Vai al contenuto
Magico_Schumi

Doping nello sport

Messaggi raccomandati

inca**osi sti spagnoli :asd:

 

vabb? a me frega meno di zero, vedremo col tempo chi avr? ragione, se ci sono nodi verranno al pettine... detto ci? abbandono la discussione perch? di discutere di cose di cui me ne sbatto non ne ho la bench? minima voglia

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che non ti interessa cercare colpevoli? Non fai altro che segnalare

 

MA PER FAVORE

 

Si vede che non hai capito nulla... o vuoi far finta di non capire.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Si vede che non hai capito nulla... o vuoi far finta di non capire.

Tu credi che Pantani si dopava?

 

Carl Lewis?

 

 

Indurain?

 

 

Michel Jordan?

 

inca**osi sti spagnoli :asd:

 

vabb? a me frega meno di zero, vedremo col tempo chi avr? ragione, se ci sono nodi verranno al pettine... detto ci? abbandono la discussione perch? di discutere di cose di cui me ne sbatto non ne ho la bench? minima voglia

Nessuno avr? ragione. questo ? il problema ...o la soluzione al problema (:asd:)

Modificato da mongo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tu credi che Pantani si dopava?

 

Carl Lewis?

 

 

Indurain?

 

 

Michel Jordan?

 

Forse si, forse no, di sicuro non tutti allo stesso modo. Il punto che fai finta di non capire ? che a me non interessa dimostrare che in Spagna sono brutti e cattivi perch? si dopano, mentre altrove vanno a pane e acqua. La Spagna ? solo il caso pi? eclatante (assieme all'Italia, per altri motivi) di come un problema che andrebbe trattato in modo univoco ovunque e comunque, venga invece trattato con mille pesi e mille misure diverse, che poi generano dei mostri. Il mostro in questione si chiama squilibrio e danneggia tutto, dalla salute degli atleti alla regolarit? delle competizioni, fino alle nostre tasche..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Forse si, forse no, di sicuro non tutti allo stesso modo. Il punto che fai finta di non capire ? che a me non interessa dimostrare che in Spagna sono brutti e cattivi perch? si dopano, mentre altrove vanno a pane e acqua. La Spagna ? solo il caso pi? eclatante (assieme all'Italia, per altri motivi) di come un problema che andrebbe trattato in modo univoco ovunque e comunque, venga invece trattato con mille pesi e mille misure diverse, che poi generano dei mostri. Il mostro in questione si chiama squilibrio e danneggia tutto, dalla salute degli atleti alla regolarit? delle competizioni, fino alle nostre tasche..

La nazionale Spagnola ha vinto alla italiana perche si sono dopati?

 

Forse si, forse no, di sicuro non tutti allo stesso modo. Il punto che fai finta di non capire ? che a me non interessa dimostrare che in Spagna sono brutti e cattivi perch? si dopano, mentre altrove vanno a pane e acqua. La Spagna ? solo il caso pi? eclatante (assieme all'Italia, per altri motivi) di come un problema che andrebbe trattato in modo univoco ovunque e comunque, venga invece trattato con mille pesi e mille misure diverse, che poi generano dei mostri. Il mostro in questione si chiama squilibrio e danneggia tutto, dalla salute degli atleti alla regolarit? delle competizioni, fino alle nostre tasche..

che pesi e che misure?

 

Vorrei domandare alla UCi se i pesi e misure su contador sono le stesse di quelle concesse a Armstrong

Modificato da mongo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La nazionale Spagnola ha vinto alla italiana perche si sono dopati?

 

Di sicuro non sono arrivati pi? freschi perch? hanno riposato un giorno di pi?...

Il punto non ? se erano dopati o meno, anche gli italiani son convinto che fossero abbastanza "pieni", viste le miracolose (ma poco durature) guarigioni di alcuni giocatori. Il punto ? che mi pare che in Spagna abbiano perso il senso della misura, semmai ce ne fosse uno...

