Vale la pena fare un po' di storia di questa pizzeria.

 

Nel 1994, anno del G7 a Napoli, il presidente americano Bill Clinton, memore di una sua vacanza giovanile nella città partenopea, decise di fare un giro per il centro storico. Arrivato all'altezza della storica pizzeria Di Matteo si fermò e fu accalappiato dal pizzaiolo in servizio in quel momento: Ernesto Cacialli. Cacialli offrì a Clinton una pizza a portafoglio che lui, sprezzante del suggerimento del pizzaiolo, decise di degustare con una americana Coca Cola.

Col tempo, Cacialli divenne famoso come il "pizzaiolo del presidente" e così, nel 2001, data la sua fama, decise di aprire la sua pizzeria a circa 50 metri dalla storica Di Matteo, proprio col nome "Il pizzaiolo del presidente".

Sfortutatamente la pizzeria non ha avuto buona sorte, tanto da dover chiudere per fallimento pochi anni dopo la morte del proprietario, avvenuta nel 2009. Dopo alcuni anni di chiusura, la pizzeria è stata poi rilevata da una società che l'ha riaperta con lo stesso nome.

Maggior fortuna hanno avuto i ristoranti aperti dai suoi figli, ovvero la pizzeria-friggitoria "La figlia del presidente" e la trattoria "Il figlio del presidente" entrambi al centro storico di Napoli.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Interessante, questa storia. :up:

 

Hai però omesso un importante particolare, che rafforza la fama di questa splendida città:

 

"...Cacialli offrì a Clinton una pizza a portafoglio che lui, sprezzante del suggerimento del pizzaiolo, decise di degustare con una americana Coca Cola. A causa di questo gesto del presidente Cacialli - per rendere giustizia alla pizza (ed all'onore napoletano) - gli fece sparire il portafoglio."

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Dietro piazza Garibaldi regna sovrana la pizzetta di 1 a portafoglio.

Sublime

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

In realtà non si sa quale sia l'origine della pizza perchè è una ricetta derivata da altre ricette già diffuse al tempo degli egizi...poi la denominazione "margherita" è di origine napoletana e su questo non si discute...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La pizza in realtà è nata a Gaeta.

 

Poi i napoletani hanno ovviamente rubato la ricetta.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La prima forma documentata del termine pizza, sì... ma il termine pizza esisteva anche nell'antica grecia "pizzas" e con altri termine ma aspetto e ricetta simile nell'antichità... quindi, a parte la gara a chi gli ha dato il nome prima, non si saprà mai dove è nata

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Torniamo a parlare di pizza con due delle migliori presenti a Torino.

 

 

Cominciamo con Starita, che un mesetto fa ha aperto i battenti anche qui. Locale semplice e minimalista, c'e' sempre folla e il clima un po' ne risente, specie per il servizio un poco pressante.

 

La pizzeria e' una perfetta riproposizione di quella gia' vista a Milano, i fritti identici a quelli di Napoli, con l'eccellente fiore di zucca e i celebri angioletti.

La pizza e' molto buona, come da Starita e' leggermente piu' piccola del piatto, con un buon impasto e ottimi ingredienti. Ho preso la marinara starita che aggiunge pomodorini e pecorino, una gran pizza. Nota dolente purtroppo per la cottura, condizionata dall'eccessiva mole di lavoro che costringe ad avere troppe pizze nel forno: un po' di farina bruciata sul fondo, qualche punto del cornicione troppo cotto, e purtroppo ho riscontrato lo stesso in molte delle pizze che passavano per la sala... un vero peccato, perche' la pizza di suo e' molto buona.

 

I prezzi sono la nota dolente, trovandosi in pieno centro a Torino sono elevati, in linea con Milano, con margherita a 7 euro e le altre pizze che navigano intorno ai 10.

Offre qualche birra artigianale accanto a nomi piu standard.

 

31154162_10204496604730895_8677982087287

31131522_10204496604970901_1744152679505

31206221_10204496605250908_5669371360594

 

 

 

 

 

Passiamo a un'altra ottima pizzeria torinese, Cammafa' che ha 3 sedi, io ho provato quella a torino sud, ambiente in stile, ben piena di clienti. Per cambiare ho assaggiato un piatto diverso al posto dei fritti, una zeppola salata con salsiccia e friarielli, non male.

 

La pizza e' di ottimo livello, impasto leggero, buon equilibrio di cornicione e spessore centrale, i sapori ben amalgamati, la mia margherita e' stata soddisfacente. Unico punto che ricordo era un fiordilatte un pelo spesso, che cosi tendeva a raffreddarsi e farsi sodo.

 

Buona la scelta di avere come birra artigianala il locale San Michele, che offre qualcosa di discreto livello.

I prezzi sono assolutamente giusti, margherita 5.50e, ci tornero' senza dubbio.

 

 

31131179_10204496605770921_3852131420180

31179969_10204496605490914_2691124072703

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

10 euro non è male, non fare il poveraccioso

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

7 euro la Margherita li spendo al centro di Torino, ma deve essere perfetta. La cottura non deve essere sbagliata.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Venite alla Camisa do Re.

Lì si che si mangia divinamente 😉👍

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Venite alla Camisa do Re.

Lì si che si mangia divinamente 😉👍

 

Quando abitavo a Fuorigrotta ci andavo spesso, merita davvero.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

 

 

Venite alla Camisa do Re.

Lì si che si mangia divinamente 😉👍

Quando abitavo a Fuorigrotta ci andavo spesso, merita davvero.

Grande!!!

Beyond dove sei?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nella mia amata torino bianconera, dove per fortuna la cammisa do re e' a grande distanza

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nella mia amata torino bianconera, dove per fortuna la cammisa do re e' a grande distanza

Juventino dei miei stivali 😝

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

tranquillo come puoi vedere sopra anche a torino ci sono i napoletani a fare le pizze buone, non soffro la mancanza

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

nella mia amata torino bianconera, dove per fortuna la cammisa do re e' a grande distanza

 

ma quando ospiti i tuoi cari amici del forum? merduomo e merdfemmina che non sei altro

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×