Vai al contenuto
Vota ai Quarti del Premio Bannato 2018 Leggi di più... ×
ButtonForEver

L'incidente che pi? vi ha colpito...

  

61 utenti hanno votato

  1. 1. L'immagine che vi rimarr? sempre nel cuore e nella mente...

    • Lorenzo Bandini (Monaco, 1967)
      1
    • Piers Courage (Zandvoort, 1970)
      0
    • Roger Williamson (Zandvoort, 1973)
      8
    • Tom Pryce (Kyalami, 1977)
      17
    • Ronnie Peterson (Monza, 1978)
      0
    • Gilles Villenueve (Zolder, 1982)
      15
    • Riccardo Paletti (Montreal, 1982)
      3
    • Ayrton Senna (Imola, 1994)
      17


Messaggi raccomandati

Quella di Pryce è orribile.. ma come dice Bellof la morte tra le fiamme deve essere la più orribile.. così come finì il pilota che più preferisco in assoluto Henri Toivonen che con il navigatore Sergio Cresto ci lasciarono con una Delta S4 trasformata in una palla di fuoco da cui i 2 non poterono scappare

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Riguardo a Pryce non ricordo se fu la sua vettura ad investire il "commissario" o un'altra.

 

la sua, infatti fu praticamente mezzo decapitato dall'estintore del commissario che investì

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Nella via di fuga ci sono due vetture, l'altra era già lì?

 

mi sembra di ricordare che la vettura di Pryce, ormai con il pilota morto, tamponò un'altra vettura infondo al dritto

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Centrò la vettura di Laffite, con la quale era in lotta per la posizione ;)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tutti assurdi e tristi, ovviamente, ma quello che trovo più scandaloso è quello di WIlliamson...lasciato lì a bruciare e che gridava di tirarlo fuori da lì...mi si stringe il cuore a pensarci -_- e i commissari degli inetti.

Vidi in diretta quelli di Senna e (a di stanza di pochi minuti) Ratzenberger, drammatici ma meno paurosi nella dinamica.

Assurdi anche quelli di Villeneuve, Bandini, Pryce, Ronnie Peterson e tragico anche quello di Von Trips.

Ho visto il video di quello di Gordon Smiley, impressionante! E che macchine fragili, almeno quanto le F1 della stessa epoca (1982).

 

Tra i non mortali, Hakkinen ad Adelaide 1995, Kubica 2007, Zanardi nel 2001 in Indy.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

A proposito di Champ Car anche quello di Greg Moore fu impressionante per la violenza del colpo

 

e quello di Rodriguez assurdo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

La potenza dell'impatto di Moore fu impressionante. Violenza allo stato puro. Ma per quanto riguarda Champ Car / Indycar, ogni volta che una vettura vola sulle reti ne escono fuori dei crash terrificanti. Mi vengono in mente i botti di Fox, Zampedri, Krosnoff, Brack, Briscoe e Conway. Vetture super resistenti che letteralmente si sbriciolano a contatto con le reti metalliche (il nemico mortale dei telai in carbonio).

 

Incidente di Brack

http://www.youtube.com/watch?v=Hy8fgGiI1WA

 

Incidente di Briscoe

http://www.youtube.com/watch?v=MgLVi6vrT20

 

A livello di motorsport in generale (e quindi non solo alla F1) l'incidente più brutto che ho mai visto è quello di Las Vegas. Nella storia, a mio avviso, secondo solo alla strage di Le Mans.

Modificato da Mind The Gap

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ovvio,quello di Williamson è anche il più triste,oltre ad essere quello più orrendo...

Comunque la vettura in sosta che vedete all'inizio del video era quello di Renzo Zorzi,compagno di squadra di Pryce in quella stagione.Ho letto che Zorzi si è attaccato alla bottiglia dopo aver visto l'incidente..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ovvio,quello di Williamson è anche il più triste,oltre ad essere quello più orrendo...

Comunque la vettura in sosta che vedete all'inizio del video era quello di Renzo Zorzi,compagno di squadra di Pryce in quella stagione.Ho letto che Zorzi si è attaccato alla bottiglia dopo aver visto l'incidente..

 

Beh penso sia una reazione normalissima dopo che ti è letteralmente esplosa una persona in faccia e il tuo compagno di squadra è morto in pratica a pochi metri da te..

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Vidi in diretta quelli di Senna e (a di stanza di pochi minuti) Ratzenberger, drammatici ma meno paurosi nella dinamica.

 

 

a distanza di pochi minuti?

 

Vabbè, comunque effettivamente rispetto ad altri sono stati meno paurosi di altre catasrofiche carambole. Ma quel casco spruzzato di sangue sballottato come uno straccio mentre la Simtek (o quello che ne restava) roteava e quella grandissima pozza di sangue sul cemento mentre Senna veniva portato via.... Beh, sono immagini che chi le ha viste in diretta difficilmente dimenticherà...

 

In ogni caso, come scrivevo in un post precedente, senza dubbio il peggiore e più terrificante incidente della storia del motorsport è quello di Le Mans 55....

 

Levegh e 83 spettatori letteralmente dilaniati dal volo della Mercedes sulle tribune....

 

https://www.youtube.com/watch?v=xkaJ7OI7cR4

 

http://it.wikipedia.org/wiki/Disastro_di_Le_Mans_del_1955

Modificato da Mind The Gap

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Una cosa simile accaduta al Rally di Portogallo nell'86, fortunatamente in forma molto minore e anche lì gli organizzatori non vollero fermare la corsa al massacro con i piloti costretti a correre con la gente in mezzo alla strada.. per fortuna ci pensarono i piloti a ritirarsi con l'inno "non vogliamo essere degli assassini".

 

http://www.youtube.com/watch?v=I3JaOKRvPH0

Modificato da Clary

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avevo letto qualcosa a riguardo, ma non avevo mai visto le immagini. Cioè, assurdo... Gente che attraversa la strada a pochi metri dalle vetture, altri che per fare fotografie si mettono in traiettoria a tiro di paraurti.... E poi troppa gente assiepata sul ciglio della strada. Ci voleva proprio un grandissimo sangue freddo per correre in quelle condizioni. Hanno fatto bene a fermarsi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Avevo letto qualcosa a riguardo, ma non avevo mai visto le immagini. Cioè, assurdo... Gente che attraversa la strada a pochi metri dalle vetture, altri che per fare fotografie si mettono in traiettoria a tiro di paraurti.... E poi troppa gente assiepata sul ciglio della strada. Ci voleva proprio un grandissimo sangue freddo per correre in quelle condizioni. Hanno fatto bene a fermarsi.

 

Beh è stato quello a determinare la fine del gruppo B, più della morte di Toivonen-Cresto

il pubblico incontrollabile.. come si vedi qui, comportamenti assurdi come sfidare i tori nell'arena

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma veramente! Sembra la corsa dei tori nella festa di San Firmino a Pamplona...

La gente è davvero stupida. Capisco voler vedere le macchine da posizioni ravvicinate, ma addirittura buttarsi in traiettoria è veramente assurdo. Da mentecatti, proprio.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Tra le morti raccapriccianti in F1 mancano quelle di Cevert e Koinigg, decapitati dal guard rail...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×