Mi dispiace il fatto che la lotta al doping sia diventata una questione d'interessi anzich? di salute e correttezza.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Di sicuro non sono arrivati pi? freschi perch? hanno riposato un giorno di pi?...

Il punto non ? se erano dopati o meno, anche gli italiani son convinto che fossero abbastanza "pieni", viste le miracolose (ma poco durature) guarigioni di alcuni giocatori. Il punto ? che mi pare che in Spagna abbiano perso il senso della misura, semmai ce ne fosse uno...

Mi dispiace il fatto che la lotta al doping sia diventata una questione d'interessi anzich? di salute e correttezza.

Di sicuro che sai?

 

Non sai nulla, ... allora, prudenza caro magico

 

 

Ma se sai qualcosa scrive, dai .... ma diffamare gratis non ? bello.

 

 

Spagna ha fatto una grande partita, non ?, come ha detto uno Lituania.... Talento ...e correre... lo giusto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La nazionale Spagnola ha vinto alla italiana perche si sono dopati?

 

 

che pesi e che misure?

 

Vorrei domandare alla UCi se i pesi e misure su contador sono le stesse di quelle concesse a Armstrong

 

Nel ciclismo basta una telefonata ad un dottore inibito per farti perdere un'olimpiade, 1 anno di corse e probabilmente quanto di buono hai fatto in una carriera.

Nel calcio ti trovano positivo a sostanze dopanti e ti assolvono o ti danno qualche schiaffetto, accettando le scuse pi? assurde, tipo le pomate vaginali di Belen o le punture d'ape...

 

In Spagna chi viene beccato a doparsi viene protetto a spada tratta, nonostante le prove. In Italia sulla base di un sospetto o anche di molto meno, sei gi? condannato senza diritto di replica.

 

Contador era nelle liste di Fuentes, come Basso. Mi pare che i due abbiano subito trattamenti molto diversi dalle rispettive federazioni...

 

Di sicuro che sai?

 

Non sai nulla, ... allora, prudenza caro magico

 

 

Ma se sai qualcosa scrive, dai .... ma diffamare gratis non ? bello.

 

 

Spagna ha fatto una grande partita, non ?, come ha detto uno Lituania.... Talento ...e correre... lo giusto

 

Ho giocato a calcio per quasi 10 anni, so quanta fatica si fa a fare un centesimo di quello che fanno gli spagnoli per 90 minuti 10 mesi all'anno... questo mi basta quantomeno per dubitare, anche perch? quelli che hanno giocato contro di loro non sono gli ultimi arrivati, ne vanno a pane ed acqua. Il resto l'ho gi? visto coi miei occhi, basta farsi un giro nei campetti di periferia, non serve andare al Camp Nou.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nel ciclismo basta una telefonata ad un dottore inibito per farti perdere un'olimpiade, 1 anno di corse e probabilmente quanto di buono hai fatto in una carriera.

Nel calcio ti trovano positivo a sostanze dopanti e ti assolvono o ti danno qualche schiaffetto, accettando le scuse pi? assurde, tipo le pomate vaginali di Belen o le punture d'ape...

 

In Spagna chi viene beccato a doparsi viene protetto a spada tratta, nonostante le prove. In Italia sulla base di un sospetto o anche di molto meno, sei gi? condannato senza diritto di replica.

 

Contador era nelle liste di Fuentes, come Basso. Mi pare che i due abbiano subito trattamenti molto diversi dalle rispettive federazioni...

Quel che fa finta di non voler capire sei proprio tu.

 

Italia o Spagna, o se vuoi, solo Spagna (:asd:), non sono (o non dovrebbero essere) i capri espiatori della situazione "pesi e misure"

 

 

Forse ti prenderei pi? sul serio se io fosse capace di vedere nella tua persona un tono pi? sportivo ed onesto con le vittorie del "nemico" (spagnolo) , che a quanto pare non c'? nessuna onesta e gli perdonano tutto :asd:

 

 

Solo ci mancherebbe che Alonso si prenda un bel positivo. Dai, ti dar? la ragione (ma solo col sportivo concreto, senza la tentazione tipica tua da "universalizare" "particolarizando" ) :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

in Italia sei finito al primo sospetto o ti salvi con la scusa della puntura d'ape, non ho capito.

che il ciclismo sia il capro espiatorio ? fuori da ogni dubbio cmq.

