Vai al contenuto
Joeblack

Alex Zanardi

Messaggi raccomandati

I motivi del successo di Zanardi in America sono molteplici.

Innanzitutto la sua attitudine. Era giovane, super motivato dopo essere stato scaricato dalla formula uno, velocissimo e iper aggressivo. Si ? trovato a guidare macchine che premiavano il suo stile di guida e gli perdonavano qualche eccesso di esuberanza. Il team Ganassi in quegli anni aveva adottato il pacchetto Reynard-Honda-Firestone che si dimostr? il migliore per i cinque anni successivi. La squadra dopo anni di perfezionamento era perfettamente affiatata e col tempo risolsero anche l'idiosincrasia con gli ovali corti. Zanardi ha fatto la sua comparsa sulla scena in un periodo di transizione. Gli anni '90 erano stati dominati da Penske e Newman Haas rispettivamente con la Penske Chevrolet e poi Mercedes e con la Lola-Cosworth. Nel '96 la Penske entr? in un lungo periodo critico con una macchina ottima sugli ovali ma inconsistente sugli stradali. In pi? ci si affidava a Tracy e Unser Jr. Il canadese era un pilota velocissimo ma molto dispersivo, Unser dopo un ottimo '96 entr? in crisi fondamentalmente per le sue vicende personali. Per Newman Haas, lasciata nel '96 la Lola (dopo un'ottima stagione) che rischi? di sparire dalla serie dopo il flop F1 nel '97, ci si affid? alla Swift e al progetto di una macchina tutta americana. La Swift era un'ottima vettura, eccellente sugli ovali, ma non versatile come la Reynard sugli stradali. Il motore Ford, pur migliorando negli anni, era meno potente di Honda e Mercedes e anche poco affidabile. Per i piloti, Andretti era sempre al top nonostante non fosse esente da errori, Fittipaldi era veloce ma si infortunava sempre quando iniziava a ingranare e sugli ovali era abbastanza scarso, almeno rispetto a Michael. In pi? entrambe le squadre erano frenate dalla Goodyear, le cui gomme risultavano ottime su certe piste e disastrose in altre, mentre le Firestone erano sempre efficienti. Quindi il team Ganassi si ? trovato a spadroneggiare in una condizione di vuoto di potere, in cui gli unici avversari realistici erano Greg Moore, Gil De Ferran e nel '98 il team Green. Moore era fortissimo sugli ovali ma sugli stradali sbagliava ancora molto e doveva crescere, in pi? il team Forsythe non ha mai realmente dimostrato di poter competere per il titolo. De Ferran era veloce dappertutto ma anche lui doveva combattere con le Goodyear. Il team Green dopo due anni disastrosi stava cercando un equilibrio e nel '98 nella seconda met? di stagione Franchitti fece un mare di punti. In pi? bisogna dire che mentre nel '97 l'ascesa di Zanardi coincise con una sequenza di errori, guasti e ritiri incredibile per i suoi avversari, nel '98 gli andava sempre tutto bene. Nonostante numerosi contatti la sua macchina usciva sempre indenne. Un po' come Kanaan nel 2004, Wheldon nel 2005 o Dixon nel 2008. Quando ? il tuo anno ? il tuo anno. Ultimo ma non meno importante, le macchine di Ganassi avevano un'affidabilit? incredibile, pi? anche delle altre squadre Honda. L'unico motore rotto in gara rimane quello della US500 del '96. In conclusione, Zanardi ? stato il pilota pi? forte in quel triennio facendo numeri assurdi, ma indubbiamente le circostanze hanno fatto si che la sua superiorit? apparisse pi? ampia di quanto in realt? fosse.

