Vai al contenuto
Mito Ferrari

Alieni, misteri e fenomeni paranormali

Messaggi raccomandati

Comunque Ezechiele incontrò gli Alieni.

Le piramidi le costruirono loro.

Tutto in Egitto ma anche in Messico è stata opera degli Alieni.

Poi ognuno ha le sue titubanze o i suoi dubbi, ma la verità a volte sta nel mezzo.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Parliamo di cose serie...visto che attraverso i telescopi è possibile capire se sui pianeti del sistema solare esiste o meno la vita, e così non è, difatti non ci sono le condizioni, come considerate sia possibile un viaggio interstellare? Empiricamente parlando lo sapreste spiegare? Secondo la nostra conoscenza fisica è impossibile...e io credo anche secondo la conoscenza di altri esseri...per quanto avanzati tecnologicamente possano essere non possono viaggiare alla velocità della luce, una velocità comunque bassa visto che si parla di centinaia di anni luce... se non ricordo male solo le particelle prive di massa (come i fotoni) possono raggiungere tale velocità...poi ci sono particelle ultraluminali come i tachioni teoricamente in grado di sorpassare quel limite...l'argomento mi affascina...che ne pensate?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ultimamente youtube mi spara continuamente dei video su una teoria in particolare.

 

Secondo questa teoria ogni quesito riguardante lo spazio, le stelle, le galassie ecc. si ridurrebbe a: your argument is invalid.

 

 

Perché? Perché secondo questa teoria lo spazio non esiste.

Sapete indovinare di quale teoria sto parlando?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Se la teoria degli antichi astronauti fossr vera, la teoria di Sitchin,il pianeta Nibiru viaggiava e viaggia su di una traettoria particolare che interseca la Terra ed il nostro sistema solare ogni 3600 anni.

Se fosse così non c'è bisogno di viaggiare per migliaia di anni luce.

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Io la vedo.

Dopo ogni 5 o 6 bicchieri di Jack Daniels...la vedo,eccome se non la vedo

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

"L'uomo era intento a fumare sul balcone di casa"

 

Potrebbe aver visto pure Dio allora...

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Parliamo di cose serie...visto che attraverso i telescopi è possibile capire se sui pianeti del sistema solare esiste o meno la vita, e così non è, difatti non ci sono le condizioni, come considerate sia possibile un viaggio interstellare? Empiricamente parlando lo sapreste spiegare? Secondo la nostra conoscenza fisica è impossibile...e io credo anche secondo la conoscenza di altri esseri...per quanto avanzati tecnologicamente possano essere non possono viaggiare alla velocità della luce, una velocità comunque bassa visto che si parla di centinaia di anni luce... se non ricordo male solo le particelle prive di massa (come i fotoni) possono raggiungere tale velocità...poi ci sono particelle ultraluminali come i tachioni teoricamente in grado di sorpassare quel limite...l'argomento mi affascina...che ne pensate?

 

eh bella domanda....il fatto dell'essere "soli" (per ora) nell'universo potrebbe essere spiegabile dal fatto che considerando(ci) agli albori dell'universo stesso( 13,8 miliardi di anni sono veramente pochi su scala cosmica)siamo tra i "pionieri" della vita evoluta...cioè la scarsa densità di popolazione su scala galattica sarebbe dovuta proprio al fatto di esserci evoluti in circostanze speciali e in un tempo relativamente breve; considerando che le nane rosse sono tra le stelle più comuni e longeve dell'universo(migliaia di miliardi di anni contro la decina scarsa che può vivere una stella come il nostro sole),fra trilioni e trilioni di anni ci sarà probabilimente molto più affollamento di vita "intelligente "e più possibilità di viaggi interstellarii. il famoso paradosso di fermi "dove sono tutti quanti?" potrebbe essere spiegato così
Modificato da pigeiarvei

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

improbabilità dell'espansione spazioale, distanze impossibili e autodistruzione per me spiegano fermi

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Ma quanto ci credete agli Alieni?

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Secondo me c'è vita in ogni pianeta nel quale sia possibile (distanza dalla stella, acqua in forma liquida, ecc) mentre la vita intelligente potrebbe essere solo un caso, in mezzo a miliardi di pianeti potrebbe essercene altra ma come dice Beyond le specie animali non durano in eterno, non farebbero in tempo a trovare un modo per viaggiare nel cosmo, non li incontreremo mai ed è difficile accettarlo :(  

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

C'è una teoria che indica che sull'Antartide più ad una certa posizione non si può andare poiché territorio off limits un Po come l'area in Usa.

Chissà. 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Il film Annunaki prodotto negli Usa e che doveva uscire nei cinema è stato inspiegabilmente soppresso e cancellato.

Tutti gli stage e le varie interviste sono state cancellate dal web!

Perché?  Per quale motivo?

Forse forse c'era qualcosa di vero che non hanno voluto mostrare?  Di cosa hanno avuto paura? 

Modificato da Rio Nero

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

  • Navigazione Recente   0 utenti

    Nessun utente registrato visualizza questa pagina.



×