Ma convincimi che nel calcio i controlli sono all'acqua di rose, che i giocatori trovati positivi vengano salvati, probabilmente ? cos?, ma le prove che te lo fanno dire quali sono ?

le supposizioni non sono prove. Anch'io suppongo tante cose, ma finch? non c'? la certezza vuol dire poco.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma davvero non sono previste procedure di prelievo di sangue e urine per gli atleti che vengono a giocare un campionato europeo?

 

Ci sono, ma sono una farsa, come in qualsiasi altra competizione calcistica.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ho giocato a calcio per quasi 10 anni, so quanta fatica si fa a fare un centesimo di quello che fanno gli spagnoli per 90 minuti 10 mesi all'anno... questo mi basta quantomeno per dubitare, anche perch? quelli che hanno giocato contro di loro non sono gli ultimi arrivati, ne vanno a pane ed acqua. Il resto l'ho gi? visto coi miei occhi, basta farsi un giro nei campetti di periferia, non serve andare al Camp Nou.

 

 

Allora, dobbiamo anche dubitare come mai ha vinto giusto prima della finale alla megaGermania una stanchissima Italia (che anche i loro calciatori fanno i " 90 minuti 10 mesi all'anno" ) ?

 

Ti lo dico io: fino a prova contraria ...Italia gli ha vinto con talento

 

Gli ipotesi negative si fanno dopo i giusti complimenti, e molto meglio con delle accuse ufficiali in tavola

Modificato da mongo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Quel che fa finta di non voler capire sei proprio tu.

 

Italia o Spagna, o se vuoi, solo Spagna (:asd:), non sono (o non dovrebbero essere) i capri espiatori della situazione "pesi e misure"

 

 

Forse ti prenderei pi? sul serio se io fosse capace di vedere nella tua persona un tono pi? sportivo ed onesto con le vittorie del "nemico" (spagnolo) , che a quanto pare non c'? nessuna onesta e gli perdonano tutto :asd:

 

 

Solo ci mancherebbe che Alonso si prenda un bel positivo. Dai, ti dar? la ragione (ma solo col sportivo concreto, senza la tentazione tipica tua da "universalizare" "particolarizando" ) :asd:

 

I capri espiatori sono altri, sono quelli che pagano davvero, non quelli che si giocano una finale di un Europeo con chiss? cosa in corpo. Lascia perdere...

 

Non m'interessa colpevolizzare la Spagna, l'Italia o il Burundi, mi piacerebbe, invece, che ci fossero regole uguali e valide per tutti gli sport, per tutte le federazioni, per tutte le competizioni.

 

 

in Italia sei finito al primo sospetto o ti salvi con la scusa della puntura d'ape, non ho capito.

che il ciclismo sia il capro espiatorio ? fuori da ogni dubbio cmq.

Ma convincimi che nel calcio i controlli sono all'acqua di rose, che i giocatori trovati positivi vengano salvati, probabilmente ? cos?, ma le prove che te lo fanno dire quali sono ?

le supposizioni non sono prove. Anch'io suppongo tante cose, ma finch? non c'? la certezza vuol dire poco.

 

Nel calcio ti salvi con la scusa, nel ciclismo sei finito al primo sospetto. Non chiedermi di spiegarti il perch?, non lo so nemmeno io, posso fare solo ipotesi e francamente non trovo una logica, almeno per quanto accade nel ciclismo..