Sulla competizione in America, non ? vero che si pu? lottare per il titolo con tutte le squadre. Per? tutti possono lottare per le singole vittorie: se azzecchi l'assetto giusto e hai un buon pilota nulla ti vieta di puntare a vincere. D'altronde Wilson nel 2009 ha vinto a Watkins Glen col team Coyne, senza che entrassero in gioco pioggia, strategie o altro. Allo stesso modo ricordo che in CART nel 2000 su 20 gare e 25 piloti, ci furono 11 vincitori diversi di 7 squadre diverse. A momenti neanche in Nascar. A tre gare dalla fine c'erano tipo dodici piloti in una 50ina di punti, con le vittorie che ne assegnavano venti. Questa ? competizione ed ? per questo che per me quello rimane il pi? bel campionato, non dico della storia di questo sport, ma quasi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

421587_419005931491031_1741906540_n.jpg

 

ORO! Alex Zanardi ancora ORO! ...

 

Credo e sono sincero nel dirlo, lui ? il mio IDOLO!

Lui incorpora tutti i miei ideali di Uomo.

Lui ? e dovrebbe essere un esempio per TUTTI!

Mi piacerebbe pensare molto ad Alex Zanardi come l'Italia, zoppa da una Crisi non del tutto sua, che si ALZA e CAMMINA, non si volta indietro, non si piange addosso, ma ricomincia da capo qualunque cosa succeda!

...

Non accontentarti mai, scegli gli strumenti giusti, usali bene, non accettare compromessi, pretendi il successo, poi ricomincia da capo...

(Ron Dennis - McLaren F1)

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ovviamente, il sevizio su La7 si ? ben guardato di citare una sola volta la Formula Indy, la IndyCar, la CART, mentre avr? ripetuto una decina di volte la parola Formula 1...ignorando che le corse USA rappresentano il 90% (esagero? Non credo) di ci? che ha fatto Zanardi nell'automobilismo...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Zanardi ha scoperto il segreto che tutti bramano o credono di aver raggiunto, la vera felicit?,quella che si conquista con lo spirito ,la mente ed il cuore, ? realmente una persona libera,ha trovato la chiave delle nostre prigioni interiori.

Alex ed altri come lui fanno riabilitare il genere umano, la cui maggioranza ? ormai troppe volte priva di valori ,educazione,rispetto e spesso all'inseguimento di vane ,irragiungibili e volgari chimere.

Grandissimo Zanardi...

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Semplicemente Incredibile Zanna!!! :thumbsup:

 

Al tg2 hanno fatto rivedere la conferenza per i caschi d'oro di AS in cui si ? alzato in piedi, tra il pubblico c'era Viviane che ? scoppiata in lacrime a testimonianza di che grande persona ? Alex!

 

1468441-zanardo.JPG

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ganassi e Vasser hanno proposto un sedile per la Indy500 ad Alex Zanardi, la IndyCar ha detto che ci mette di sua mano i soldi... Next step?"

By Aforismi da Corsa

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mezzo uomo fuori, ma dentro in quanti sono a spingere? 10, 100? Completamente alieno!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Mi maledico per non aver potuto vedere le gare in diretta ma solo a leggere i commenti di tutti i suoi vecchi rivali una lacrimuccia c'? scappata http://www.motorsportretro.com/2012/09/alex-zanardi-gold/

 

http://www.youtube.com/watch?feature=endscreen&NR=1&v=xRgRTAUAnF4

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"L'handbike non l'avrei mai scoperta se non fossi stato vittima dell'incidente che ho avuto. Vittima, poi, ? una parola che pu? essere trasformata nel corso della vita, perch? di cose belle ne sono successe cos? tante quasi ad arrivare a dire che quell'incidente ? diventato un'opportunit?."

by Alex Zanardi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ganassi e Vasser hanno proposto un sedile per la Indy500 ad Alex Zanardi, la IndyCar ha detto che ci mette di sua mano i soldi... Next step?"

By Aforismi da Corsa

sarei molto curioso di rivederlo lottare con un'auto di Ganassi.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"L'handbike non l'avrei mai scoperta se non fossi stato vittima dell'incidente che ho avuto. Vittima, poi, ? una parola che pu? essere trasformata nel corso della vita, perch? di cose belle ne sono successe cos? tante quasi ad arrivare a dire che quell'incidente ? diventato un'opportunit?."

by Alex Zanardi

 

mamma mia che uomo....

da mettersi in ginocchio davanti ad uno cos

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

×