 

Che nel calcio i controlli siano all'acqua di rose non l'ho mai detto, semplicemente sono fasulli. Una pantomima. Le prove le hai dove vuoi. Ne hai citata una qualche post fa, tra l'altro di un giocatore recidivo. Un altro, con meno santi in paradiso, se l'? cavata con un buffetto di 6 mesi e la scusa della contaminazione vaginale... E poi, hai gi? dimenticato le vicende dell'Acqua Acetosa? :) Per non parlare di tutti quelli che crepano e si ammalano delle pi? svariate malattie, apparentemente senza motivo.

Nel ciclismo ti becchi 1 anno solo per comporre il numero di un medico di dubbia fama. 2 anni se ti trovano qualche valore biologico "anomalo".

 

Allora, dobbiamo anche dubitare come mai ha vinto giusto prima della finale alla megaGermania una stanchissima Italia (che anche i loro calciatori fanno i " 90 minuti 10 mesi all'anno" ) ?

 

Ti lo dico io: fino a prova contraria ...Italia gli ha vinto con talento

 

Gli ipotesi negative si fanno dopo i giusti complimenti, e molto meglio con delle accuse ufficiali in tavola

 

Io ho dubitato parecchio di quella vittoria infatti, la conferma l'ho avuta nella finale. Hanno resuscitato magicamente alcuni zombie, ma il "plus" ? durato poco.

Ma ripeto per l'ennesima volta, non m'interessa provare chi si dopa o non si dopa, non posso farlo certo io, m'interessa far notare le differenze nei modi in cui questo problema viene affrontato. Che ? la cosa pi? grave.

Modificato da Magico_Schumi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

I capri espiatori sono altri, sono quelli che pagano davvero, non quelli che si giocano una finale di un Europeo con chiss? cosa in corpo. Lascia perdere...

 

Non m'interessa colpevolizzare la Spagna, l'Italia o il Burundi, mi piacerebbe, invece, che ci fossero regole uguali e valide per tutti gli sport, per tutte le federazioni, per tutte le competizioni.

 

 

Non te interessa ma lo fai, ... speso

 

 

E dove deva darti ragione ti la do. Ma su ipotesi che arrivano incluso al insulto ...ovviamente cerco di fare quanto meno alcun interrogante. Anchi? ho il dritto di presunzione d'innocenza e tratto da bilancio giusto dei miei connazionali

 

 

"che ci fossero regole uguali e valide per tutti gli sport, per tutte le federazioni, per tutte le competizioni" Anche a me. Ma io non metto un, ad esempio, "Ballotelli correva come un matto per aiutare alla italia nella finale, e la partita quella senza la camicia sembrava l'incredibile Hulk, dubito che sua condizione fisica impressionante si possa mantener 10 mesi 24/ore al giorno nemmeno con la sua genetica privilegiata" :asd:

Modificato da mongo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Non te interessa ma lo fai, ... speso

 

 

E dove deva darti ragione ti la do. Ma su ipotesi che arrivano incluso al insulto ...ovviamente cerco di fare quanto meno alcun interrogante. Anchi? ho il dritto di presunzione d'innocenza e tratto da bilancio giusto dei miei connazionali

 

 

"che ci fossero regole uguali e valide per tutti gli sport, per tutte le federazioni, per tutte le competizioni" Anche a me. Ma io non metto un, ad esempio, "Ballotelli correva come un matto per aiutare alla italia nella finale, e la partita quella senza la camicia sembrava l'incredibile Hulk, dubito che sua condizione fisica impressionante si possa mantenre 10 mesi 24/ore al giorno nemmeno per la sua genetica privilegiata" :asd:

 

Mongo, guarda oltre il tuo naso, la Spagna ? solo l'esempio (forse il pi? eclatante) di come si usino pesi e misure diverse in materia di doping., da un paese all'altro.

Se non ti piace parlare della nazionale di calcio possiamo parlare di tutti gli sportivi spagnoli trovati positivi e che sono stati difesi all'infinito e anche oltre, che sono stati graziati per cose che in altri paesi avrebbero posto fine alla loro carriera. A te va bene quello che succede in Spagna? A me non va bene ne quello che succede in Italia, ne quello che succede in Spagna, ne in Germania, ne in Francia, ne in Burundi... il doping ? doping ovunque, perch? deve essere trattato in modi diversi in base allo sport o al paese di appartenenza degli atleti?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Che ? la cosa pi? grave.

Forse

 

 

Si dice che in Spagna anche si comprano alcune partite della liga. E non solo si ? detto una volta. Da anni fa si parla di compre.

 

E forse ci sono. Ben ? certo che a gli spagnoli a quanto pare non piace troppo denunciare. Paura o corporativismo? chi lo sa :asd:

 

 

Fra voi invece le pugnalate e le vendette si fanno pi? pubbliche ... cosa a priori pi? sana :asd:

 

 

 

 

Scherzi a parte, se "? la cosa ? pi? grave" ma c'? sempre (logicamente :asd:) una mano oscura "X, Y o Z" che impedisce fare venire fuori la m***a, ... ? meglio non guardare nessun sport professionistico. Per scontato, sarebbe meglio cercare mecchinismi d'identificazione nazionale con altri valori

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Forse

 

 

Si dice che in Spagna anche si comprano alcune partite della liga. E non solo si ? detto una volta. Da anni fa si parla di compre.

 

E forse ci sono. Ben ? certo che a gli spagnoli a quanto pare non piace troppo denunciare. Paura o corporativismo? chi lo sa :asd:

 

 

Fra voi invece le pugnalate e le vendette si fanno pi? pubbliche ... cosa a priori pi? sana :asd:

 

 

 

 

Scherzi a parte, se "? la cosa ? pi? grave" ma c'? sempre (logicamente :asd:) una mano oscura "X, Y o Z" che impedisce fare venire fuori la m***a, ... ? meglio non guardare nessun sport professionistico. Per scontato, sarebbe meglio cercare mecchinismi d'identificazione nazionale con altri valori

 

Non ? cos? che si risolvono i problemi... a me lo sport piace farlo e anche vederlo, perch? dovrei rassegnarmi a farmi prendere per il c*lo? Sono convinto che annullando queste differenze di trattamento, doping o non doping, tutte le competizioni sarebbero comunque pi? regolari e tutti giocherebbero ad armi pari, o quantomeno molto pi? di adesso.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mongo, guarda oltre il tuo naso, la Spagna ? solo l'esempio (forse il pi? eclatante) di come si usino pesi e misure diverse in materia di doping., da un paese all'altro.

Se non ti piace parlare della nazionale di calcio possiamo parlare di tutti gli sportivi spagnoli trovati positivi e che sono stati difesi all'infinito e anche oltre, che sono stati graziati per cose che in altri paesi avrebbero posto fine alla loro carriera. A te va bene quello che succede in Spagna? A me non va bene ne quello che succede in Italia, ne quello che succede in Spagna, ne in Germania, ne in Francia, ne in Burundi... il doping ? doping ovunque, perch? deve essere trattato in modi diversi in base allo sport o al paese di appartenenza degli atleti?

Vedi come continui a segnalare?

 

 

f-o-r-s-e- i-l - p-i-? - e-c-l-a-t-a-n-t-e?

 

 

Ricordami, non eri proprio tu a diluire ed non dare credito a nessuna testimonianza o dichiarazione di un protagonista CONCRETO come Tyler Hamilton o Floid Landis sulle prattiche di Armstrong, ennesime volte campione del Tour?

 

 

Il tuo discorso sembra serio, ma qui, l'unico che non usa pesi e misure uguali sei proprio tu. ? comunque un problema umano universale, capisco, non preoccuparti...ma si pu? migliorare eh! :asd:

Modificato da mongo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vabeh, se gli spagnoli la smettiamo di vincere con sportivi da dubbioso talento grazie al doping, il problema "universale" del doping non sar? gi? un problema ...fino a prova contraria o sconfitta dolorosa :asd:

 

 

I primi in godere saranno i francesi, come Y. Noah, ultimo francese in vincere Roland Garros :asd:

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×